Leviathan di Scott Westerfeld

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Leviathan di Scott Westerfeld

Messaggioda Stef » 24 ago 2010, 16:03

La storia prende il via dal ben noto assassinio dell'arciduca austro-ungarico da parte di sicari serbi e dalla conseguente fuga del figlio Aleksander a bordo di un camminatore da guerra per sfuggire all'orda di omicidi politici generati dalla morte del duca.

Questa storia si incrocia con quella di Deryn, ragazza darwinista inglese con la passione dell'aviazione che decide di fingersi maschio per arruolarsi nell'esercito di Sua Maestà...

Qui c'è un trailer del libro, che mostra tra l'altro le belle illustrazioni presenti nel volume (oltre trenta).

Purtoppo a fronte delle premesse promettenti il libro in se e per se non mi ha convinto. Innanzitutto è scritto in uno stile che strizza troppo l'occhio ai teenager. Inoltre è spudoratamente la primissima parte di una storia più grande, monco e privo di un finale vero e proprio, persino troppo breve per quello che vuole narrare. Insomma, un'operazione molto commerciale.

Certo, la commistione tra steampunk e fanta-scienza è simpatica e regge molto bene (belle le varie spiegazioni sul funzionamento delle Bestie di Sintesi, per esempio). Per ora mi sembra un'occasione mezzo-sprecata. Il secondo libro, Behemoth, uscirà a Ottobre... non so ancora se lo leggerò, ma in ogni caso vi segnalo questa opera quantomeno singolare.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8188
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Leviathan di Scott Westerfeld

Messaggioda Clarisse » 24 ago 2010, 16:17

Stef ha scritto:Inoltre è spudoratamente la primissima parte di una storia più grande, monco e privo di un finale vero e proprio, persino troppo breve per quello che vuole narrare. Insomma, un'operazione molto commerciale.


Considera che, a quanto ne so io, parte già come una trilogia.

Clarisse
Offline Clarisse
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1304
Iscritto il: 27 dicembre 2007
Goblons: 60.00
Località: Genova
Mercatino: Clarisse

Re: Leviathan di Scott Westerfeld

Messaggioda Stef » 24 ago 2010, 16:25

Clarisse ha scritto:
Stef ha scritto:Inoltre è spudoratamente la primissima parte di una storia più grande, monco e privo di un finale vero e proprio, persino troppo breve per quello che vuole narrare. Insomma, un'operazione molto commerciale.


Considera che, a quanto ne so io, parte già come una trilogia.


Per me una trilogia è composta da tre libri a se stanti, un pò come la prima di Shannara, quella del Demone (sempre di Brooks) o quella di Bartimeus (Stroud). Sono libri che hanno un inizio e una fine.

Se prendi un singolo libro e lo tagli in tre parti (come appunto avviene in Leviathan) non fai una trilogia: fai semplicemente il furbo. :D E non hai neppure la scusante delle "troppe pagine" (tipo mr Tolkien ;)), perché Leviathan è piuttosto breve e scritto anche con font grandicelli...
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8188
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef


Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite