Magic giocato come casual play

Discussioni specifiche sui giochi di carte collezionabili, i Living Card Games e tutti i giochi di carte supportati da espansioni continue come Ashes, Summoners War, ecc... Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: romendil, UltordaFlorentia

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Migno » 6 ott 2016, 9:07

computerman ha scritto:Fatemi capire...il cubo sarebbero carte (numero imprecisato?) che avete trovato forti e messe nel mazzo alla rinfusa?


No, il Cubo è un insieme di carte tutte diverse, i giocatori (2, 4 o 5) pescano un tot. numero di carte dal Cubo creando una sorta di "bustina" (noi facciamo 3 giri da 15) e diventa a tutti gli effetti un normale draft, ma con carte non attuali. Normalmente i draft si fanno con 3 bustine dell'ultimo blocco uscito o dell'ultima edizione, in questo caso invece si pescano da un insieme di carte, tutte diverse, c'è chi si fa il Cubo su misura, c'è chi scarica la lista da internet, c'è chi lo fa senza liste. Alla fine del draft ogni giocatore avrà draftato 45 carte, e con quelle passerà al deckbuilding, di solito il giusto equilibrio è intorno alle 22/23 carte draftate e 18/17 terre, dipende dalla curva e dai colori.
Offline Migno
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 10 maggio 2013
Goblons: 140.00
Mercatino: Migno

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Mod_XXII » 6 ott 2016, 10:01

Che poi, alla fine, è il modo nel quale io gioco Epic. A me draftare carte tutte diverse piace tantissimo. È davvero come aprire le bustine ogni volta. Sai le carte che passi e a cui rinunci. Mai giocato a Magic ma è un formato fighissimo.
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8191
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 280.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Slade » 6 ott 2016, 11:37

Visto che e' dalle Invasion o poco piu' che non gioco, esiste un elenco di tutte le abilita' sulle carte con relativa spiegazione? possibilmente in inglese, visto che usero' carte in inglese
Ludoteca Itinerante: https://www.ludoteca-itinerante.it
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
Offline Slade
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1440
Iscritto il: 09 gennaio 2010
Goblons: 10.00
Località: Imola (BO)
Mercatino: Slade

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda computerman » 6 ott 2016, 12:57

Migno ha scritto:
computerman ha scritto:Fatemi capire...il cubo sarebbero carte (numero imprecisato?) che avete trovato forti e messe nel mazzo alla rinfusa?


No, il Cubo è un insieme di carte tutte diverse, i giocatori (2, 4 o 5) pescano un tot. numero di carte dal Cubo creando una sorta di "bustina" (noi facciamo 3 giri da 15) e diventa a tutti gli effetti un normale draft, ma con carte non attuali. Normalmente i draft si fanno con 3 bustine dell'ultimo blocco uscito o dell'ultima edizione, in questo caso invece si pescano da un insieme di carte, tutte diverse, c'è chi si fa il Cubo su misura, c'è chi scarica la lista da internet, c'è chi lo fa senza liste. Alla fine del draft ogni giocatore avrà draftato 45 carte, e con quelle passerà al deckbuilding, di solito il giusto equilibrio è intorno alle 22/23 carte draftate e 18/17 terre, dipende dalla curva e dai colori.

Appunto un accozzaglia di carte senza un tema. Io non riuscirei...a meno che il cubo non lo fai tutto di una espansione. Ci trovo troppa alea per i miei gusti

Inviato dal mio S7 utilizzando Tapatalk
Offline computerman
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1872
Iscritto il: 14 gennaio 2015
Goblons: 150.00
Mercatino: computerman
Telegram Fan

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda computerman » 6 ott 2016, 13:04

Slade ha scritto:Visto che e' dalle Invasion o poco piu' che non gioco, esiste un elenco di tutte le abilita' sulle carte con relativa spiegazione? possibilmente in inglese, visto che usero' carte in inglese

Io aggiornavo un software tempo fa...ma il progetto è morto con me. Era comodo perchè avevi tutto il db di Magic sempre con te ed offline.
Potevi cercare carte per testo specifico o abilità o costo o tutto quello che puoi immaginare sia in eng che ita

Inviato dal mio S7 utilizzando Tapatalk
Offline computerman
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1872
Iscritto il: 14 gennaio 2015
Goblons: 150.00
Mercatino: computerman
Telegram Fan

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Raistlin » 6 ott 2016, 14:54

computerman ha scritto:Appunto un accozzaglia di carte senza un tema. Io non riuscirei...a meno che il cubo non lo fai tutto di una espansione. Ci trovo troppa alea per i miei gusti



Uhm no, fidati che di alea ce n'è proprio poca se il cubo è ben fatto. Viene studiato proprio per ridurre la casualità e dare possibilità effettivamente strategiche al draft.
Per quanto riguarda il tema ti posso dare ragione, quello è difficile mantenerlo dato che generalmente vengono considerate carte provenienti da più set. Nulla vieta comunque di creare un cubo su un solo set e relative espansioni, ma sarebbe abbastanza limitativo. Purtroppo il tema viene sacrificato nel gioco 'serio' - cosa vera praticamente per qualunque gioco di carte collezionabile o LCG.
In ogni caso gran parte della bellezza di Magic non è rappresentata solo dalle sotto-meccaniche (quelle vanno bene per il Tipo2), bensì dalle interazioni che favoriscono il deckbuilding.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda computerman » 6 ott 2016, 15:02

Raistlin ha scritto:
computerman ha scritto:Appunto un accozzaglia di carte senza un tema. Io non riuscirei...a meno che il cubo non lo fai tutto di una espansione. Ci trovo troppa alea per i miei gusti



Uhm no, fidati che di alea ce n'è proprio poca se il cubo è ben fatto. Viene studiato proprio per ridurre la casualità e dare possibilità effettivamente strategiche al draft.
Per quanto riguarda il tema ti posso dare ragione, quello è difficile mantenerlo dato che generalmente vengono considerate carte provenienti da più set. Nulla vieta comunque di creare un cubo su un solo set e relative espansioni, ma sarebbe abbastanza limitativo. Purtroppo il tema viene sacrificato nel gioco 'serio' - cosa vera praticamente per qualunque gioco di carte collezionabile o LCG.
In ogni caso gran parte della bellezza di Magic non è rappresentata dalle sotto-meccaniche (quelle vanno bene per il Tipo2), bensì dalle interazioni che favoriscono il deckbuilding.

Ma sull'affermazione che nel gioco serio il "tema" venga sacrificato non lo trovo propriamente corretto. Se costruisco un deck con un determinato tipo di abilità o creature...quello è il tema o le affinità.
Per questo quando leggo "prendi un precostruito" non mi fa impazzire come consiglio. Preferisco dire "gioca con chi ha già delle carte, capisci cosa vuoi fare, armati di pazienza e cerca di costruirti tu il tuo deck".

Fare un cubo di carte in cui c'è di tutto con 5 colori e dopo il draft trovarmi magari una carta per tipo (invece di 4 o 2) non mi farebbe divertire.
Capisco che in questo modo si bilancia lo strapotere dell'amico che magari ha fatto il deck monstre, ma io non riuscirei a giocare non sapendo che carte ho o che cosa mi devo aspettare faccia il mio deck.

Però magari è un limite mio dovuto al fatto che non ho mai provato questa modalità

Inviato dal mio S7 utilizzando Tapatalk
Offline computerman
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1872
Iscritto il: 14 gennaio 2015
Goblons: 150.00
Mercatino: computerman
Telegram Fan

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Raistlin » 6 ott 2016, 16:32

computerman ha scritto:Ma sull'affermazione che nel gioco serio il "tema" venga sacrificato non lo trovo propriamente corretto.


Probabilmente non ci capiamo sulla definizione di 'serio', che io ho data per scontata ma così non è. Voglio dire, se vai a un torneo di qualunque gioco di carte LCG o CCG, è difficile (direi quasi impossibile) vedere qualcuno che porta il mazzo mono creatura, tematico al 100%. Si, forse qualcuno c'è, ci va per divertimento... ma viene arato :grin: Perchè anche chi gioca un mono-Goblin o mono-Elfi o Tritoni inserisce carte che non c'entrano nulla con il tema perchè vitali per l'attuale metagame (per dire, Goblin gioca Fiala Eterea in 4x, vitale per il mazzo contro counter e lock, Elfi splasha di nero per i tutori magari e così via). Questo vale per Magic e per qualunque altro gioco LCG e CCG, come ho scritto prima. A livello serio - dove per serio intendo competitivo, intendiamoci - non c'è spazio per il tema, è il powerplay a dominare. Purtroppo c'è poco da fare.


computerman ha scritto:Se costruisco un deck con un determinato tipo di abilità o creature...quello è il tema o le affinità.


Dipende. Se si parla di creature potrei essere d'accordo, ma se lo costruisci sulle abilità non si parla molto di 'tema' ma più di 'meccanica' (la stessa abilità può averla un Ghoul, un Angelo o anche una carta Tribale Elefanti).
Un esempio immediato: la meccanica Affinità. La trovi su tante creature disparate (Myr, Rane, Golem, Draghetti), puoi farci un mazzo sopra, ma non puoi dire che è 'tematico'. Non confondiamo il tema con le meccaniche.

computerman ha scritto:Per questo quando leggo "prendi un precostruito" non mi fa impazzire come consiglio.


Invece da quanto hai scritto sarebbe esattamente quello che cerchi: sono mazzi totalmente tematici per ambientazione (stesso set) e meccaniche (proprie e specifiche del set cui appartangono). Ti consiglio a questo punto di provarne uno perchè potresti scoprire un mondo :grin:


computerman ha scritto:Preferisco dire "gioca con chi ha già delle carte, capisci cosa vuoi fare, armati di pazienza e cerca di costruirti tu il tuo deck".


Questo è sempre un buon consiglio.


computerman ha scritto:Fare un cubo di carte in cui c'è di tutto con 5 colori e dopo il draft trovarmi magari una carta per tipo (invece di 4 o 2) non mi farebbe divertire.


Ma infatti non è che infili nel cubo una singola carta con l'abilità, che so... MADNESS. Non avrebbe molto senso. Ce ne infili un numero utile a creare sufficienti interazioni e scelte di draft. Così quando drafto penso "Mmm una carta con Madness... la tengo o la lascio...? però ne ho già viste passare due e non sono più tornate, qui qualcuno ci sta facendo il mazzo sopra... che fare...?"
Questo intendo.


computerman ha scritto:Capisco che in questo modo si bilancia lo strapotere dell'amico che magari ha fatto il deck monstre, ma io non riuscirei a giocare non sapendo che carte ho o che cosa mi devo aspettare faccia il mio deck.


Lo strapotere lo ribilanci in fase di draft, se il cubo è bilanciato. Nell'esempio che ho fatto qui sopra puoi accaparrarti la carta Madness per sottrarla agli avversari che pensi ci stiano costruendo sopra. Ovvio che va a scapito di una scelta magari ottimale per il TUO mazzo, ma il draft funziona così.


computerman ha scritto:Però magari è un limite mio dovuto al fatto che non ho mai provato questa modalità


Senza offesa ma mi sa di sì :grin:
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda tika » 6 ott 2016, 18:10

Raistlin ha detto tutto.
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2246
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda computerman » 6 ott 2016, 18:46

Raistlin ha scritto:
Probabilmente non ci capiamo sulla definizione di 'serio', che io ho data per scontata ma così non è. Voglio dire, se vai a un torneo di qualunque gioco di carte LCG o CCG, è difficile (direi quasi impossibile) vedere qualcuno che porta il mazzo mono creatura, tematico al 100%. Si, forse qualcuno c'è, ci va per divertimento... ma viene arato :grin: Perchè anche chi gioca un mono-Goblin o mono-Elfi o Tritoni inserisce carte che non c'entrano nulla con il tema perchè vitali per l'attuale metagame (per dire, Goblin gioca Fiala Eterea in 4x, vitale per il mazzo contro counter e lock, Elfi splasha di nero per i tutori magari e così via). Questo vale per Magic e per qualunque altro gioco LCG e CCG, come ho scritto prima. A livello serio - dove per serio intendo competitivo, intendiamoci - non c'è spazio per il tema, è il powerplay a dominare. Purtroppo c'è poco da fare.



Dipende. Se si parla di creature potrei essere d'accordo, ma se lo costruisci sulle abilità non si parla molto di 'tema' ma più di 'meccanica' (la stessa abilità può averla un Ghoul, un Angelo o anche una carta Tribale Elefanti).
Un esempio immediato: la meccanica Affinità. La trovi su tante creature disparate (Myr, Rane, Golem, Draghetti), puoi farci un mazzo sopra, ma non puoi dire che è 'tematico'. Non confondiamo il tema con le meccaniche.


Invece da quanto hai scritto sarebbe esattamente quello che cerchi: sono mazzi totalmente tematici per ambientazione (stesso set) e meccaniche (proprie e specifiche del set cui appartangono). Ti consiglio a questo punto di provarne uno perchè potresti scoprire un mondo :grin:


Senza offesa ma mi sa di sì :grin:


Allora sulla definizione di Serio ci siamo capiti benissimo ed io so bene a cosa alludevi, semmai non ci troviamo sulla definizione di "Tema". Un mazzo con un "Tema" per me non il mazzo solo a Goblin o solo a creature o solo a Spari.
Un mazzo con un "Tema" è definito un mazzo con uno "scopo", ovvero cosa si propone di fare quel deck? Rallentare? Farti scartare? Proteggerti in attesa di di avere la carta sgrava? Spaccare le terre? Passare sempre e comunque le tue difese? Non farti giocare? Farmi giocare mettendo in campo 100 creature insieme pagando un mana?

Ecco questi sono alcuni esempi di "temi", il mazzo a tema non è sicuramente un precostruito (e ne ho visti e giocati diversi) se non forse quelli di Darksteel, dove però lì era l'affinità che era un po il tema e la meccanica intrinseca dell'espansione e quindi funzionavano un pelo meglio.
Ma normalmente anche i precostruiti non mi fanno impazzire per questo motivo...figuriamoci giocare con un draft, di cui non saprei che carte ci sono nel cubo, che carte vengono pescate, cosa stanno scelgono gli altri e di conseguenza cosa dovrei scegliere io per bilanciare al volo il deck. Io per costruirmi i vari deck c'ho passato le nottate (e questo post mi fa tornare alla mente anni di puro divertimento).
Tanto per dire ho un deck fatto principalmente con la combo "Kiki Jiki spaccaspecchi e Allarme anti intruso" (che mi sono scoperto e che poi ho visto girare molto sul web all'epoca) e tutto intorno carte blu o goblin (e che vuoi fare sono un patito dei goblin :asd: ) che avevano l'unico scopo di permettermi di metter giù queste carte.
Inizialmente l'avevo addirittura pensato tri-color con un incantesimo verde di cui ora non ricordo il nome, protegge tutti gli incantesimi dalla distruzione...ma ho visto che non girava e sono tornato al bi.
Ecco questo intendo per "Tema", pensare a cosa vuoi che il tuo deck faccia e farglielo fare...nello specifico il tema del deck con quelle carte era un deck a "ricerca" e il tema era la "ricerca". Avevo un amico che ne aveva uno come tema il "non far giocare" e quindi o scartavi di continuo o ti eliminava carte.
Ecco questo io intendo per "Tema" e un "Tema" lo hanno nei tornei, altrimenti farebbero tutti i draft con bustine prese sul momento (che pure so di tornei non ufficiali fatti così).

P.S. Nessuna offesa :approva:
Offline computerman
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1872
Iscritto il: 14 gennaio 2015
Goblons: 150.00
Mercatino: computerman
Telegram Fan

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda tika » 6 ott 2016, 20:06

Ti sbagli sul draft. Con le prime carte scegli proprio quello che tu definisci "tema" e poi procedi a scegliere carte con quell'idea. Anzi. Se ti piace questo, il draft è proprio pensato con questo spirito, soprattutto giocato libero, cioè andando a modificare il sistema con cui scegli le carte.

Per esempio noi abbiamo provato anche sistemi di questo tipo:
Due bustine da 11 carte classiche. Ogni volta che scegli una carta di queste bustine poi peschi ulteriori 3 carte dal cubo e ne scegli una. Le altre due le scarti. (Da qui nome impulse).

in questo modo si hanno un totale di 44 carte, ma in realtà ne "vedi" molte di più, potendo andare più facilmente verso un sistema di gioco. Credimi il draft è proprio il sistema di gioco che permette di fare quello che dici tu in maniera democratica (cioè tutti attingono allo stesso pool di carte).

Poi a volte si scula, ovvio. Ma conta relativamente poco perché dopo tot partite rimescolare e re-inizi. E se davvero uno è molto più forte ne fai anche meno.

E cmq ti dico, il.giocatore più bravo ne vince il 95%.

Lo so perché con il mio amico io sono quello scarso, e su 200 che ne avremmo fatti o anche più ne avrò vinti una quarantina, e nn penso di essere scarso.
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2246
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Raistlin » 6 ott 2016, 20:25

computerman ha scritto:Un mazzo con un "Tema" è definito un mazzo con uno "scopo", ovvero cosa si propone di fare quel deck? Rallentare? Farti scartare? Proteggerti in attesa di di avere la carta sgrava? Spaccare le terre? Passare sempre e comunque le tue difese? Non farti giocare? Farmi giocare mettendo in campo 100 creature insieme pagando un mana?


Ok, ho capito cosa intendi ora con 'tema'. Io però quello che intendi lo definirei con un nome ancora differente, vale a dire 'strategia'. E' un qualcosa di ulteriormente diverso da tema e da meccanica (forse più vicino a quest'ultima che non al tema inteso come tematica). Esempio: tema 'gilda Simic di Ravnica', meccanica 'generazione token +1/+1', strategia 'rendere enormi le proprie creture per attaccare con bestioni'.
Comunque sono finezze eh :grin:

Tornando ai precostituiti, possiedono un tema, una (ma anche più di una a volte) meccanica e di sicuro una strategia. Sono completi sotto tutti i punti di vista, sotto questo aspetto. Chiaramente sono 'leggeri', nel senso che non usano le carte migliori per massimizzare la meccanica e, di riflesso, la strategia del mazzo.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda riccardo favalli » 7 ott 2016, 8:06

Domanda......ma di mazzi precostruiti di Kaladesh ce ne sono solo due? Io trovo Nissa e Chandra, mentre noi siamo 3 giocatori e vorremmo provare magic in modalità Multiplayer....cosa consigliate?
"Sono responsabile di quello che dico, non di quello che capiscono gli altri"
Offline riccardo favalli
Saggio
Saggio

 
Messaggi: 1892
Iscritto il: 20 febbraio 2014
Goblons: 0.00
Mercatino: riccardo favalli

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Migno » 7 ott 2016, 10:02

riccardo favalli ha scritto:Domanda......ma di mazzi precostruiti di Kaladesh ce ne sono solo due? Io trovo Nissa e Chandra, mentre noi siamo 3 giocatori e vorremmo provare magic in modalità Multiplayer....cosa consigliate?

Si, ci sono solo quei 2.
Secondo me puoi trovare di meglio, più che altro perché i Planeswalker che sono all'interno sono proprio brutti! Piuttosto inizia con un mazzo precostruito Commander oppure vai su edizioni più vecchie senza planeswalker, qualcosa si trova sempre. Ricordate che edizione nuova non vuol dire mai dire edizione più bella delle precedenti, anzi!
Offline Migno
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1422
Iscritto il: 10 maggio 2013
Goblons: 140.00
Mercatino: Migno

Re: Magic giocato come casual play

Messaggioda Slade » 7 ott 2016, 10:47

Per chi interessa ho trovato questo sito con varie liste di cubi, una delle piu' seguite e' questa:
http://www.cubetutor.com/cubeblog/170

mi sa che la faro' cosi' :)
Ludoteca Itinerante: https://www.ludoteca-itinerante.it
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare.
Offline Slade
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1440
Iscritto il: 09 gennaio 2010
Goblons: 10.00
Località: Imola (BO)
Mercatino: Slade

PrecedenteProssimo

Torna a [GdC] Giochi di Carte collezionabili, LCG e simili

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti