[IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda wolframius » 23 ago 2017, 9:46

GrandeMu ha scritto:
wolframius ha scritto:L'edizione inglese ha come data di uscita il 5 Ottobre


Allora li prendo a Essen. Pensavo molto prima, accidenti...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk


Non vorrei portare sfiga o scatenare il panico, ma ci potrebbe essere la possibilità che per fine Ottobre della prima tiratura non si trovi più niente, conoscendo la tendenza di FFG a stare molto conservativa con la tiratura. Vero è che questo LCG ha la tiratura iniziale più alta di tutti, a sentire loro, ma potrebbe non essere abbastanza. Alla GenCon è andato esaurito al giorno 1 con file di 4 ore, per dire.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Emerych » 23 ago 2017, 10:18

A GenCon hanno dovuto raddoppiare l'evento visto che i pass per giocare erano stati fumati in pochi minuti, in due giorni hanno giocato circa 700 persone....Su Youtube si trovano anche i video delle semifinali (Giocatore Lions che si è suicidato al primo turno contro uno Skorpion biddando 5 onore con l'altro che ha biddato 1.... I Lions giocano molte carte sono se hanno più onore...) e della finale Crane Vittorioso su Skorpion.
Offline Emerych
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 23 febbraio 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Emerych

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda GrandeMu » 23 ago 2017, 10:19

Addirittura? Ho seguito poco GenCon quest'anno, ero preso col lavoro.

Va beh, lo ordinerò da zio Phil :grin:


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Giochi che vendo:

Archon Glory & Machination 30 euro
Star Wars: Armada + TIE Flight era + X-Wing + Mark II 150 euro
Offline GrandeMu
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1519
Iscritto il: 25 novembre 2012
Goblons: 60.00
Località: Saronno, VA
Mercatino: GrandeMu
Sei nella chat dei Goblins Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Telegram Fan

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Emerych » 23 ago 2017, 10:22

A questo link è possibile vedere il visual spoiler di quasi tutte le carte
www.fiveringsdb.com
Offline Emerych
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 23 febbraio 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Emerych

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda GrandeMu » 23 ago 2017, 10:39

E la scimmia sfonda la gabbia ed esce urlando e battendo i pugni sul petto :asd:
Giochi che vendo:

Archon Glory & Machination 30 euro
Star Wars: Armada + TIE Flight era + X-Wing + Mark II 150 euro
Offline GrandeMu
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1519
Iscritto il: 25 novembre 2012
Goblons: 60.00
Località: Saronno, VA
Mercatino: GrandeMu
Sei nella chat dei Goblins Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Telegram Fan

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Emerych » 24 ago 2017, 11:16

Ora passiamo alla fase conflitto
Ogni giocatore ha due possibilità per dichiarare o un attacco militare o un attacco politico su una provincia avversaria, oltre a passare.
Si parte dal giocatore che ha l'iniziativa che dichiara un attacco o passa (se passa perde una delle possibilità di attaccare, dunque se non abbiamo dichiarato nessun conflitto e passiamo abbiamo ancora la possibilità di effettuare un attacco, se invece abbiamo già fatto un attacco e passiamo perdiamo l'opportunità per quel turno di attaccare).
Prima di tutto selezioniamo uno o più personaggi "pronti", decidiamo quale conflitto vogliamo affrontare Militare o Politico, e selezioniamo un anello fra quelli disponibili (all'inizio di ogni turno sono sempre disponibili tutti e cinque Aria, Vuoto, Terra, Fuoco, Acqua).
Gli anelli nel caso come ATTACANTE dovessimo vincere anche senza "spaccare" la provincia avversaria sortiscono un effetto ben preciso (onorare, rubare onore, scartre carte, pescare carte rendere pronto o "tappare" un Personaggio ecc.).
Dunuqe dichiaro i miei personaggi X,Y attaccano in Militare anello Fuoco la provincia Z.
A quel punto il difensore scopre la provincia (a meno che non sia già scoperta) ed eventualmente si attiva l'effetto della provincia sotto attacco.
Dopo il difensore dichiarerà eventuali difensori e partendo dal difensore si inizieranno a giocare le carte conflitto o si innescheranno le varie abilità dei Personaggi.
Alla fine quando entrambi e giocatori avranno finito di giocare\innescare verrà calcolato il punteggio dell'attacante e quello del difensore, per vedere il risultato.
I possibili risultati se il TOT attaccante è minore del difensore non succede nulla, l'anello (a meno di qualche effetto NON viene attivato) viene dato al giocatore difensore, i Personaggi di entrambi gli schieramenti tornano a casa "tappati".
Tot attaccante maggiore\uguale dei difensori ma minore della somma dei difensori e del valore della provincia, l'attaccante vince attiva l'effetto dell'anello e si aggiudica il medesimo, la Provincia comunque NON è conquistata, i Personaggi tornano a casa "tappati".
Tot attaccante maggiore\uguale del totale difensori più valore della provincia, oltre a quanto scritto precedentemente conquista la Provincia avversaria e può far scartre la carta dinastia che c'è sulla provincia che verrà rimpiazzata con una nuova carta dinastia che verrà posta coperta (La provincia conquistata non impedisce comunque di giocare carte dinastia).
Da notare che se una provincia alla fine del conflitto non ha un difensore o pronto o tappato che la difende si perderà un punto onore.

Ok alla prossima Duelli e Favore Imperiale :approva:
Offline Emerych
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 23 febbraio 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Emerych

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda GrandeMu » 24 ago 2017, 17:37

Intanto, FFG annuncia il primo dynasty pack per l'Imperial Cycle: Tears of Amaterasu :grin:

https://www.fantasyflightgames.com/en/n ... amaterasu/
Giochi che vendo:

Archon Glory & Machination 30 euro
Star Wars: Armada + TIE Flight era + X-Wing + Mark II 150 euro
Offline GrandeMu
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1519
Iscritto il: 25 novembre 2012
Goblons: 60.00
Località: Saronno, VA
Mercatino: GrandeMu
Sei nella chat dei Goblins Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Telegram Fan

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Lleyenor » 5 set 2017, 16:40

Spiegatemi un po' meglio la questione dell'acquisto necessario dei 3 Core set :pippotto:

Se io ci giocassi una-tantum, avrei cmq un gioco che funziona..o avrei meno carte di quante ne sia consentito usare e quindi avvertirei quella sensazione di avere un prodotto "monco" ?
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6502
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda wolframius » 5 set 2017, 18:16

Lleyenor ha scritto:Spiegatemi un po' meglio la questione dell'acquisto necessario dei 3 Core set :pippotto:

Se io ci giocassi una-tantum, avrei cmq un gioco che funziona..o avrei meno carte di quante ne sia consentito usare e quindi avvertirei quella sensazione di avere un prodotto "monco" ?


Da regole, con un core solo si possono costruire due mazzi di 30+30 carte ciascuno, quando invece le regole complete portano il minimo a 40+40 e il massimo a 45+45. Non so se è teoricamente possibile raggiungere il 40+40 con entrambi, penso di no perchè altrimenti non avrebbe avuto senso mettere la regola apposita.

Per quanto riguarda la sensazione di aver un prodotto monco direi di no, perchè con le regole sull'influenza mutuate da netrunnere trono di spade è possibile mettere carte di un secondo clan, quindi è possibile giocare con molte combinazioni diverse (ovviamente non si può avere come clan secondario quello del nostro avversario) e viceversa. Dalle prime impressioni solo un clan fatica leggermente in un contesto di singolo core ed è l'Unicorno.

Diciamo che il gioco con 1 core e il gioco con 3 core sono due giochi simili, ma diversi. Come Magic giocato draft o constructed.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Emerych » 6 set 2017, 9:00

Inoltre il torneo di GenCon e quello di settimana scorsa in UK sono stati fatti con un solo core set con tanti mazzi differenti sempre competitivi e belli da giocare. Come diceva Wolframius sono gli Unicorni leggermente sotto ma solo con un core set, con tre anche loro dai primi test sono competitivi.
Offline Emerych
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 796
Iscritto il: 23 febbraio 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Emerych

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Lleyenor » 6 set 2017, 9:22

Beh..magari si posson implementare i mazzi con le esp. successive, senza dover prendere x forza 3 scatole base uguali..così uno varia anche le carte di ogni fazione. :pippotto:
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6502
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda wolframius » 6 set 2017, 11:58

Lleyenor ha scritto:Beh..magari si posson implementare i mazzi con le esp. successive, senza dover prendere x forza 3 scatole base uguali..così uno varia anche le carte di ogni fazione. :pippotto:


Esatto. Per il gioco casual un core dovrebbe andare bene, soprattutto se poi vuoi integrarlo con espansioni
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Killa_Priest » 2 ott 2017, 6:30

Vi riporto un paio di impressioni.

sono riuscito finalmente a giocare 2 partite con i mazzi precostituiti ed un altro paio con dei mazzi leggermente deckbuildati.

Partiamo proprio dal deckbuilding, se volete spazio per esplorare ovviamente non c'è ne molto. Se vuoi giocare un clan in particolare non c'è molto da pensare, ci butti dentro tutto quello che c'è e giochi.
Nel mazzo conflitto hai leggermente più spazio in quanto puoi aggiungere un paio di carte off-clan, niente di trascendentale.
Inoltre giocare in 2 con un solo core è si fattibile ma deludente. Le carte neutrali sono molte, ma quelle buone relativamente poche.
Insomma al solito lo scenario migliora con triplo core ma penso che le scelte da fare nel deckbuilding siano abbastanza chiare, sopratutto alla luce di quel che scrivo dopo.

Ogni Clan è ben caratterizzato e fa cose diverse:

Leone: powerhouse di militare e alcune delle loro abilità si attivano se hanno abbastanza onore

Gru: powerhouse di diplomatico ma anche buoni in militare. Nel vecchio tcg erano il clan per vincere accumulando onore, in questa incarnazione del gioco per ora non è cosi. Per ora a mio avviso uno dei clan più forti visto che sono molto bilanciati.

Scorpione: i miei preferiti infidi e malvagi ninja incazzosi :asd: - stat mediocri leggermente spostate verso la diplomazia. Il loro punto di forza è manipolare sia lo stato del board (principalmente disonorando i personaggi avversari) e il mazzo conflitto (con molte abilità di filtro quali ad esempio pesco/scarto). Menzione d'onore al capo clan Bayushi Shoju, praticamente uno sniper in un mondo di katane e armature di carta.

Granchio: rocciosi e arcigni in difesa con un sottotema di sacrificio (immolano i loro personaggi per avere bonus come pescare carte/punti fato etc..), li vedo difficili da giocare bene, stallare in difesa è difficile se non impossibile. Sono più adatti per colpire d'incontro esaurendo le risorse dell'avversario con delle difese ben piazzate per poi colpire duro. Visto che sono dei pezzentoni che difendono il mondo dalle minacce esterne non hanno gloria sui personaggi e pochissimo potere diplomatico.

Fenice: personaggi costosi e stat peggiori di tutti gli altri clan, tentano di vincere manipolando e facendo perdere l'onore. Sono pieni di trick (sono il clan degli Shugenja dopotutto, i maghi del Rokugan) e di carte situazionali. Se riescono a intuire come andrà la partita hanno abilità potenzialmente game breaking. Sicuramente i più difficili da giocare ed a detta di molti i più scarsi

Draghi: prendono bonus utilizzando molti equipaggiamenti. Ma la loro vera forza è essere il clan più flessibile di tutti. Fanno un pò di tutto e lo fanno bene. Uno dei miei clan preferiti.

Unicorni: hanno la cavalleria e di conseguenza sono il clan che più di ogni altro è flessibile in combattimento, entrando ed uscendo dalle schermaglie facilmente. Il resto è abbastanza meh, inoltre sono poco splashabili visto che gran parte delle loro carte necessitano di tratti cavalleria e/o essere del clan. A mio avviso i più scarsi :asd:

Riguardo il gioco di per se stesso:
Innanzitutto ti mette di fronte a molte scelte interessanti, a volte addirittura troppe. Il meccanismo che più mi spaventava (tutti i personaggi hanno fading e devi investire punti fato per farli rimanere in campo) in realtà funziona bene e anche se porta a sconvolgimenti repentini dello stato del board non è cosi fastidioso. Anzi aggiunge un layer di difficoltà alla gestione della partita, in quanto devi sapere come e quando committare le risorse e su chi farlo.

Il limite di 2 combattimenti a turno ed il fatto che i personaggi non muoiono se non per punti fato esauriti funziona bene. La gestione dei combattimenti ha qualche punto di contatto con quella di agot ma è abbastanza diversa per risultare fresca.
La caratterizzazione dei Clan è studiata in maniera ottima ed il feeling che ti da L5R è molto tematico, per un gioco di carte.
Il gioco oltretutto sembra bello profondo, sia con scelte tattiche in partita che con scelte di deckbuilding interessanti.
Insomma mi è piaciuto molto, e mi prenderò il triplo core appena disponibile.

Ci sono anche alcuni punti d'ombra però:

La durata della partita, senza un pò di deckbuilding, è sui 90 minuti abbondanti. Con il deckbuilding migliora un po ma vi posso assicurare che ho fatto anche una partita da 2 ore e mezza. Il gioco è paragonabile ad una guerra in trincea, mettere il muso fuori può portare a danni irreversibili :asd:

Il mio più grosso dubbio è collegato alla parte torneistica. Il formato attuale (partita secca con round da 55 minuti) non mi convince per nulla. Sopratutto in un sistema di gioco che si prospetta con un meta carta/sasso/forbice.
Mi sono letto qualche report del torneo alla Gencon, moltissime partite finite al time ed i giocatori in top 8 che giocavano a velocità x3 per rimanere nei tempi predeterminati. Senza una sana scena competitiva questo tipo di giochi alla lunga muoiono, spero di no ma alla FFG qualcosa si dovranno inventare.

Ultimo punto, il core è una specie di trailer cinematografico. Se volete l'esperienza piena su L5R è necessario almeno il doppio core, meglio triplo. Essendoci cosi tanti clan diversi in una sola scatola lo spazio per il deckbuilding ma anche solo per tunare il mazzo rispetto alle sue caratteristiche è molto basso.
La configurazione tattica eccellente, dal punto di vista strategico, consiste nell’essere privi di configurazione tattica.
Quando si è senza forma, neanche gli agenti segreti sono in grado di spiarci, né gli uomini più intelligenti di tramare progetti.
Offline Killa_Priest
Novizio
Novizio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 219
Iscritto il: 14 marzo 2016
Goblons: 120.00
Località: Gorizia
Utente Bgg: Killapriest
Facebook: andrea.dellorco.90
Mercatino: Killa_Priest
Io gioco col giallo Birra fan Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda Lleyenor » 2 ott 2017, 7:37

Non sarebbe stato meglio, far uscire 2 scatole base, suddividendovi i clan così da avere dei mazzi un po' più completi per ognuno di essi? :pippotto:
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6502
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Re: [IMPRESSIONI] Legend of the Five Rings

Messaggioda wolframius » 2 ott 2017, 8:18

Killa_Priest ha scritto:
Il limite di 2 combattimenti a turno ed il fatto che i personaggi non muoiono se non per punti fato esauriti funziona bene.


2 combattimenti a testa, quindi in realtà ad ogni turno bisogna pensare a 4 combattimenti, 2 come attaccante e 2 come difensore.

Ci sono anche alcuni punti d'ombra però:

La durata della partita, senza un pò di deckbuilding, è sui 90 minuti abbondanti. Con il deckbuilding migliora un po ma vi posso assicurare che ho fatto anche una partita da 2 ore e mezza. Il gioco è paragonabile ad una guerra in trincea, mettere il muso fuori può portare a danni irreversibili :asd:

Il mio più grosso dubbio è collegato alla parte torneistica. Il formato attuale (partita secca con round da 55 minuti) non mi convince per nulla. Sopratutto in un sistema di gioco che si prospetta con un meta carta/sasso/forbice.
Mi sono letto qualche report del torneo alla Gencon, moltissime partite finite al time ed i giocatori in top 8 che giocavano a velocità x3 per rimanere nei tempi predeterminati. Senza una sana scena competitiva questo tipo di giochi alla lunga muoiono, spero di no ma alla FFG qualcosa si dovranno inventare.

Ultimo punto, il core è una specie di trailer cinematografico. Se volete l'esperienza piena su L5R è necessario almeno il doppio core, meglio triplo. Essendoci cosi tanti clan diversi in una sola scatola lo spazio per il deckbuilding ma anche solo per tunare il mazzo rispetto alle sue caratteristiche è molto basso.


Sul deckbuilding per chi non è interessato ai tornei una buona strada secondo me è quella di andare in doppio e aspettare che escano i pack che dovrebbero fornire più varietà in relativamente poco tempo.
Offline wolframius
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1787
Iscritto il: 19 gennaio 2012
Goblons: 0.00
Località: Piacenza/Pavia
Mercatino: wolframius

PrecedenteProssimo

Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti