Medioevo Universalis [Parte 2]

Forum dedicato ai giochi liberi in rete che spesso non hanno uno spazio proprio e finiscono per avere poco risalto o vengono considerati off-topic. Ricordate di citare il nome del gioco nel titolo dei post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre regole in questo forum.

Moderatore: Hadaran

Messaggioda simox » 22 giu 2010, 13:31

voglio aiutarti per la storia delle monete: tu conosci la Dust Games? hanno realizzato un gioco, Magnifico, che è dotato di monete che sono un amore: di plastica, ma che fanno un suono che sembrano davvero Fiorentini del rinascimento!

Potresti provare a contattare quella gente per farti suggerire il ateriale usato, in questo sito comunicano constantemente i loro lavori

http://www.kaleidosgames.com/Magnifico.html

Per la realizzazione vera e propria della moneta-matrice, io ti suggerisco di prendere un dischetto di legno, spalmarci su ambo i lati uno strato di vernice molto densa, e al momento opportuno asportarla come desideri per dagli la forma della moneta coniata (mi è venuta questa idea osservando le decorazioni di un mio mobile, constatando che effettivamente sono di uno strato vischioso inciso); dopo se vuoi proprio fare le cose in grande, potrai sfregiare i bordi del dischetto per realizzare un effetto di usura, e da questa moneta, se tutto andrà bene, potrai realizzare uno stampo.

Spero di esserti stato utile e spero in una risposta, ciao Smile .
Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Messaggioda simox » 23 giu 2010, 5:14

PS: se questo gioco fosse donna, adesso la tana dei Goblin sbaverebbe di fronte a Miss Universo :lol: !!!
Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Messaggioda Veldriss » 23 giu 2010, 9:04

simox ha scritto:PS: se questo gioco fosse donna, adesso la tana dei Goblin sbaverebbe di fronte a Miss Universo :lol: !!!


Bellissima, questa me la segno! :grin:

GRAZIE
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda Veldriss » 24 giu 2010, 13:37

Ho provato a chiedere un preventivo alla washers-italia per delle monete in metallo... possiedono un buona varietà di materiale per differenziare anche visivamente il valore delle monete... il problema è che per ogni stampo differente vorrebbero circa 250 euro...

... quindi, avendo 7 tipi di monete differenti (1-5-10-50-100-500-1000) più una testa uguale per tutte... sarebbero 8 stampi differenti... 250x8=2000 euro :!:

Se poi esagerando volessi differenziarle anche per diametro e quindi avere monete piccole (1-5), medie (10-50-100) e grandi (500-1000), ci sarebbero 7+3=10 stampi differenti e quindi 250x10=2500 euro :!: :!: :!:

Non è fattibile... fuori budget... UFF!!!
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda simox » 24 giu 2010, 13:43

Ciao a tutti.

E' una cosa che ho discusso con l'autore in privato per timore di scatenare i monzoni, ma su sua richiesta ne parlo qui; Ha suscitato la mia curiosità il perchè Veldriss ha deciso di suddividere il suo gioco in scatola base ed espansioni, per scoprire che non è stata tanto una sua volontà, bensì che nessuno accettava il suo gioco così grande, e infatti solo ora le case editrici si stanno davvero interessando.

Mi ha anche raccontato di una proposta indecente, ma su questo mi trattego, a meno che Veldriss non mi consente di parlare...vi basti sapere che, a quanto pare, ormai il mercato specula senza esitazione anche nel contesto ludico, ormai sembra non essere solo la FF...
Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Messaggioda Veldriss » 24 giu 2010, 14:24

simox ha scritto:Ciao a tutti.

E' una cosa che ho discusso con l'autore in privato per timore di scatenare i monzoni, ma su sua richiesta ne parlo qui; Ha suscitato la mia curiosità il perchè Veldriss ha deciso di suddividere il suo gioco in scatola base ed espansioni, per scoprire che non è stata tanto una sua volontà, bensì che nessuno accettava il suo gioco così grande, e infatti solo ora le case editrici si stanno davvero interessando.

Mi ha anche raccontato di una proposta indecente, ma su questo mi trattego, a meno che Veldriss non mi consente di parlare...vi basti sapere che, a quanto pare, ormai il mercato specula senza esitazione anche nel contesto ludico, ormai sembra non essere solo la FF...


Riporto la risposta data a Simox e vedo di ampliarla ulteriormente:

Simox tieni presente che il gioco è nato tutto intero perchè avevo un gruppo di amici numerosissimo... 10-12 persone... un casino giocare insieme!

Per cui nel 1999 mi sono creato il gioco su misura:
Immagine

GIGANTESCO! 1800x1400 mm la mappa!!!
Ed aveva tutto quello che piaceva e serviva a noi, persino il posto per appoggiare il panino e la bibita :-))

Quando l'ho cominciato a mostrare al pubblico, tutti che dicevano: è un pò grande... me l'avranno detto in 1200 su 1300?

Quando lo presentavo alle case editrici, mi dicevano: è troppo grande... praticamente tutte.

Quindi?

Quindi mi è toccato lavorare per tornare indietro e creare il gioco più piccolo... Ero già sceso ad una mappa 1400x1000 mm... però all'inizio pensavo fosse impossibile, poi ho cominciato ad ascoltare di più consigli che mi davano le persone alle conventions ludiche finché sono riuscito a creare la versione BASE per SOLO 5 giocatori anzichè 10... e ridurre l'area di gioco (1200x850 mm) in modo da stare su un tavolo standard medio-grande.

Ecco le 3 parti della mappa, base + 2 espansioni:
Immagine

Non ho comunque MAI rinunciato alle espansioni perché io comunque il gioco lo uso così e ci tengo a mostrare tutto il progetto... le espansioni potrebbero non venire mai prodotte, il gioco comunque funziona perfettamente... sicuramente non dovrò scervellarmi per crearle in futuro :lol: :lol: :lol:

Comunque pensa: SOLO ORA (1 anno scarso) che sto mostrando FISICAMENTE il gioco diviso in BASE + ESPANSIONI, le case editrici cominciano a contattarmi e chiedere seriamente per la produzione.

Il problema delle case editrici è solo 1: vendere.
Quindi?
Come faccio a vendere? Devo convincere qualcuno a comprare...
Quindi?
Faccio un sondaggio e vedo cosa la gente comprerebbe o sarebbe disposta a comprare...
Quindi?
Produco qualcosa che sicuramente la gente comprerà.
Se la gente oggigiorno mediamente ha 1 ora di tempo massimo da dedicare ad un gioco in scatola, non ha 10 amici ma massimo 3-4, non è disposta a spendere 100 euro per un gioco on scatola... la casa editrice o si adegua o fallisce.

Stessa cosa è toccata fare a me: o me ne fregavo e continuavo a mostrare il gioco gigante per sentirmi dire solo bravo bello figata ecc ecc, oppure se volessi tentare di produrlo dovrò cercare di convincere una casa editrice... e ovviamente la casa editrice farà le sue valutazioni.

Pare che una casa editrice sia realmente interessata alla cosa, ma mi proponeva di scomporre il gioco su vari livelli in modo da uscire con una versione base per 5 giocatori con solo il combattimento (fortificazioni, assedi, battaglie navali, generali ecc ecc) e poi aggiungere delle future espansioni per il commercio, l'evoluzione tecnologica, la diplomazia, le calamità ecc ecc ecc.
A mio avviso non si tratta di speculazione, ma un'altra soluzione per riuscire a vendere questa mia idea: se vendi solo il combattimento forse riesci a stare sotto le 50 euro (prezzo finale scatola in negozio) e magari in 2 ore fai una bellissima partita... la gente allora lo comprerebbe e al momento dell'uscita della prima espansione sul commercio potrebbe decidere se implementare il gioco oppure no... il gioco prenderebbe corpo ed una partita durerebbe 2 ore e mezza... e via così.

Secondo me non è male ;)
Ultima modifica di Veldriss il 19 set 2012, 9:44, modificato 1 volta in totale.
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda Gurgugnao » 24 giu 2010, 14:50

Una curiosità... ma la semplificazione che hai valutato è solo quella di eliminare macroparti tipo il commercio, la diplomazia, ecc. o hai anche pensato a cercare di semplificarle per "farci stare tutto"?

E' una curiosità di design più che di produzione la mia ;)
Cioe, se mi dici che si può eliminare il commercio come parte a sè stante, mi fa pensare che sia una parte slegata dal combattimento, così come dalla diplomazia. E nei giochi che ho potuto osservare le cose non son scindibili perchè togliere un elemento non ne farebbe funzionare un altro strettamente correlato.

Non so se si capisce che ho detto, ma mi pare che fra gli autori il grosso del lavoro sia nel cercare di far dipendere una meccanica dall'altra, semplificando il più possibile. E che i giochi più riusciti son quelli che riescono a far rientrare in poco tempo sia l'aspetto gestionale che quello diplomatico che quello bellico utilizzando genialate che diminuiscono i tempi di gestione (che so, ad esempio facendo coincidere i soldi con i pv e quindi se ti interessi dell'aspetto economico stai anche considerando quello di vittoria e quello diplomatico).

Non ho provato il gioco ed è solo una curiosità, ma vista la tua disponibilità mi piacerebbe scoprire come gestisci queste cose quando pensi a come semplificare il gioco in ottica commerciale :grin:
Offline Gurgugnao
Su Goblin Sadru - Filologus
Su Goblin Sadru - Filologus

 
Messaggi: 1777
Iscritto il: 16 febbraio 2005
Goblons: 270.00
Località: Mantova
Mercatino: Gurgugnao

Messaggioda Veldriss » 24 giu 2010, 15:56

Cosa scrivo, la risposta breve o quella lunga? :-))

Vediamo quanta voglia ho di scrivere...

Il gioco nella sua struttura attuale e meccaniche è stato pensato per 1 anno intero nel 1999 e lo scopo principale era di far funzionare nel modo più correlato ogni singola parte del gioco... il classico gestionale a 360° per intenderci.

Faccio alcuni esempi di correlazione:

- Tasse: le tasse dipendono dal numero di territori in possesso, + territori= + tasse, ma le tasse base possono essere implementate giocando il GABELLIERE (mazzo impero) che però non si può usare se non possiedo MONETE (mazzo tecnologie) e ATTIVITA' BANCARIA; in più, maggiore è il numero di CATTEDRALI (pedine sulla mappa) sui miei territori, maggiore è il "controllo" che la chiesa e lo stato hanno su di essi e quindi maggiore saranno le tasse che il GABELLIERE può ricavare.
Le CATTEDRALI possono essere edificate ex novo a prezzi stratosferici (commercio) oppure "rubate" ad altri giocatori usando il CARDINALE (mazzo impero); il PAPA (mazzo impero) è immune ai CARDINALI, per cui i giocatori cristiani tenteranno di diventare il PAPA, i giocatori non cristiani tenteranno di ammazzare il PAPA.
Ci sono dei limiti massimi per il numero di CATTEDRALI che fisicamente possono stare nei Regni a seconda della loro dimensione, i giocatori che vogliono avere più CATTEDRALI dovranno conquistare più Regni (combattimento).

-Armate: ogni giocatore arruola un certo numero di armate base a seconda dei Regni completamente in suo possesso (e quindi stabili), può però acquistare ulteriori armate, pagando in fiorini (commercio), con il MERCENARIO (carta impero) che a sua volta può essere implementato da FORGIATURA (carta tecnologia) e ATTIVITA' BANCARIA (carta tecnologia del ramo SIGNORIA) oppure implementare con INVESTITURA (carta tecnologia del ramo FEUDALESIMO) e FAUDALESIMO (carta tecnologia del ramo FEUDALESIMO).
Raramente accade che sconfiggendo un GENERALE BARBARO (pedina sulla mappa) si riesca ad arruolare qualche "disertore" della fazione sconfitta.

- Mezzi di trasporto: tutti i mezzi di trasporto sono legati al livello tecnologico del giocatore, ci sono 3 livelli tecnologici e quindi 3 livelli per quantità e qualità di mezzi di trasporto. Il livello tecnologico è dato dal numero di tecnologie conosciute, sta al giocatore scegliere quali sviluppare o meno... massimo 24 su 34 in tutto, ogni 8 tecnologie un livello tecnologico. Le tecnologie costano fiorini, il commercio è il modo più veloce per guadagnare fiorini, i mezzi di trasporto commerciano un numero di merci maggiore e più lontano ogni volta che salgono di livello.
Ci sono tecnologie come TESSITURA, ASTRONOMIA, CARTOGRAFIA, STRADE che aumentano la distanza percorsa dai mezzi di trasporto.
Per cui devo commerciare, per guadagnare fiorini, per comprare tecnologie, per salire di livello tecnologico, per commerciare + lontano e + merci... ecc ecc.
Stesso ragionamento per le navi da guerra, ad un livello superiore sono + forti in combattimento e possono trasportare + armate.

- Fortificazioni: le fortificazioni permettono di difendersi meglio e aumentare il numero di armate che i territori possono ospitare. Ci sono ulteriori carte tecnologia ALLEVAMENTO (per le colline), CACCIA (per i boschi) e AGRICOLTURA e ROTAZIONE COLTURE (per pianura) che aumentano la capacità di popolazione nei territori. Le città possono raggiungere 3 livelli di fortificazione, ma per farlo prima devono espandere la città (e poi le mura), ma per farlo devono prima salire di livello tecnologico...i 3 livelli con 24 carte tecnologia descritto prima.

- Combattimenti: i combattimenti sono risolti con il lancio di un dado sia da parte dell'attaccante che del difensore... a seconda dei bonus o malus i giocatori dovranno lanciare dadi a 4-6-8-10 facce (es: assalto ad una fortificazione, l'attaccante prende un malus... se invece attende e dichiara l'assedio, il turno successivo il malus svanisce). Ci sono inoltre dei modificatori sia in attacco che in difesa dati da alcune carte impero: CONDOTTIERO, BALESTRIERE, TEMPLARE, RELIQUIA, EROINA, GENIO; questi modificatori possono aumentare se abbinato al GENIO c'è INGEGNERIA (carta teconologia), CONDOTTIERO con GENERALE (pedina sulla mappa), RELIQUIA con CATTEDRALE ecc ecc...


Vediamo cosa succede lasciando solo il combattimento:

- Tasse: le tasse dipendono dal numero di territori in possesso, + territori= + tasse, ma le tasse base possono essere implementate giocando il GABELLIERE (mazzo impero); in più, maggiore è il numero di CATTEDRALI (pedine sulla mappa) sui miei territori, maggiore è il "controllo" che la chiesa e lo stato hanno su di essi e quindi maggiore saranno le tasse che il GABELLIERE può ricavare.
Le CATTEDRALI possono essere edificate ex novo a prezzi stratosferici oppure "rubate" ad altri giocatori usando il CARDINALE (mazzo impero); il PAPA (mazzo impero) è immune ai CARDINALI, per cui i giocatori cristiani tenteranno di diventare il PAPA, i giocatori non cristiani tenteranno di ammazzare il PAPA.
Ci sono dei limiti massimi per il numero di CATTEDRALI che fisicamente possono stare nei Regni a seconda della loro dimensione, i giocatori che vogliono avere più CATTEDRALI dovranno conquistare più Regni (combattimento).

-Armate: ogni giocatore arruola un certo numero di armate base a seconda dei Regni completamente in suo possesso (e quindi stabili), può però acquistare ulteriori armate, pagando in fiorini (commercio), con il MERCENARIO (carta impero).
Raramente accade che sconfiggendo un GENERALE BARBARO (pedina sulla mappa) si riesca ad arruolare qualche "disertore" della fazione sconfitta.

- Mezzi di trasporto: tutti i mezzi di trasporto possono al massimo raggiungere il 3° livell per quantità e qualità. Con gli introiti delle tasse posso sviluppare i mezzi di trasporto.
Stesso ragionamento per le navi da guerra, ad un livello superiore sono + forti in combattimento e possono trasportare + armate.

- Fortificazioni: le fortificazioni permettono di difendersi meglio e aumentare il numero di armate che i territori possono ospitare. Le città possono raggiungere 3 livelli di fortificazione, ma per farlo prima devono espandere la città (e poi le mura).

- Combattimenti: i combattimenti sono risolti con il lancio di un dado sia da parte dell'attaccante che del difensore... a seconda dei bonus o malus i giocatori dovranno lanciare dadi a 4-6-8-10 facce (es: assalto ad una fortificazione, l'attaccante prende un malus... se invece attende e dichiara l'assedio, il turno successivo il malus svanisce).


Vedi che l'iterazione tra i componenti del solo combattimento rimangono comunque: le carte impero sono depotenziate per mancanza delle carte tecnologia e stessa cosa per i mezzi da guerra... ecc ecc.

Stessi esempi potrei farli per la DIPLOMAZIA, CALAMITA', OBIETTIVI TERRESTRI ecc.

Tieni presente anche che il gioco è stato "ideato" alla fine degli anni '80 come un "risikone con commercio" e man mano che passava il tempo veniva implementato con gli altri aspetti del gioco... dopo tutti questi anni di modifiche e aggiornamenti, fondamentalmente mi è toccato solo tornare indietro nel tempo e riprendere in mano la versione anni '80 con le regole di ora.

Spero di essere stato abbastanza chiaro, ma se hai altre domande, spara pure che sono a COMPLETA DISPOSIZIONE! :grin:

P.S. non so se ho risposto a tutto, direttamente o indirettamente.
Ultima modifica di Veldriss il 25 giu 2010, 17:47, modificato 5 volte in totale.
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda Gurgugnao » 25 giu 2010, 13:40

Caspita che risposta! Me la devo studiare, eheheh!
Traspare ad ogni tua riga la passione per questo gioco, sei davvero contagioso ;) :grin:

Ad una prima lettura mi pare di capire che il modo per ridurre il gioco sia limitare le carte e non sacrificare del tutto certi aspetti... se è così bene, benone... non mi resta che provarlo!

Ti rinnovo il mio in bocca al lupo e grazie per la risposta che prometto di "studiare" quando posso per cogliere meglio l'interessante lavoro di design che tanto mi affascina ;)
Offline Gurgugnao
Su Goblin Sadru - Filologus
Su Goblin Sadru - Filologus

 
Messaggi: 1777
Iscritto il: 16 febbraio 2005
Goblons: 270.00
Località: Mantova
Mercatino: Gurgugnao

Messaggioda Veldriss » 28 giu 2010, 15:52

Rufio ha scritto:...
Ad una prima lettura mi pare di capire che il modo per ridurre il gioco sia limitare le carte e non sacrificare del tutto certi aspetti... se è così bene, benone
...


Si infatti il gioco, man mano che rimuovi un aspetto, dapprima rimuove le "combo" e poi riduce le opzioni di gioco fino a farne sparire completamente alcune.

Ovviamente ci sono aspetti che hanno senso solo se ce ne sono altri, come ad esempio le CALAMITA' hanno senso solo se ci sono le TECNOLOGIE equivalenti per ridurne o annullarne i danni; se tolgo il mazzo OBIETTIVI elimino uno degli innumerevoli modi per ottenere PUNTI ONORE (punti vittoria), ma lo scopo del gioco non cambia, cambierà solo la tattica generale dei giocatori.
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda Veldriss » 29 giu 2010, 10:57

Intanto però continuo come promesso la ricerca storica per personalizzare le carte eventi e renderle molto più interessanti... lo sapevate che:

- Nel 1190 Londra e l'Inghilterra chiesero e ottennero la possibilità di utilizzo della bandiera crociata per avere le loro navi protette dalla flotta genovese nel Mar Mediterraneo e in parte del Mar Nero dai numerosi attacchi di pirateria; per questo privilegio il monarca inglese corrispondeva al Doge della Repubblica di Genova un tributo annuale... continua...

- Pax Mongolica è un termine usato da molti storici per definire la condizione di relativa sicurezza all'interno dell'Impero Mongolo. In proposito si dice che "una vergine con un piatto d'oro poteva girare indisturbata da un angolo all'altro dell'impero"... continua...

- Alleanze tra Mongoli e Crociati: ci furono molti tentativi di arrivare a formare un'alleanza tra Mongoli e Crociati tra la metà del XIII secolo e l'inizio del XIV, cominciarono attorno all'epoca della Settima crociata... continua...
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda Veldriss » 19 lug 2010, 11:11

Procede il lavoro delle carte con Omar... ormai siamo in dirittura di arrivo con il primo mazzo:

Immagine

Direi OTTIMO lavoro per ora :D

Per seguire tutto il lavoro passo passo andate a questo link da pagina 2 in poi:
http://www.medioevouniversalis.org/phpBB3/viewtopic.php?f=6&t=1280&start=0&st=0&sk=t&sd=a

Man mano aggiungo le immagini finite qui:

MERCENARIO
Immagine

CONDOTTIERO
Immagine

BALESTRIERE
Immagine

CARDINALE
Immagine

EROINA
Immagine

PAPA
Immagine

RELIQUIA
Immagine

SICARIO
Immagine

TEMPLARE
Immagine

GABELLIERE
Immagine

DIPLOMATICO
Immagine

MERCANTE
Immagine

Se poi aveste voglia di commentare qui o sul mio forum le varie immagini delle future carte, ve ne sarei grato... ci terrei ad avere un parere professionale che poi discuterei con il disegnatore Omar per valutare eventuali modifiche prima di andare in stampa, GRAZIE
Ultima modifica di Veldriss il 19 set 2012, 9:55, modificato 4 volte in totale.
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda aringarosa » 19 lug 2010, 12:15

Veldriss, sbaglio o il tuo lavoro continua ad evolversi?

Se avete già proposto il tutto a qualche editore, com'è che
vedo sempre brulicaxre idee e sviluppi sul gioco?

;) mah speriamo di vederlo presto....

ciao e buon gioco, Aringarosa
Offline aringarosa
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1796
Iscritto il: 13 settembre 2005
Goblons: 400.00
Località: Noicattaro (BA)
Mercatino: aringarosa

Messaggioda Veldriss » 19 lug 2010, 13:38

aringarosa ha scritto:Veldriss, sbaglio o il tuo lavoro continua ad evolversi?

Se avete già proposto il tutto a qualche editore, com'è che
vedo sempre brulicaxre idee e sviluppi sul gioco?

;) mah speriamo di vederlo presto....

ciao e buon gioco, Aringarosa


Ahahahahah, ciao Aringaosa :grin:

Diciamo che non mi accontento mai e, come ho riportato più volte qua e là una frase che mi piaceva molto, "un gioco non è mai finito finché non viene prodotto" ;)

Per cui continuo ad aggiungere/togliere/semplificare/sistemare tutto quello che posso o che ho voglia di fare... di lavoro ce ne sarebbe ancora tantissimo, ma il tempo è sempre poco e le mani che aiutano ancora meno... per cui si va avanti programmando quel che si può.

Le carte come vedi sono ancora lontane dall'essere finite, manca ancora il mazzo tecnologie e quello calamità...

rifare il mazzo eventi vuol dire terminare la ricerca storica che sul forum ufficiale avrai visto appena iniziata...

sono quasi in dirittura d'arrivo con la scatola definitiva deluxe...

ho intenzione di rifare le monete in metallo se riesco...

ho sistemato il nuovo sistema di combattimento, traguardo più importante raggiunto quest'anno...

voglio rifare la mappa, ma non mi viene l'idea giusta...

sto per aggiornare le tabelle del commercio e delle tecnologie, le prime ne farò 3 diverse togliendo le città che non sono sulla mappa se si gioca in meno di 10...

ecc ecc ecc...
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

Messaggioda Veldriss » 12 ott 2010, 11:04

Continuano i lavori sulle carte: Architetto, Cerusico, Inquisitore
Il mio disegnatore di fiducia Omar si è "ripreso" dalle ferie estive ed ha creato 3 bellissimi capolavori che ci tengo a mostrarvi ad alta risoluzione, scusate le dimensioni :)

Immagine

Ora manca solo il LADRO per completare il primo mazzo!
Ultima modifica di Veldriss il 19 set 2012, 9:58, modificato 1 volta in totale.
Crowdfunding campaign of MedioEvo Universalis
https://www.giochistarter.it/scheda.php ... 1&lingua=1
Offline Veldriss
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 546
Iscritto il: 03 luglio 2007
Goblons: 10.00
Località: Sovere (BG)
Utente Bgg: nikianno
Twitter: Veldriss72
Mercatino: Veldriss

PrecedenteProssimo

Torna a [GV] L'angolo del gioco fai da te

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron