[DUBBI] Liberté di M. Wallace:

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, UltordaFlorentia, Hadaran

[DUBBI] Liberté di M. Wallace:

Messaggioda ringofire80 » 26 apr 2012, 11:26

Chiedo a qualche anima pia di risolvermi il dubbio. Se ho ben capito:

Per stabilire chi guadagna punti vittoria nelle battaglie si guarda il numero dei segnalini controllo di ogni giocatore. Indipendentemente da questi poi si guarda chi ha avanzato un carta generale dal proprio display.

In sostanza chi avanza il proprio generale guadagna i PV, anche se ha un nmero di segnalini vittoria inferiore a quelli dell'avversario.

Alcune situazioni, ditemi se le risolvo correttamente:

1) due giocatori hanno segnalini controllo nel box battaglia e nessun generale sul display (i PV vanno a chi ha più segnalini controllo)

2) un giocatore ha 3 segnalini controllo nel box battaglia e nessun generale nel suo display, l'altro ha 1 segnalino controllo nel box battaglia ed 1 generale sul suo display: quest'ultimo avanza il gen. e guadagna i PV;

Quello che non riesco proprio a capire è questa parte delle regole: "in caso di parità, in base al numero di indicatori controllo giocati ogni gocatore può avanzare un proprio generale dal suo display, ed il giocatore con il generale più forte guadagna i PV. In caso di ulteriore parità, nessun giocatore condurrà l'esercito in battaglia e la battaglia sarà persa".

Il caso che ho indicato in grassetto è quindi solo il seguente: entrambi i giocatori hanno 2 indicatori controllo nel box battaglia ed avanzano un generale di pari forza?

E se un giocatore ha 1 segnalino controllo ed un generale di forza 2 sul suo display, l'altro giocatore ha 2 segnalini controllo ed 1 gen di forza 1 sul display che succede? Vince il primo giocatore perchè ha il generale più forte? Oppure si deve giocare un'altra carta generale?
Ultima modifica di ringofire80 il 27 apr 2012, 8:59, modificato 1 volta in totale.
Offline ringofire80
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1148
Iscritto il: 17 giugno 2007
Goblons: 30.00
Località: Gotham City
Mercatino: ringofire80

Re: Liberté di M. Wallace: risolvere le battaglie.

Messaggioda Fabruz » 26 apr 2012, 12:28

ringofire80 ha scritto:Chiedo a qualche anima pia di risolvermi il dubbio. Se ho ben capito:

Per stabilire chi guadagna punti vittoria nelle battaglie si guarda il numero dei segnalini controllo di ogni giocatore. Indipendentemente da questi poi si guarda chi ha avanzato un carta generale dal proprio display.

In sostanza chi avanza il proprio generale guadagna i PV, anche se ha un nmero di segnalini vittoria inferiore a quelli dell'avversario.

Alcune situazioni, ditemi se le risolvo correttamente:

1) due giocatori hanno segnalini controllo nel box battaglia e nessun generale sul display (i PV vanno a chi ha più segnalini controllo)

2) un giocatore ha 3 segnalini controllo nel box battaglia e nessun generale nel suo display, l'altro ha 1 segnalino controllo nel box battaglia ed 1 generale sul suo display: quest'ultimo avanza il gen. e guadagna i PV;

Quello che non riesco proprio a capire è questa parte delle regole: "in caso di parità, in base al numero di indicatori controllo giocati ogni gocatore può avanzare un proprio generale dal suo display, ed il giocatore con il generale più forte guadagna i PV. In caso di ulteriore parità, nessun giocatore condurrà l'esercito in battaglia e la battaglia sarà persa".

Il caso che ho indicato in grassetto è quindi solo il seguente: entrambi i giocatori hanno 2 indicatori controllo nel box battaglia ed avanzano un generale di pari forza?

E se un giocatore ha 1 segnalino controllo ed un generale di forza 2 sul suo display, l'altro giocatore ha 2 segnalini controllo ed 1 gen di forza 1 sul display che succede? Vince il primo giocatore perchè ha il generale più forte? Oppure si deve giocare un'altra carta generale?


Allora ci sono alcuni errori nel modo in cui procedi
Funziona così (è semplice alla fine):

1) per condurre la battaglia occorre avere almeno un generale sul display
2) tra chi ha almeno un generale sul display, conduce la battaglia chi ha più segnalini controllo
3) in caso di parità di segnalini controllo, si può spaccare il pareggio utilizzando una carta generale e seguendo le stesse regole valide per i pareggi nelle provincie (il valore del generale è 1, 2 o 3 a seconda della carta). Se i generali usati per spaccare il pareggio sono di pari valore, nessuno conduce la battaglia.

Per cui nella situazione 1 descritta da te, nessuno prende punti, nella situazione 2 è come dici tu. Il caso in grassetto prende i punti chi ha più segnalini controllo, poiché ha un generale, anche se più debole

Ciao
Offline Fabruz
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 16 marzo 2011
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: Fabruz

Re: Liberté di M. Wallace: risolvere le battaglie.

Messaggioda ringofire80 » 26 apr 2012, 16:37

Fabruz ha scritto:
ringofire80 ha scritto:Chiedo a qualche anima pia di risolvermi il dubbio. Se ho ben capito:

Per stabilire chi guadagna punti vittoria nelle battaglie si guarda il numero dei segnalini controllo di ogni giocatore. Indipendentemente da questi poi si guarda chi ha avanzato un carta generale dal proprio display.

In sostanza chi avanza il proprio generale guadagna i PV, anche se ha un nmero di segnalini vittoria inferiore a quelli dell'avversario.

Alcune situazioni, ditemi se le risolvo correttamente:

1) due giocatori hanno segnalini controllo nel box battaglia e nessun generale sul display (i PV vanno a chi ha più segnalini controllo)

2) un giocatore ha 3 segnalini controllo nel box battaglia e nessun generale nel suo display, l'altro ha 1 segnalino controllo nel box battaglia ed 1 generale sul suo display: quest'ultimo avanza il gen. e guadagna i PV;

Quello che non riesco proprio a capire è questa parte delle regole: "in caso di parità, in base al numero di indicatori controllo giocati ogni gocatore può avanzare un proprio generale dal suo display, ed il giocatore con il generale più forte guadagna i PV. In caso di ulteriore parità, nessun giocatore condurrà l'esercito in battaglia e la battaglia sarà persa".

Il caso che ho indicato in grassetto è quindi solo il seguente: entrambi i giocatori hanno 2 indicatori controllo nel box battaglia ed avanzano un generale di pari forza?

E se un giocatore ha 1 segnalino controllo ed un generale di forza 2 sul suo display, l'altro giocatore ha 2 segnalini controllo ed 1 gen di forza 1 sul display che succede? Vince il primo giocatore perchè ha il generale più forte? Oppure si deve giocare un'altra carta generale?


Allora ci sono alcuni errori nel modo in cui procedi
Funziona così (è semplice alla fine):

1) per condurre la battaglia occorre avere almeno un generale sul display
2) tra chi ha almeno un generale sul display, conduce la battaglia chi ha più segnalini controllo
3) in caso di parità di segnalini controllo, si può spaccare il pareggio utilizzando una carta generale e seguendo le stesse regole valide per i pareggi nelle provincie (il valore del generale è 1, 2 o 3 a seconda della carta). Se i generali usati per spaccare il pareggio sono di pari valore, nessuno conduce la battaglia.

Per cui nella situazione 1 descritta da te, nessuno prende punti, nella situazione 2 è come dici tu. Il caso in grassetto prende i punti chi ha più segnalini controllo, poiché ha un generale, anche se più debole

Ciao


grazie mille

ancora una cosa: se nessuno ha un generale la battaglia si considera persa e conta come una provincia controrivoluzionaria controllata?
Offline ringofire80
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1148
Iscritto il: 17 giugno 2007
Goblons: 30.00
Località: Gotham City
Mercatino: ringofire80

Messaggioda Fabruz » 26 apr 2012, 16:53

Esattamente
E anche se c'è un pareggio tra due o più giocatori la battaglia è considerata persa e conta come una provincia della controrivoluzione
Offline Fabruz
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 16 marzo 2011
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: Fabruz

Messaggioda ringofire80 » 26 apr 2012, 16:57

Fabruz ha scritto:Esattamente
E anche se c'è un pareggio tra due o più giocatori la battaglia è considerata persa e conta come una provincia della controrivoluzione


grazie ancora per la consulenza 8)
Offline ringofire80
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1148
Iscritto il: 17 giugno 2007
Goblons: 30.00
Località: Gotham City
Mercatino: ringofire80

Messaggioda ringofire80 » 27 apr 2012, 9:02

altra domanda: la fase di piazzamento delle pedine fazione (i tassellini bianchi, rossi e blu) termina quando sono stati piazzati tutti i tassellini di una sola fazione o quando sono stati piazzati tutti i tassellini di tutte le fazioni?
Offline ringofire80
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1148
Iscritto il: 17 giugno 2007
Goblons: 30.00
Località: Gotham City
Mercatino: ringofire80

Messaggioda Fabruz » 27 apr 2012, 10:14

Termina alla fine del turno in cui UNA delle tre pile si esaurisce
In modo che tutti i giocatori possano piazzare lo stesso numero di volte
Ovviamente se si gioca una carta che fa piazzare segnalini del colore terminato, non si piazzano segnalini
Se qualcuno gioca una carta speciale che rimuove dei segnalini del colore che era esaurito, il turno termina comunque
Offline Fabruz
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 331
Iscritto il: 16 marzo 2011
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: Fabruz

Messaggioda ringofire80 » 27 apr 2012, 10:22

Fabruz ha scritto:Termina alla fine del turno in cui UNA delle tre pile si esaurisce
In modo che tutti i giocatori possano piazzare lo stesso numero di volte
Ovviamente se si gioca una carta che fa piazzare segnalini del colore terminato, non si piazzano segnalini
Se qualcuno gioca una carta speciale che rimuove dei segnalini del colore che era esaurito, il turno termina comunque


sei un mostro grazie :twisted:
Offline ringofire80
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1148
Iscritto il: 17 giugno 2007
Goblons: 30.00
Località: Gotham City
Mercatino: ringofire80

Re: Liberté di M. Wallace: dubbi sul regolamento.

Messaggioda Black-Meeple » 20 apr 2017, 1:48

Riprendo il thread per chiarire un dubbio sul regolamento:
2 (o anche 3 giocatori) diversi possono mettere nella stessa provincia pile dello stesso colore fazione?

In altre parole il giocatore A mette 3 blocchetti blu nella provincia X. Il giocatore B può mettere un'altra pila blu nella stessa provincia?

Grazie
Offline Black-Meeple
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 435
Iscritto il: 11 agosto 2012
Goblons: 20.00
Località: Arceto (Terra di Mezzo)
Utente Bgg: Black_Meeple81
Mercatino: Black-Meeple

Re: Liberté di M. Wallace: dubbi sul regolamento.

Messaggioda pomilius » 21 apr 2017, 9:21

Black-Meeple ha scritto:Riprendo il thread per chiarire un dubbio sul regolamento:
2 (o anche 3 giocatori) diversi possono mettere nella stessa provincia pile dello stesso colore fazione?

In altre parole il giocatore A mette 3 blocchetti blu nella provincia X. Il giocatore B può mettere un'altra pila blu nella stessa provincia?
Grazie



Si, può farlo. E ci possono essere massimo 3 pile in una regione.
Quel che un giocatore non può fare è controllare più pile nella stessa regione.
Immagine
Offline pomilius
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 521
Iscritto il: 23 luglio 2014
Goblons: 0.00
Località: Avellino
Utente Bgg: pomilius
Board Game Arena: pommy
Yucata: pomilius
Mercatino: pomilius


Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti