[IMPRESSIONI] Nemesis

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, UltordaFlorentia, Hadaran

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda giorgior » 29 giu 2019, 10:41

shinjy01 ha scritto:
brenzo ha scritto:Vi scrivo da neofita del sito (ma assiduo frequentatore) su questo gioco che ho aspettato davvero in trepidante attesa e che una volta arrivato è approdato in meno di 12h sul tavolo. Premetto soltanto che sono un amante, un pò per necessità, dei giochi in solitario.

Materiali: pregevoli, mi accodo a ofx qui sopra, le scale delle miniature sono un pò disturbanti, ma la cosa che più mi perplime è la qualità grafica delle immagini. Ora, non critico il risultato che comunque è gradevole, ma l'impronta artistica, così difanata e poco "tecnologica" non mi fa gridare al miracolo. Se poi ci aggiungete una ripresa delle immagini in stile Studio Gainax per contenere la produzione ecco che si affaccia un lieve malcontento. Scheda riassuntiva dell'evoluzione sacchetto sarebbe stata gradita.

Gioco: eccoci al dunque. AR sicuramente mi ha fatto contento ma io devo ammettere di essere un caso particolare. Come quando si è innamorati. Ma vorrei, da innamorato, trasmettere alcuni difetti onde evitare spese folli e brutte delusioni. Il gioco gira in solo malino, ovvero, con una pesca buona di un personaggio ed eventuali eventi non drammatici la cosa si riduce ad una passeggiata dentro l'astronave. Una volta appresi i fondamentali, le cose si fanno semplici, forse davvero troppo semplici, così che ha mettere i bastoni tra le ruote ci possono essere solo eventi apocalittici (non rarissimi). Consiglio caldamente le prime volte che lo giocate in gruppo di adottare la modalità solo collaborativa, pena un giocatore inesperto che, più che sbilanciare il tavolo, pone fine al divertimento molto anzitempo. Un pò come essere il traditore a Dead of Winter, lo giochi bene se ti riveli verso la fine. Nella versione "classica" e con giocatori non alle prime armi ci si diverte ma più siamo più i tempi si dilatano in maniera poco piacevole.

Rimane questa sgradevole sensazione di qualcosa di già visto, qualcosa già giocato, ma in salsa nuova e decisamente stuzzicante. Con questo sono decisamente contento di averlo preso (KS) ma se dovessi consigliare l'acquisto direi di provarlo prima. C'è la remota possibilità che un terribile dejavù non ve lo faccia godere.


Bhe , ma questo gioco è nato per esser giocato in 3-4-5 persone, dove rende al massimo !!
giocarlo in SOLO è una forzatura che ha davvero poco senso secondo me !

Lo puoi giocare da SOLO ? SI !!
Ma consapevole che stai usando un prodotto al contrario di quello che è stato pensato e sviluppato, e quindi non ha senso giudicarlo cosi, tranne SOLO per quelle persone che vanno in cerca di giochi da giocare da SOLI !!
:approva: :approva: :approva:
Beh se c'è scritto che si può giocare in solo è normale che uno lo prenda anche per quello e ci sta tutta che lo valuti... il che è anzi un buon contributo per chi pensava di acquistarlo anche per il solo.

Inviato in una bottiglia attraverso l'Oceano
Offline giorgior
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11 aprile 2018
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: giorgior

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda shinjy01 » 29 giu 2019, 10:58

che è quello che ho scritto :approva:
Un Giorno Io Busserò Alla Tua Porta, e Tu Mi Aprirai !!

Disse il Postino


Ricorda, tu sei ad Una Spanna da me...
Ma Io, Sono Ad un Passo davanti a TE !!!
Offline shinjy01
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8525
Iscritto il: 01 gennaio 2010
Goblons: 7,200.00
Località: San Vendemiano (TV)
Mercatino: shinjy01
Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin HeroQuest Fan Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Cthulhu Wars Fan Star Wars: X-Wing Fan Race Formula 90 Doom Fan Frush fan Gundam fan Battlestar Galactica fan Goldrake fan Il mastro dei dadi piu fico che ci sia! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ho comprato la spilla alla Play 2017 Ho fatto parte della Visibility Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico Mani al collo! I love fillers TG Goblin Fan Sono stato alla Gobcon 2018 Star Wars Rebellion Fan Ho comprato la spilla alla Play 2018

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda brenzo » 29 giu 2019, 11:51

Se uno sviluppatore mi da la possibilità di provare un gioco che si può giocare, da solo, in collaborazione, in metacollaborativo e campagna io lo provo in tutte le versioni. Chiaramente non sarà lo stesso in tutti i set up ma è giusto evidenziare ciò che è più debole. Non mi aspetto un articolo di WhiteWinston per la modalità solo... (:(). Inoltre la partita più gradevole è stata un 1vs1...(Mr.Ag non vedo l'ora di leggere il tuo report). Però però...vediamo se così ci arrivo...se il gruppo è disposto mentalmente l'esperienza ludica avrà un risvolto cinematografico estremamente soddisfacente, altrimenti si corre dietro ad una carota e alla fine rimane l'amaro in bocca. Questo affiatamento tra giocatori è se non necessario quantomeno gradito in qualsiasi gioco, ma qui, sulla Nemesi, diventa oltremodo indispensabile. Quindi, solo a parte, è un gioco che scala sulla disponibilità dei giocatori ad immegersi profondamente nell'ambientazione, tralasciando il numero dei medesimi. Le meccaniche infatti non sono tali da farti apprezzare il gioco solo per le stesse, rendendolo dipendente(forse un filino troppo?) dal lato american. Non ho pretese di recensione, ne tantomeno da virtuoso navigatore delle meccaniche. È solo un punto di vista differente.

Ultima cosina. In retail non ci sarà:

Le due espansioni
Il personaggio medico
Prepittura
Elementi scenici 3d
Campagna cooperativa
La stanza delle torrette.

Il resto c'è tutto.

E per finire vi lascio qui sotto una bella recensioneche condivido solo in minima parte.

https://boardgamegeek.com/thread/212739 ... ed-warning

Buon gioco ;)
Ultima modifica di brenzo il 29 giu 2019, 16:57, modificato 1 volta in totale.
Offline brenzo
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 6
Iscritto il: 26 novembre 2018
Goblons: 0.00
Località: Frascole (FI)
Mercatino: brenzo

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda giorgior » 29 giu 2019, 12:28

shinjy01 ha scritto:che è quello che ho scritto :approva:
Avevo capito dicessi che è insensato giocarlo in solo perché è stato pensato per 3+ giocatori e se ne deve essere consapevoli... notando che non c'è scritto sulla scatola e che c'è un regolamento pensato apposta, ritenevo difficile questa consapevolezza.
Chiaro comunque.

Inviato in una bottiglia attraverso l'Oceano
Offline giorgior
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11 aprile 2018
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: giorgior

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda ofx » 29 giu 2019, 18:51

giorgior ha scritto:
shinjy01 ha scritto:che è quello che ho scritto :approva:
Avevo capito dicessi che è insensato giocarlo in solo perché è stato pensato per 3+ giocatori e se ne deve essere consapevoli... notando che non c'è scritto sulla scatola e che c'è un regolamento pensato apposta, ritenevo difficile questa consapevolezza.
Chiaro comunque.

Inviato in una bottiglia attraverso l'Oceano


Spesso, come in questo caso il solo è una variante e in quanto tale deve essere giudicato. Comunque io non l'ho ancora provato in solo ma per me è utile per capire il flusso di gioco, capire le regole e le eccezioni in modo da bloccarsi quando lo si presenta al "gruppo"!!! :approva:
Poi penso che il solo ci stia, in quanto ha carte apposite e dovrebbe risultare gradevole, se pensi che potresti fare la campagna tenedo magari 2-3 personaggi penso sia positivo.
Offline ofx
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 13583
Iscritto il: 02 aprile 2014
Goblons: 20.00
Utente Bgg: ofxofx
Board Game Arena: ofx
Mercatino: ofx
Tocca a te fan Sei iscritto da 1 anno. Io gioco col rosso

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda Thegoodson » 29 giu 2019, 19:42

per inciso, credo che nel 90% dei giochi che ufficialmente scalano ANCHE in solo, il solo sia una ciofeca o, se va bene, serve solo a imparare sul campo il regolamento. E che i migliori solitari siano quelli concepiti SOLO per il solitario. Scusate l’OT
Offline Thegoodson
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1661
Iscritto il: 22 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Mercatino: Thegoodson

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda ofx » 29 giu 2019, 21:45

Thegoodson ha scritto:per inciso, credo che nel 90% dei giochi che ufficialmente scalano ANCHE in solo, il solo sia una ciofeca o, se va bene, serve solo a imparare sul campo il regolamento. E che i migliori solitari siano quelli concepiti SOLO per il solitario. Scusate l’OT


Lewis & Clark é bellissimo in solo, ad Alien Encounters non importa in quanti siete al tavolo e Kingdom Death Monster da il meglio in solo che in più giocatori... Così per citarne 3 che mi sono venuti in mente al volo!

Inviato utilizzando Tapatalk
Offline ofx
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 13583
Iscritto il: 02 aprile 2014
Goblons: 20.00
Utente Bgg: ofxofx
Board Game Arena: ofx
Mercatino: ofx
Tocca a te fan Sei iscritto da 1 anno. Io gioco col rosso

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda Fool_Jester » 1 lug 2019, 11:14

Sono comunque eccezioni. Per lo più i giochi da tavolo, anche quelli che scalano meglio, hanno un numero di giocatori ideale.

Io, ma è un gusto personale, preferisco solitari molto più facili da apparecchiare e leggeri. Dato che al massimo posso dedicarci mezz'ora per riempire dei tempi morti.
Difficile che scelga di apparecchiare Mage Knight per giocarci una sera (notte? :pippotto: ) in solitario.
Per non parlare di KDM. Ok che gira anche in solo (anche se gestire 4pg nella fase tattica non è proprio facile, soprattutto nelle fasi avanzate) ma le belle storie che si creano andrebbero condivise con altri giocatori, così come le discussioni che si creano al tavolo durante la fase di gestione del villaggio.

Questo per dire che gli american più spinti (molto narrativi e fortunosi) hanno poco senso giocati in solo, questo vale per KDM (e molti altri) e penso anche per Nemesis.
Immagine
Offline Fool_Jester
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2009
Iscritto il: 11 novembre 2015
Goblons: 0.00
Utente Bgg: FoolJester
Mercatino: Fool_Jester

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda WhiteWinston » 1 lug 2019, 12:02

Thegoodson ha scritto:per inciso, credo che nel 90% dei giochi che ufficialmente scalano ANCHE in solo, il solo sia una ciofeca o, se va bene, serve solo a imparare sul campo il regolamento. E che i migliori solitari siano quelli concepiti SOLO per il solitario. Scusate l’OT


Non concordo minimamente. C'è da dire che dipende molto dai gusti e da quello che ti aspetti da un solitario... ma ti invito a dare un'occhiata ai solitari che ho recensito per GSNT, ce ne sono parecchi davvero molto validi e ben studiati!
Offline WhiteWinston
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 736
Iscritto il: 16 giugno 2017
Goblons: 0.00
Località: Prato
Board Game Arena: White Winston
Facebook: Andrea Puggelli
Mercatino: WhiteWinston

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda Aries6 » 1 lug 2019, 12:29

Be', poco da dire, 'sto gioco sprizza epicità da ogni pezzo di cartone e/o plastica :snob: :arcade:
È un giocone American come non ne provavo da tempo e si avvicina pericolosamente a scalzare Arkham/Eldritch Horror dalla mia personale top five :pippotto:
All'attivo ho solo 3 partite, tutte con tre giocatori al tavolo, due in semi-cooperativa e una in coop. Perse malamente tutte e tre :bua:
La prima ci è servita a capire il gioco e a entrare nel mood. La seconda a limare quasi tutti dubbi. La terza ci ha fatto capire quanto sia dannatamente divertente e simile a un'esperienza cinematografica, con tanti di colpi di scena così clamorosi e spettacolari da sembrare quasi scriptati. Alla faccia dei giochi puramente narrativi :Straeyes:
Vi racconto la nostra ultima partita, modalità totalmente cooperativa su mappa B, quella che nel manuale è indicata come più difficile :twisted:
La Pilota (io), l'Esploratrice (F) e lo Scienziato (S), si svegliano dall'ipersonno storditi e terrorizzati. Il Capitano giace morto in una pozza di sangue, il petto squarciato. Dopo un primo momento di smarrimento, la Pilota prende in mano la situazione e verifica gli ordini sul computer di bordo:

Immagine

Lo Scienziato pensa di avere le capacità per occuparsi di almeno due obiettivi su tre, così prende il corpo del Capitano e si muove in cerca della stanza Chirurgia. Vuole effettuarne l'autopsia e capire cosa diavolo sta succedendo.
La Pilota cerca di rendere più efficace l'esplorazione, soprattutto per via della dannata amnesia da ipersonno, e così usa le sue capacità per scoprire quale stanza c'è alla fine del corridoio e in che condizioni si trova. È il Generatore ed è danneggiato.
L'Esploratrice ne capisce un po' di riparazioni e così si offre di rimetterla in sesto. Vuole anche controllare lo stato dei motori, così segue lo Scienziato, attenta a non fare rumore.
La Pilota ha bisogno di una stanza con un computer decente, per scoprire qual è l'attuale rotta della Nemesis, e così si dirige a passo spedito verso la cabina di pilotaggio, finendo nel Sistema Antincendio. Purtroppo è mal funzionante e il danno è più esteso del previsto e così è costretta a perdere più tempo di quello che aveva previsto. L'unico vantaggio è che la stanza ha un computer, perfetto per controllare le coordinate senza raggiungere la Cabina.
Rumori inquietanti si propagano all'interno della nave. Qualcosa di grosso sembra essere in agguato.
Lo Scienziato fa progressi. Scopre l'Armeria e poi, finalmente, la stanza Chirurgia. Vorrebbe iniziare l'autopsia, ma poi ha un ripensamento. La Pilota ha scoperto che il Laboratorio per le analisi e proprio a un paio di corridoi di distanza. L'articolo 11.8b del codice della Corporazione parla chiaro: bisogna attuare i protocolli di primo contatto. Ed è meglio fare ciò che loro ordinano.
L'Esploratrice, nel frattempo, rimette in sesto l'Armeria e scopre un prototipo di fucile. Ha poche munizioni, ma ora si sente più sicura. Esausta, decide di prendersi una pausa. Sente il ronzio del motore 2 a due passi. Un forte rumore la fa quasi cadere per lo spavento, poi l'Intruso emerge dalle ombre. È alto, quasi tre metri, e attacca a sorpresa. Stordita, la donna non riesce a reagire, ma l'Intruso, un esemplare Adulto, non sfrutta l'occasione e manca il bersaglio.
I rumori della lotta allarmano lo Scienziato, che corre in aiuto dell'Esploratrice. La vista dell'Intruso lo sconvolge ma affascina allo stesso tempo. Prova a far fuoco con la sua pistola e riesce a colpire quella cosa. Nessun danno letale, però.
La Pilota batte furiosamente i tasti e guarda i dati sul monitor. Brutte, bruttissime notizie. La Nemesis è fuori rotta, diretta verso lo spazio profondo. Ora è necessario, più che mai, raggiungere la Cabina di Pilotaggio. Incurante del rumore, supera due stanze: Controllo Paratie e le Cabine dell'equipaggio. Qui potrebbe riprendere un po' di fiato ma, purtroppo, la stanza è fuori uso. Come se non bastasse, i suoi movimenti hanno attirato l'attenzione di una di quelle creature. Un Intruso Adulto la coglie di sorpresa e la colpisce con un artiglio. È solo un graffio, una ferita leggera, ma sente il sangue sfrigolare e avverte qualcosa di sbagliato dentro di lei.
A molti corridoi di distanza, l'Esploratrice sfrutta la sua agilità e riesce a trovare una posizione di vantaggio: spara con il prototipo di fucile e fa un bel danno alla creatura. Questa volta riesce a colpire i centri vitali dell'Intruso e questi crolla al suolo, morto. La carcassa, ancora fumante, sprigiona un fetore nauseabondo.
Lo scienziato non ci pensa di volte. Abbandona la sua inutile pistola e raccoglie la carcassa dell'alieno, poi fa una ricerca nell'Armeria e trova delle munizioni a energia, perfette per la potente arma dell'Esploratrice. Effettuato lo scambio, prima di separarsi, i due si stringono la mano e si augurano buona fortuna. Lo Scienziato si dirige verso il Laboratorio, più che mai determinato a scoprire qualcosa su quelle incredibili e letali creature, mentre l'Esploratrice entra nella Sala Motori 2. Qualcosa non va. Il solito, potente ruggito dei motori è invece sostituito da un fastidioso ronzio. Con un po' di fatica, l'Esploratrice controlla lo stato del motore: danneggiato. Per raggiungere la Terra e ibernarsi in tutta sicurezza, è necessario che almeno due motori su tre siano in funzione. Ma il tempo corre e i corridoi per gli altri motori sembrano un maledetto labirinto. Forse è il caso di optare per il piano B.
La Cabina di Pilotaggio è proprio lì, a un passo. La Pilota prende una decisione rischiosa e tenta la fuga. L'Intruso reagisce con un scatto sovrumano, ma questa volta la donna è più veloce o, forse, solo più fortunata. Evita il colpo mortale e raggiunge la Cabina. Appena è lì, la pesante porta pressurizzata si chiude alle sue spalle. Per un po' dovrebbe essere al sicuro. Con movimenti febbrili e usando tutte le sue conoscenze, riesce a modificare la rotta e a inserire le coordinate per la Terra. Almeno questa è fatta.
Lo Scienziato riesce a raggiungere il Laboratorio. È un po' come essere a casa e, mentre analizza la carcassa dell'Intruso, fa una scoperta importante: quelle cose sono sensibili ai fosfati presenti negli estintori. Se ne venissero in contatto, è certo che scapperebbero, feriti.
L'Esploratrice è stanca di prendere ordini e di rischiare la vita per pochi crediti. Forse può sfruttare la situazione e guadagnarci qualcosa. Se solo riuscisse a mettere la mani su una delle uova di quei cosi. Forse esiste un Nido, da qualche parte sulla Nemesis. Deve solo trovarlo.
Sistemata la rotta, è tempo di pensare ai motori. La Pilota, con un misto di fortuna e bravura, scopre che non lontano dalla Cabina c'è la Sala Controllo Motori. Da dove è venuta non può andare e così si muove decisa con in mente un nuovo piano. Purtroppo, la fortuna finisce. Il Centro Comando è in fiamme e lei non ha neppure un estintore. Esausta, cerca riparo, ma la potenza del fuoco non lascia scampo e si prende una ferita da ustione.
Il Protocollo di Primo Contatto tiene occupato lo Scienziato che, abilmente, analizza anche lo sfortunato cadavere del Capitano. Le ferite sul corpo suggeriscono che gli Intrusi attacchino con una strategia precisa e questo permette allo Scienziato di anticipare le loro mosse. Da adesso in poi, i loro attacchi a sorpresa saranno meno efficaci. Soddisfatto di aver completato un obiettivo, l'uomo decide di dirigersi verso la sala Chirurgia per completare le analisi.
Finalmente, la Pilota raggiunge la Sala Controllo Motori. Il computer presente nella stanza agevola il suo compito e senza perdere tempo controlla lo stato dei motori. La scoperta è agghiacciante: nessuno dei tre motori è online. Tornare sulla Terra ibernandosi sembra ormai impossibile. Sfruttando il sistema di comunicazione interno, la donna avvisa i suoi compagni di viaggio superstiti: completati i loro obiettivi, dovranno abbandonare la Nemesis a bordo delle capsule di salvataggio. Per un attimo pensa di attivare l'autodistruzione e aspettare che l'IA sblocchi le capsule, poi si ricorda della stanza Controllo Paratie. Da lì potrebbe sbloccare le capsule in sicurezza.
Due Intrusi Adulti e una Larva sorprendono lo Scienziato e l'Esploratrice. L'uomo è senza armi e la donna con poche munizioni. La Pilota sente le loro urla disperate e si precipita ad aiutarli. L'Esploratrice esaurisce tutte le munizioni del suo fucile e riesce a uccidere uno degli Intrusi. Lo Scienziato sfrutta le sue conoscenze e usa l'estintore per spingere l'altro alieno lontano, ma la Larva fa in tempo ad attaccare e infetta l'uomo che grida disperato tutto il suo orrore. L'unica speranza e raggiungere la sala Chirurgia e rimuovere l'alieno.
Il grande lavoro di squadra viene completato dalla Pilota. Raggiunge la sala Controllo Airlock, incurante delle fiamme che divampano, e attiva la procedura di emergenza. Chiude tutte le porte e intrappola l'Intruso nella stanza. Di lì a pochi minuti, i portelloni esterni si spalancano e la creatura viene sparata via nello spazio.
Purtroppo, quest'ultimo attacco è stato micidiale. Oltre all'infezione dello Scienziato, la Pilota ha già due ferite gravi, una per fortuna bendata, mentre l'Esploratrice ha due ferite gravi attive e il corpo ricoperto di una strana secrezione.
Il tempo corre, la Nemesis è sempre più vicina ad effettuare il salto nell'iperspazio e due obiettivi sono ancora da completare. La speranza comincia a venir meno.
La Pilota scuote gli animi e si fa carico dell'obiettivo dell'Esploratrice. Non approva la sua condotta, ma da questa tragedia non vuole venir via a mani vuote. Scannerizza l'area circostante e scopre l'ubicazione del Nido. È a soli tre corridoi di distanza, ce la può fare. Risoluta più che mai, ordina all'Esploratrice di recarsi nella sala Controllo Paratie e sbloccare le capsule di salvataggio, mentre lo Scienziato corre verso la Chirurgia: deve effettuare l'autopsia del Capitano e liberarsi della Larva.
Il Nido è un luogo da inferno dantesco. Secrezioni viscide, corpi dell'equipaggio fatti a pezzi e sparsi ovunque e un tanfo terribile. Ma le uova sono lì. A portata di mano. Purtroppo la ferita al braccio della Pilota le impedisce di portare troppi oggetti pesanti, così è costretta a lasciare la sua arma per prendere l'uovo. Lo fa con estrema delicatezza e quando lo solleva, senza emettere un suono, quasi le scappa un urlo di trionfo. Ora deve solo raggiungere una delle capsule.
Lo Scienziato è a un passo dalla sala Chirurgia. Già sente i rassicuranti ronzii delle macchine.
Ma qualcosa non va. Sente che qualcosa, dentro di lui, si muove.
Prima che possa fare o dire altro, un evento terrificante accade.
Il petto dello Scienziato si squarcia e un Intruso, un Aracnide, emerge dalle sue viscere.
Le urla dell'uomo raggiungono la Pilota e l'Esploratrice che, impotenti, ascoltano con orrore la fine del loro compagno.
Potrebbe esserci ancora una speranza, però. L'Infermeria è dotata di un Medibot di ultima generazione, in grado di rianimare i membri dell'equipaggio in fin di vita. L'Esploratrice è determinata a salvare l'amico, ma la Pilota, forse con una punta di cinismo, cerca di far ragionare la donna. Il tempo è agli sgoccioli, l'autopsia va eseguita e le capsule sono ancora da sbloccare.
L'Esploratrice si convince. Le sembra quasi di sentire lo Scienziato che le dice di proseguire, di andare avanti, di salvarsi. E così fa. Recupera il corpo del Capitano e lo porta in Chirurgia. L'emergenza postmortem è risolta.
La Pilota, nel frattempo, raggiunge la sala Controllo Paratie e sblocca una delle capsule. Ma un nuovo, terribile, evento sconvolge i loro piani. Il furto dell'uovo non è passato inosservato e qualcosa di grosso vuole vendicarsi.

Immagine

La Regina in persona si manifesta, furiosa e letale. Rivuole il suo uovo.
L'Esploratrice corre i soccorso della Pilota, sfrutta le sue capacità e riesce a evitare altri brutti incontri, muovendosi con furtività.
Piomba nella stanza e spara a bruciapelo alla Regina, facendole appena un graffio.
Poi, in un gesto disperato, spinge via la Pilota, le urla di correre via, di mettersi in salvo. Con riluttanza, lei fugge via. La Regina è concentrata sull'Esploratrice e la ignora.
Poi, tutto precipita. L'Esploratrice, ormai senza munizioni, cerca di fuggire. È un gesto disperato, dettato dalla paura, ma può funzionare.
La Regina è furiosa. Vede la donna muoversi e reagisce. È un attimo.

Immagine

L'Esploratrice cade a terra, esanime. Con il suo ultimo, eroico gesto è riuscita a salvare la Pilota. Prima di chiudere gli occhi per sempre si lascia sfuggire un sorriso.
La Pilota è nel panico. Una sola capsula è sbloccata, il conto alla rovescia per il salto è a meno 5 e la Regina si aggira per i corridoi.
Tenta il tutto per tutto e cerca di raggiungere il Generatore per attivare l'autodistruzione. È un gesto disperato, ma senza armi, ferita e braccata, è la sola cosa che possa darle un briciolo di speranza.
Speranza che muore in una vampata di calore.

Immagine

Il fuoco è ovunque. Le fiamme corrono veloci e avvolgono ogni cosa.
La Pilota guarda dritto in quell'inferno e piange.
Giallo. Rosso. Poi bianco. E, infine, il nero.
La Nemesis esplode in una palla di fuoco.
"Tu sei l'Elfo, maestro di spada e di magia. Dovrai usarle entrambe con bravura, se vorrai trionfare."
Offline Aries6
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 866
Iscritto il: 04 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Località: Pieve di Cento (BO)
Utente Bgg: Aries6
Mercatino: Aries6

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda Jehuty » 1 lug 2019, 14:55

Bellissimo report Aries6


Agli altri utenti invece ricordo che siete fuori tema, un conto è parlare del fatto che Nemesis gira bene o male in solo, un conto parlare in maniera generale e a lungo, di TUTTI gli altri giochi.
Se l'argomento vi interessa aprite un topic apposito. Qui continuate a parlare solo di NEMESIS, grazie.

Jehuty
Online Jehuty
Troll Slayer
Troll Slayer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8636
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 270.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty
Mercatino: Jehuty

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda shinjy01 » 1 lug 2019, 15:25

Bellissimo racconto Aries6 , mi sembrava di veder un film !!!
:clap: :clap: :clap: :clap: :clap:
Un Giorno Io Busserò Alla Tua Porta, e Tu Mi Aprirai !!

Disse il Postino


Ricorda, tu sei ad Una Spanna da me...
Ma Io, Sono Ad un Passo davanti a TE !!!
Offline shinjy01
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8525
Iscritto il: 01 gennaio 2010
Goblons: 7,200.00
Località: San Vendemiano (TV)
Mercatino: shinjy01
Recensioni Minute  Fan Sgananzium Fan Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Sono un Goblin HeroQuest Fan Sono un Cylon Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Cthulhu Wars Fan Star Wars: X-Wing Fan Race Formula 90 Doom Fan Frush fan Gundam fan Battlestar Galactica fan Goldrake fan Il mastro dei dadi piu fico che ci sia! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Podcast Fan Podcast Maker Telegram Fan Ho comprato la spilla alla Play 2017 Ho fatto parte della Visibility Chiuso un carrello se ne apre un altro. I love American Io gioco Classico Mani al collo! I love fillers TG Goblin Fan Sono stato alla Gobcon 2018 Star Wars Rebellion Fan Ho comprato la spilla alla Play 2018

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda Aries6 » 1 lug 2019, 15:44

Grazie, Jehuty :approva:
E grazie anche a te, shinjy01 :approva:
Ho voluto riportare una sessione puramente cooperativa (che credo sarà la variante meno giocata) per aggiungere variabilità alle impressioni e per invogliare anche altri a provarla. Ammetto che a me piace un filino di più la modalità semi-cooperativa, ma anche così ci si diverte davvero tanto.
Ecco, credo che sia da mettere in chiaro sin da subito che, almeno per quanto mi riguarda, questo è quel tipo di gioco che va affrontato non tanto per la vittoria in sé, o per farsi avvolgere da meccaniche sopraffine (che, comunque, una volta rodate, filano via che è un piacere, eh :sisi: ), ma proprio per l'esperienza di gioco.
Mio fratello ha definito il gioco vivo, che per lui equivale al complimento massimo, quando si parla di American. Il gioco sembra vivo perché sembra davvero adattarsi alle situazioni che stai vivendo come se fosse scriptato e seguisse una sceneggiatura.
Quando lo Scienziato è morto per l'esplosione del torace, appena un turno dopo essere stato infestato e a un passo dalla stanza Chirurgia, al tavolo siamo saltati come se fossimo al cinema e di fronte a una scena spettacolare. Per non parlare, poi, di quando a seguito dell'evento Protezione delle uova, sono andato a pescare dal sacchetto proprio la Regina :Straeyes: Al tavolo nessuno voleva crederci :bua: L'apoteosi, però, è stata la morte eroica dell'Esploratrice: usa la sua carta per allontanare la mia Pilota dalla stanza senza farmi subire un contrattacco, poi tenta a sua volta la fuga e si becca Coda Letale! :Incredibile e spettacolare :clap:
Mio fratello non faceva altro che ripetere: "È vivo, è vivo!" :asd:
Insomma, siamo alla terza partita, siamo morti male tutte e tre le volte, ma la sconfitta non ci è pesata affatto e quello che ci ha restituito è stato solo puro divertimento.
Se non è il Re degli American, dovrebbero incoronarlo presto :snob:
"Tu sei l'Elfo, maestro di spada e di magia. Dovrai usarle entrambe con bravura, se vorrai trionfare."
Offline Aries6
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 866
Iscritto il: 04 dicembre 2016
Goblons: 0.00
Località: Pieve di Cento (BO)
Utente Bgg: Aries6
Mercatino: Aries6

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda giorgior » 1 lug 2019, 15:52

Aries6 ha scritto:Grazie, Jehuty :approva:
E grazie anche a te, shinjy01 :approva:
Ho voluto riportare una sessione puramente cooperativa (che credo sarà la variante meno giocata) per aggiungere variabilità alle impressioni e per invogliare anche altri a provarla. Ammetto che a me piace un filino di più la modalità semi-cooperativa, ma anche così ci si diverte davvero tanto.
Ecco, credo che sia da mettere in chiaro sin da subito che, almeno per quanto mi riguarda, questo è quel tipo di gioco che va affrontato non tanto per la vittoria in sé, o per farsi avvolgere da meccaniche sopraffine (che, comunque, una volta rodate, filano via che è un piacere, eh :sisi: ), ma proprio per l'esperienza di gioco.
Mio fratello ha definito il gioco vivo, che per lui equivale al complimento massimo, quando si parla di American. Il gioco sembra vivo perché sembra davvero adattarsi alle situazioni che stai vivendo come se fosse scriptato e seguisse una sceneggiatura.
Quando lo Scienziato è morto per l'esplosione del torace, appena un turno dopo essere stato infestato e a un passo dalla stanza Chirurgia, al tavolo siamo saltati come se fossimo al cinema e di fronte a una scena spettacolare. Per non parlare, poi, di quando a seguito dell'evento Protezione delle uova, sono andato a pescare dal sacchetto proprio la Regina :Straeyes: Al tavolo nessuno voleva crederci :bua: L'apoteosi, però, è stata la morte eroica dell'Esploratrice: usa la sua carta per allontanare la mia Pilota dalla stanza senza farmi subire un contrattacco, poi tenta a sua volta la fuga e si becca Coda Letale! :Incredibile e spettacolare :clap:
Mio fratello non faceva altro che ripetere: "È vivo, è vivo!" :asd:
Insomma, siamo alla terza partita, siamo morti male tutte e tre le volte, ma la sconfitta non ci è pesata affatto e quello che ci ha restituito è stato solo puro divertimento.
Se non è il Re degli American, dovrebbero incoronarlo presto :snob:
Bello. Facci sapere nelle prossime partite se è ancora vivo (l'entusiasmo) o se l'aveva mosso solo un colpo di vento ;D

Inviato in una bottiglia attraverso l'Oceano
Offline giorgior
Esperto
Esperto

 
Messaggi: 422
Iscritto il: 11 aprile 2018
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: giorgior

Re: [IMPRESSIONI] Nemesis

Messaggioda Thegoodson » 1 lug 2019, 16:21

WhiteWinston ha scritto:
Thegoodson ha scritto:per inciso, credo che nel 90% dei giochi che ufficialmente scalano ANCHE in solo, il solo sia una ciofeca o, se va bene, serve solo a imparare sul campo il regolamento. E che i migliori solitari siano quelli concepiti SOLO per il solitario. Scusate l’OT


Non concordo minimamente. C'è da dire che dipende molto dai gusti e da quello che ti aspetti da un solitario... ma ti invito a dare un'occhiata ai solitari che ho recensito per GSNT, ce ne sono parecchi davvero molto validi e ben studiati!


Ti leggo, ti leggo, anzi complimenti per la rubrica :approva: Ricadono nel restante 10%. Non discuto sul “molto validi”, sul “parecchi” magari sì.
Speriamo questo Nemesis ricada in questo gruppo.
Tornando IT, un amico ha il gioco e, sarà la novità dell’acquisto sarà quel che sarà, mi ha detto che se l’è francamente goduto anche in solo e a 2... chissà ?...
Offline Thegoodson
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1661
Iscritto il: 22 maggio 2013
Goblons: 0.00
Località: Brescia
Mercatino: Thegoodson

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: darwen77 e 1 ospite