nuova possibilità

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, UltordaFlorentia, Hadaran

Messaggioda Cyrano » 5 dic 2013, 16:59

Io mi ricordo pure un "migthy dungeon" che mi pare sia stata una copia abbastanza simile. Di solito comunque i cloni sono più ispirati alla versione advanced.

Al volo ho trovato questo ma se scavate in kikstarter penso ci sia pure di più vicino.
http://www.kickstarter.com/projects/cra ... escription

Il punto è proprio che io (come penso tutti voi) quando vedo questi giochi tendo a passare oltre. Come si possono giudicare senza un aiuto (od un brand)? Si devono comprare per fiducia e basta.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda okrim » 5 dic 2013, 17:08

Interessante, e vero che bisogna comperare a scatola chiuisa. DV però lo conoscevano in molti, perchè prima di uscire inscatolato era un print and play a pagamento, quindi forse anche per quello ha avuto poco successo. E' anche vero che molti giocatori cercano qualcosa di più complesso di hero Quest, ma a me personalmente non piace troppo la complessità, in quanto ritengo che complessità non vada a braccetto ne con atmosfera (anzi, spesso l'atmosfera viene ammazzata dai kg di regole e segnalini), ne con profondità.

Per citare qualcosina:

http://www.kickstarter.com/projects/103 ... e?ref=live
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Messaggioda stez » 5 dic 2013, 17:34

RosenMcStern ha scritto:Come diceva Angiolillo, credo che qualunque ditta che chieda educatamente ad Hasbro di rifare HeroQuest e di pagare le debite royalties per i diritti potrebbe vedersi arrivare una risposta positiva. Per i problemi GW penso ci sia una soluzione tecnica.

Per il problema distribuzione in USA, questa vicenda ha dimostrato ampiamente che Moon Design reagirebbe in 24 ore sul soggetto, e se Hasbro fosse coinvolta darebbe un Ok automatico in cambio di una somma assolutamente sostenibile. Se il promotore della cosa fosse un editore italiano, mi offro io personalmente di presentarlo positivamente a Rick e Jeff, ma non dovrebbe manco esserci bisogno di presentazioni.

Quindi il punto è che occorre trovare un editore "educato" che vada a chiedere il permesso a Hasbro e possa dimostrare che farebbe un lavoro professionale. Anche in Italia credo ce ne siano, di editori di GdT di tal fatta.


Mi sembra strano sia tutto cosi' semplice, altrimenti qualcuno l'avrebbe gia' fatto, no?
Offline stez
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 843
Iscritto il: 22 febbraio 2008
Goblons: 0.00
Località: Cuggiono
Mercatino: stez

Messaggioda Cyrano » 5 dic 2013, 17:35

Quello lo comorerei solo per le tiles :-)

Il problema è proprio uscire dalla massa di prodotti che invadono il mercato. Non tanto per il Kickstarter quanto per la vendita regolare. E lì un nome od un marchio fanno la differenza.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda okrim » 5 dic 2013, 18:04

Sarebbe forse utile creare una lista di tutti i DC (in senso molto allargato: ricordo una discussione mi pare di Normanno dove si cercava di definire il genere) per potersi orientare?
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Messaggioda tika » 5 dic 2013, 18:35

Cmq secondo me sminuite troppo il mobilio di HQ.
Sembra poco ma non è.

L'immersione che ti permette quel mobilio rispetto alla freddezza della plancia di Descent, per dire, è immensa.

Detto questo Yon aiutami tu: qual'è l'esatta differenza tra Skirmish e DC?
Perché io ho sempre ingenuamente pensato che lo Skirmish sostanzialmente fosse un gioco di scontri dove la componente tattico/strategico da applicare al singolo scontro fosse piuttosto importante.
Però questo non lo vedo di per sé incompatibile con un Heroquest, tanto è vero che il mio personalissimo HQ modificato applica proprio questo concetto.
Non è più un DC?
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2217
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Messaggioda Cyrano » 5 dic 2013, 18:41

Molto ot e borderline tika ma...
http://www.hirstarts.com/tips29/tips29.html
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda okrim » 5 dic 2013, 18:43

Tica non sminuisco affatto il mobilio di HQ, anzi, è una delle cose fondamentali! Appunto dicevo che nessun altro DC (che conosco) ha queste componenti! :grin:

A mio avviso il confine tra skirmish e DC è labile, ma di sicuro più si va incontro a esplorazione e atmosfera più ci si allontana dallo skirmish. Le cose possono convivere, ma secondo me un Hack and Slash ad esempio, benchè come ambientazione abbia dei sotterranei, potrebbe non essere un DC. Dc ti pone di fronte problemi del tipo: vado di qui o vado di là, apro tale porta oppore no, arraffo il malloppo e scappo oppure vado fino in fondo; lo skirmish in sotterraneo ti pone di fronte scelte del tipo: come uccido tale nemico, come affronto tale battaglia, come gestisco le mie risorse in termini di combattimento.

Forse ho cannato, ma questa è la mia idea..
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1201
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Messaggioda yon » 5 dic 2013, 20:26

aledrugo1977 ha scritto:Sui corridoi concordo: una casella a me piaceva. Imponeva una scelta. E in caso di fuga se il primo facevo poco coi dadi...tappava gli altri e l'ultimo si beccava randellate alle spalle!

Sì, però bloccava il gioco. Quante volte vi è successo che un Pg passasse il turno perché era imbottigliato nel corridoio?
E quanto tempo ci voleva ad attraversare un corridoio largo 1 casella se era tappato da un mostro alla volta?

E' come la storia del tappo davanti alla porta, basta fare le porte larghe due caselle che elimini il tappo (o lo limiti molto, poi aggiungi un paio di Mostri che tirano a distanza e vedi come gli Eroi si spicciano ad entrare!! :twisted: .
okrim ha scritto:Tra l'altro la scatola di DV quanto costa? uno sproposito rispetto al contenuto! Con pochi euro di più ti prendi D&D Board Game che almeno ha una miriade di miniature decenti!

Centro. DV costa tanto quanto Wrath of Ashardalon, che però contiene 40 miniature in plastica dura e cartoncini di ottima qualità (ma di pessima grafica, va detto), più un paccone di carte.
Ora, non conosco bene le dinamiche di costi di produzione, perciò posso anche accettare che un'azienda grossa come la WotC riesca a contenerli maggiormente, però la differenza tra le due scatole è troppo grande.
E tutto questo senza voler sminuire tutto il lavoro che c'è dietro all'uscita di un gioco, che so essere lungo e molto faticoso. Parlo solo di come sono stati indirizzati gli sforzi.


tika ha scritto:Cmq secondo me sminuite troppo il mobilio di HQ.
Sembra poco ma non è.

L'immersione che ti permette quel mobilio rispetto alla freddezza della plancia di Descent, per dire, è immensa.

Verissimo.
Ma soprattutto ti consente di animare e variare moltissimo le missioni, oltre che di inventare altre regole da aggiungere.
Ad esempio, devi trovare lo studio dell'alchimista per recuperare i documenti della medicina, pronto il tavolo dell'alchimista.
Passaggio segreto? Pronto caminetto con porta nascosta.
Superboss? Pronto trono.
Vuoi un nuovo mazzo speciale ricerche? Pronti scrigni con mazzo apposito solo per loro.
E così via.

E poi, sì, il colpo d'occhi alla fine della missione è completamente diverso, tu rivivi appieno le stanze che hai passato, hai dei ricordi tridimensionali piazzati lungo il tuo percorso.

Detto questo Yon aiutami tu: qual'è l'esatta differenza tra Skirmish e DC?

Bella domanda che prevederebbe, credo, una lunga discussione nella quale alla fine ognuno difenderà la propria sfumatura e visione della cosa.

Allargando per cercare di essere il più generale possibile, uno skirmish prevede due o più giocatori che per vincere si scontrano attraverso fazioni di miniature che controllano. Le miniature appartenenti all apropria fazione possono essere potenziate tramite carte e altri bonus e si muovono su una mappa (diciamo precostituita al 99% dei casi) che enfatizza soprattutto ostacoli al cammino ed aree bonus. In genere sono privi di Campagne o storie, o comunque non sono il fine principale del gioco.
Un Dungeoncrawler prevede che un giocatore impersoni uno (o più) Personaggi che esplorano un luogo per raggiungere un obiettivo. Luogo e Caratteristiche dei Pg interagiscono per rendere (più o meno) ricca l'esperienza.

Ora, Descent I^ ed. ha la mappa precostituita, ha aree bonus (o perlomeno ci si avvicinano molto), ha due fazioni che si scontrano (l'OverLord contro i Personaggi), ha carte che potenziano nel corso della partita le miniature della fazione (soprattutto l'OL ma se i Pg tornano in città pure loro). Queste caratteristiche lo rendono un ibrido che lo avvicina molto ad uno skirmish (con la seconda edizione sono tornati un po' indietro, ottenendo, secondo me, un gioco né carne né pesce). Infatti la componente esplorativa è ridotta all'osso e non è preponderante, al contrario molto (quasi tutto) si gioca su uno scontro continuo. Ed è pure meno Eumate, secondo me. Detto questo, appunto, si tratta di un ibrido, ma le differenze di peso dei suoi "ingredienti" mi sembrano evidenti anche mentre ci si gioca.

Fine del pippone crawlistico che resta una mia visione personale (e certamente crocifiggibile) delle cose.

E per tornare a bomba sull'argomento del topic, io credo che la vera opportunità GZ se l'era giocata benissimo ma ha toppato a due metri dal traguardo. Perché visto il guazzabuglio di interessi incrociati, teste da mettere d'accordo e intrichi legali, GZ se ne è fregata e ha lanciato il sasso senza ritirare la mano: KS con pesanti allusioni al gioco originale, pubblicità dappertutto, proclami urbi et orbi. La chiusura della raccolta fondi per problemi legali non ha fatot che aumentare la grancassa sul progetto e farlo conoscere a chiunque si interessi di GdT e segua uno straccio di forum, l'haip (hype per gli anglofoni) era a mille (come si suol dire in queste occasioni), la tensione degna del miglior thriller.

Era a quel punto che dovevano agire!!!
Bastava cambiare il nome da HeroQuest a ZeroQuest ed il gioco era fatto.

1. Il progetto rimaneva su KS.
2. GZ, con un doppio passo degno di Messi, si levava di torno la disputa legale sul nome.
3. Il resto dell'umanità (ma pure i Venusiani ed i Rettiliani, secondo me) avrebbe associato ZeroQuest a HeroQuest incoronandolo come il progetto erede del gioco (da cui nessuno da 18 anni a questa parte ricavava lucro).
4. Loro si creavano il loro marchio che gli avrebbe garantito future espansioni dato che ormai i fans avrebbero collegato le uscite con la continuazione del gioco.


Invece... Zero (senza Quest). Silenzio di tomba.
Mah. Vedremo cosa dicono stasera.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2684
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Messaggioda dad76 » 5 dic 2013, 22:13

yon ha scritto:
E per tornare a bomba sull'argomento del topic, io credo che la vera opportunità GZ se l'era giocata benissimo ma ha toppato a due metri dal traguardo. Perché visto il guazzabuglio di interessi incrociati, teste da mettere d'accordo e intrichi legali, GZ se ne è fregata e ha lanciato il sasso senza ritirare la mano: KS con pesanti allusioni al gioco originale, pubblicità dappertutto, proclami urbi et orbi. La chiusura della raccolta fondi per problemi legali non ha fatot che aumentare la grancassa sul progetto e farlo conoscere a chiunque si interessi di GdT e segua uno straccio di forum, l'haip (hype per gli anglofoni) era a mille (come si suol dire in queste occasioni), la tensione degna del miglior thriller.

Era a quel punto che dovevano agire!!!
Bastava cambiare il nome da HeroQuest a ZeroQuest ed il gioco era fatto.

1. Il progetto rimaneva su KS.
2. GZ, con un doppio passo degno di Messi, si levava di torno la disputa legale sul nome.
3. Il resto dell'umanità (ma pure i Venusiani ed i Rettiliani, secondo me) avrebbe associato ZeroQuest a HeroQuest incoronandolo come il progetto erede del gioco (da cui nessuno da 18 anni a questa parte ricavava lucro).
4. Loro si creavano il loro marchio che gli avrebbe garantito future espansioni dato che ormai i fans avrebbero collegato le uscite con la continuazione del gioco.


Invece... Zero (senza Quest). Silenzio di tomba.
Mah. Vedremo cosa dicono stasera.


ed è proprio per questo che ho aperto questo topic:
appurato che HQ nonostante gli anni muove qualcosa come 600 mila dollari in due giorni (quindi alla domanda "ma a chi interesserebbe?" rispondo "a tuttiiiiiiii!!!")
perchè sprecare tutta questa pubblicità?
se GZ mollasse il colpo e non perseguisse nessuna possibilità, cambio nome, accordi ufficiali, secondo voi non ci sarebbe la possibilità per qualche altra ditta di fiondarsi sul progetto? magari la stessa MD o qualunque altra ditta di miniature
con tutti quei soldi non si riuscirebbero a pagare tutti i diritti? lo trovo davvero strano
Offline dad76
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1185
Iscritto il: 17 ottobre 2011
Goblons: 0.00
Località: milano/carrara
Mercatino: dad76

Messaggioda yon » 5 dic 2013, 22:56

MD potrebbe tentare un accordo con Hasbro.
Però poi gli serve chi produce le miniature (un altro attore!) e considera che Hasbro non so quanto sia intenzionata a riparlare di questo gioco o a lasciare la maggior parte della torta ad un'altra casa che sfrutta un suo gioco.
D'altro canto un'altra ditta che produce miniature si troverebbe nella stessa condizione di GZ.
Non so, vado a sensazioni, ci sono stati troppi silenzi da parte di troppi attori.
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2684
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

Messaggioda RosenMcStern » 5 dic 2013, 23:56

MD non ha la minima intenzione di rifare HeroQuest. Ho parlato di boardgame con chi ha scritto il C&D un mese fa, quando già sapeva - e non me lo ha detto perché non è così che ci si comporta - della storia di Gamezone ma prima del KS, e i progetti di boardgame sono ben altri.

D'altro canto qualsiasi ditta di miniature che sappia gestire una trattativa può farsi avanti e farcela. Magari col supporto di un buon designer per dare una svecchiata alle regole.
Paolo Guccione
Alephtar Games
Offline RosenMcStern
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2012
Iscritto il: 16 giugno 2010
Goblons: 0.00
Località: Parigi
Mercatino: RosenMcStern

Messaggioda Agzaroth » 6 dic 2013, 7:14

Ci si sposta su un'altra piattaforma.
vedete l'altro topic col comunicato ufficiale di GZ.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24021
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,260.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin El Grande Fan

Messaggioda aledrugo1977 » 6 dic 2013, 9:47

Davvero interessante.

Mi chiedo come mai non abbiano semplicemente cambiato nome e proseguito su KS. Che si arrivasse a un accordo a tre o
più era fantascienza.

Davvero interessante anche come precedente di disputa di trademark tra USA e Europa. Considerando i precedenti di Apple in Cina e in Brasile credo che nella penisola iberica possano fare quello che vogliono.

La prima volta sono stati quantomeno ingenui o incauti.
La seconda volta sono audaci.
Personalmente sono solo curioso di sentire Hasbro e GW.

Come disse qualcuno, con la quale concordo, come in un film tengono il nome, salutano tutti e proseguono da soli altrove.

A me piacciono i film.
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda yon » 6 dic 2013, 11:07

aledrugo1977 ha scritto:Come disse qualcuno, con la quale concordo, come in un film tengono il nome, salutano tutti e proseguono da soli altrove.

A me piacciono i film.

:-P comincia per A e finisce per t?

Purtroppo non abbiamo molte informazioni e non ci resta che attendere. Saranno capaci di mantenere le scadenze previste, dato che hanno detto che comunque la loro squadra ha continuato a lavorarci su? Avranno noie legali anche su un'altra piattaforma?
L'irriverenza conduce alla sconsideratezza V. von Croy
Immagine
Offline yon
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2684
Iscritto il: 10 aprile 2013
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: YonHQ
Mercatino: yon
HeroQuest Fan Sono un cattivo

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite