minority report

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

minority report

Messaggioda eddie » 3 mag 2005, 2:04

ave goblins!!!!!
ho visto proprio questa sera il film con tom cruise "minority report"
il film mi è molto piaciuto e lo ritengo originale,per il tema trattato.non ho capito un passaggio,ovvero quello della "scelta".
il sistema che permette di pevedere gli omicdi per forza di cose deve elaborare i dati dei rapporti causa-effetto derivanti dall'interiazione stessa del sistema con le persone e quelli derivanti dalle persone stesse(le scelte e i fattori che le influenzano)...se il sistema conta le scelte ,la possibilità di scelta,una volta venuti a conoscenza che si compirà un delitto non dovrebbe quindi esistere,mentre invce nel film si vede che tom uccide il simil pedofilo dopo quello che aveva previsto il sistema e che il vecchio si uccide,invece di ucidere tom....dov'è l'errore?
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)
Mercatino: eddie

Messaggioda rporrini » 3 mag 2005, 8:17

Yawn! Sì, mi sono addormentato anche io davanti allo stesso film... :grin:
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Re: minority report

Messaggioda freeman74 » 3 mag 2005, 10:13

eddie ha scritto:ave goblins!!!!!
ho visto proprio questa sera il film con tom cruise "minority report"
il film mi è molto piaciuto e lo ritengo originale,per il tema trattato.non ho capito un passaggio,ovvero quello della "scelta".
il sistema che permette di pevedere gli omicdi per forza di cose deve elaborare i dati dei rapporti causa-effetto derivanti dall'interiazione stessa del sistema con le persone e quelli derivanti dalle persone stesse(le scelte e i fattori che le influenzano)...se il sistema conta le scelte ,la possibilità di scelta,una volta venuti a conoscenza che si compirà un delitto non dovrebbe quindi esistere,mentre invce nel film si vede che tom uccide il simil pedofilo dopo quello che aveva previsto il sistema e che il vecchio si uccide,invece di ucidere tom....dov'è l'errore?


infatti non era un sistema affidabile al 100%...
Offline freeman74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: 21 giugno 2004
Goblons: 1,120.00
Località: Roma - Casal Palocco
Mercatino: freeman74

Messaggioda mork » 3 mag 2005, 10:15

A parte che Tom Cruise per me ha la stessa espressività di un paracarro (forse il medesimo reciterebbe meglio), il film l'ho visto diverso tempo fa'.
L'idea originale è forse l'unica cosa che tiene il film su di un livello accettabile di attenzione per evitare russamenti davanti allo schermo.
Almeno io la penso così. ;)
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda Falcon » 3 mag 2005, 11:47

La storia è presa da un racconto di Philip Dick (Una svastica sul sole, Ubik ecc...) ed è abbastanza coinvolgente, anche se essendo un film è stato inserito il "lieto fine". Nel racconto la fine era molto diversa!

"E in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi." (Dostoevskij)

Offline Falcon
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
Top Uploader
 
Messaggi: 5488
Iscritto il: 09 gennaio 2005
Goblons: 3,584.00
Località: Senigallia (An)
Mercatino: Falcon
Sono stato alla Gobcon 2015 Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col verde Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ventennale Goblin

Messaggioda simoneC » 3 mag 2005, 14:38

C'è chi pensa che Tom Cruise sia un paracarro,
altri non sanno cosa sia un paracarro. :dunno:

Per me il film non è insufficiente.
Bella la storia di Dick e un bel 6 alla trasposizione cinematografica.
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced
Mercatino: simoneC

Messaggioda eddie » 3 mag 2005, 15:44

ok......a parte quel paracarro(?) di tom cruise ....dov'è l'errore?è il sistema a non essere affiabile?
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)
Mercatino: eddie

Messaggioda genluvi » 3 mag 2005, 15:53

Io il film l'ho visto un po' di tempo fa, quindi non mi ricordo esattamente la trama....quello che mi ricordo è il significato che gli ho dato: c'è sempre un margine di scelta in ogni situazione e l'essere umano ha sempre qualcosa di originale che non può essere predetto con assoluta certezza (per fortuna). Perciò il sistema non avrebbe mai potuto essere perfetto.
La via [...] mi piaceva, ma mi era ancora spiacevole passare per le sue strettoie.
- S. Agostino, Le Confessioni -
Offline genluvi
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 436
Iscritto il: 14 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Venezia
Mercatino: genluvi

Messaggioda eddie » 3 mag 2005, 16:06

qui entriamo nel discorso dell'esistenza del libero arbitrio.................
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)
Mercatino: eddie

Messaggioda Dera » 3 mag 2005, 16:59

Io ce l'ho in dvd e mi piace molto. Eddie, il discorso è che, appunto, non è un sistema affidabile perchè il futuro non è scritto (vedi eventuali "rapporti di minoranza" cancellati per eliminare il margine di non affidabilità). In effetti mi sono sembre chiesta: se agli assassini avessero fatto vedere il loro futuro, non sarebbe stato un modo migliore per bloccarli, invece che schiaffarli in prigione per qualcosa che in effetti non avevano commesso?
Offline Dera
Goblin OffTopicus
Goblin OffTopicus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 settembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Nodica city (Pi)
Mercatino: Dera

Messaggioda Necros » 3 mag 2005, 21:13

bel fim, belli gli effetti speciali, a volte un pò assurrdi ma belli!
voto 6\7 dopotutto è sempre del maesto Steven! ;)
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Messaggioda Galandil » 20 mag 2005, 19:35

Il film in se è caruccio, niente di più, fila abbastanza liscio fino al punto in cui c'è un errore madornale di logica: quando lui è con la precog e vede il cartellone pubblicitario, che entra a fare nel palazzo per uccidere il pedofilo?

E questa è un'oscenità, visto che in sostanza il racconto di Philip Dick è stato letteralmente stuprato (e nel racconto non c'è NIENTE di illogico, Dick è un maestro). Stuprato perché sennò:

1) Gli americani non ci avrebbero capito nulla (qualcuno si ricorda delle voci fuori campo di Blade Runner inserite appositamente perché il pubblico "pilota" non aveva capito nulla del film?).
2) Gli americani non avrebbero accettato, da bravi bacchettoni moralisti quali sono, la fine del racconto di Dick (Blade Runner bis, con il taglio del sogno di Deckard e la fine aggiunta con il protagonista e la sua bella che viaggiano in un paesaggio "opposto" a quello di Los Angeles).

Leggetevi il racconto, vi piacerà molto di più del film (e, si, il rapporto di minoranza nel racconto ESISTE ^^).
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2880
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)
Mercatino: Galandil


Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite