Lucca Games 2016: impressioni sparse

Sulla famosa manifestazione di giochi e fumetti. About the famous event related to comics and games

Lucca Games 2016: impressioni sparse

Messaggioda Stef » 3 nov 2016, 13:12

Sparate a raffica, senza entrare nel dettaglio delle meccaniche di gioco:

- Kingdomino: facile da spiegare, si presenta benissimo, costa il giusto, promosso. Spero abbia le gambe lunghe. Comprato.
- Micio Mao: ha i micetti cubici e la scatola ha le orecchie da gatto. Punto. Comprato. Ah, il gioco è simpatico.
- Happy Pigs: si presenta bene, si spiega con una certa facilità e "scorre" bene. 12 turni sembrano troppi e il gioco non si "sviluppa", non c'è progressione. Non mi ha convinto purtroppo. Però ha i maialini cubici.
- Kepler 2... 24... quella data li: confermate le ottime impressioni delle prove pre-kickstarter, vederlo prodotto fa anche un effetto migliore. Peccato per la quantità di tavoli di prova risicata e la posizione triste, avrebbe meritato maggiore visibilità. Promosso.
- Il Libro della Giungla: colorato e con un buon look al tavolo (anche se gli standup col bordo bianco... boh...). Regole semplici, adatto alle famiglie, hai visto mai invogliasse pure a leggere qualche libro. Azzeccato & promosso.
- Tzulan Quest: il gioco fantasma di Red Glove. Non è sul loro sito. Non è su BGG. Eppure è stato un hit della fiera, andato esaurito il quarto giorno. Colorato, con una buona grafica, regole semplici. Un buon gateway, probabilmente il gioco migliore tra le novità Red Glove in fiera, spalla a spalla con Il Libro della Giungla. Prezzato benissimo, tra l'altro. Promosso.
- Micromondo: l'avevo già provato in forma di prototipo e mi aveva convinto. Confermo le impressioni per la versione finale, che per l'occasione si è condita con cellule, anticorpi e virus. Confezione molto ricca con espansioncina e moduli opzionali. Un gioco per due rapido e tagliagole che soffre un pochino della sindrome da "mossa obbligata" ma che svolge alla grande il suo compito, andando tra l'altro a riempire uno spazio di mercato sufficientemente sgombro. Promosso.
- Lorenzo Il Magnifico: praticamente IL german di Lucca 2016, buon mischione di meccaniche note che si intrecciano abbastanza bene. Gioco stretto, strategico, strutturato. Se si fosse entrati nell'area games per comprare un boardgame "da giocatore" di stampo tedesco (il gioco, non il giocatore) allora bisognava uscire con un Lorenzo il Magnifico. Promosso. Ah, anche se ci sono 3 dadi nel gioco e gli autori sono fissati coi dadi, NON è un gioco di dadi.
- Ulm: l'altro tedesco bello di Lucca 2016, anche se inferiore come complessità a Lorenzo il Magnifico e come tale forse in grado di coesistere. Bei componenti, plancia bella e sopratutto un sistema di attivazione delle azioni davvero intrigante. Promosso.
- Splash: dai, costa 12 euro, ha una scatolina di latta, si spiega in 2 minuti e lo giochi in 6 al ristorante mentre aspetti la pizza, divertendoti pure. Bisogna pure parlarne? Promosso (anche se un tantino troppo vicino a una delle modalità di Bausack)
- Sea of Clouds: no. Nel senso: proprio non è piaciuto a nessuno del tavolo. E' un giochino di carte semplice da spiegare ma che non propone nulla di particolarmente esaltante. Bella la grafica, belle le carta, ma finisce li. No promosso.
- Jorvik: Feld piglia Die Speichenstadt e lo rielabora, ci mette un nuovo tema, una nuova grafica e via. Ergo, un gran bel gioco di complessità medio-bassa che scala bene per tutto il range di giocatori. Promosso.
- Eureka: praticamente una varante della Torre di Hanoi con fialette e biglie. Funziona bene ma soffre del tipico problema di questo genere di giochi basati sulla logica: certi giocatori ti asfaltano senza farti respirare. Bei componenti, regole semplici, promosso.
- Vikings: mi ha ricordato un po' Gli Allegri Pirati. Bella la componentistica tridimensionale ma il gioco non ha fatto "click". Vorrei giocarlo, visto che me lo hanno solo spiegato. Rimandato.
- Guilds: solo visto, sembra molto interessante. Visto che non ha fatto in tempo ad arrivare in fiera ho solo assistito alla spiegazione e rimando approfondimenti a quando provo giocarlo. Rimandato.
- Dark Empire Revolution: una sorpresa di Lucca. Sbucato un po' dal nulla, almeno per me, mi ha colpito per il metodo di gestione del punteggio, molto "politico" e che rispecchia bene l'ambientazione rivoluzionaria. Devo capire quanto è controllabile coi vari numeri di giocatori ma in ogni caso sembra avere un rapporto qualità-prezzo notevole e si piazza in una fascia di giochi - quelli che supportano fino a 8 partecipanti - sempre appetibile. Intrigante, devo provarlo a fondo. Giudizio rimandato.
- New Salem: vedi sopra. Unire draft a identità nascoste? Buona idea. L'esecuzione? Devo ancora valutarla. Bellissima la confezione, belle le carte, gioco assai intrigante. Ci tornerò su. Giudizio rimandato (o rinviato a processo, vedete voi).
- Holmes & Mycroft: altra sorpresa lucchese, stavolta per due partecipanti. Splendida componentistica per un gioco davvero "stretto", che trasmette bene il senso di sfida tra i due personaggi. Promosso.
- 13 Indizi: intrigante. Induttivo, più che deduttivo, voglio provarlo meglio. O meglio, provarlo, visto che era sempre occupatissimo. Giudizio rimandato.
- Espansione di Celestia: c'è davvero bisogno di espandere un gioco tanto semplice? Si se ti ha rotto le scatole perché l'hai giocato abbastanza: per 10 euro gli dai un bel pò di respiro, anche se alcune carte sembrano un po' sbilanciate. Espansione onesta. Promossina.
- Zagor: Odissea Americana: visto in forma definitiva fa un'ottima impressione. La meccanica della cooperazione forzata funziona e cresce con l'esperienza dei giocatori. Costoso, ma dovrebbe essere piuttosto longevo. Molto fedele alle ambientazioni del fumetto. Promosso.
- Principi del Rinascimento: vederlo in italiano mi ha davvero fatto "effetto". Il gioco resta sempre uno dei migliori di Wallace e la nuova grafica è bella. Promosso, punto. :D

Non ho avuto modo di approcciare molto altro. Volevo provare Railroad Revolution, Virus, Dragon Pets e Fireteam Zero ma non c'è proprio stato modo. Ero partito per comprare anche Mouse Guard ma i 70 euro mi hanno frenato, purtroppo. Stavo allo stand portafogli alla mano ma ammetto di essere fuggito. :(

E voi? Impressioni lucchesi/lucchiche?
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8132
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: Lucca Games 2016: impressioni sparse

Messaggioda traico7 » 3 nov 2016, 13:30

Vado io.
Solo un giorno quindi poca roba.

- Guilds. Il gioco scorre via liscio senza intoppi ma, di base, è triste. Le carte sono ben illustrate ed i poteri variano molto l'uno dall'altro, ma non ha soddisfatto nessuno al tavolo. Abbiamo sentito parecchio la mancanza di un mazzo "numerato", a fine partita sono uscite carte che non fregavano niente a nessuno. Ignorate da tutti. Insufficiente ma di poco. Si può sistemare.

- Capitain Sonar. Battaglia navale rivista con dinamiche di inseguimento ed abbattimento dell'avversario tramite l'utilizzo di armi. Il gioco è anche divertente e pensato bene, ma dopo poco più di mezzora ne avevamo già avuto abbastanza tutti. Adatto per serate in famiglia, niente di più.

- Rhein River Trade. Provato in prototipo a Pisacon e bocciato senza riserve. Giudizio stra confermato. Il gioco è noioso, triste e privo di alcun senso. Ognuno sceglie il suo mezzo di trasporto per raggiungere il suo obiettivo senza nessun tipo di scelta, mai ostacolato ed in modo molto noioso. Il gioco si gioca da se. La coppia Cannetta / Niccolini qua ha proprio toppato. BOCCIATISSIMO!

- Imhotep. Gioco molto light, dalle dinamiche semplicissime e caratterizzato da un tasso molto alto di interazione (indiretta)... Giocato nella versione base (ignoro come sia quella avanzata) sa di già visto.. Meccaniche trite e ri trite senza nessuno spunto innovativo. Bocciato.

- Railroad Revolution. La spiegazione e l'abominio di simboli spiazza non poco i primi turni dovi ci si ritrova abbondantemente in balia del gioco. Col passare dei turni tutto diventa più chiaro e si iniziano anche a fare delle scelte consapevoli. Non per tutti. È il mio genere quindi mi è piaciuto. Promosso ma con riserva. È da riprovare.
Ultima modifica di traico7 il 3 nov 2016, 14:10, modificato 1 volta in totale.
L'importante è vincere o partecipare??? Nessuna delle due... L'importante è giocare con le regole giuste...
Offline traico7
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5484
Iscritto il: 07 maggio 2013
Goblons: 6,090.00
Località: Modena
Utente Bgg: traico7
Board Game Arena: traico7
Yucata: traico7
Mercatino: traico7
Puerto Rico Fan Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Sei iscritto da 1 anno. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Hai fatto l'upload di 10 file Le Havre Fan Lords of Waterdeep fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Birra fan Io odio Traico! :D Playstation fan Battlestar Galactica fan Io amo Feld Pizza fan Michelangelo fan Hai scritto 5 recensioni Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Io uso il mercatino della Tana dei Goblin Boba fan Pandemic Legacy Fan Telegram Fan Ventennale Goblin Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: Lucca Games 2016: impressioni sparse

Messaggioda steam » 3 nov 2016, 13:38

Io ho provato :

Time stories: sembra bello ma costa troppo. Se lo trovo usato o smezzo il prezzo lo prendo.

Rhein river trade: na mezza cagata, non capivo come il gioco riuscisse a girare. Ognuno si fa più o meno i fatti propri e fine. Alla fine ho capito : non gira.

Eppoibasta
All primes are odd except 2, which is the oddest of all
Offline steam
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1651
Iscritto il: 21 maggio 2016
Goblons: 40.00
Mercatino: steam
Telegram Fan

Re: Lucca Games 2016: impressioni sparse

Messaggioda lord_fener » 5 nov 2016, 0:38

Stef ha scritto:- Tzulan Quest: il gioco fantasma di Red Glove. Non è sul loro sito. Non è su BGG. Eppure è stato un hit della fiera, andato esaurito il quarto giorno. Colorato, con una buona grafica, regole semplici. Un buon gateway, probabilmente il gioco migliore tra le novità Red Glove in fiera, spalla a spalla con Il Libro della Giungla. Prezzato benissimo, tra l'altro. Promosso.


Mi potresti spiegare meglio in cosa consiste questo gioco? :ninja: Grazie!!!
Offline lord_fener
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 246
Iscritto il: 19 gennaio 2013
Goblons: 0.00
Utente Bgg: darth_fener
Board Game Arena: lord_fener
Mercatino: lord_fener

Re: Lucca Games 2016: impressioni sparse

Messaggioda Kurta » 6 nov 2016, 1:02

lord_fener ha scritto:
Stef ha scritto:- Tzulan Quest: il gioco fantasma di Red Glove. Non è sul loro sito. Non è su BGG. Eppure è stato un hit della fiera, andato esaurito il quarto giorno. Colorato, con una buona grafica, regole semplici. Un buon gateway, probabilmente il gioco migliore tra le novità Red Glove in fiera, spalla a spalla con Il Libro della Giungla. Prezzato benissimo, tra l'altro. Promosso.


Mi potresti spiegare meglio in cosa consiste questo gioco? :ninja: Grazie!!!


e' un simpatico gioco in cui ognuno ha un personaggio ( c'è pure una scimmietta ma i personaggi non hanno distinzione nè caratteristiche diverse ) ed un percorso davanti a se fatto di tessere da scoprire x arrivare all'idolo e vincere la partita..una corsa a chi arriva primo ! Ogni tessera presenta una difficoltà che deve essere superata con la giusta carta ( tipo stanza buia, serve la carta con la torcia) , ogni giocatore ha delle carte in mano da poter giocare nel proprio turno che hanno 2 effetti: uno ti consente di superare l'ostacolo raffigurato, l'altro fare "carognate" agli avversari . Le carognate consistono nel mettere delle trappole o dei mostri , scambiare la tessera e allungare il percorso altrui, rubare una carta , scambiare le carte (bleffando e rifilando delle carte "sola" ), ci sono anche delle gemmette colorate che attivano qualche potere extra . insomma un party game ricco di interazione , caciarone e divertente con il gruppo giusto.
Offline Kurta
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 845
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 126.00
Località: Prato
Mercatino: Kurta


Torna a Lucca Comics & Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti