[IMPRESSIONI] Mistfall - cosa ne pensate?

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda linx » 16 nov 2015, 18:36

Chilavert ha scritto:Pagato 36-37 Euro, nuovo, può valerne la pena?
Non vorrei ritrovarmi un "Andor 2"... per quanto quel gioco apparecchiato mi abbia fatto poi procedere all'acquisto istintivo, è stato poi rivenduto perché troppo "freddo e strano"... non voglio ripetere l'errore. :triste:

Secondo me non fai lo stesso errore. Anche se è probabile che tu ne faccia uno di genere diverso. :snob:
A meno che tu e i tuoi amici non abbiate veramente tanto tempo da dedicargli. Non sono le 20 € che contano, ma le ore che devi dedicargli per trarne soddisfazioni (ammettendo che poi ne dia, ovviamente)
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6548
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Chilavert » 16 nov 2015, 19:03

linx ha scritto:Secondo me non fai lo stesso errore. Anche se è probabile che tu ne faccia uno di genere diverso.
A meno che tu e i tuoi amici non abbiate veramente tanto tempo da dedicargli. Non sono le 20 € che contano, ma le ore che devi dedicargli per trarne soddisfazioni (ammettendo che poi ne dia, ovviamente)


Quindi, in altre parole, mi stai dicendo che uno dei problemi di Mistfall è l'immediatezza... dico bene?
Ma nel senso che è complicato a livello di regolamento, che è difficile completare le avventure, che da soddisfazione solo in campagna e non one shot, che è "legnoso" nei meccanismi... cosa di preciso?
Per intenderci, così sono più chiaro, di Andor non mi è piaciuto il fatto che fosse freddo come un ghiacciolo e che per apprezzare il titolo fosse necessario giocarlo fin dalla prima avventura, senza considerare che le prime due erano un tutorial. :triste:
Immagine
Offline Chilavert
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1729
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 50.00
Località: Valdarno - Toscana - Italia
Utente Bgg: Chilavert 82 IT
Mercatino: Chilavert

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Boiler » 16 nov 2015, 19:12

Chilavert ha scritto:
linx ha scritto:Secondo me non fai lo stesso errore. Anche se è probabile che tu ne faccia uno di genere diverso.
A meno che tu e i tuoi amici non abbiate veramente tanto tempo da dedicargli. Non sono le 20 € che contano, ma le ore che devi dedicargli per trarne soddisfazioni (ammettendo che poi ne dia, ovviamente)


Quindi, in altre parole, mi stai dicendo che uno dei problemi di Mistfall è l'immediatezza... dico bene?
Ma nel senso che è complicato a livello di regolamento, che è difficile completare le avventure, che da soddisfazione solo in campagna e non one shot, che è "legnoso" nei meccanismi... cosa di preciso?
Per intenderci, così sono più chiaro, di Andor non mi è piaciuto il fatto che fosse freddo come un ghiacciolo e che per apprezzare il titolo fosse necessario giocarlo fin dalla prima avventura, senza considerare che le prime due erano un tutorial. :triste:



Complicato da apprendere inizialmente, una volta capito il flusso di gioco si lascia giocare. A questa complicatezza devi aggiungere un non facile lettura delle carte (non sono proprio user-friendly).
Le avventure non sono legate, sono one shot. La prima è più banale, la mappa è un corridoio di 3 tessere e c'è una regola che la facilita (ma puoi benissimo ignorarla).
Offline Boiler
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4541
Iscritto il: 16 dicembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Viareggio
Utente Bgg: boiler7
Board Game Arena: boiler7
Yucata: boiler7
Mercatino: Boiler
Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Hai fatto l'upload di 20 file Le Havre Fan Io gioco col blu Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Frush fan Io odio Traico! :D Raffaello fan Ilsa Magazine fan Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Boiler » 16 nov 2015, 19:17

Fangtsu ha scritto:Grazie della risposta, quando vado a casa riguardo la carta cosi chiedo più nello specifico... Ma se con una carta si può fare una sola azione vol dire che se uso l'azione rapida per equipaggiare l'arma dalla mano alla mia arrea in quel turno non posso usarla anche per attaccare?

In ogni caso il problema mi pare resti, poniamo che io abbia davanti due o tre nemici, scenario standard per noi ieri dato che i nemici erano 7 e noi tre giocatori, se faccio l'attacco debole e quindi solo un danno il nemico resta anche se ferito, mi fanno diciamo tre danni costringendomi a scartare tre carte, il turno dopo mi arrivano altri nemici perchè la minaccia è aumentata, se anche ne uccido uno prendo altri tre danni...come esco da questa situazione?




Si recuperano carte solo se un compagno ci cura oppure se l'area è sicura e si fa il riposo giusto?




Mi sono accorto di un errore ed ho editato la risposta che ti ho dato precedentemente, nella fretta ho scritto una boiata.
Ricapitolando, puoi come scritto sul manuale, utilizzare un qualsiasi numero di azioni rapide(anche della stessa carta). Devi però tener conto che ogni attacco che infliggi devi risolverlo separatamente applicando ogni volta la difesa del nemico. Per farla breve, 4 volte la stessa azione rapida di una carta non la fa stackare.
Le condizioni di scarto o sepoltura sono indicate sulle carta stessa(se previste).
Quindi si, puoi calare la carta dalla mano e poi utilizzarla per attaccare. Il ladro tra l'altro all'inizio è leggermente sgravato dato che la maggior parte dei nemici ha difesa 1.

Ricorda che una carta, che per essere giocata non necessita di essere messa nell'area Eroe, finisce dritta negli scarti.
Offline Boiler
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4541
Iscritto il: 16 dicembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Viareggio
Utente Bgg: boiler7
Board Game Arena: boiler7
Yucata: boiler7
Mercatino: Boiler
Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Hai fatto l'upload di 20 file Le Havre Fan Io gioco col blu Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Frush fan Io odio Traico! :D Raffaello fan Ilsa Magazine fan Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda linx » 17 nov 2015, 18:44

Chilavert ha scritto:Quindi, in altre parole, mi stai dicendo che uno dei problemi di Mistfall è l'immediatezza... dico bene?
Ma nel senso che è complicato a livello di regolamento, che è difficile completare le avventure, che da soddisfazione solo in campagna e non one shot, che è "legnoso" nei meccanismi... cosa di preciso?
Per intenderci, così sono più chiaro, di Andor non mi è piaciuto il fatto che fosse freddo come un ghiacciolo e che per apprezzare il titolo fosse necessario giocarlo fin dalla prima avventura, senza considerare che le prime due erano un tutorial. :triste:

Ti dico che ha un manuale scritto veramente male. Una volta che ti sei ambientato con quello e con quello che significano i vari marcatori e icone (spesso meno di quanto servono) ti metti a giocare... e scopri che:
1) certe carte ti pare non abbiano senso a livello di teorici vantaggi acquisiti... finché non scopri che combinandole con altre cose possono acquisirlo (moltiplica la difficoltà per ogni personaggio, non dimenticandoti il fatto che le carte non le hai tutte in mano insieme e che il modo di girare del mazzo può cambiare mentre compri le carte nuove e cestini le vecchie);
2) se giochi in modo "normale", cioè attacco i mostri finché non finiscono, per evitare che mi facciano danni, probabilmente non vai da nessuna parte: devi concentrarti sul chiudere la missione, cosa che fa sparire i mostri (anche se alcuni persistono). Ma ogni turno il gioco butta in gioco altri mostri.

Normalmente quando gioco, anche male, una partita a qualcosa me ne vado col pensiero "ecco! Probabilmente dovevo fare così e ce la saremmo cavata". Anzi, è anche bello non capire subito cosa bisogna fare: mi tiene impegnato la mente quando vado a letto o mi sveglio di notte. Con Mistfall questo non è successo. Se ci rigiocassi avrei di nuovo solo una vaga idea di cosa fare e di cosa tentare di diverso.

Per finire il gioco è mentalmente faticoso perchè ha un sacco di testo da leggere dappertutto: mostri e eroi, e di icone (anche inutili, a volte). Normalmente ciò vuol dire maggiore ambientazione e differenziazione e mi fa piacere... ma qui rischia di essere la goccia che fa traboccare il vaso innalzando ancora di più la curva di apprendimento. Devi trovarti gli amici giusti per provarlo (se ne hai che giocano a Mage Knight boardgame secondo me sono quelli perfetti) e farlo più volte di fila (immagino perdendo, ma magari sopravvaluto la mia pluridecennale abilità di giocatore) per sperare di riuscire a ingranare e scoprire se alla fine il gioco vale la candela.
Poi me lo fai sapere, nel caso :)
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6548
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Chilavert » 17 nov 2015, 19:53

linx ha scritto:Poi me lo fai sapere, nel caso :)


Guarda, la promozione è finita e il tuo ampio e completo riassunto mi hanno fatto desistere...
Rimango su "Il Mondo di Patty" (come è amorevolmente chiamato dalla mia metà) e poi valuterò se acquistare Warhammer Quest oppure (o anche) Dungeon Storming... ti ringrazio (a te e a Boiler!) per l'accurata analisi! :approva:
Immagine
Offline Chilavert
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1729
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 50.00
Località: Valdarno - Toscana - Italia
Utente Bgg: Chilavert 82 IT
Mercatino: Chilavert

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda mcgallons » 28 nov 2015, 15:20

Mistfall mi e' piaciuto.
Superato le scoglio di qualche partita in solitaria per capire il regolamento (scritto male) e dopo aver seguito qualche video su boardgamegeek per capire gli errori, devo dire che ha iniziato a divertirmi.
Strizza l'occhio a LOTR LCG (progresso, ingaggio dei nemici) e mi sento di dire a MAGE KNIGT (gestione mano e combattimenti senza sorprese) e riesce a farne una buona miscela.

Concordo con chi sostiene che il regolamento e' scritto male e che simbologia e carte non sono per niente user friendly ma dico pure che dopo qualche partita non si ha piu' lo stress di leggere tutto quanto perchè gli effetti sono ripetuti quindi basta avere pazienza e si imparano a memoria.

Le partite che ho fatto sono arrivate sempre alla fine con la giusta difficolta', cosa che a mio avviso in LOTR LCG non avviene perche' lo svoglimento dell'avventura e' molto piu' legata al caso.
Con questo non dico sia meglio o peggio di altri giochi, dico soltanto che e' un titolo che puo' piacere a patto di impegnarsi quanto basta per impararlo.
Offline mcgallons
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 32
Iscritto il: 27 dicembre 2007
Goblons: 30.00
Località: Reggio E.
Mercatino: mcgallons

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Paino75 » 11 feb 2016, 11:43

Riprendo questa vecchia discussione per chiedervi un confronto fra Mistfall e Pathfinder che mi sembrano due titoli abbastanza simili con delle cose in comune.
Offline Paino75
Grande Saggio
Grande Saggio

 
Messaggi: 3219
Iscritto il: 28 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Crema (CR)
Utente Bgg: Paino75
Mercatino: Paino75

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Boiler » 11 feb 2016, 11:59

Pathfinder è più semplice sia da approcciare che da giocare. Le prime missioni sono uno scherzo.
Mistfall è più complesso, il testo sulle carte spiazza. Più profondo rispetto al primo e molto german.

Io l'ho ceduto dopo averlo giocato più volte, anche in solo-player(modalità che di solito ignoro) che qua rende molto bene. Difficile farlo piacere ad un gruppo per lo scoglio iniziale della mole di testo, icone e svolgimento del turno. In due rende e tanto.
Offline Boiler
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4541
Iscritto il: 16 dicembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Viareggio
Utente Bgg: boiler7
Board Game Arena: boiler7
Yucata: boiler7
Mercatino: Boiler
Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Hai fatto l'upload di 20 file Le Havre Fan Io gioco col blu Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Frush fan Io odio Traico! :D Raffaello fan Ilsa Magazine fan Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda gen0 » 11 feb 2016, 12:42

Normanno ha scritto:Provato a Lucca. Impressioni discordanti, nel senso che in generale mi sembra una buona idea, ed ammetto che la prima sensazione è stata "bello, lo metto in wishlist". Poi ci ho pensato nei giorni dopo Lucca, e mi sono fermato. Mi sembra troppo "astratto" per essere un gioco di avventura fantasy, l'IA dei mostri alla fine è praticamente inesistente, e... ragazzi, il combattimento è pure carino, ma senza dadi... senza dadi... tremila opzioni per ogni carta. A questo aggiungo che i nemici son pochi e le quest pure (si, OK, i tasselli del percorso si possono posizionare in maniera casuale, ma beh...). Non so. Se riuscissi a riprovarlo, potrei valutare meglio, ma a freddo direi che non mi ha convinto più di tanto. Non è brutto, sia chiaro. Semplicemente, non mi ha "preso".


normandino secondo me, e non lo dico come critica eh, mi sembra che pecchi un pò nelle capacità d'astrazione :D

non lo dico in merito solo a questo eh, ma anche per altri post che ti ho visto fare
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2950
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda gen0 » 11 feb 2016, 12:46

Paino75 ha scritto:Riprendo questa vecchia discussione per chiedervi un confronto fra Mistfall e Pathfinder che mi sembrano due titoli abbastanza simili con delle cose in comune.


intendi pathfinder ACG?!

se si non li trovo poi così tanto simili (mistfall non l'ho giocato, visto solo playthrough)

pathfinder nelle prime missioni è molto facile, anche perchè il gioco prevede che alla morte il pg venga perso. Non lo recuperi. A fronte di questo non potevano, nelle prime missioni, mettere una percentuale di sconfitta alta (anche se forse hanno esagerato XD).

Pathfinder inoltre è il gioco col maggior numero di loot che abbia mai visto :D E' il più simile ad un titolo come diablo. Quando finisci una quest a descent, ad esempio, è già tanto se puoi comprarti un'armatura o un'arma. In Pathfinder ACG a fine quest ti trovi anche 3-4 weapon/item/equip diversi da mettere nel deck.

Ad ora imho nonostante la semplicità è forse il miglior ACG che ho giocato. Toccherebbe vedere se nelle espansioni successive hanno aumentato la difficoltà
Immagine
Offline gen0
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2950
Iscritto il: 14 luglio 2014
Goblons: 70.00
Località: Roma
Utente Bgg: gen0
Mercatino: gen0
Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Podcast Maker

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Paino75 » 11 feb 2016, 16:31

Quindi Pathfinder risulta essere oltre che più semplice anche migliore rispetto a Mistfall? Cosa dite riguardo la qualità dei materiali e la componentistica?
Offline Paino75
Grande Saggio
Grande Saggio

 
Messaggi: 3219
Iscritto il: 28 aprile 2014
Goblons: 0.00
Località: Crema (CR)
Utente Bgg: Paino75
Mercatino: Paino75

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda linx » 11 feb 2016, 19:43

Ti ho dato una lunga ed esaustiva risposta che purtroppo è andata persa, Paino. :_(
Ora sono di corsa: nella sostanza, pur nella sua profonda imperfezione, il GDC di Pathfinder è immensamente migliore. In Pathfinder PUOI fare le combo per maggiore soddisfazione. In Mistfall DEVI farle per sopravvivere.
In PF una partita dura 30/40 minuti e in una sera puoi evolvere alla grande. In Mistfall ci fai una partita singola che non lascerà tracce per il futuro.

Materiali? Le carte di PF credo siano fatte di palta considerato quanto si sono sfasciate (ma io ci ho giocato taaaaaaaaaaaaaanto e non uso MAI bustine. Hanno delle illustrazioni varie di una certa banalità ma varie. Innestate su una grafica di cacca peggiore di un mio qualsiasi prototipo.

Mistfall ha una grafica decisamente migliore ma un numero impressionantemente basso di illustrazioni: solo per i mostri e i personaggi. Tutte le carte dovrai leggerle per capire cosa fanno: a istinto non le riconosci.Non ho idea se la consistenza sia ugualmente di palta perchè non ho avuto modo di sfruttarlo.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6548
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda Boiler » 11 feb 2016, 21:24

Qualità indecente delle carte. Per entrambi. Come illustrazioni, Mistfall é più evocativo.

Inviato dal mio Z00D utilizzando Tapatalk
Offline Boiler
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4541
Iscritto il: 16 dicembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Viareggio
Utente Bgg: boiler7
Board Game Arena: boiler7
Yucata: boiler7
Mercatino: Boiler
Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Hai fatto l'upload di 20 file Le Havre Fan Io gioco col blu Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Frush fan Io odio Traico! :D Raffaello fan Ilsa Magazine fan Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan

Re: Mistfall - cosa ne pensate?

Messaggioda soapzero » 12 feb 2016, 22:36

Paino75 ha scritto:Quindi Pathfinder risulta essere oltre che più semplice anche migliore rispetto a Mistfall? Cosa dite riguardo la qualità dei materiali e la componentistica?

Però a me pare che i due giochi abbiano veramente poco in comune, anche se non ho provato Mistfall, quindi non parlo per esperienza. Pathfinder è un gioco molto semplice e fortemente "dado-centrico". In sostanza peschi carte e tiri dadi, una quantità esagerata di dadi. Tutto qui. In Mistfall i dadi nemmeno ci sono e mi pare che la meccanica sia molto più complessa.
Aggiungo che a me Pathfinder non è piaciuto molto.
Offline soapzero
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 140
Iscritto il: 01 giugno 2012
Goblons: 0.00
Mercatino: soapzero

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gaspatcho, OneEye e 2 ospiti