Perchè non creano chassis adeguati nelle scatole da giochi?

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Sephion, Rage

Messaggioda Rayden » 19 mar 2011, 12:15

Mariov ha scritto:Dirò di più: oltre che puramente pratica ed economica come dice Frost, per me la questione è anche filosofica:
l'editore è tenuto a mettere nella scatola carte che non si rovinino e che non necessitino di bustine. Punto.

E il 99% dei giochi che ho visto le ha.

Questo, invece, non lo condivido. Le carte non potranno mai essere indistruttibili, e non conosco giochi che ne hanno. Gli unici giochi che possiedo e che hanno carte ancora intonse sono quelli che ho giocato una volta o due. Esistono in commercio carte a prova di birra, di caffè, di unto da patatine, o di accartocciamento-da-giocatore-maldestro? Non ho mai visto giochi con carte di metallo.

Sono d'accordo con Frost sulla questione economica e sul "dove finiscono le pretese dei giocatori?", ma di certo non su questo.
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Messaggioda Frost82 » 19 mar 2011, 14:10

E' facile. Sta tutto nella questione del rischio e dell'accantonamento.

Una questione è comprare in piccoli stock e rivendere: il rischio è minimo, l'accantonamento monetario è minimo i guadagni possono essere minimi, ma comunque esistenti.

Una questione è comprare in grandi stock per metterli all'interno di un gioco: il rischio è grosso, l'accantonamento monetario finale è grosso, i guadagni devono essere buoni, altrimenti si rischia la bancarotta.

Non so se mi sono spiegato, ma sostanzialmente una questione è comprare 5000 pacchi di bustine da mettere nei giochi e che li rimangono bloccate per X tempo, una questione è comprarne 300 alla volta che rimangono bloccate per Y tempo.

A tutto questo devi aggiungerci anche lo stato e la questione di come viene gestito il "magazzino" finale dal nostro caro amico al momento della tassazione.

Per quello se diventa un componente di gioco ha ricarichi diversi.
Offline Frost82
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: 17 dicembre 2004
Goblons: 160.00
Mercatino: Frost82

Messaggioda Frost82 » 19 mar 2011, 14:13

Inoltre se segui i conti non è che vengano a costare poi molto di più.

Le bustine prezzo suggerito al pubblico (e non da alcuni personaggi sgradevoli che vendono uccidendo il mercato) è circa 2,50 € + iva a bustina (prendo in esempio le Mayday che noi distribuiamo), il prezzo che ti indicavo è circa 3,00 € + iva. Poi c'è il classico arrotondamento che si fa per non mettere prezzi del cavolo tipo 33,60 € al pubblico, ma ovviamente non sono mai arrotondamenti così grandi: ovviamente in un caso sparato li è venuto un grosso arrotondamento.
Offline Frost82
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: 17 dicembre 2004
Goblons: 160.00
Mercatino: Frost82

Messaggioda Simone » 19 mar 2011, 15:03

Io mi chiedo dove vi mettete quelle carte per proteggerle così tanto :lol:

Il nostro dixit da area dimostrativa, regge benissimo e ha carte di un materiale becero
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Cyrano » 19 mar 2011, 15:05

Il problema Frost è che moltissimi giocatori si basano sui "personaggi del cavolo". Nessuno si fa mai i conti in questo modo (che è l'unico modo possibile ed onesto in Italia) ma prentendono & pretendo :)

Buona battaglia se serve un aiuto per tener salda la picca chiama!!!
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Mariov » 19 mar 2011, 15:56

Rayden ha scritto:
Mariov ha scritto:Dirò di più: oltre che puramente pratica ed economica come dice Frost, per me la questione è anche filosofica:
l'editore è tenuto a mettere nella scatola carte che non si rovinino e che non necessitino di bustine. Punto.

E il 99% dei giochi che ho visto le ha.

Questo, invece, non lo condivido. Le carte non potranno mai essere indistruttibili, e non conosco giochi che ne hanno. Gli unici giochi che possiedo e che hanno carte ancora intonse sono quelli che ho giocato una volta o due. Esistono in commercio carte a prova di birra, di caffè, di unto da patatine, o di accartocciamento-da-giocatore-maldestro? Non ho mai visto giochi con carte di metallo.

Sono d'accordo con Frost sulla questione economica e sul "dove finiscono le pretese dei giocatori?", ma di certo non su questo.


Eh, ma se tu ci versi sopra birra, patatine e caffè è colpa tua, mica dell'editore.
Io non ho MAI imbustato un gioco in vita mia, e sono un disastro di persona: rovescio tutto e sono molto maldestro, ma non ho mai visto carte così rovinate da non poterci giocare.
Francamente il mio discorso è semplice: l'editore deve mettere le carte di qualità migliore possibile. Non capisco come un cliente possa non condividerlo.... 8-O
Mario Sacchi - Post Scriptum
www.postscriptum-games.it
https://mariosacchi.blogspot.com

Il mondo è bello perché è Mario
Offline Mariov
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 24 gennaio 2005
Goblons: 440.00
Località: Suno (NO)
Mercatino: Mariov

Messaggioda Rayden » 20 mar 2011, 11:33

Mariov ha scritto:
Rayden ha scritto:
Mariov ha scritto:Dirò di più: oltre che puramente pratica ed economica come dice Frost, per me la questione è anche filosofica:
l'editore è tenuto a mettere nella scatola carte che non si rovinino e che non necessitino di bustine. Punto.

E il 99% dei giochi che ho visto le ha.

Questo, invece, non lo condivido. Le carte non potranno mai essere indistruttibili, e non conosco giochi che ne hanno. Gli unici giochi che possiedo e che hanno carte ancora intonse sono quelli che ho giocato una volta o due. Esistono in commercio carte a prova di birra, di caffè, di unto da patatine, o di accartocciamento-da-giocatore-maldestro? Non ho mai visto giochi con carte di metallo.

Sono d'accordo con Frost sulla questione economica e sul "dove finiscono le pretese dei giocatori?", ma di certo non su questo.


Eh, ma se tu ci versi sopra birra, patatine e caffè è colpa tua, mica dell'editore.
Io non ho MAI imbustato un gioco in vita mia, e sono un disastro di persona: rovescio tutto e sono molto maldestro, ma non ho mai visto carte così rovinate da non poterci giocare.
Francamente il mio discorso è semplice: l'editore deve mettere le carte di qualità migliore possibile. Non capisco come un cliente possa non condividerlo.... 8-O

Scusa, in effetti non era chiaro: il mio "non condivido" era riferito a "e il 99% dei giochi che ho visto le ha".
Chiarito questo, mi sembra che la discussione sia diventata sterile: voi continuate a dire "ma gli editori non sono tenuti a dare servizi aggiuntivi", io continuo a dire "lo so, ma a noi piacerebbe". Penso che a questo punto ci siamo capiti.

PS: grazie Frost per il chiarimento!
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Precedente

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti