Lo hobbit: La desolazione di Smaug

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

Lo hobbit: La desolazione di Smaug

Messaggioda giogio14 » 2 ott 2013, 13:17

Avete visto il nuovo trailer?

Vi è piaciuto?

Pareri?
La vita é troppo preziosa per abbandonarla nelle mani del proprio destino.
Offline giogio14
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 05 dicembre 2010
Goblons: 0.00
Località: losone

Messaggioda Johan » 3 ott 2013, 17:38

S,, visto ed intrigato. Comimcia ad emergere il lato oscuro di Thorin e cpme promesso sembra tutto più dark ed intrigante. Atmosfere comunque molto fiabesche, pesanti i filtri grafici. Lo attendo fortemente.
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2150
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni

Messaggioda giogio14 » 3 ott 2013, 18:14

Trailer davvero ben fatto.
Peter non ha voluto svelarci troppo (aspetto del drago, bolg, beorn e la questione dol guldur) e questo rende l'attesa ancora più piacevole.
Con un viaggio inaspettato ha dovuto fare molta pubblicità e questo non ci ha fatto godere totalmente delle sorprese durante il film.

La voce del drago è davvero stupenda ma anche ineguagliabile: vedremo chi potrà essere il doppiatore.
Thranduil e Bard sono perfetti ma Tauriel non mi convince ancora appieno.
Bellissimo lo scambio di parole tra Bilbo e Gandalf: dimostra come l'anello stia incominciando ad influenzare Bilbo.

Le scene più attese del film sono la presunta battaglia a dol guldur e ovviamente L'interazione tra Bilbo e Smaug.

Insomma: i toni si stanno facendo più cupi e epici e di conseguenza più vicini al SdA.

Sarà sicuramente un grand film
La vita é troppo preziosa per abbandonarla nelle mani del proprio destino.
Offline giogio14
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 05 dicembre 2010
Goblons: 0.00
Località: losone

Messaggioda pete100 » 3 ott 2013, 22:12

Visto anch'io il trailer,mi ispira parecchio e attendo impaziente il film,sperando di uscire dal cinema più soddisfatto dell'anno scorso...
VENDO Britannia FFG 80€, La Guerra dell'Anello prima ed 60€, Coup Royal TED incellophanato 9€, Il tesoro della giungla 20€
Offline pete100
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6714
Iscritto il: 13 dicembre 2010
Goblons: 0.00
Località: milano

Messaggioda PaoloCol » 13 dic 2013, 20:29

ATTENZIONE SPOILER SPOILER (che spoiler possa esserci su un fillm che dovrebbe rifarsi ad un libro proprio non so, ma per evitare di attirarmi anatemi io avviso)

SPOILER SPOILER
SPOILER SPOILER
SPOILER SPOILER
SPOILER SPOILER
SPOILER SPOILER
SPOILER SPOILER



Mi spiace deludere le vostre aspettative ragazzi, ma a me decisamente non è piaciuto. Me lo sono visto ben due volte ieri. Due volte, purtroppo, non vi dico con che animo sono entrato alla seconda proiezione.
E tutti gli altri 3+1 film mi erano piaciuti tanto da vederli almeno 3 volte al cinema e da comprare la versione estesa appena uscita!!


Ci hanno nascosto Beorn non per l'effetto sorpresa, ma per evitare di metterlo tutto nel trailer dato che in forma umana si vede gran poco :roll:

Ma iniziamo con le cose positive, per evitare di essere accusato di anti-jacksonismo:
- un ottimo Thranduil, veramente str**zo come un elfo deve essere e che mostra d'aver combattuto con i draghi del nord se qualche babbano tra il pubblico dovesse ancora pensare che sia una pippa
- Thorin che si incupisce sempre più per l'influenza dell'oro e dell'arkengemma (non c'era nel libro)
- l'arkengemma diventa più una cosa chiave rispetto al libro
- ottima ricostruzione di Esgaroth
- buon borgomastro e buon Bard
- ottima l'idea di sostituire l'arco di Bard con una "lancia del vento nanica" che spara arpioni metallici dalla cima di una torretta
- NOTEVOLE l'atmosfera di Bosco Atro: è riuscito a rendere l'idea che la strada viene smarrita facilmente e che il bosco rintrona
- buon Sauron che appare a Dol Guldur in una forma misto occhio-nebbia nera-immagine spettrale
- ottimo l'effetto speciale di Smaug, veramente credibile e quasi perfetto anche se far muovere un drago negli interni è difficile

Passiamo alle deviazioni dal film che non producono tutto sommato gravi effetti (non elenco le deviazioni già fatte nel primo film...):
- da Beorn non si arriva alla spicciolata, ma tutti assieme sbattendo contro la porta e li accoglie in forma di orso quasi sbranandoli
- la casa di Beorn è una stalla e quindi ci stanno solo una notta... ma il D di Durin incombe...
- Beorn non li avvisa dell'acqua né di non lasciare il sentiero (lo farà Gandalf dopo, di fretta)
- il passaggio per Bosco Atro sembra durare massimo 2 giorni... ma il D di Durin incombe...
- niente festival degli elfi
- niente fiume da passare e niente Bombur che si addormenta
- i ragni catturano i nani mentre Bilbo è sull'albero invece che molto dopo
- arriva Legolas che sbeffeggia i ritratti di moglie e figlio di Gloin
- dal Reame Boschivo si evade in meno di 24 ore! Ma sappiamo.... il D di Durin incombe e mica si può stare prigionieri degli elfi a lungo
- i barili sono aperti
- Bard è lo zatteriere (se non erro erano due elfi che poi riferivano al borgomastro che i nani erano prigionieri degli elfi)
- Bard-zatteriere quindi LI VEDE e si fa pagare per farli entrare a Esgaroth
- Bilbo si toglie l'anello davanti a Smaug il quale, pare per giocare al gatto e topo e per farsi elogiare un po', non lo brucia subito anche perché Bilbo ancora non ha rubato nulla

Passiamo ora alle gravi deviazioni dalla storia, sedetevi se siete deboli di cuore:
- Kili ha una EVIDENTE RELAZIONE con un'elfa silvana capitano delle guardie di Thranduil. Per ora è platonica dato che non hanno avuto il tempo materiale
- l'elfa silvana succitata è spasimata da Legolas
- mentre i nani sono nei barili il Reame Boschivo è attaccato dagli orchi, che cercano i nani, e Legolas e l'elfa intervengono a salvare i nani. Tutta la scena dura una buona mezzoretta
- Kili è ferito da una freccia morgul
- Kili ferito, Fili, Oin e Bofur restano a Esgaroth e non vanno alla montagna
- un piccolo gruppo di orchi attaccano Esgaroth, difesa da Legolas e l'elfa. Poco male, nessun abitante pare accorgersene
- l'elfa cura Kili con la Foglia di Re e Oin le fa i complimenti
- i nani entrano a Erebor mentre Smaug è là e... vedi sotto!

E fin qui era perfettamente tollerabile, queste cose erano ampiamente compensate dagli aspetti positivi e dagli effetti speciali. Fin qui gran bel film.

Ora... i deboli di cuore non leggano:
1) la scena dei nani nei barili sotto attacco degli orchi dura una buona mezzora. E' una scena degna di Tom e Jerry, con i nani che fanno evoluzioni mentre galleggiano, Bombur che usa il barile rotolante per abbattere una ventina di orchi e poi allarga le braccia usando il barile come una specie di armatura di legno, Legolas che con un piede su Dwalin e l'altro su Oin non manca una freccia.
Se vi piace 'sta roba vi divertirete di sicuro anche al successivo punto 2, se invece preferite degli orchi che facciano paura.... son passati i tempi degli Uruk-hai che facevano vibrare il cinema.
2) come detto, i nani entrano a Erebor. Da qui inizia una mezzora abbondante di Benny Hill Show, il povero Smaug che cerca di afferrare o incenerire i nani e loro che scappano in ogni anfratto o si appendono ad ogni catena possibile. Indi, lo convincono a soffiare sulle antiche fornaci che si riattivano, Thorin prende una padella e fa surf su un canale di oro fuso e per finire affogano Smaug in mezzo all'oro di una statua gigante di Thrain fusa sul momento. Se si voleva giustificare il fatto che Smaug fosse dorato è venuto bene. A questo punto Smaug, la principale calamità della Terza Era, si stufa e se ne va a incenerire Esgaroth per disperazione (e protesta contro lo sceneggiatore, aggiungo io). Il film finisce qui, con i nani che in pratica hanno scacciato Smaug da Erebor!!!

Se non vi bastasse, dove sta Gandalf? E' prigioniero di Sauron in una gabbia per uccelli a Dol Guldur (e faccio notare che invece Gandalf assieme al Bianco Concilio quell'anno scaccia Sauron da Dol Guldur).
Offline PaoloCol
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 750
Iscritto il: 23 giugno 2006
Goblons: 10.00
Località: Trento
Utente Bgg: Pablito76

Messaggioda Nagatobimaru » 14 dic 2013, 16:46

In America l'han paragonato al Conan di Momoa: è fantasy ma non è tolkeniano.
"Se piangendo posso evitare che qualcuno pianga al mio posto, se combattendo posso evitare che altri vengano feriti.. allora io combatterò, e piangerò, ma poi mi rialzerò nuovamente, e con le armi in pugno darò battaglia!"

Immagine
Offline Nagatobimaru
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 506
Iscritto il: 05 ottobre 2011
Goblons: 0.00
Località: Latina

Messaggioda giogio14 » 14 dic 2013, 18:12

Film davvero molto bello!
La scena dei barili lo apprezzata, ma pure a me l'ultima mezz'ora non mi ha convinto molto…

La storyline su Gandalf è ben fatta!

gli do 9/10
La vita é troppo preziosa per abbandonarla nelle mani del proprio destino.
Offline giogio14
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 05 dicembre 2010
Goblons: 0.00
Località: losone

Messaggioda kukri » 14 dic 2013, 21:03

Adesso incominciamo ad esserci!

A parte 2/3 cosucce che non ho molto gradito, il livello si è alzato di tantissimo dal decisamente brutto episodio 1.
Sicuramente da vedere.
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3898
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit

Messaggioda Johan » 16 dic 2013, 16:06

Pur non condividedno quasi nulla di quanto detto da PaoloCol devo dire che non ho ancora capito se il film mi sia piaciuto o meno...

Dopo il primo sono uscito dal cinema bello scoppiettante, ora non so, non per le aggiunte/modifiche/tagli di PJ ma per il ritmo e lo stile dell'intero film, molto votato all'azione, lascia poco al dialogo e all'interpretazione degli attori (belli comunque i dialoghi tra Thranduil e Thorin piuttosto che tra Smaug e Bilbo).

Me lo devo rivedere...
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2150
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni

Messaggioda KooriNecros » 16 dic 2013, 16:26

Giusto per farsi due risate (attenzione contiene spoiler):
Natale a Erebor
Francesco Giovo
Offline KooriNecros
Saggio
Saggio

Avatar utente
Game Inventor
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 03 marzo 2007
Goblons: 12.00
Località: Asti
Utente Bgg: KooriNecros

Messaggioda PaoloCol » 16 dic 2013, 18:46

Johan ha scritto:Pur non condividedno quasi nulla di quanto detto da PaoloCol
...
Dopo il primo sono uscito dal cinema bello scoppiettante, ora non so, non per le aggiunte/modifiche/tagli di PJ ma per il ritmo e lo stile dell'intero film, molto votato all'azione, lascia poco al dialogo e all'interpretazione degli attori (belli comunque i dialoghi tra Thranduil e Thorin piuttosto che tra Smaug e Bilbo).


Ehi Johan, ma come? Non condividi quasi nulla di quello che ho scritto ma alla fine abbiamo avuto la stessa identica reazione! Anche io sono uscito scoppiettante dal primo, cantando la canzone dei nani ogni sera, e anche a me la cosa che non mi è piaciuta del secondo NON sono le deviazioni dalla storia ma il prediligere esageratamente azione, sin troppo rocambolesca per i protagonisti (sono nani e "non i migliori"... parola di loro stessi), a danno dell'interpretazione.

Io mi sono invece stupito, quasi positivamente, che il film sia piaciuto a così tante persone. Forse il problema è mio, mi aspettavo un film molto molto più "realistico".


Approfitto per chiedere una cosa sul finale che non ho capito.
E GIURO CHE NON E' UNA DOMANDA PROVOCATORIA MA PROPRIO PERCHE' NON HO CAPITO:

Nel libro Smaug si accorge che gli hanno rubato qualcosa, non riesce a prendere il ladro ma, essendo lui uno solo, suppone che sia passato per e aiutato da Esgaroth e va a bruciarla per vendetta e anche perché onestamente non può fare null'altro. E ci sta.

Nel film, perché Smaug va a Esgaroth? A detta sua per vendicarsi dei nani che gli stanno imperversando in casa. Ma:
- perché suppone siano stati aiutati da Esgaroth dove non c'è nemmeno un nano? Per quanto ne sapeva lui potevano essere arrivati dai Colli Ferrosi
- con 9 nani che gli girano per casa facendo danni e riattivando fornaci, perché li lascia soli dentro col suo tesoro a organizzarsi e fortificarsi? Spera che escano implorandolo di non andare a distruggerla? Pensa di assediarli da fuori con calma? Va a farsi un giro per sbollire la rabbia?
Non sarebbe stato meglio continuare a tentare di incenerirli?

Sento già la buonanima di mio padre che mi diceva con tono scocciato "Paolo, è un fiiiilm"

ciao,
Paolo
Offline PaoloCol
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 750
Iscritto il: 23 giugno 2006
Goblons: 10.00
Località: Trento
Utente Bgg: Pablito76

Messaggioda giogio14 » 16 dic 2013, 22:10

Premetto che ho intenzione di andare a rivederlo, ma da quel che ricordo in effetti non mi pare che venga specificato come fa a sapere che vengano da Esgaroth. Io penso che abbia fiutato l'odore, così come fece nel libro coi nani, ma verificherò riguardandolo.
Offline giogio14
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 05 dicembre 2010
Goblons: 0.00
Località: losone

Messaggioda FCM » 16 dic 2013, 22:57

Ho visto il film... devo dire che nell'insieme è godibile e scorre bene.

ATTENZIONE SPOILER SPOILER SPOILER!!!!!!

NON LEGGERE OLTRE!








Certo la parte dove il nano rotola con il barile e fa fuori una decina di orchi per poi trasformarsi in una armatura barile e degna di una puntata di Shrek!


Adesso non ho letto il libro e quindi mi fermo qui, però vorrei sapere se quest'aria fiabesca sia nel libro espressa.

...che devo dire..devo dire...Sfatof! https://www.appassionando.it/

Axis & Allies GDT/ Miniatures Forum: https://www.axisandallies.it/joomla/

Offline FCM
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 764
Iscritto il: 20 aprile 2006
Goblons: 0.00
Località: GreySkull

Messaggioda Johan » 17 dic 2013, 10:03

PaoloCol ha scritto:
Johan ha scritto:Pur non condividedno quasi nulla di quanto detto da PaoloCol
...
Dopo il primo sono uscito dal cinema bello scoppiettante, ora non so, non per le aggiunte/modifiche/tagli di PJ ma per il ritmo e lo stile dell'intero film, molto votato all'azione, lascia poco al dialogo e all'interpretazione degli attori (belli comunque i dialoghi tra Thranduil e Thorin piuttosto che tra Smaug e Bilbo).


Ehi Johan, ma come? Non condividi quasi nulla di quello che ho scritto ma alla fine abbiamo avuto la stessa identica reazione! Anche io sono uscito scoppiettante dal primo, cantando la canzone dei nani ogni sera, e anche a me la cosa che non mi è piaciuta del secondo NON sono le deviazioni dalla storia ma il prediligere esageratamente azione, sin troppo rocambolesca per i protagonisti (sono nani e "non i migliori"... parola di loro stessi), a danno dell'interpretazione.

Io mi sono invece stupito, quasi positivamente, che il film sia piaciuto a così tante persone. Forse il problema è mio, mi aspettavo un film molto molto più "realistico".


Approfitto per chiedere una cosa sul finale che non ho capito.
E GIURO CHE NON E' UNA DOMANDA PROVOCATORIA MA PROPRIO PERCHE' NON HO CAPITO:

Nel libro Smaug si accorge che gli hanno rubato qualcosa, non riesce a prendere il ladro ma, essendo lui uno solo, suppone che sia passato per e aiutato da Esgaroth e va a bruciarla per vendetta e anche perché onestamente non può fare null'altro. E ci sta.

Nel film, perché Smaug va a Esgaroth? A detta sua per vendicarsi dei nani che gli stanno imperversando in casa. Ma:
- perché suppone siano stati aiutati da Esgaroth dove non c'è nemmeno un nano? Per quanto ne sapeva lui potevano essere arrivati dai Colli Ferrosi
- con 9 nani che gli girano per casa facendo danni e riattivando fornaci, perché li lascia soli dentro col suo tesoro a organizzarsi e fortificarsi? Spera che escano implorandolo di non andare a distruggerla? Pensa di assediarli da fuori con calma? Va a farsi un giro per sbollire la rabbia?
Non sarebbe stato meglio continuare a tentare di incenerirli?

Sento già la buonanima di mio padre che mi diceva con tono scocciato "Paolo, è un fiiiilm"

ciao,
Paolo


Le mancanze a cui farimento, le discrepanze dal libro, giuste e sacrosante, non mi hanno infastitito (ecco perché non condivido le cose che hai segnalato) ma sì, per il resto, per il ritmo, per l'azione esagerata siamo effettivamente sulla stessa onda, ripeto ha avuto un effetto strano su di me, non riesco a bocciarlo ma non è stato amore a prima vista com'è stato per "Un viaggio inaspettato".

Quanto al drago che si dirige a Città del Lago: nel primo dialogo tra Bilbo e Smaug tra i vari titoli che si attribuisce lo Hobbit si presenta come "cavalcatore di barili" o qualcosa del genere lascia intendere che è necessariamente passato da Esgaroth dato che lo scambio commerciale tra Elfi e Pontelagolugno fa ampio uso di barili per il trasporto di ogni tipo di merce.
Smaug, che è un dritto, collega tutte le cose e decide di farla pagare alla città da cui si è evidentemente mosso Bilbo.
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2150
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni

Messaggioda PaoloCol » 17 dic 2013, 15:57

FCM ha scritto:Adesso non ho letto il libro e quindi mi fermo qui, però vorrei sapere se quest'aria fiabesca sia nel libro espressa.


Hmmm, il libro e' tendenzialmente un racconto fatto ad un bambino, quindi non ha i toni epici e drammatici del Signore degli Anelli. Non ha nemmeno l'atmosfera cupa della cazone dei nani a casa di Bilbo (nel primo film).
Pero' secondo me non e' per nulla fiabesco, anche gli elfi sembrano soggetti normalissimi, nel libro la cosa piu' sovrannaturale secondo me sono i ragni.

Per Johan:
- anche a me le variazioni sul libro NON hanno dato fastidio, le ho elencate solo per onor di cronaca. Ero entrato al cinema BEN CONSCIO che ci sarebbero state, stante le grosse differenze che aveva introdotto ne Le Due Torri e le premesse che gia' c'erano nello Hobbit 1 (gli orchi cavalcamannari). Non mi e' piaciuto proprio come a te l'azione esagerata. Penso che sia una conseguenza del voler fare tre film, in questo non ci sarebbe stata quasi alcuna azione.
- grazie, in effetti Smaug poteva aver dedotto da quel cavalcabarili detto in fretta che venisse dal lago

ciao,
Paolo
Offline PaoloCol
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 750
Iscritto il: 23 giugno 2006
Goblons: 10.00
Località: Trento
Utente Bgg: Pablito76

Prossimo


  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti