Palindromi

Un forum interamente dedicato ai quiz ed agli indovinelli. Create un post nuovo per ogni quiz, e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: IGiullari, sava73, renard

Palindromi

Messaggioda renard » 13 mag 2004, 18:35

Visto che il forum da un po' di tempo langue (forse nessuno ha nuovi indovinelli da proporre), voglio proporre un giochino: sapete cos'è un palindromo? E' una parola che letta da sinistra a destra o da destra a sinistra è perfettamente uguale. Per esempio "NON". Vediamo chi riesce a trovare il palindromo più lungo. Un'altra cosa ancora più difficile è trovare frasi palindrome. Ne esistono di veramente lunghe. Addirittura ho letto una volta di un Tizio che ha scritto un libro palindromo fatto di centinaia di parole... La più celebre frase palindroma è: AI LATI D'ITALIA. Un altro esempio (che mi pare ho letto alla Ruota della Fortuna) è: I TOPI NON AVEVANO NIPOTI. Se qualcuno vuole cimentarsi, fatevi sotto.
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda Xarxus » 13 mag 2004, 18:44

Come parola... vado a 4 con OTTO

Come frase, presa da una favola, che per altro non ricordo per niente se non per la frase: OTTO SUOLE E LOU SOTTO (Lou era il protagonista)
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree
Mercatino: Xarxus

Messaggioda Xarxus » 13 mag 2004, 18:47

Mi posso spingere a 7 con INGEGNI
Sono Goblin Questi Romani
Offline Xarxus
Goblin Affoga-Dønnøle
Goblin Affoga-Dønnøle

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3859
Iscritto il: 29 luglio 2003
Goblons: 410.00
Località: Roma - Big Tree
Mercatino: Xarxus

Messaggioda renard » 13 mag 2004, 19:32

Io ho trovato AVALLAVO, 8 lettere. Come frase ancora non ci ho pensato... Però non vale con i nomi propri!
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda rporrini » 13 mag 2004, 22:34

renard ha scritto:Io ho trovato AVALLAVO, 8 lettere. Come frase ancora non ci ho pensato... Però non vale con i nomi propri!

AVALLAVO non va bene, casomai AVALLAVA.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9594
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda rporrini » 13 mag 2004, 22:47

Allora sappiate che "la più lunga parola palindroma non composta è saippuakauppias, una parola finlandese che significa commerciante di sapone." (Martin Gardner nel "Circo Matematico" Sansoni 1981).

Named undenominationally rebel, I rile Beryl? La, no! I tan. I'm, O Ned, nude, man!
(Definito assolutamente ribelle, io annoyo Beryl? Oh no, io mi abbronzo. Io sono, o Ned, nudo, uomo!) (Martin Gardner, Ibidem)
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9594
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda koale » 14 mag 2004, 2:16

Tra le più lunghe parole palindrome in italiano abbiamo ONORARONO (c'è anche INGAVAGNI, voce del verbo "ingavagnare", ma non so quale sia il significato).
Esiste anche il palindromo sillabico, in cui si leggono come unità le sillabe invece che le lettere, per esempio NERONE, MAREMMA, STRADE A DESTRA, VESTI ESTIVE.

Fonte: http://fun.supereva.it/paroliamofirenze.freeweb/
Questo sito è carinissimo! :grin:
Venite a trovarmi su www.ludoland.org
Offline koale
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 04 maggio 2004
Goblons: 100.00
Località: Palermo
Mercatino: koale

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 14 mag 2004, 8:50

con il metodo dei palindromi era stato costruito anche ilcosiddetto quadrato magico? o no?...quello usato dai cristiani per celare una preghiera...
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA
Mercatino: Bluto_Blutarsky

Messaggioda ZioWil » 14 mag 2004, 12:02

A VALLE TRA MASSE EBRE
LA NERA, L'ACCESA D'IRA ETNA
TI MOVEVA, L'ETNA GIGANTE
LAVE VOMITANTE !
ARIDA SECCA L'ARENA
L'ERBE ESSA MARTELLAVA.

Questa poesia vinse nel 1925 il concorso indetto dal giornale "La Tribuna" per la più bella frase palindroma.

Poi pare che ne esista uno dedicato alla vittoria dell'Italia nei mondiali di calcio 1982 (4587 lettere, a tutt'oggi il piu' lungo palindromo della lingua italiana).
Ci sono tre tipi di persone: quelle che conoscono la matematica e quelle che non la conoscono
Conosco un uomo che aveva smesso di fumare, bere, fare sesso e mangiare cibi grassi. Era perfettamente in salute il giorno in cui si suicidò
Offline ZioWil
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 467
Iscritto il: 30 luglio 2003
Goblons: 0.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: ZioWil

Messaggioda ermes73 » 14 mag 2004, 15:40

Poesia palindroma di Roberto Morassi...

ODE A ROMA DORATA

O citta' nuova, ti balen'Amore,
l'arte t'annoda. Ci nuota, la sera,
Morte ideale. Vidi matto, ratto,
serrarti, Diva, i nitidi livelli
ma i lati d'Eva, no ! Nave d'Italia
mille vili ditini avidi trarre
sott'a'rottami di vela, e dietro
mare salato, unica donna: te !
Tra le romane l'abitavo, un attico....
A. Taro (d'amor aedo)


...la troverete su questo sito insieme ad altri esempi palindromi... :

http://www.marianotomatis.it/palindro.htm
(H)Ermes
Messagero degli dei e guida delle anime
La Terra-di-Mezzo©...per chi ama la letteratura Fantasy
Offline ermes73
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1990
Iscritto il: 22 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: ermes73

Messaggioda renard » 14 mag 2004, 15:56

Ovviamente come detto da rporrini la mia parola era AVALLAVA, ho sbagliato a digitare. Tutte i palindromi postati sono molto belli, ma riuscite voi a trovarne di nuovi?
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 14 mag 2004, 16:36

Immagine
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA
Mercatino: Bluto_Blutarsky

Messaggioda Xander » 14 mag 2004, 16:47

La più lunga che sono riuscito a tirar fuori è questa, anche se non ha molto senso!

IDRATARE SALIVA NELLE NAVI LA SERA TARDI
Offline Xander
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 21 aprile 2004
Goblons: 0.00
Località: Pinerolo
Mercatino: Xander

Messaggioda rporrini » 14 mag 2004, 16:56

Xander ha scritto:La più lunga che sono riuscito a tirar fuori è questa, anche se non ha molto senso!

IDRATARE SALIVA NELLE NAVI LA SERA TARDI


Non ha importanza il senso. La maggioranza delle frasi palindrome è un non-sense.
Immagine
Calcolo fatto sul prezzo di 1500 lire a pacchetto.
Offline rporrini
Magister Antiquitatis
Magister Antiquitatis

Avatar utente
Tdg Super Moderator
Top Author
Top Uploader 1 Star
Tdg Supporter
 
Messaggi: 9594
Iscritto il: 20 febbraio 2004
Goblons: 780.00
Località: Roma - First Valley
Utente Bgg: rporrini
Board Game Arena: rporrini
Yucata: rporrini
Facebook: rporrini
Mercatino: rporrini
Puerto Rico Fan Tocca a te fan Terra Mystica Fan Alta Tensione Fan Alhambra Fan Sono stato alla Gobcon 2016

Messaggioda sdp » 14 mag 2004, 16:56

Ecco il palindromo di 4587 lettere:

Ai lati, a esordir, dama e re, Pertini trepida, tira lieti moccoli, dialoga - vocina, pipa... -, ricorre alle battute. E’durata!... ne patì Trap: allena - mèritasi lodi testé - Juvitalia, mai amata. Il boato n’eruppe su filato, mero atto d’ira: assorga da gai palati, ingoi l’arena! Si rise, noi: gara azzurra - felicità, reti - e ricca! Né tacerò pose, ire, rapidi miti; citerò paure... però meritan oro. Ci sono rari tiri? Sia! ma i latini eroi goderono di rigore - c’è fallo -; "Fatale far tale rete": lassa prosopopea nei peani dona aìre facile. Ma "fatale" malessere globi dilata, rene, vene ci necrotizza: ratto, vago, da finir al còre (l’oblierà? Dall’idea - l’Erinni! - trepiderà: tic e tac...)... Lapsus saliente (idra! sillabo!): non amai Cabrini; flusso acre - pus era? Sudore? - bile d’ittero ci assalì: risa brutali, amaro icore... Fiore italo, cari miei, secca, alidirà vizzito là, se sol - a foci nuove diretti, fisi - a metà recedete: l’itala idea di vis (i redivivi, noti, ilari miti!) trapasserà, inerte e vana, in italianità lisa, banal. Attutite relativa ira, correte: eterni onori n’avrete! Sibili - tre "fi" - di arbitro: finita lì metà partita; reca loro l’animo di lotta, fidata ripresa! mira, birra ridà! attuta ire, bile! La si disse "eterea", la Catalogna: alla pari terrò cotali favolose ore... Notte molle, da re! Poeti m’illusero ("Va’!", "Fa’!", "Osa!") colla fusione - esile, serica, viva -, rime lepide, tra anelito d’età d’oro e rudezze d’orpello; così cederò all’eros, ai sensi rei; amai - l’amavo... - una grata città, la gag, la vita; nutro famosa cara sete, relativa a Lalo, Varese, De Falla, Petrassi, e Ravel, e Adam, e Nono... Sor... bene, totale opaca arte; né pago fui per attori, dive, divi (lo sarò?)... Là ogni avuto, mai sopito piacere s’evaporò, leggera falena era: se con amor, lì, alla cara - cotale! - virile sera - coi guadi sereni, grevi da dare angine, beati - lo paragono, decàde a ludo, mollica, vile cineseria, onere. Sì! Taccola barocca allora rimane, meno mi tange: solo apatia apporterà, goffa noia... Paride, Ettore e soci trovarono sì dure sorti - riverberare di pira desueta! - coi gelosi re dei Dori (trono era d’ira, Era, Muse); a Ilio nati e no, di elato tono, di rango, là tacitati - re... mogi -, videro Elleni libare, simil a Titani, su al Pergamo: idem i Renani e noi... "...caparbi", vaticinò - tono trepido -, ed ora tange là tale causale trofeo (coppa di rito è la meta della partita), trainer fisso; mìralo come l’anemone: fisso, raro, da elogi... D’animo nobile, divo mai: mai tetro, fatale varò la tattica. Cito Gay, ognor abile devo dir: da Maracanà sono tacco, battuta... Ai lati issò la vela l’ala latina Bruno: cerca la rete, si batte assai, opera lì, fora, rimargina... Bergomi, nauta ragazzo, riserra giù sì care fila: è l’età... Coi gradi vedo - troppa la soavità - capitano Dino, razza ladina. Rete vigila! dilàtati...!: la turba, l’arena, ti venera. Ad ogni rado, torpido e no, tirabile tiro, trapelà rapidità sua: parò (la tivù, lì, diè nitidi casi). Di tutto - fiero, mai di fatica, vivace - raccatta: e, se tarpate, le ali loro - è la verità - paion logore. Zoff (ùtinam!) è dei... Parà: para... Piede, mani, tuffo: zero gol, noi a patire. Vale oro: lì, là... è l’età... "Pratese, attacca! reca vivacità!", "Fidiamo!", "Rei fottuti disaciditi!"... Nei diluvi, talora pausati, di parole partorite lì, baritone o di proto, da ring o da arene ("Vita nera là, brutalità tali da ligi veterani, da... lazzaroni!", "Dònati! pàcati va’! osa!: l’apporto devi dar!", "Giocate leali, feraci!", "Su i garresi!", "Rozza gara!", "Tu, animo!", "Grèbani! Grami!", "Raro filare!"; poi: "Assaetta!", "Bis!" e "Ter!"), alacre, con urbanità, l’alalà levossi: "Italia!", a tutta bocca, tonò. Sana cara Madrid, ove delibaron Goya... gotica città talora velata...: forte ti amiamo! Vi delibo nomina di goleador a Rossi - fenomenale! -: mò, colà, rimossi freni artati (tra palle date male o tiri dappoco è forte la sua celata legnata), rode, o d’ipertono, tonicità, vibra. Pacione inane, rimediò magre, plausi - nati tali - miserabili nelle ore di Vigo (meritàti!); Catalogna ridonò totale idoneità - noi lì a esumare, a ridare onor - tiro diede, riso; le giocate use - da ripide, rare, brevi, ritrose, rudi - son ora vorticose e rotte, e d’ira paion affogare (troppa?). Aìta, Paolo!: segna, timone mena, mira, rolla, accora, balòccati sereno, aìre - se Nice li vacillò - modula e dà (cedono...): gara polita e benigna - e rada, di vergine residua... - gioca. Re s’è lì rivelato (Caracalla? Il romano Cesare!): anela, fa, regge loro, pavese reca...: ipotiposi amo. Tu va’ in goal, ora! Sol, ivi, devi dirottare più foga: penetra a capo elato - tenebroso non è... - ma da elevare, issar te, palla, fede, sera (vola, là) a vitale rete! Sarà caso... Ma Fortuna ti valga galattica targa, nuova malìa: mai Eris ne sia sorella! Or è deciso: colle prodezze, dure e rodate doti - lena, arte di Pelè, mira -, vivaci rese lì sé e noi: su fallo (caso a favore sul limite, opera dell’ometto nero) è solo, va filato, corre, tira, palla angolata cala... è rete! Essi di sale, l’Iberia tutta a dir "Arriba!", rimaser. Pirata? Di fatto li domina... Loro lacerati tra patemi; Latini forti, braidi, fertili, bis e ter van, ìrono in rete... E terrò cari a vita: le reti; tutta l’anabasi latina; i Latini, a nave e treni, a ressa partiti (mìrali!); i toni vivi, derisivi, d’aedi alati; le tede cerate ("Mai sì fitte" ridevo: unico falò s’esalò, tizzi vari di là accesi); e i miracolati eroi, feroci... Oramai la turba si rilassa: i coretti deliberò d’usare. Supercaos sul finir! Baciamano? No: balli sardi, etnei lassù (spalcate!); citaredi per tinnire, là, ed il "la" dare; il Bolero, clarini, fado, gavotta, razzi, torce (Nice n’è venerata) lì. Di bolge, resse, la melata famelica "feria" anodina è piena, e po’ po’ sorpassa l’etere la trafelata folla. Fecero giri d’onore: dogi o re, in Italia, mai si ritirarono sì coronati. Remore, Perù, aporetici timidi pareri... e sopore, catenacci reiterati, Cile, far ruzza: a ragione si risanerà lì ogni itala piaga; da grossa a ridotta, o remota, lì fu, seppur nota, obliata. Mai amai la tivù: jet-set, idoli, satire...; ma nella partita - penata, rude e tutta bella: erro? - ci rapì: panico vago, lai di locco, mite ilarità di Pertini... tre pere a Madrid, rosea Italia!

(FRASE PALINDROMA DI 4587 LETTERE di Beppe Varaldo da "Anagrammi e giochi di parole", di Francesco Adami e Roberto Lorenzoni; Oscar Giochi Mondadori, 1989)

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

Offline sdp
TechnoGoblin
TechnoGoblin

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Programmer
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 2530
Iscritto il: 15 maggio 2003
Goblons: 55,800.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: sdp

Prossimo

Torna a Quiz ed Indovinelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti