Male, Bene, Relativismo Etico

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo

Messaggioda Juda » 23 mag 2006, 18:57

Ripeto che quì non si tratta di dire qualcosa riguardo al contenuto della dichiarazione, ma al metodo con cui è stata fatta che non permette di legittimare universalità nè unicità. Dire che una cosa non è unica è diverso dal dire che è sbagliata. Infatti quello che è stato erroneamente additato come relativismo non dà un giudizio di valore sulla dichiarazione. Dicevo infatti che ogni tipo di definizione ha un ben determinato sistema di concetti di riferimento in cui si inserisce che non è mai onnicomprensivo e pertanto ci saranno sempre altri sistemi concettuali in cui inserire un' altra definizione di male, di bene ecc...
Ultima modifica di Juda il 23 mag 2006, 19:05, modificato 1 volta in totale.

Adotta un Juda, ti sara "fedele" per sempre!?!

Offline Juda
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1571
Iscritto il: 25 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Lodi
Mercatino: Juda

Messaggioda linx » 23 mag 2006, 19:04

Non contestavo certo i contenuti della dichiarazione :-( , solo il "nome" che gli viene dato che sembra dire: "conosciamo già tutto il conoscibile e quindi siamo sicuri che quello che abbiamo da dire in questa carta andrà bene per qualunque popolo dell'universo.

Mai letto "Il gioco di Ender"?
Che ne diresti se trovassi una razza aliena che si comporta con gli stessi principi di una colonia di api dove la regina pensa e il resto delle api sono corpi?
Sono schiavisti? Li brasiamo dall'universo perchè non si attengono alla dichiarazione dei diritti? :grin:

Forse la mia cultura è di bassa lega ma la tua apertura mentale risente un pò troppo delle influenze dei tuoi studi ;)
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6307
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Galdor » 23 mag 2006, 19:29

linx ha scritto:Non contestavo certo i contenuti della dichiarazione :-( , solo il "nome" che gli viene dato che sembra dire: "conosciamo già tutto il conoscibile e quindi siamo sicuri che quello che abbiamo da dire in questa carta andrà bene per qualunque popolo dell'universo.

Avevo già scritto in proposito:
Galdor ha scritto:Che sia immune da ulteriori evoluzioni è utopistico (e io non l'ho mai sostenuto), ma -finora e finchè queste supposte evoluzioni non si presenteranno (e per 60 anni ancora non è accaduto)- rappresenta l'akmè dell'Etica Terrestre!

Cosa c'è di non chiaro? ;)

linx ha scritto:Forse la mia cultura è di bassa lega ma la tua apertura mentale risente un pò troppo delle influenze dei tuoi studi ;)

La mia "cultura" (che parolone!) mi suggerisce che universale -nella sua accezione filosofica- si dice di ciò che è comune a tutti gli oggetti o individui di un insieme omogeneo! Questo vuol dire che una razza aliena ne è ovviamente esente..
I miei studi di Diritto Internazionale -invece- mi hanno concesso una discreta apertura mentale, visto che mi hanno dato la possibilità di confrontarmi con altri ragazzi che -in giro per il mondo (il nostro mondo, caro linx! :lol: )- condividono i valori contenuti nella Dichiarazione... :grin:

Juda ha scritto:Ripeto che quì non si tratta di dire qualcosa riguardo al contenuto della dichiarazione, ma al metodo con cui è stata fatta che non permette di legittimare universalità nè unicità. Dicevo infatti che ogni tipo di definizione ha un ben determinato sistema di concetti di riferimento in cui si inserisce che non è mai onnicomprensivo e pertanto ci saranno sempre altri sistemi concettuali in cui inserire un' altra definizione di male, di bene ecc...

L'Etica -in filosofia- cerca di fornire valori universali: la discussione sul fatto che questi siano possibili è finita molto tempo fa. Ernst Cassirer (di cui abbiamo già parlato in privato) è l'esempio di un pensatore che ha cercato di elaborare alcuni di questi valori.. :idea:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda linx » 23 mag 2006, 20:04

Galdor ha scritto:
linx ha scritto:Forse la mia cultura è di bassa lega ma la tua apertura mentale risente un pò troppo delle influenze dei tuoi studi ;)

La mia "cultura" (che parolone!) mi suggerisce che universale -nella sua accezione filosofica- si dice di ciò che è comune a tutti gli oggetti o individui di un insieme omogeneo! Questo vuol dire che una razza aliena ne è ovviamente esente..
I miei studi di Diritto Internazionale -invece- mi hanno concesso una discreta apertura mentale, visto che mi hanno dato la possibilità di confrontarmi con altri ragazzi che -in giro per il mondo (il nostro mondo, caro linx! :lol: )- condividono i valori contenuti nella Dichiarazione... :grin:


Hai ragione. :-?
La mia ignoranza sul significato del termine "universale" mi ha indotto in errata argomentazione. :cry:

L'apertura mentale non si misura certo con la quantità di discussioni sostenute. Hai provato a parlare a qualche esponente di tribù amazzoniche ;) . No? Forse solo con gente di una certa istruzione?
Il mondo è pieno di gente ignorante, di furboni che la manovrano e di gente intelligente di buoni principi che non riesce ad avere buone conversazioni con gli ignoranti...
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6307
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Juda » 23 mag 2006, 21:03

L'Etica -in filosofia- cerca di fornire valori universali: la discussione sul fatto che questi siano possibili è finita molto tempo fa. Ernst Cassirer (di cui abbiamo già parlato in privato) è l'esempio di un pensatore che ha cercato di elaborare alcuni di questi valori..


Direi che l' etica non cerca necessariamente l' universale altrimenti sarebbe già crollata ogni possibilità di discussione dato che l' universale non si reputa più possibile se non in termini puramente regolativi. Dire che Cassirer ricerchi l' universale non è francamente ciò che credo questo autore cerchi di fare dato che propone un' ottica relativistica. Inoltre io vedo l' universale come il costante in tutti i mondi possibili (non in un insieme omogeneo soltanto), quello che tu definisci come universale io lo chiamo intersoggettivo.

Adotta un Juda, ti sara "fedele" per sempre!?!

Offline Juda
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1571
Iscritto il: 25 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Lodi
Mercatino: Juda

Messaggioda Raistlin » 23 mag 2006, 21:22

Galdor ha scritto:"Lassù"? :lol: :lol:
Ehi, linx, si parlava di cose reali, non immaginarie.. :sweat:



Uhm.. appunto Galdor. Non capisco, cosa ci sarebbe di immaginario nel 'lassù' di Linx...? :) Illuminami :)
Ultima modifica di Raistlin il 23 mag 2006, 21:25, modificato 1 volta in totale.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6019
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda Galdor » 23 mag 2006, 21:23

Juda ha scritto:Dire che Cassirer ricerchi l' universale non è francamente ciò che credo questo autore cerchi di fare dato che propone un' ottica relativistica.

Ti consiglio invece sull'argomento:
- B. Henry, Libertà e mito in Cassier,Napoli, 1986

- Der Ort der Politik im Werk Cassirers, in Enno Rudolph (Hg.) Cassirers Weg zur Philosophie der Politik, Meiner, 1999

- The Role of Symbols for European Political Identity-Political Identity as Myth? in Cerutti, F. , Rudolph, E. (2001, Eds), A Soul for Europe, Vol. 2, On the Cultural and Political Identity of the Europeans. An Essay Collection, Peeters, Louvain

- Diritto cosmopolitico e repubblica democratica: categorie kantiane e trasformazioni dell'età attuale in Chiodi, G. M., Marini, G., Gatti, R. (2001, a cura di), La filosofia politica di Kant, FrancoAngeli, Milano

(quest'ultimo più orientato su Kant, ma tanto Cassirer è il maggior esponente del neokantismo..) :roll:

linx ha scritto:L'apertura mentale non si misura certo con la quantità di discussioni sostenute.

Hai ragione: l'ambiente accademico è notoriamente close-minded!! :lol: :sweat:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda Juda » 23 mag 2006, 22:03

Grazie per le indicazioni bibliografiche e se posso ricambio inviandoti alla lettura di "Sostanza e Funzione" di Cassirer stesso che non tratta delle forme simboliche bensì della formazione dei concetti.
Per quel che riguarda invece bene e male credo forse si dovrebbe almeno accordarsi sulla nozione di universale poichè se accettiamo quella proposta da Galdor, allora il concetto bene e male diventano universali relativamente ad un insieme omogeneo...ovvero ad un sistema di riferimento.

Adotta un Juda, ti sara "fedele" per sempre!?!

Offline Juda
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1571
Iscritto il: 25 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Lodi
Mercatino: Juda

Messaggioda Galdor » 23 mag 2006, 22:18

Juda ha scritto:credo forse si dovrebbe almeno accordarsi sulla nozione di universale poichè se accettiamo quella proposta da Galdor, allora il concetto bene e male diventano universali relativamente ad un insieme omogeneo...ovvero ad un sistema di riferimento.

Cioè: Pianeta Terra. ;)
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda freeman74 » 23 mag 2006, 22:56

Galdor ha scritto:Hai ragione: l'ambiente accademico è notoriamente close-minded!! :lol: :sweat:


...cioè per gli ottusi di mente? i decerebrati? per chi c'ha un pistacchio al posto del cervello?? :lol: :lol: :lol: :lol:
(sdrammatizzo perchè vedo che qualcuno la mette sul piano personale) ;)
Offline freeman74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: 21 giugno 2004
Goblons: 1,120.00
Località: Roma - Casal Palocco
Mercatino: freeman74

Messaggioda Juda » 24 mag 2006, 2:34

Cioè: Pianeta Terra.


In un certo senso sì, tuttavia preferisco non inoltrarmi oltre nella discussione: credo di essermi dilungato troppo e per spiegare ulteriormente la posizione dovrei entrare nel dettaglio (cosa che probabilmente risulterebbe noiosa e che in parte ho già fatto). A voi! ;)

Adotta un Juda, ti sara "fedele" per sempre!?!

Offline Juda
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1571
Iscritto il: 25 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Lodi
Mercatino: Juda

Messaggioda TheLawyer » 24 mag 2006, 9:43

genluvi ha scritto:Si esatto, mi piacerebbe pensare che le persone invece di farsi la lotta, si unissero per "sconfiggere il male"...sembra una cosa patetica detta così ma il più delle volte le persone si fanno del male, invece che di aiutarsi (il dolore c'è comunque...perchè infliggercelo a vicenda?)...
Shadow over Camelot ha una filosofia davvero originale e profonda se letta in questo senso....
Tuttavia negli essere umani rimane questa voglia di battaglia...che cosa sia?


Faccio un passo indietro su questo intervento, dato che non ho avuto il tempo di leggere tutti i seguenti...

Solo per ricordare che in SoC c'è la cooperazione, ma c'è anche la possibilità di un traditore... :twisted:
Per dirla terra-terra: senza il male non ci sarebbe il bene, e viceversa, come pieno e vuoto...

(scusate la povertà della forma del mio pensiero!)

Inoltre dal mio punto di vista, nel gioco, è soddisfacente (catartico?) interpretare il "male", dato che nella vita si tende invece al bene (per fortuna!)

Insomma, si potrebbe citare un vecchio brano di Umberto Eco sul suo "Diario Minimo" (roba di 40 anni fa circa!), dove, alla faccia di pedagoghi e moralisti, diceva che a suo figlio lui avrebbe regalato pistole giocattolo per giocare agli indiani e ai cowboys...seguiva poi un elenco di altri giochi supposti "violenti"...se avesse scritto l'articolo ai giorni nostri, probabilmente nell'elenco avrebbe messo anche i nostri giochi 3D in cui possiamo guidare legioni demoniache a massacrare l'avversario...

Buona giornata a tutti!
Everybody is special. Everybody. Everybody is a hero, a lover, a fool, a villain. Everybody. … Everybody has their story to tell
(V for Vendetta)
Offline TheLawyer
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 3068
Iscritto il: 09 luglio 2004
Goblons: 90.00
Località: Leeds, West Yorkshire, United Kingdom
Mercatino: TheLawyer

Messaggioda Raistlin » 24 mag 2006, 12:31

TheLawyer ha scritto:Per dirla terra-terra: senza il male non ci sarebbe il bene, e viceversa, come pieno e vuoto...



Ehm.. non sono affatto d'accordo su questa esternazione...! :)
Non so cosa ne pensi tu, ma personalmente il mio sogno è un mondo senza la presenza del 'male'...!


TheLawyer ha scritto:Inoltre dal mio punto di vista, nel gioco, è soddisfacente (catartico?) interpretare il "male", dato che nella vita si tende invece al bene (per fortuna!)



E non sono d'accordo nemmeno su quest'altra - senza offesa.
Se fosse come dici tu, al mondo si vivrebbe molto meglio...! :)
Oserei dire che in realtà nella vita è l'esatto contrario...!


Comunque in definitiva condivido il pensiero di Juda riguardo il fatto che abbia senso andare oltre nella discussione... troppo complessa, soprattutto per un forum.
Ultima modifica di Raistlin il 24 mag 2006, 12:44, modificato 1 volta in totale.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6019
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda Athafil » 24 mag 2006, 12:39

Raistlin ha scritto:Ehm.. non sono affatto d'accordo su questa esternazione...! :)
Non so cosa ne pensi tu, ma personalmente il mio sogno è un mondo senza la presenza del 'male'...!


Allora cosa sarebbe il BENE? e anche che cos'è il male Ricordo che queste sono definizioni... UMANE limitate nel concetto e nello spazio riconducibili solo a noi!

Infatti la dichiarazione vale per i diritti degli uomini... Creata dagli uomini!

Attenzioen NON dico che non siano principi di base "fondamentali" ma
sono sempre gli stessi uomini che cercano di craersi delle basi per la loro cultura!

Until swords part... Athafil Oakleaf - Principe degli elfi Ambasciatore Elfico "Potrei sapere come si fa ad uscire di qui?" "Dipende in gran parte da dove tu vuoi andare"  FFFF ha ragione...

Offline Athafil
Elven Ambassador
Elven Ambassador

Avatar utente
 
Messaggi: 2320
Iscritto il: 07 aprile 2004
Goblons: 260.00
Località: Veduggio (MI)
Mercatino: Athafil

Messaggioda Raistlin » 24 mag 2006, 12:52

Athafil ha scritto:Allora cosa sarebbe il BENE? e anche che cos'è il male Ricordo che queste sono definizioni... UMANE limitate nel concetto e nello spazio riconducibili solo a noi!



Ribadisco, per me non ha senso continuare la discussione, dato che mi sentirei costretto ad allargare il discorso sfociando per forza di cose in ambito religioso.
Anzi, mi stupisce (e davvero tanto) come fin'ora nessuno abbia fatto riferimento ad essa...! Molto grave...! :)
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6019
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti