Omofobia e Passione per i giochi

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Mah

Messaggioda aledrugo1977 » 28 gen 2011, 23:10

Psicoanalista ha scritto:si ma come chiarisci il fatto che tu descriva come "atto di maleducazione" un lampate caso di razzismo e pregiudizio? Che posizione assumi ripetto al tuo riduzionismo... perchè di questo nella tua risposta non ne fai accenno sviando completamente dalla mia osservazione...


Con tutta la pacatezza, il rispetto e la calma di questo Mondo...
Cosa devo chiarire a chi?
E' una tua opinione, non un dato di fatto, il "riduzionismo" della quale a forza mi vuoi accusare.
Potrei risponderti a mia volta che stai sviando completamente l'attenzione rispetto al mio punto di vista. Io semplicemente non auspico una Società che divide gli individui per categorie per i motivi sopra espressi. E' un concetto filosofico di equiparazione del soggetto. Che potrà essere condivisibile o meno ma formalmente corretto.

Non è mia intenzione metterla sul personale.
Più che condannare l'accaduto come deprecabile (ennesima volta che lo riscrivo copia&incolla) in uno Stato Civile che dire?
Ad ogni modo i giochi da tavolo nel titolo del topic in tutto ciò non c'entrano niente: sei stato ingiuriato da un maleducato. Le ingiurie, a mio avviso, non sono di serie A o di serie B: sono tutte di seria A. Se hai testimoni puoi querelarlo.

Come previsto, in tematiche importanti via forum (di persona sono certo la cosa si risolveva in una manciata di secondi) si va poco lontano se si vuole meramente ottenere una totale adesione al proprio punto di vista. Evidentemente approcciamo la questione a monte in modo assai differente. Se non altro ci accomuna, come tutti quelli che sono intervenuti, lo sdegno.

Mi pare di rispettare opinioni diverse dalla mia né la mia dissertazione ha lo scopo di dare l'unica chiave di interpretazione, figurarsi. Sarebbe auspicabile altrettanta premura ma essendo io un diversamente ottimista mi accontento.
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: Nel dettaglio

Messaggioda Jehuty » 28 gen 2011, 23:29

aledrugo1977 ha scritto:e allusioni all'operato dei corpi di polizia assai fuori luogo rispetto all'origine del topic resta la considerazione di base che vedo essere pericolosamente travisata


Scusa, ma, visto che citi questa cosa più e più volte nei topic, e sei l'unico che l'ha tirata fuori, penso che se a)sei un pulotto, e ti scoccia se uno (io) ho scritto manco mezza riga sui poliziotti b)ti piace portare altrove i discorsi, scusa eh :S, visto che nessun'altro pare calcare su questo punto, su una mezza frase, che può essere presa come battuta, o un commento che può essere preso per il tempo che trova...

Tra l'altro, cose ahimé di attualità, ma colpa mia che con una battuta di ben mezza riga ha lanciato un OT di 2 pagine...............

alderdrugo1977 ha scritto:Un esempio banale: 2 casi di aggressione violenta.
A) Uno straniero viene picchiato da due italiani
B) Un italiano viene picchiato da due italiani
Se nel caso A passa l'aggravante discriminatorio razziale ne consegue che la pena dei due italiani A sarà maggiore della pena dei due italiani B. Dal punto di vista dell'aggredito A e dell'aggredito B, a parità di gravità delle lesioni subite ovvero a parità di reato si è di fronte a una pena discriminatoria.
Vi sembra corretto?


Corretto o meno, in Italia è così. C'è la discriminante e un'aggressione di un extracomunitario, in Italia, ha una pena maggiore di quella di un italico.

Questo è il nostro paese.
Immagine
Offline Jehuty
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8282
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 270.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty
Mercatino: Jehuty

Re: Nel dettaglio

Messaggioda Proto77 » 29 gen 2011, 10:25

aledrugo1977 ha scritto:Nel caso particolare in questione Psicoanalista è stato vittima di ingiuria senza ombra di dubbio in quanto la volontà di offendere da parte del ragazzo romano è evidente. Sottolineo che il concetto a monte che tengo a sostenere è di uguaglianza assoluta della Persona.


Che ci sia stata l' ingiuria è palese, ma non arriverei ad ascrivere a malizia quello che potrebbe dipendere semplicemente da stupidità (non è esattamente quello che vorrei esprimere ma non trovo un termine migliore, sorry).

Non ti è mai capitato di offendere qualcuno solo perchè hai aperto la bocca senza collegarla al cervello?

Sia chiaro che non voglio difendere l' omofobo in questione, che ha torto marcio, ma evitiamo di trasformare in "orco" quello che in fondo potrebbe essere solo un imbecille.

Soprattutto evitiamo di scannarci su questioni di lana caprina e atteniamoci al fatto in sè senza deviare sui massimi sistemi per sparare generalizzazioni a casaccio.

Mi sembra che Psicoanalista abbia aperto questa discussione per ricevere solidarietà e/o cercare una spiegazione dell' accaduto, io consiglio a tutti di attenersi a questo e cercare un altro campo di battaglia per le beghe personali.

Se proprio dà fastidio che il topic non sia nella sezione giusta, si chieda a un moderatore di spostarlo anzichè fare tanto casino su una formalità.
Impossible is nothing. Anything is possible, with enough determination.
Offline Proto77
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 212
Iscritto il: 03 febbraio 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Proto77

Messaggioda paperoga » 29 gen 2011, 10:27

Un esempio banale: 2 casi di aggressione violenta.
A) Uno straniero viene picchiato da due italiani
B) Un italiano viene picchiato da due italiani
Se nel caso A passa l'aggravante discriminatorio razziale ne consegue che la pena dei due italiani A sarà maggiore della pena dei due italiani B. Dal punto di vista dell'aggredito A e dell'aggredito B, a parità di gravità delle lesioni subite ovvero a parità di reato si è di fronte a una pena discriminatoria.
Vi sembra corretto? A mio avviso no perché come detto si presuppone a monte una classificazione delle Persone che viola il principio di uguaglianza assoluta degli individui.


nel caso A la maggior parte delle volte i 2 italiani la passano liscia e vengono complimentati da molti.
C) 2 stranieri (extracomunitari) picchiano 1 italiano.
Pena sicura, espulsione, linciaggio morale (a volte anche fisico), ampio risalto sui mezzi di informazione.
Per il resto mi sembra che tu te la sia presa molto più a cuore per una battuta, sbagliata quanto vuoi, ma pur sempre una battuta, sui poliziotti, piuttosto che su un evidente fatto di discriminazione.
Offline paperoga
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4190
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano
Mercatino: paperoga

Messaggioda Cyrano » 29 gen 2011, 13:40

Allora cerchiamo di ragionare:

Attualmente parlando in percentuali siamo ancora ben lontani da avere una situazione di tolleranza. Mi piacerbbe che non fosse così come mi piacerebbe che finissero la fame e la violenza. Ma chi ha dei problemi che lo rendono "diverso" (compresi i miei di diversa natura) non è che può dirsi da solo "devono accettarmi" perché è raccontarsi balle... Certo che può lavororare perché in futuro le cose cambino, eccerto. Ma al momento sono così.

Pretendere l'educazione si può, prentendere ora e subito la tolleranza totale è ancora prematuro. Purtroppo è così.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Raistlin » 29 gen 2011, 18:45

Avrei preferito non postare, detto sinceramente, ma come spesso accade quando leggo un qualcosa che reputo 'di troppo', mi sento in dovere di dire la mia.

Innanzitutto mi ritrovo in parte d'accordo con Aledrugo77: che senso ha questo topic? Più che un voler lamentare un fatto legato alla nostra passione ludica lo vedo personalmente come un voler sbandierare ai quattro venti - per l'ennesima volta - il tema dell'omosessualità, cosa che tanto va di moda negli ultimi tempi. E chissà perchè poi non l'ho ancora capito... Se mi sbaglio, chiedo venia, ma l'impressione che questo topic mi ha dato all'istante è stata questa e lo scrivo con tutta franchezza e onestà come mi è di consuetudine fare.

Ad ogni modo la cosa che in realtà mi ha fatto intervenire è stata l'impressione di mielosa (e mi trattengo con uno sforzo sovrumano dal definirla 'ipocrita') retorica e perbenismo che traspare dalla maggioranza dei post. Senza voler accusare nessuno, chiaramente. E se ho frainteso la buona fede dei presenti, mi scuso nuovamente fin d'ora, sia chiaro. Semplicemente però mi sembra strano come la maggioranza dei presenti bypassi con semplicità una questione così complessa come l'omosessualità liquidandola come dato di fatto, come 'normalità'. Ora, premesso il mio rispetto per chi è omosessuale (il libero arbitrio è sacrosanto sempre e comunque, ci mancherebbe altro), personalmente non la ritengo affatto (almeno attualmente e fino a prova scientifica dimostrata) la 'normalità'. Sicuro è che vi siano tanti aspetti dell'omosessualità ancora nascosti ed inspiegabili, ma fino a prova contraria la scienza attuale non definisce la questione e senza volersi addentrare in complesse argomentazioni di carattere freudiano io andrei molto cauto con le definizioni.
Attenzione ora, poichè non voglio dare dell' 'emarginato' o del 'malato' a nessuno. Ma al contempo non vorrei mai dare del 'retrogrado', 'antiquato' o peggio a chicchessia. Esistono situazioni nella vita che normali non sono affatto, ma è importante saperle identificare in modo corretto, non spacciarle per la normalità solo per luogo comune o perchè la maggioranza lo sostiene, poichè si rischiano grossi errori. Proprio per questo, quindi, per quanto mi riguarda non posso bendarmi, scrivere una bella frase retorica di consolazione come nulla fosse, dare una pacca al malcapitato di turno e sentirmi con la coscienza a posto. Personalmente non ci riesco.

Solo una cosa posso dire con certezza riguardo alla persona che ha risposto in quel modo a Psicanalista: è stato sicuramente un maleducato, quello è poco ma sicuro ed il suo atteggiamento è stato a dir poco esagerato ed irrispettoso. Questo per me è quanto, senza ulteriori commenti.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda freeman74 » 29 gen 2011, 19:02

quoto Raistlin su tutta la linea!
Certo, se così sono davvero andate le cose (cosa di cui non avremo mai la certezza) il tizio "omofobo" è più che maleducato direi indelicato.
Magari certe espressioni poteva tenersele, ma come dice Raistlin tutti che fanno i perbenisti e dicono "eh ma che retrogrado"...trovatevi in certe situazioni prima di giudicare (voglio vedere se vostro figlio dice che è gay e lo trovate a pomiciare con un altro uomo, dite ancora che siamo tutti retrogradi e voi moderni!).
Fatta sta piccola premessa, anche io mi sono domandato: ma che senso ha questo post?
Dichiarare a tutti la propria omosessualità e cercare conforto se uno non l'accetta?
Ognuno è libero di andare con chi vuole (de gustibus) e ognuno è libero di dire e pensare quello che vuole...con questo non giustifico la reazione piuttosto maleducata e inappropriata che tutti abbiamo letto ma nemmeno hanno senso i polveroni che si sollevano.
Sarò retrogrado?
La vostra vità continuerà a scorrere tranquilla e anche la mia, ma almeno io senza ipocrisia ho detto ciò che penso.
Offline freeman74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: 21 giugno 2004
Goblons: 1,120.00
Località: Roma - Casal Palocco
Mercatino: freeman74

Messaggioda yoko85 » 29 gen 2011, 21:13

@freeman74-raistlin: mi dispiace vedere che per voi il mondo sia così pieno di persone ipocrite a tal punto da dubitare di chiunque, per educazione, buon cuore o solidarietà offre comprensione e conforto a psicanalista e alla situazione che ha raccontato. Farsi fighi di dire "la verità scomoda" è ancora più triste di chi magari dice una bugia per un buon motivo (sempre che qualcuno abbia mentito sulle buone intenzioni della propria solidarietà offerta). Dal mio punto di vista mi ha solo fatto piacere partecipare a questo post, perchè è stata una bella occasione per confrontarci e parlare tra tutti noi. Voler ridurre la tana sempre e solo ai discorsi sui giochi da tavolo e simili è perdere un'occasione per creare più empatia tra tutti gli utenti...però son punti di vista questi...
Il ferro battuto diventa acciaio
(Proverbio Cinese)

Se volevo piacere a tutti nascevo Nutella
Offline yoko85
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 08 aprile 2009
Goblons: 0.00
Località: Cesena, ardente città di Romagna
Mercatino: yoko85

Messaggioda rporrini » 29 gen 2011, 21:17

La Tana ha dei moderatori molto attenti. Se questi non hanno ritenuto opportuno intervenire, data la spinosità dell'argomento, una ragione ci sarà pure.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9595
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Raistlin » 29 gen 2011, 21:24

yoko85 ha scritto:Farsi fighi


All'età di 37 anni fare la figura del 'figo', come dici tu, è proprio l'ultima delle mie intenzioni te lo posso assicurare. Ho espresso solo il mio pensiero sincero. Punto.
Inoltre il concetto di 'bugia a fin di bene' è un qualcosa di insensato per me, ma non vorrei andare OT nè sollevare inutili flame.

Fine degli interventi da parte mia.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda yoko85 » 29 gen 2011, 21:46

Raistlin ha scritto:
yoko85 ha scritto:Farsi fighi


All'età di 37 anni fare la figura del 'figo', come dici tu, è proprio l'ultima delle mie intenzioni te lo posso assicurare. Ho espresso solo il mio pensiero sincero. Punto.
Inoltre il concetto di 'bugia a fin di bene' è un qualcosa di insensato per me, ma non vorrei andare OT nè sollevare inutili flame.

Fine degli interventi da parte mia.

era solo una mia impressione, si vede che ho frainteso :)
Il ferro battuto diventa acciaio
(Proverbio Cinese)

Se volevo piacere a tutti nascevo Nutella
Offline yoko85
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1847
Iscritto il: 08 aprile 2009
Goblons: 0.00
Località: Cesena, ardente città di Romagna
Mercatino: yoko85

Messaggioda paperoga » 29 gen 2011, 21:47

sbandierare l'omosessualità va di moda!!???!!??!
l'omosessualità non è normale???!!!??!
voglio vedere cosa fareste se vostro figlio pomicia con un altro uomo!!!??!!
ma non vi vergognate a dire certe cose, tacciare una persona di anormalità solo per i suoi gusti sessuali, ridurre un grosso problema di emarginazione e discriminazione ad una questione di "moda", rinnegare un figlio perchè bacia un altro uomo, ma voi vi rendete conto di quello che dite o parlate per dar aria alle tonsille?

Attenzione ora, poichè non voglio dare dell' 'emarginato' o del 'malato' a nessuno. Ma al contempo non vorrei mai dare del 'retrogrado', 'antiquato' o peggio a chicchessia.


ma guarda che qui di malato non c'è nessuno, a parte forse te che metti sullo stesso piano chi ha aggredito, seppur solo verbalmente, a chi ha subito la violenza.

Ora, premesso il mio rispetto per chi è omosessuale (il libero arbitrio è sacrosanto sempre e comunque, ci mancherebbe altro), personalmente non la ritengo affatto (almeno attualmente e fino a prova scientifica dimostrata) la 'normalità'.


questa poi, la prova scientifica che un omosessuale sia una persona normale, perchè tu sei normale? io sono normale? è stato provato scientificamente? cos'è la normalità?
Hai 37 anni e ti vanti di fare certi discorsi, non ho parole, ho meglio le avrei ma è meglio tacere altrimenti i moderatori mi verrebbero a cercare a casa.
Offline paperoga
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4190
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano
Mercatino: paperoga

....

Messaggioda aledrugo1977 » 29 gen 2011, 22:05

Resto dell'idea che questo topic non ha ragione di esistere in un forum su "questioni filosofiche" attinenti al gioco da tavolo.

Come volevasi dimostrare non si è parlato minimamente di quanto esposto nel titolo del topic -che è ingannevole rispetto al vero tema lanciato- prima da chi ha aperto il topic e poi da chi ha partecipato. Non certo per pochezza delle persone che sono intervenute ma proprio per la direzione iniziale e l'intento del topic stesso estraneo alle tematiche della Tana. Non poteva andare diversamente se non essere chiuso subito.

Questo perché la vita privata di ciascuno è e dovrebbe restare appunto privata e questa considerazione è in primis rivolta a chi ha aperto questo topic.

Perché che si finisse ultra OT era prevedibile come lasciare una donnola in un pollaio.
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda paperoga » 29 gen 2011, 22:49

per me il 3D è stato utilissimo, ho capito il pensiero di alcune "persone" e so cosa dovrò dire/fare se mai dovessi incontrarle
Offline paperoga
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4190
Iscritto il: 16 marzo 2004
Goblons: 0.00
Località: milano
Mercatino: paperoga

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti