[IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, UltordaFlorentia, Hadaran

[IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda giustino » 10 apr 2018, 0:15

Apro il topic per raccogliere le impressioni di gioco su questo nuovo investigativo: la versione italiana è in preordine, chi ha avuto modo di provarlo condivida con noi le sue opinioni!
Offline giustino
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 645
Iscritto il: 09 maggio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: giustino

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda zetazan » 10 apr 2018, 1:25

Provato domenica a Play con la mia ragazza e altri 2 simpatici ragazzi che si sono uniti alla partita...impressione molto positiva mi sono divertito col caso demo... è un investigativo competitivo, durante il tuo turno hai 4 punti azione per muovere e svolgere indagini sui luoghi in cui ti trovi e con le persone lì presenti..una indagine pubblica costa 1 punto azione con tiro di un d10 per il successo (si deve fare da 1 a 7) , una indagine privata 2 punti azione e sempre il tiro di un d10, una indagine privata senza tiro di dado 3 punti azione...a fine turno puoi spostare un personaggio per avvicinarlo a te o allontanarlo da altri o per bloccare la sua stanza privata o fare qualche bluff...ci sono altre cosine tipo eventi di inizio round che possono per esempio aumentare i punti azione per entrare in una stanza, poi c'è il capitano che si sposta in una stanza e blocca le indagini in quel posto ecc ecc...sensazioni positive, bella la fase di indagine in cui senti anche la pressione degli altri giocatori che potrebbero avere più indizi validi di te ed essere più vicini alla soluzione, il dado dona quel pizzico di incertezza alle indagini e quando per 2 volte consecutive fai 10 ti fa imprecare di brutto :evil: ... è piaciuto molto anche alla mia ragazza che fra l'altro ha vinto, quindi l'ho subito preordinato, anche perché col preordine hai 3 casi extra e 15 euro di bonus per un gioco playagame
Offline zetazan
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 407
Iscritto il: 18 novembre 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: zetazan

[IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda MoonElf » 10 apr 2018, 5:04

Provato anch’io con tre amici, due dei quali ben rodati insieme a me a Watson&Holmes - titolo investigativo competitivo, quindi diretta alternativa a questo Mezzanotte.

Pro:
- è bello l’aspetto investigativo, riprodotto con una certa completezza.
- ci sono tante strade che si possono prendere, con una dozzina di personaggi (a ciascuno dei quali è possibile chiedere separatamente alibi, movente o testimonianza) e altrettanti luoghi.
- aggiunge la scelta di come spendere I propri punti azione: investigazione pubblica, che costa poco ma che tutti sentono, o privata?

Contro:
- non mi convince il fatto che oltre a essere una corsa contro gli altri giocatori è una corsa contro il tempo, dettata da variabili aleatorie; nella nostra partita è uscita due volte la carta che fa avanzare la nave di due spazi, quindi in tutto abbiamo avuto 6 turni. Davvero pochi, anche a detta della dimostratrice.
Per di più la seconda volta ci ha portati dritti in porto, chiudendo subito e inaspettatamente il gioco.
- capita un po’ troppo spesso di leggere “non so nulla”; può rendere più realistico l’ investigare, però rende ancora più aleatorio il gioco.
- è pesantemente soggetto a downtime; mentre W&H si svolge in contemporanea, qui bisogna aspettare a lungo che ritorni il proprio turno. Se i giocatori sono molto competitivi, e tutti fanno investigazioni private, l’attesa diventa molto noiosa.
- c’è molta molta meno interazione fra i giocatori che in W&H.
- sempre rispetto a W&H, è molto più aleatorio per la presenza del dado investigazione, delle carte nave e per il movimento del commissario. W&H al contrario mi sembra avere aleatorietà davvero minima, se non nulla, ma credo che @poldeold abbia un’opinione diversa.
- la grafica è mediocre.

Nella nostra partita io ho indovinato solo il modus operandi, un altro giocatore il killer, un’altra il movente.
Non mi ha convinto appieno, anche se credo che lo prenderei visto che mi piace il genere. Sono però contento di avere già Watson&Holmes, che anche a mente fredda reputo migliore.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1406
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda Poldeold » 10 apr 2018, 9:00

Ho alle spalle solo un caso (giocato con una copia in francese un paio di mesi fa quindi non so se corrispondente al caso che avete provato in fiera).

A me è piaciuto molto, e anche di più del suo diretto "competitor": Watson & Holmes.

Cosa mi è piaciuto in particolare:
- l'immediatezza e l'organizzazione della "presa di appunti" guidata magistralmente dal foglio molto ben fatto e facile da compilare;
- la varietà di personaggi e spazi che può lasciare in realtà un po' spaesati e aumentare l'aleatorietà, ma come in W&H, in alcuni casi è necessario cercare di capire dove andare a parare a dipendenza del caso specifico;
- l'ambientazione. Essere su una nave rende il tutto interessante: spazio limitato, questione cabine (+ cabina del delitto dove costa più punti azione entrare);
- l'uso dei punti azione implementato per decidere se condividere o no le informazioni (il lancio del dado non mi è sembrato così fastidioso, anche se può avere una sua incidenza).

Sul sistema di fine partita (la nave che raggiunge il porto) non posso esprimermi: si può sempre cmq tirar via delle carte troppo pesanti, nel caso.

Detto ciò sia "Mezzanotte" che "W&H" mi sono piaciuti perché più snelli di "Sherlock Holmes, Consulente investigativo".
Il primo mi è piaciuto un po' di più.

Sull'aleatorietà di entrambi i titoli, legata alle scelte di parlare con le persone o investigare negli spazi giusti, posso solo dire che in W&H si sente molto la "gara" a chi arriva prima. Avendo giocato più partite ho notato sulla mia pelle che una concatenazione di scelte non sempre "fortunate" (forse anche per mia incapacità nell'interpretare i segnali corretti) porta a restare irrecuperabilmente indietro e questo è un aspetto che mi è piaciuto poco. Poi è chiaro che chi vince dice sempre che i segnali lo hanno portato verso le scelte giuste ;) @MoonElf

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3144
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda ob1 » 10 apr 2018, 9:23

Provato anche io.

Gioco molto originale essendo un investigativo ma competitivo!

Abbastanza veloce, anche se questo dipende dai giocatori al tavolo e da chi vuole chiudere prima la partita. C'è e si percepisce una leggera ansia da prestazione, curiosità e corsa a chiudere il caso!

Dopo una partita mi é rimasta anche tanta voglia di fare altri casi e questo é un dato per me importante!

Molto bella l'idea che recicla una crociera per svariati casi e sono convinto che ne potranno uscire molti altri.

Brava playagame che porterá in Italia questo gioco!

L'essenziale è invisibile agli occhi.

Offline ob1
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 2015
Iscritto il: 27 aprile 2007
Goblons: 50.00
Località: Imola
Mercatino: ob1

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda kikki » 10 apr 2018, 9:39

Grazie a tutti per le impressioni, il gioco sembra molto interessante :pippotto:
Vi siete fatti un'idea, anche approssimativa, della scalabilità?
Grazie!
Recently played:
Immagine
Online kikki
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3104
Iscritto il: 24 agosto 2004
Goblons: 20.00
Località: Livorno
Utente Bgg: Kikki
Board Game Arena: kikki
Yucata: kikki
Mercatino: kikki

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda zetazan » 10 apr 2018, 10:07

Per quanto riguarda le carte evento che fanno avanzare la nave più velocemente accelerando la fine della partita presumo sia stato creato un mazzo apposta per il caso demo in fiera in modo da non tenere troppo la gente al tavolo.E' una mia supposizione, non ho chiesto alla dimostratrice conferma.
Fra l'altro penso sia stato scelto anche un caso semplice per lo stesso motivo, nel nostro gruppo la partita si è conclusa prima che la nave arrivasse al porto (presumo siano stati 5 turni) con io che facevo pressione dicendo di avere la soluzione ( in realtà avevo sbagliato il modus operandi ehehehe :D ) e alla fine la mia ragazza ha deciso di dare la soluzione per prima indovinando tutto e un altro giocatore aveva pure indovinato tutto,solo uno al tavolo era completamente fuori pista.
Il downtime io non l'ho sentito perchè ero immerso nel caso e stavo attento anche ai comportamenti avversari.
Riguardo la scalabilità io l'ho solo giocato in 4 e posso dire di essermi divertito, non so in altre configurazioni come possa essere.
Offline zetazan
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 407
Iscritto il: 18 novembre 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: zetazan

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda Poldeold » 10 apr 2018, 12:37

kikki ha scritto:Vi siete fatti un'idea, anche approssimativa, della scalabilità?
Grazie!

Giocando un caso solo in 4 è difficile dirlo.
Il ritmo della partita è dato dalla condivisione delle scelte con tutti (lettura ad alta voce) e dalla direzione presa nell'investigazione (che fattivamente si vede negli spazi esplorati dai giocatori).
È chiaro che le informazioni che si possono condividere dipendono da quali scelte decidono di effettuare i giocatori spendendo punti azione. Se giochi con un solo avversario e uno dei due tende a tenere nascoste tutte le info il gioco può durare di più. In 4 giocatori vedo meno tale aspetto perché si sente maggiormente la corsa a dare la soluzione prima degli altri. In due ci si marca di più e la partita può assumere ritmi bassi o alti a dipendenza di come giocano i due giocatori.

La scalabilità dunque incide sul ritmo di partita. Però non vedo controindicazioni nel giocarlo in 2 piuttosto che in 4 per quel che riguarda il piacere e il divertimento, se non il fatto di avere più o meno competitors al tavolo.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3144
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda MoonElf » 10 apr 2018, 16:05

Riguardo alla scalabilità,una differenza importante c’è: in due le investigazioni pubbliche (che costano poco e danno informazioni a tutti) sono ovviamente molte meno che in 4 - ipoteticamente la metà. In sei viceversa diventano più numerose.
Questo rallenta/accelera molto l’andamento del gioco, cambiando il peso del tempo che passa scandito dal movimento della nave. In 2 giocatori mi aspetto che si giochi più contro il tempo che contro l’avversario, viceversa in 6.

zetazan ha scritto:Per quanto riguarda le carte evento che fanno avanzare la nave più velocemente accelerando la fine della partita presumo sia stato creato un mazzo apposta per il caso demo in fiera in modo da non tenere troppo la gente al tavolo.E' una mia supposizione, non ho chiesto alla dimostratrice conferma.

Non credo; la dimostratrice stessa ci ha detto che purtroppo la nostra partita è stata sfortunata, durando molto meno del normale (ci sono anche carte che non fanno muovere la nave, dando più tempo ai giocatori). Noi abbiamo pescato due carte che fanno avanzare di due caselle, e credo che siano le uniche due; la nostra partita quindi dovrebbe essere quella di durata minima possibile.
La dimostratrice sospetto che abbia truccato solo una cosa: visto che stavamo procedendo con quasi il 100% di investigazioni private, che non danno informazioni agli altri, sospetto che al terzo turno abbia inserito la carta che obbliga per quel turno a fare solo investigazioni pubbliche.
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1406
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda MoonElf » 10 apr 2018, 16:17

Aggiungo una cosa, che credo sia importante.
Ho scritto che io avevo indovinato il modus operandi: ‘indovinato’ non è corretto, in effetti lo avevo semplicemente letto chiaro e tondo in una location.
Un altro giocatore ha indovinato il colpevole: anche lui lo aveva letto piuttosto esplicitamente nella testimonianza di un personaggio.
Una terza giocatrice ha colto il movente: letto nella testimonianza di un altro personaggio.

La dimostratrice ha poi accennato che in questo primo caso gl indizi erano ripetuti (il modus operandi per esempio si poteva trovare sia nella location che ho visitato io che parlando col capitano), lasciando più possibilità per trovare la soluzione.
Tuttavia vedo meno inferenze fra i luoghi e i personaggi che in W&H: mentre in quello bisogna mettere insieme indizi distribuiti fra luoghi diversi, per raggiungere i quali bisogna competere con gli altri, qui non c’è un filo logico da comprendere e seguire fin dall’inizio.
Nel caso di prova c’erano una dozzina di personaggi, ciascuno con tre domande diverse, più una dozzina di luoghi. Fanno una 50ina di possibilità. Non c’era assolutamente nessuna ragione iniziale per andare su mr.X rispetto a mrs.Y. È realistico, in effetti, ma lo vedo molto più soggetto all’aleatorietà.
Il giocatore che ha indovinato il colpevole lo ha fatto semplicemente perché ha intervistato il personaggio che era capitato nella location che lui voleva esaminare. Gli era capitato lì, non ricercato, e provando alla cieca ha trovato il colpevole.

E questa è proprio la critica principale che @poldeold faceva a W&H, mi pare ;)
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1406
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda zetazan » 10 apr 2018, 17:00

Nella mia indagine invece il personaggio me lo sono andato a braccare consapevolente...ma qui ci vuole uno spoilerino :D
Spoiler:
Ero riuscito a capire che Michele ( mi sembra si chiamasse così la vittima) era innamorato di Ornella e voleva dichiararsi durante questa crociera...a questo punto mi son detto vuoi vedere che questa cosa può avere infastidito un' altra persona innamorata di lei? Mi sono allora guardato la lista amici e vedendo Luca come possibile indiziato sono andato nella sua cabina a svolgere indagini dove ho trovato la famosa lettera d'amore scritta da Michele...a questo punto era abbastanza chiaro che il colpevole fosse Luca e il movente fosse la gelosia, mi mancava il modus operandi!Dopo aver scoperto però questa cosa ho fatto un passo falso...molto falso :D ...ho spostato Luca nella sua cabina per bloccarla ma non rispettando le regole di movimento che consentono solo 2 spostamenti... così facendo tutti hanno capito che Luca era un personaggio importante :D poi ho provato a bluffare ma ormai la cavolata l' avevo fatta :rotfl:
Per cercare il modus operandi sono andato nella stanza del delitto e qui ho trovato una sedia ribaltata e 2 boccali di birra...questo però mi ha portato fuori strada pensando che Michele fosse stato avvelenato, in realtà la povera vittima è stata strangolata ...

Ecco questo per dire che un attimo di logica nelle indagini almeno io l'ho seguita, non mi sono mosso proprio a caso interrogando il primo che capita, poi per carità uno può essere più fortunato o meno.
L'importante è che mi sono divertito e mi ha lasciato la voglia di rigiocarlo e soprattutto si è divertita la mia ragazza e quindi non potevo esimermi dal metterlo subito in preordine :D
PS non vorrei sbagliarmi ma l'evento doppia navigazione devo averlo preso anch'io 2 volte...
Offline zetazan
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 407
Iscritto il: 18 novembre 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: zetazan

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda Poldeold » 10 apr 2018, 20:27

Nel caso giocato da me c'era un certo filo logico da seguire che aiutava a scegliere consapevolmente alcune location da visitare e personaggi da intervistare. Ripeto cmq che non so se è il caso che avete giocato in fiera oppure è diverso (era il primo dei 20 casi contenuti, livello facile).
Ricordo che l'edizione giocata da me è quella francese.

Penso che, come in W&H, i casi siano costruiti in modo da fare qualche riflessione sulla storia traendo delle conclusioni che aiutino i giocatori a dirigersi in modo mirato su alcuni personaggi/location piuttosto che su altri. Dipenderà anche dal livello di difficoltà; qui, se non vado errato, è strutturato in 3 modalità.

Cmq W&H l'ho trovato si più stretto e quindi anche che perdona meno errori: vai in una location infruttuosa e rischi già di restare indietro. Troppo punitivo per i miei gusti di limitato deduttore.

In definitiva ho preferito "Mezzanotte", ma trovo che in generale sia questo che W&H costituiscano una bellissima evoluzione dei giochi di deduzione introducendo una bella modalità COMPETITIVA.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3144
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda MoonElf » 11 apr 2018, 5:34

Non ci resta che giocarli entrambi
Offline MoonElf
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1406
Iscritto il: 16 settembre 2014
Goblons: 60.00
Località: Lugano
Mercatino: MoonElf

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda giustino » 11 apr 2018, 7:50

Quindi la rigiocabilità è limitata al numero di casi contenuti nella scatola?
Offline giustino
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 645
Iscritto il: 09 maggio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: giustino

Re: [IMPRESSIONI] Mezzanotte, mistero in alto mare

Messaggioda playagame » 11 apr 2018, 9:33

Ciao a tutti, grazie innanzitutto per aver essere passati al nostro stand e aver provato il nostro prossimo gioco "Mezzanotte, Mistero in alto Mare".
Ci tengo a chiarire alcuni dubbi sorti in questa discussione, partendo dal presupposto che il caso che era in demo è il più semplice dei due TUTORIAL (lo stesso che l'autore Alain fa provare in Francia):

- traccia iniziale che elenca TUTTI i potenziali sospettati e come sono collegati alla vittima (non è presente in nessun altro caso).
- le risposte alle indagini sono disseminate ovunque, oppure si trova quasi sempre qualcuno che cerca di "instradarti" verso la soluzione. Le informazioni che non trovano riscontro sono veramente poche e significa che si è davvero fuori strada.
- Le carte non sono state manipolate e le posizioni dei sospettati sono random ad ogni partita (tranne negli ultimi casi dove ci sono delle variazioni al regolamento).
- In base al numero di giocatori la posizione di partenza ed il numero di turni varia, in due giocatori i turni aumentano proprio per il diminuire delle informazione pubbliche. Aggiungo che la partita diventa particolarmente ansiogena.
- Il downtime credo sia un effetto della fiera. Seguire le espressioni, cosa scrivono, chi muovono gli altri giocatori è molto importante. Il foglio delle indagini è studiato anche per questo e posso assicurare che tutto questo fa parte del gioco e può aiutare un buon 20/25% nella risoluzione del caso.


L'unico dubbio che ho è sulla rimozione di alcune carte movimento in base al numero di giocatori, non so se in fiera sia stato sempre fatto per via del veloce susseguirsi di persone al tavolo, e questo potrebbe aver accellerato l'arrivo della nave in porto in alcune partite. Ma è una supposizione.

I Casi sono 20 (praticamente il doppio rispetto a qualsiasi altro gioco investigativo ora in commercio) mantenendo un prezzo che reputiamo competitivo di 45€. Ricordiamo che i preordini avranno 3 casi extra e aggiungo che è già prevista una espansione per il prossimo anno.
Profilo ufficiale dell'editore PLAYAGAME EDIZIONI e dello store PLAYAGAME
Il nostro filo diretto per qualsiasi domanda inerente ai nostri prodotti editoriali - LINK FILO DIRETTO
Per qualsiasi domanda/richiesta/problema inerente allo store CLICCA QUI per contattarci.
Offline playagame
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 509
Iscritto il: 05 dicembre 2012
Goblons: 50.00
Località: Imola
Mercatino: playagame

Prossimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: StefanoM e 2 ospiti