LuccaComics2010: entrata a € 14

Sulla famosa manifestazione di giochi e fumetti. About the famous event related to comics and games

Re: Lucca 2010

Messaggioda cardano » 29 lug 2010, 13:13

galletto ha scritto:... l'incremento monetario è seguito da una diminuazione dello spazio dedicato ai boardgames (vedi l'anno scorso, dove un ring circondato da pannelli ricolmi di molteplici copie di un solo videogioco, occupava uno spazio enorme). Nulla contro i videogiochi, anzi, molto felice della loro presenza, ma non a scapito dei boardgames!!


Concordo. Per non parlare dei giochi di ruolo, ormai da cercare con il lanternino.
Offline cardano
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 40
Iscritto il: 21 novembre 2009
Goblons: 0.00
Località: Lido di Camaiore
Mercatino: cardano

Messaggioda FCM » 29 lug 2010, 13:42

Allucinante! Ogni anno alzano il prezzo del biglietto....
Mi spiace ma credo che quest'anno non andrò.
Molto e sempre di più invece gradisco la PLAY dove giocare è molto più facile con decine e decine di tavoli disponibili, moooolto più spazio, servizi migliori, tanti rivenditori oltre ad essere più facile da raggiungere, il prezzo del biglietto ben calibrato.... a Lucca tutto è compresso... senza scherazare, raggiungere il lato opposto del padiglione camminando stritolato fra la gente è uno stress oltre al tempo che ci vuole....

in definitiva mi diverto 1000 volte di più alla PLAY

l'unico neo sono i giorni... 2 sono pochi.... prolungarla a 3 non sarebbe un cattivo affare.
...che devo dire..devo dire...Sfatof! /Axis & Allies GDT/ Miniatures Forum: http://www.axisandallies.it/joomla/
Offline FCM
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 812
Iscritto il: 20 aprile 2006
Goblons: 0.00
Località: GreySkull
Mercatino: FCM

Messaggioda giulio » 3 ago 2010, 14:40

l'aumento del biglietto non è certamente una bella notizia, abito a Lucca, sono collezionista ed espositore e forse direte che non posso giudicare oggettivamente ma sono convinto che la la cifra pagata per il biglietto d'ingresso è ben spesa. Ho letto alcuni messaggi che parlano di disservizi vari ( toilette scarse, fango ecc) e questo poteva essere giusto quando la mostra veniva effettuata nella vecchia sede, adesso nel centro cittadino questi problemi non esistono più, anche le code alle biglietterie sono notevolmente diminuite, il fatto poi che in alcuni stand non si possa circolare non credo si possa imputare all'organizzazione ma paradossalmente al successo della manifestazione. Luccacomics è una delle più grandi rassegne del settore a livello mondiale con autori, disegnatori , case editrici games e fumetti ambedue riuniti in un'unica manifestazione ed è impensabile fare altrimenti visto che una grande parte del pubblico è interessata a tutti e due i settori, pertanto se il prezzo del biglietto è alto rispetto alle semplici mostre mercato che si fanno in tutta la penisola anche il prodotto offerto è di qualità e passare un giorno immerso in una manifestazione come questa, un appassionato di comics o games non lo può dimenticare.
Offline giulio
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 31 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: lucca
Mercatino: giulio

Messaggioda Kobayashi » 3 ago 2010, 14:56

giulio ha scritto:Ho letto alcuni messaggi che parlano di disservizi vari ( toilette scarse, fango ecc) e questo poteva essere giusto quando la mostra veniva effettuata nella vecchia sede, adesso nel centro cittadino questi problemi non esistono più


Scusami Giulio, ma io non ho notato miglioramenti nel passaggio dalla zona del palazzetto al centro cittadino in questi due settori.
Se piove, il fango è sempre fango e il dover girare di più causa maggiore dispersione della manifestazione non può fare altro che aumentare il disagio. Il padiglione dei GdR/GdT poi è tradizionalmente dislocato a ridosso delle mura, su un terrapieno (ciò che una volta era il fossato) che al primo scroscio diventa una cosa da Mai dire Banzai (e io che l'ho fatto per un paio d'anni con il passeggino ancora me lo sogno di notte).

Per non parlare dei servizi igienici: avranno messo qualche toliette in più ma sempre di schifosissimi bagni chimici si tratta, puliti tra l'altro solo una volta al giorno (tra le 5 e le 6 di mattina, se può interessare, a beneficio di chi dorme nelle immediate vicinanze della fiera). Sul serio, quando a marzo sono andato a Play per la prima volta e vi ho visto dei bagni VERI, volevo mettermi a piangere dalla contentezza.

giulio ha scritto:Luccacomics è una delle più grandi rassegne del settore a livello mondiale con autori, disegnatori , case editrici games e fumetti ambedue riuniti in un'unica manifestazione ed è impensabile fare altrimenti visto che una grande parte del pubblico è interessata a tutti e due i settori, pertanto se il prezzo del biglietto è alto rispetto alle semplici mostre mercato che si fanno in tutta la penisola anche il prodotto offerto è di qualità e passare un giorno immerso in una manifestazione come questa, un appassionato di comics o games non lo può dimenticare.


Luccacomics, nella mia modesta opinione (avvalorata da quelli che sono anni e anni di frequentazione, per quel che può valere) è "una delle più grandi rassegne del settore a livello mondiale" MALGRADO la scarsa cura delle istituzioni verso il pubblico pagante (leggi i disservizi di cui sopra, ma anche il nullo controllo verso le tariffazioni selvagge di alberghi, ristoranti e parcheggi).
Noi "veterani" ormai lo sappiano e nonostante tutto ci andiamo perché in fondo non si può rinunciare a Lucca, per tutto il bailamme collegato alla manifestazione. Ma, per favore, almeno non ci si dica di sorridere mentre ce lo piantano nel ****.

Grazie e scusate il dente avvelenato.
Diciassette? Regina!! SUBITO!!!

NEW! Il mio VENDO a MI/MB/Lucca
Offline Kobayashi
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2873
Iscritto il: 24 aprile 2006
Goblons: 110.00
Località: Arcore
Utente Bgg: kobayashi.issa
Mercatino: Kobayashi
10 anni con i Goblins Io gioco col nero

Messaggioda giulio » 3 ago 2010, 15:40

Kobayashi,
purtroppo hai ragione ma, secondo me sono problemi insormontabili, le dimensioni della manifestazione hanno raggiunto un punto tale che più dei bagni chimici ( per portare un esempio) non credo si possa fare, la stagione in cui si svolge la manifestazione purtroppo è la meno indicata dal punto di vista climatico, tutti gli anni faccio gli scongiuri, penso che avere bagni normali ed evitare l'eventuale pioggia significherebbe utilizzare uno o due strutture soltanto dimezzando la manifestazione.
Spero comunque che altri miglioramenti vengano fatti e speriamo di vederci a Lucca.
ciao
Offline giulio
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 31 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: lucca
Mercatino: giulio

Messaggioda Lobo » 3 ago 2010, 16:09

Sono stato a Lucca per 3 anni e la chiamano il "catino d'Italia" un motivo ci sarà...
Detto questo e detto che la manifestazione era nata come fumetti ed era ben calibrata per le possibilità della cittadina, ormai è diventata molto di più e oggettivamente Lucca non è in grado di sopportora la mole di gente che viene.
L'ovvia soluzione sarebbe una struttura fuori città ma i costi faraonici lo rendono impossibile.
Figuriamoci poi cambiare posto, piuttosto si farebbero impalare tutti gli assessori in piazza.

Detto questo trovo che Lucca guadagni ampiamente da standisti e turismo e non abbi abisogno di salassare anche con un biglietto da 14 Euro (ma per favore 10 sarebbe già troppoa), soprattutto perché non fornisce adeguati servizi.

Per i giocatori Play è decisamente meglio, ma ovviamente per i fumettari no e dato che molti giocatori sono anche fumettari e in crisi d'astinenza dopo l'estate ecco che tutti vanno.

Personalmente la diserto con gioia da almeno 10 anni (a parte una puntatina occasionale) e ne sono felice. C'è Essen una settimana (o due) prima e non c'è paragone.

Quando gli italiani (assessori, sindaci, ecc...) capiranno che non si può campare semrpe sulle spalle dei fans sarà sempre troppo tardi.
Non la gradite, non andateci. E' sempre la scelta migliore.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 3726
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 20,011,502.00
Località: Flaminius - TdG
Utente Bgg: Lobo
Board Game Arena: LGZ
Mercatino: Lobo
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Sono un Goblin Terra Mystica Fan Membro della giuria Goblin Magnifico Star Wars: X-Wing Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col rosso Tifo Roma Gundam fan Goldrake fan Podcast Fan Ventennale Goblin

Messaggioda Ramsey » 3 ago 2010, 16:20

Veramente c'è già l'area fiere a Lucca e pure di recente costruzione. Ho visto sul sito che sono 7000mq, sinceramente non li so rapportare all'attuale dimensione del comics ma non mi sembrano proprio pochissimi.
E' ovvio però che non verrà mai utilizzato questo spazio per la fiera del fumetto, altrimenti come dice Lobo, si assisterebbe ad una carneficina di assessori ed organizzatori da parte dei commercianti locali.
La mia Wishlist su bgg
La mia intervista
Seguimi su Twitter
Offline Ramsey
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2096
Iscritto il: 01 maggio 2007
Goblons: 130.00
Località: Bagno a Ripoli (FI)
Utente Bgg: Ramsey54
Facebook: Damiano Ferraro
Twitter: ramsey54
Mercatino: Ramsey
Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda IlDani » 3 ago 2010, 17:41

Al di là del fatto che ormai diserto pure io Lucca da 2 anni (e anche quest'anno non farò eccezione, anzi), quello che mi secca è vedere gli amici che condividono le mie passioni (gdt, gdr, fumetto) venire spremuti a fronte di un'offerta sempre meno soddisfacente (per me e per chi conosco, poi non metto in dubbio che ci siano tantissimi a cui Lucca in effetti -curiosamente- piaccia).

E soprattutto non capisco:

Più spazi = più stand/espositori
Più stand/espositori = più introiti
Aumenti del costo degli stand tra il 20% e il 30% (fonte) = più introiti ancora

Aumento (vantato dall'organizzazione) costante dei visitatori ogni anno = più introiti
Aumento del biglietto d'ingresso da € 11 (se ricordo bene) a € 14 = ancora più introiti!!!

Ora, mi chiedo: a fronte di un aumento di spese derivato dalla gestione degli spazi aggiuntivi, saranno giustificati anche i forti (enormi) aumenti sia sulle spalle degli standisti che su quelle dei visitatori?

(inoltre, non vorrei sottolineare l'ovvio, ma 3 euro sono 6.000 lire. So che è superficiale accostare ancora la lira con l'euro, ma se nel 1999 un ingresso fosse salito da, che so, 12.000 lire a 18.000 lire, avrebbe fatto decisamente scalpore)
Offline IlDani
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 901
Iscritto il: 24 ottobre 2006
Goblons: 60.00
Località: Torino
Mercatino: IlDani

Messaggioda tukmat » 4 ago 2010, 9:45

Ramsey ha scritto:Veramente c'è già l'area fiere a Lucca e pure di recente costruzione. Ho visto sul sito che sono 7000mq, sinceramente non li so rapportare all'attuale dimensione del comics ma non mi sembrano proprio pochissimi.
E' ovvio però che non verrà mai utilizzato questo spazio per la fiera del fumetto, altrimenti come dice Lobo, si assisterebbe ad una carneficina di assessori ed organizzatori da parte dei commercianti locali.


Non è ovvio, è certo per due ordini di motivi:
1. La parte dei CosPlayers, che sta divenendo uno dei motori della manifestazione, non avrebbe senso nella periferia industriale della città;
2. La viabilità d'accesso alla zona presunta fiera (nonchè i servizi pubblici) non può supportare nneanche lontanamente il flusso di persone e merci per una manifestazione di quel genere.
Offline tukmat
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 872
Iscritto il: 02 marzo 2005
Goblons: 60.00
Località: Lucca
Mercatino: tukmat

Messaggioda Kurta » 4 ago 2010, 11:18

Io ci sono sempre stato a Lucca credo dall'anno prima che la manifestazione non fu fatta perchè dicevano che le strutture all'esterno ( si entrava ancora nel palazzetto ) non avrebbero retto in caso di nevicata ...era marzo ed era sereno, manco una nuvola...
ricordo con piacere quando alla bonelli c'erano gli artisti che realizzavano ( non firmavano le stampe ...) degli schizzi x noi ragazzi ( da qualche parte ne ho ancora uno di Nathan Never di Castelli credo)

Detto ciò aldilà del costo - se compro dei giochi o fumetti x vari € posso pagare 14 per entrare , anche se furto può sembrare - non tutti possono permettersi di andare a Essen ( rimarrà il mio sogno nel casetto) ed in attesa della play , meglio di nulla....

Quello che invece sarebbe giusto , come dicevano altri , di suddividere il biglietto x aree ...in fondo se a Lucca vai un giorno solo NON c'è matematicamente possibilità di visitare (godendosi appieno non a corsa ) tutti gli stand , tanto vale scegliere e pagare x quello che interessa...questa sarebbe una mossa saggia , ma come proporgliela ??

Facciamo una petizione?
Kurta
Offline Kurta
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 845
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 126.00
Località: Prato
Mercatino: Kurta

Messaggioda il_Nadir » 4 ago 2010, 12:41

Accidenti ma tocca proprio a me fare la parte di quello che "difende" Lucca?

Va beh.
Allora il problema che noto in molti commenti è che non sono chiare alcune cose.

Prima cosa i fatti:
1. Il biglietto di ingresso giornaliero è aumentato a 14 euro
2. Gli abbonamenti per più giorni però hanno mantenuto INVARIATO il costo in maniera che per gli appassionati che generalmente si vivono la manifestazione più a lungo non cambia nulla.
3. I biglietti ridotti per i bambini sono DIMINUITI di prezzo. In maniera da facilitare l'ingresso alle famiglie con figli dietro

Ok questo è il quadro da qui possiamo partire con alcune riflessioni.

Riflessione 1. Se uno va a Lucca essenzialmente per comprare giochi, cercare "l'affare" ecc. allora ha sbagliato tutto. Molto molto meglio comprare a casa sua o on line. Anche se abitate in paesi sperduti senza negozi specializzati vicino oggi comprando on line trovate TUTTO e con offerte migliori di quelle che troverete a Lucca. Per cui tutte le critiche inerenti al fatto che "Ma io vado a lucca per comprare già ci lascio soldi e devo pagare anche l'ingresso..." sono senza senso.

Riflessione 2. L'offerta di Lucca negli anni si è arricchita molto. L'offerta per cui voi pagati l'ingresso, badate, non sono tanto gli stand di vendita. Sono piuttosto le aree per giocare, le mostre, gli incontri con ospiti e autori internazionali, zone allestite per fare Live, tornei vari, ospiti musicali, nuove sezioni della fiera dedicate ai bambini o all'animazione, e un sacco di cose che sicuramente mi sfuggono. Sono questi i servizi per cui pagate e che hanno un costo. Gli spazi espositivi vengono ovviamente ripagati dagli standisti che pagano profumatamente per allestire.

Riflessione 3. Il costo di questa manifestazione è ancora sotto la media dei costi delle maggiori manifestazioni di settore internazionali pur offrendo un programma, numero di espositori e interventi spesso non inferiore o non troppo. E' vero che le manca una struttura fissa che dia il meglio in fatto di alcuni servizi (essenzialmente i bagni), ma negli anni la gestione dei servizi come la biglietteria è molto migliorata (tranne quando diluvia per tutto il fine settimana).

Tirando le somme.
Secondo me questo aumento si poteva provare ad evitarlo più che altro pensando al momento economico difficile del paese, più che altro come segnale, magari facendo economia su alcune iniziative non troppo centrali o più sperimentali. Vietina, ha risposto di recente che a questa opzione si era pensato, ma pare che la manifestazione già fosse all'osso sul campo "economia generale" per cui non si è potuto fare diversamente.
Io avrei provato a ridurre le spese anche a scapito, quest'anno di tagliare un po' l'offerta di contorno, ma questa è una mia opinione ovviamente.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Messaggioda zerobabau » 4 ago 2010, 13:10

già avevo una mezza idea di non andarci... ma se le cose stanno così la mezza idea la faccio diventare intera...
"Allora il Capitano Nero si rizzò sulle staffe e urlò con voce spaventosa, pronunciando in qualche ignoto linguaggio parole di potere e terrore tali da lacerare cuori e rocce..."da L'assedio di Gondor (Il Signore degli Anelli)
Offline zerobabau
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1729
Iscritto il: 03 dicembre 2007
Goblons: 30.00
Località: La Terra di Mezzo (Trentino-Primiero)
Mercatino: zerobabau

Messaggioda FCM » 4 ago 2010, 13:31

il_Nadir ha scritto:Sono piuttosto le aree per giocare,


bhe qui avrei qualche dubbio! A parte lo spazio della tana non credo ce ne sia altro... altri spazi sono privati.
...che devo dire..devo dire...Sfatof! /Axis & Allies GDT/ Miniatures Forum: http://www.axisandallies.it/joomla/
Offline FCM
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 812
Iscritto il: 20 aprile 2006
Goblons: 0.00
Località: GreySkull
Mercatino: FCM

Messaggioda il_Nadir » 4 ago 2010, 13:41

Tralasciando tutti gli spazi gioco che mettono a disposizione i vari editori... hai mai notato quel grosso spazio di tavoli nella zona centrale dei Games dove si radunano un po' tutte le associazioni ludiche?
Oppure hai mai fatto un salto alla Indipendence Bay dove gratuitamente sono ospitati tutti gli autoproduttori con spazi per far giocare i loro giochi?
Non so bene come siano pagati e gestiti gli spazi nelle aree dei Videogames, ma anche li c'è un sacco di spazio per giocare e provare quei giochi...
Insomma di spazi ce ne sono.
Non come a PLAY ovviamente, ma questo perchè PLAY è l'evoluzione di una CON cosa che Lucca non è mai stata. E gli spazi per il gioco non sono le uniche cose che ho citato badate.
Offline il_Nadir
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 01 ottobre 2007
Goblons: 30.00
Località: Milano
Mercatino: il_Nadir

Messaggioda alfredo » 4 ago 2010, 14:23

Ragazzi mi ci fate pensare. Avevo anche prenotato l'autobus (6 ore all'andata, 6 ore al ritorno, il tutto in giornata :-? ). La parte "comics" mi interessa molto poco. La confusione mi disturba, soprattutto quando gioco ai giochi da tavolo.
D'altra parte però essen mi spaventa per: 1. necessari più giorni (ed io ho lavoro e famiglia) 2. la lingua, l'inglese lo capisco discretamente e mi faccio capire ma non senza difficoltà. Tedesco zero. Non credo riuscirei a giocare nemmmeno al gioco dell'oca con queste premesse.
Play... decisamente si può fare.
Offline alfredo
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1296
Iscritto il: 23 agosto 2007
Goblons: 290.00
Località: Monsampolo del tronto (AP)
Utente Bgg: fidimar
Facebook:https://www.facebook"> https://www.facebook
Mercatino: alfredo

PrecedenteProssimo

Torna a Lucca Comics & Games

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti