OUTING del Giocatore da Tavolo:vi è mai capitato? - Il Topic

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo

OUTING del Giocatore da Tavolo:vi è mai capitato? - Il Topic

Messaggioda aledrugo1977 » 1 set 2006, 19:36

Dietro suggerimento di Linx riporto l'articolo apparso il primo settembre come topic per sviscerare la cosa a modo:

"Vi è mai capitato di conoscere qualcuno da 10 anni....e scoprire che pure lui è uno sfigato da gioco da tavolo?
Mi spiego. Due sere fa facevo un giretto in centro con un mio conoscente, uno che conosco da 10 anni (intendo giocarci a beach d'estate e birra e cinema d'inverno assieme al gruppone di amici comuni), quando senza motivo gli dico che questo sabato ho organizzato una maratona A&A Revised a casa mia...che scopro?
Che anche lui è uno sfigato da giochi da tavola, uno di quelli che ha Talisman (sì, Talisman seconda edizione con 2 espansioni), Blood Bowl, Space Quest e giocava a Fortress America, Heroquest, D&D...!!!

Ci siamo sentiti come due massoni colti in fragrante!

Il bello è che la prima reazione di entrambi è stata "...ma io non pensavo che tu giocassi coi GdT...".

Penso che il termine OUTING calzi a pennello a questo genere di situazione. In breve ci siamo organizzati per sessioni di gioco pesante (...e siamo già in 8: di questo passo fondo una succursale bolognese della Tana, che ne dite?!) ma la cosa mi ha dato da riflettere.

Ci si lamenta di essere emarginati, poco considerati ma poi siamo i primi ad aver paura a venire fuori: la Carboneria ci fa una pippa...o è una mia impressione?

In tutto questo La Tana del Goblin acquisisce una importanza di divulgazione intelligente ancora più importante: senza questa Comunità personalmente non avrei ripreso a giocare nell'ultimo anno dopo oltre un lustro di oblio. Di conseguenza ho coinvolto 7 amici in epiche battaglie: la cosa mi rende molto felice!"
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda freeman74 » 1 set 2006, 19:47

scusa ma perchè sfigato? chi gioca ai giochi da tavolo è sfigato?
Offline freeman74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: 21 giugno 2004
Goblons: 1,120.00
Località: Roma - Casal Palocco
Mercatino: freeman74

Messaggioda Starmaster » 1 set 2006, 19:48

Che dire...sei stato un super fortunato!

A me non è ancora capitato, anche perchè gli amici di un tempo non li vedo spesso, anzi quasi mai, e perciò con gli amici di adesso ho cominciato questo hobby e piano piano abbiamo coinvolto altri amici.

Il gruppo si fa sempre più grande...a volte si fa fatica anche a giocare a Lupus!! :lol:
Offline Starmaster
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: 13 giugno 2005
Goblons: 180.00
Località: Canegrate (Milano)
Mercatino: Starmaster

Messaggioda Starmaster » 1 set 2006, 19:49

freeman74 ha scritto:scusa ma perchè sfigato? chi gioca ai giochi da tavolo è sfigato?


Appunto, questa non l' ho capita. :roll:
Offline Starmaster
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: 13 giugno 2005
Goblons: 180.00
Località: Canegrate (Milano)
Mercatino: Starmaster

sfigato

Messaggioda aledrugo1977 » 1 set 2006, 19:55

freeman74 ha scritto:scusa ma perchè sfigato? chi gioca ai giochi da tavolo è sfigato?


Io non penso certo di esser sfigato!
Però notavo -forse è solo una mia impressione- che altri hobby come il ballo, la caccia, il taglio e cucito, al limite anche gli allucinogeni ( 8-O ) sono socialmente accettati molto di più che i GdT da hardgamers.

Addirittura mi è capitato di essere sfottuto da nerd dell'informatica (cosa già da me detta in un altro forum) i quali non stavano nella pelle dalla gioia, credendo di aver trovato gente "più in basso" di loro nella piramide sociale delle passioni "cool".

Non so che ambiente sei tu ma dalle mie parti il GdT fa molto sfigato, ma molto tanto assai parecchio. :lol:

Non sai la mia sorpresa dopo l'outing del mio conoscente...10 anni all'oscuro uno dell'altro! ;)
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda gyruss » 1 set 2006, 20:44

non solo non mi sento uno sfigato, ma accenno sempre ai gdt, soprattutto con nuovi amici. una delle prime regole riporta che "non bisogna parlare di cose serie fin dall'inizio".

cioe', avranno modo di considerarmi uno sfigato in altre occasioni... :)
Offline gyruss
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 15 gennaio 2006
Goblons: 110.00
Mercatino: gyruss

Messaggioda linx » 2 set 2006, 11:22

freeman74 ha scritto:scusa ma perchè sfigato? chi gioca ai giochi da tavolo è sfigato?


Il termine sfigato viene di solito rivolto a gente che ha una certa difficoltà a farsi socialmente accettare. Soprattutto dal sesso opposto e dagli esponenti del proprio sesso che hanno buoni rapporti con l'altro sesso.

E' noto che per farsi socialmente accettare bisogna amalgamarsi al branco e fare cose che tutti fanno e sanno già fare.
E' anche noto che il 50% (non ho però dati statistici alla mano) del branco è composto da esponenti di genere femminile.
Considerato che la pratica del gioco da tavolo (di un certo livello) esclude le due attività preferite dal genere femminile (scusate goblinesse se generalizzo, parliamo di masse non di singoli elementi): uscire di casa per andare a... (aggiungete una qualsiasi attività che si svolge fuori dalle mura domestiche) e chiacchierare di argomenti leggeri si nota come il nostro hobby sia malvisto almeno dal 50% della massa (quella più importante per il prestigio sociale).
Aggiungiamo il fatto che l'ignoranza in materia genera confusione e tende ad ingigantire i lati negativi del nostro hobby (eccessiva difficoltà o infantilità) per capire che parlare del nostro hobby con persone con cui non si ha già un profondo rapporto (soprattutto in presenza di donne) non sia propriamente una grande idea.

Quindi si tende a creare una parentesi di gioco nella nostra vita con alcune persone che frequentano certi ambienti e a tenerla spesso separata dal resto della vita sociale (parlo per esperienza personale, poi ognuno magari ha una visione diversa della cosa) un pò come fanno gli omosessuali.
Quindi, in un certo senso, parlare in contesti sociali di giocho da tavolo può essere considerato un vero e proprio outing
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6307
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

al 100%

Messaggioda aledrugo1977 » 2 set 2006, 11:30

...concordo con LINX al 100%: era proprio quello che intendevo nell'articolo.
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda rporrini » 2 set 2006, 15:14

linx ha scritto:Aggiungiamo il fatto che l'ignoranza in materia genera confusione e tende ad ingigantire i lati negativi del nostro hobby (eccessiva difficoltà o infantilità) per capire che parlare del nostro hobby con persone con cui non si ha già un profondo rapporto (soprattutto in presenza di donne) non sia propriamente una grande idea.

Quindi si tende a creare una parentesi di gioco nella nostra vita con alcune persone che frequentano certi ambienti e a tenerla spesso separata dal resto della vita sociale (parlo per esperienza personale, poi ognuno magari ha una visione diversa della cosa) un pò come fanno gli omosessuali.
Quindi, in un certo senso, parlare in contesti sociali di giocho da tavolo può essere considerato un vero e proprio outing


Mi pare di far collezione di situazioni del genere: ho fatto (e mi considero tutt'ora) lo scout, che veniva considerato un covo di bambini vestiti da cretini guidati da cretini vestiti da bambini. E ora questo.

Ma è un mio problema? :lol:
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9593
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda Juda » 2 set 2006, 16:17

Ma è un mio problema?


Credo che inevitabilmente se vieni discriminato da una parte di società questo diventi un tuo problema; a meno che tu non decida per la via dell' indifferenza che è tuttavia una via sterile e non porta a nulla.

Adotta un Juda, ti sara "fedele" per sempre!?!

Offline Juda
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1571
Iscritto il: 25 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Lodi
Mercatino: Juda

Messaggioda Necros » 2 set 2006, 17:07

la mia reazione in questi casi è come quando robinson crusuè trova sull'isola deserta altre impronte di esserei umani: devo ammettere che è una bella sensazione, oltre che un a bella scoperta, soprattutto quando ho saputo che il padre di una mia compagna di classe, all'età di 55 anni gooca a strategia e tattica e conosce la triade della TdG: bella scopreta, no!?
freeman74 ha scritto:scusa ma perchè sfigato? chi gioca ai giochi da tavolo è sfigato?

nella visione giovanile di questi tempi fare BG e GDR live e non, la maggior parte dei ragazzini (13\21 anni) considera questi interessi roba da sfigati.
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

età--?!

Messaggioda aledrugo1977 » 2 set 2006, 17:29

...13-21 anni?!

Magari fosse così!
Se fai GdT dopo i 18 anni, sei considerato sfigato dai 18enni fino ai 90enni...
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda Necros » 2 set 2006, 21:59

era per non esagerare, volevo tenermi basso sulle cifre!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Messaggioda mork » 4 set 2006, 8:17

Francamente non mi è mai successo di trovare in questo modo un'altra persona che come me giocasse ai giochi da tavolo. devo dire, a mio modesto parere, però che le cose sono cambiate rispeto a decine di anni fa. spiegare cosa fosse una Modcon 15 anni fa era molto difficile, la gente ti guardava in un modo tra l'impazzito e l'alieno. Oggi è diverso, vista la diffusione dei giochi da tavolo quasi tutti hanno provato in ludoteca od al pub, qualche giochillo divertente. Diverso è il discorso quando gli dici che fai "il giocatore di professione" ovvero che lo fai assiduamente e con una certa regolarità.
Allora ritornatno le occhiate di prima.
Se poi gli dici che hai appena terminato una partita di Afvanced Civilizatione che è durata 12 ore...........vi lascio immaginare!
MORK

A Roma, la serata ludica è:
THE GOLDEN RULE
Offline mork
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4595
Iscritto il: 31 marzo 2004
Goblons: 470.00
Località: Roma - De Sanctis Villa
Mercatino: mork

Messaggioda linx » 4 set 2006, 12:53

rporrini ha scritto:Mi pare di far collezione di situazioni del genere: ho fatto (e mi considero tutt'ora) lo scout, che veniva considerato un covo di bambini vestiti da cretini guidati da cretini vestiti da bambini. E ora questo.

Ma è un mio problema? :lol:


Ho collezionato pure quello ma mi sono fermato ai lupetti: caposistiglia dei lupi bianchi 8)

Non sono mai stato però preso in giro per quello: forse succede solo dopo una certa età.
Certo che se i capoccia degli scout lanciassero degli abbigliamenti un pò più fighi credo che ne beneficierebbero in numero di iscritti.
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6307
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Prossimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti