Meccaniche di combattimento

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Normanno, groblnjar

Re: Meccaniche di combattimento

Messaggioda Gabbi » 19 apr 2011, 22:44

tornando un attimo alla domanda iniziale:

clez ha scritto:Insomma, voi cosa pensate per:
- dipendenza dalla fortuna??
- stile di combattimento??
- che dado, che tipo di mazzo, altro??


a me piacciono i giochi che premiano chi gioca bene, non tanto perché voglio che vinca chi gioca meglio (che non guasta), quanto perché sono più divertenti da giocare, stimolano a giocare bene, a studiare tattiche. non è tanto per come finiscono (che vinca il più bravo) ma per come sono durante. se un gioco è bello, mi diverto mentre lo gioco, indipendentemente da come finirà la partita.
ma ci voglio anche i dadi, altrimenti giocherei a scacchi. ben venga un po' di alea, a simulare l'incertezza e l'imprevisto, a premiare la mossa azzardata ma eroica, a farci sperare nelle situazioni disperate, a castigarci quando credevamo di avere già la vittoria in pugno, a tenere la partita aperta fino all'ultimo. e poi... senza dadi, a chi potrei dare la colpa quando perdo? ^^
insomma, troppo posato e strategico sarebbe noioso, troppo in mano alla fortuna non manterrebbe vivo il mio interesse. per me deve esserci un buon bilanciamento (lapalisse), un gioco deve innanzitutto premiare la strategia per essere divertente, ma una certa dose di caos è necessaria per renderlo davvero divertente.
Vendo: Gosu + Kamakor, Chaos Isle Zombi Deck, Wabbit Wampage, Dragonlance boardgame
Offline Gabbi
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Top Reviewer
 
Messaggi: 1443
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 720.00
Località: Zena
Mercatino: Gabbi

Messaggioda clez » 20 apr 2011, 1:23

Bello, mi piace come procede la discussione!!!

Diciamo che il dado o comunque una componente casuale ci deve essere, altrimenti giochiamo a scacchi.
Però evitare il più possibile gli eventi, comporta che un evento possa diventare fortemente negativo.

Mi spiego meglio:
- Nel calcio una partita combattutissima da 0 a 0, un piccolo evento può portare una squadra in vantaggio di un goal. La differenza è tanta, 1 a 0 contro lo 0 a 0.

- Nel basket una partita combattutissima è difficile che finisca in pareggio, perhè di punti se ne segnano tanti e anche un semplice errore è più facilmente colmabile in una partita, dato che si segnano 30/50 volte in un canestro e non come nel calcio che si rischia anche di non vedere goal...
Tana dei Goblin Rimini
Zuga Remni
Offline clez
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 2184
Iscritto il: 20 febbraio 2008
Goblons: 570.00
Località: Santarcangelo di Romagna
Utente Bgg: Clivio
Facebook: Clivio
Twitter: Clivio86
Mercatino: clez

Messaggioda kopesh » 20 apr 2011, 9:21

:grin: ora ho capito prima lo avevi chiamato Hundreds Kingodom e poi Warband ed ero andato insieme.

Comunque sono per i giochi che premiano il giocatore più bravo, però senza prescindere dalla fortuna perché toglierebbe l'emotività dai giochi ed è l'incerteza a renderli affascinanti.

K.
Offline kopesh
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 599
Iscritto il: 05 febbraio 2005
Goblons: 100.00
Località: milano
Mercatino: kopesh

1-48Combat

Messaggioda 1-48team » 21 apr 2011, 2:32

Noi abbiamo cercato di offrire un regolamento con un sistema che non necessiti di nessuna tabella e pressochè nessun calcolo, pensando appunto che in un gioco ciò che conta di più sono l'azione e la fluidità.
Le regole sono scaricabili dal sito (anche in Italiano naturalmente!)...fateci sapere! :)

http://1-48combat.com/rules.htm
Offline 1-48team
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 01 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: Lombardia
Mercatino: 1-48team

Precedente

Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti