Personal Top20

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo, Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo

Re: Personal Top20

Messaggioda nakedape » 9 nov 2014, 16:19

Personalmente ritengo Agricola il migliore di Rosemberg e ne ho provati parecchi. Non lo ritengo anacronistico, ma un classico. Ho amato i booster draft di magic, ma li odio nei boardgames; inoltre ritengo che le carte non avvantaggino più di tanto i vari giocatori e preferisco pescare a caso. Uso solo la regola introdotta nell' espansione riguardo all' Amante. Quoto Mod_XXII e ti suggerisco di provarlo alla prima occasione.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Personal Top20

Messaggioda Ulisse67 » 9 nov 2014, 17:09

Solo per arricchire la conversazione e più che altro affinché sia basata su uno scambio reale e non su affermazioni estrapolate e probabilmente da me mal spiegate. Io avevo scritto "per me ha il sapore dell'anacronismo". Mi spiego meglio: gli autori spesso, e Rosenberg ne è maestro, sviluppano alcune proprie meccaniche di gioco, perfezionandole ed aggiornandole con il passare del tempo. Non avendo mai avuto feeling per Agricola e avendo provato e conosciuto invece le sue meccaniche su svariati altri giochi successivi (non tutti graditi peraltro), ho la sensazione di tornare indietro in termini meccanici e di ergonomia di gioco. Lo sfamare, l'attivazione degli edifici, determinate logiche le ho in Le Havre e funzionano alla grande. Ad esempio con la ruota ho preso Glass Road mentre non ho mai preso Ora et labora che mi ha sempre dato l'idea del prototipo, pur avendo la ruota (altro gioco di Rosenberg che non mi attrae). Altrimenti piacendomi il successivo Glass Road dovrei prendere anche OeL...ma non è così.
L'anacronismo era assolutamente personale e riferito al punto in cui sono io ora, non già all'autore e tantomeno all'atmosfera bucolica. Sono mica Nathan Never!!!!
Peraltro, io sono fatto così, il fatto che mi piaccia una meccanica non mi spinge a volere tutti giochi uguali. La ruota di Gerdts funziona alla grande ma ne ho 2 di suoi bellissimi con la ruota (Navegador e Antike duellum) e non ho preso gli altri perché per me su quella meccanica è più che sufficiente averne 2. Evidentemente la soglia della mia insofferenza, noi è più bassa. Più di 2 giochi con lo stesso cuore meccanico gna faccio insomma.... (non era proprio il caso di Agricola e Le Havre, ora stavo sdirazzando dal tema principale...) :fly:
Offline Ulisse67
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 21 febbraio 2012
Goblons: 50.00
Località: aosta
Mercatino: Ulisse67

Re: Personal Top20

Messaggioda nakedape » 9 nov 2014, 17:12

Ulisse67 ha scritto:Mi spiego meglio: gli autori spesso, e Rosenberg ne è maestro, sviluppano alcune proprie meccaniche di gioco, perfezionandole ed aggiornandole con il passare del tempo.


Non sono d'accordo. Per alcuni è un cupio dissolvi, o semplicemente un rifriggere la solita minestra...Questo in ogni campo artistico. Non dico che sia sempre così, ma non penso che sia vero dire che c'è sempre un perfezionamento.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Personal Top20

Messaggioda Ulisse67 » 9 nov 2014, 17:46

nakedape ha scritto:
Ulisse67 ha scritto:Mi spiego meglio: gli autori spesso, e Rosenberg ne è maestro, sviluppano alcune proprie meccaniche di gioco, perfezionandole ed aggiornandole con il passare del tempo.


Non sono d'accordo. Per alcuni è un cupio dissolvi, o semplicemente un rifriggere la solita minestra...Questo in ogni campo artistico. Non dico che sia sempre così, ma non penso che sia vero dire che c'è sempre un perfezionamento.


Adesso ci siamo spostati su un nuovo punto di disaccordo..(potrebbe continuare all'infinito :rotfl: :rotfl: ).
Sono d'accordo con te. Non sempre si perfezionano con il tempo (non sono come il nebbiolo o il barolo diciamo...), diciamo che l'artista ha la tensione a migliorare, questo si. Ed alcuni ci riescono, e ci sono opere mature ed opere giovanili. Feld ad esempio è uno che disarticola le meccaniche e poi le riarticola rendendole apparentemente diverse (non sempre); Rosenberg è leggermente più teutonico direi, si sviluppa in modo più concentrico. Wallace fa come gli pare, secondo come gli gira..lascia, poi ritorna su un tema, se ne libera e poi lo riscopre...
Su Cavarna forse Rosenberg ha rifritto la stessa minestra? Io credo di si...
Fields of Arle reimpasta agricola, OeL e GlassRoad pure....e potrebbe rappresentare un prodotto maturo. Non nuovo ma se funziona potrebbe essere meglio dei genitori.
Nel caso di Caverna, se mai dovessi, non ci piove che prenderei invece Agricola.
Comunque, sono solo mie opinioni che scambio come tali sia chiaro.....
Offline Ulisse67
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 21 febbraio 2012
Goblons: 50.00
Località: aosta
Mercatino: Ulisse67

Re: Personal Top20

Messaggioda nakedape » 9 nov 2014, 17:50

Ulisse67 ha scritto:Comunque, sono solo mie opinioni che scambio come tali sia chiaro.....


Anche io... :grin:
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Personal Top20

Messaggioda Protos » 9 nov 2014, 17:57

@Ulisse

perfettamente chiaro il tuo punto di vista. non potendo discutere dell'apprezzamento o meno dell'atmosfera bucolica, mi soffermo un momento sul discorso meccaniche. il fatto che rosemberg ripresenti sempre lo stesso gioco in salse diverse è una leggenda metropolitana dovuta allo sguardo superficiale che i più gettano sui giochi (non mi riferisco a te). in realtà è più vero il contrario, ovvero che propone giochi diversi tutti conditi con la stessa salsa :asd:...
questo era vero fino a quando non è uscito Caverna, che ponendosi come Agricola 2, ha definitivamente affisso su rosemberg l'etichetta di plagiatore di se stesso. non del tutto sbagliata a questo punto, anche perché l'autore è solito riproporre meccaniche già viste, incastonandole in sistemi diversi. con caverna ha riciclato pure il sistema, ma variandolo non poco (il risultato è decisamente diverso e peggiore dell'originale). assai diversa per esempio è la storia di feld, che non ricicla meccaniche, ma interi sistemi di gioco, cambiando tutto il contorno e lasciando credere che si tratti di un altro gioco (si lo so, sono fissato).
ok, la sto facendo lunga, tutto questo preambolo per dirti che Agricola non solo è insuperato, ma è anche unico nel panorama ludico attuale. si, c'è qualche brutta copia e qualche cosa che non si discosta troppo, ma Agricola resta un'esperienza ludica unica e diversa da qualsiasi altra proposta dagli altri german. non scendo nel dettaglio, tuttavia aggiungo che Agricola e Le Havre all'interno del mondo ludico di rosemberg sono i due giochi più distanti tra loro.
Offline Protos
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1952
Iscritto il: 21 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: vicino Roma
Mercatino: Protos

Re: Personal Top20

Messaggioda Ulisse67 » 9 nov 2014, 18:06

Ragazzi, a me sembra che Rosenberg sia con la "n", non con la "m" :pippotto:

Ma infatti, questo giudizio di ripetizione per quanto mi riguarda ha avuto origine con Caverna. Non mi ha impedito di comprare Glass Road e non mi impedirà di valutare i prossimi.
Non ho dubbi sulla validità oggettiva di Agricola tanto che se devo prendere uno dei 2 non ho nemmeno il dubbio. Che sia un grandissimo gioco, di nuovo, non ne ho dubbi (cosa diversa sia che a me non stimola l'acquisto e nemmeno la partita... Non sto dicendo che se domani ci vediamo io mi rifiuto, anzi, se capiterà ne sarò felice). Ho deciso di vivere senza, sono autolesionista :frusta: :frusta:
Ed hai ragione sulla distanza dei 2 giochi, probabilmente, è vero. Questo rende meno stringente la logica di evoluzione che citavo prima, rispetto alle mie scelte naturalmente. Ho le Havre e potrei avere Agricola.....ma infatti il motivo per cui non ce l'ho solo che non mi va a sangue (come succede..ehm..con l'attrazione verso una donna, no?).
Offline Ulisse67
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 21 febbraio 2012
Goblons: 50.00
Località: aosta
Mercatino: Ulisse67

Re: Personal Top20

Messaggioda The_LoneWolf » 9 nov 2014, 18:50

Ulisse67 ha scritto: con Caverna. Non mi ha impedito di comprare Glass Road e non mi impedirà di valutare i prossimi.
Non ho dubbi sulla validità oggettiva di Agricola tanto che se devo prendere uno dei 2 non ho nemmeno il dubbio. Che sia un grandissimo gioco, di nuovo, non ne ho dubbi (cosa diversa sia che a me non stimola l'acquisto e nemmeno la partita... Non sto dicendo che se domani ci vediamo io mi rifiuto, anzi, se capiterà ne sarò felice). Ho deciso di vivere senza, sono autolesionista :frusta: :frusta:
Ed hai ragione sulla distanza dei 2 giochi, probabilmente, è vero. Questo rende meno stringente la logica di evoluzione che citavo prima, rispetto alle mie scelte naturalmente. Ho le Havre e potrei avere Agricola.....ma infatti il motivo per cui non ce l'ho solo che non mi va a sangue (come succede..ehm..con l'attrazione verso una donna, no?).


Esattissimamente!
Soprattutto la parte in neretto :asd:

Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
. In Loving Memory .
Offline The_LoneWolf
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4318
Iscritto il: 06 novembre 2013
Goblons: 40.00
Mercatino: The_LoneWolf
Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Terra Mystica Fan Ho partecipato alla Play di Modena Lewis & Clark Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Triade, il verde e' troppo verde... Ventennale Goblin

Re: Personal Top20

Messaggioda odlos » 9 nov 2014, 20:20

Ulisse67 ha scritto:...
Sono d'accordo con te. Non sempre si perfezionano con il tempo (non sono come il nebbiolo o il barolo diciamo...), diciamo che l'artista ha la tensione a migliorare, questo si. Ed alcuni ci riescono, e ci sono opere mature ed opere giovanili. Feld ad esempio è uno che disarticola le meccaniche e poi le riarticola rendendole apparentemente diverse (non sempre); Rosenberg è leggermente più teutonico direi, si sviluppa in modo più concentrico. Wallace fa come gli pare, secondo come gli gira..lascia, poi ritorna su un tema, se ne libera e poi lo riscopre...
Su Cavarna forse Rosenberg ha rifritto la stessa minestra? Io credo di si...
Fields of Arle reimpasta agricola, OeL e GlassRoad pure....e potrebbe rappresentare un prodotto maturo. Non nuovo ma se funziona potrebbe essere meglio dei genitori.
...


Giusto per precisare, Glass Road e Ora et Labora hanno solo un paio di cose in comune, ma avrei qualche difficoltà a definire l'uno come l'evoluzione dell'altro.
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2999
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Personal Top20

Messaggioda Ulisse67 » 9 nov 2014, 20:26

L'evoluzione della ruota. E' il cuore..però, o sbaglio?
La realtà è....vivere oggi e non aspettare domani, perchè il paradiso non è un luogo dove andare, ma una sensazione da provare. The Mission cap.2 pag.20
Offline Ulisse67
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 21 febbraio 2012
Goblons: 50.00
Località: aosta
Mercatino: Ulisse67

Re: Personal Top20

Messaggioda odlos » 9 nov 2014, 20:34

Ulisse67 ha scritto:L'evoluzione della ruota. E' il cuore..però, o sbaglio?


Beh, la ruota in sé è solo il sistema per tenere il conto delle materie, in Ora et Labora definisce la riserva generale, in Glass road quella personale. Il punto d'incontro dei due giochi sta nel sistema di sfruttamento delle tessere sulla plancia dei giocatori, per il resto Ora et labora ha molto più in comune con le Havre.
Immagine
Offline odlos
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2999
Iscritto il: 04 luglio 2007
Goblons: 20.00
Località: Chiasso
Mercatino: odlos
Sei iscritto da 1 anno. Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Personal Top20

Messaggioda arkady72 » 9 nov 2014, 20:37

Ulisse una nota per gerdts:
Per me Imperial è un must have,la sua grandiosità va oltre il concetto di rotella!
Certo se ci giochi prevalentemente in due allora ok,con duellum e navegador sei a posto.
Ma in caso contrario è da avere assolutamente :)


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Offline arkady72
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1700
Iscritto il: 03 aprile 2012
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: arkady72
Board Game Arena: arkady72
Yucata: arkady72
Mercatino: arkady72

Re: Personal Top20

Messaggioda Ulisse67 » 9 nov 2014, 23:11

Appunto, un intreccio di evoluzioni varie. La ruota tiene il conto ma impegna di per sé; è un elemento non secondario dei 2 giochi ed è quella l'evoluzione di cui dicevo. Poi gli edifici, ragazzi, da Caylus a La Havre, tutti i giochi german son lì a farci fare conti per trasformare, vendere....o sbaglio? Cioè, cerchiamo anche di non essere solo dei maniaci del particolare ed ogni tanto guardiamo le cose con il grandangolo!!
Poi posso fare tutto, smonto la ruota (lo ha fatto Gerdts su Concordia), cambio edifici, tolgo cave e metto fabbriche di vetro oppure costruisco su terreni dei monaci; faccio fatica a rimanere sui particolari (anche perché peraltro Ora et labora non lo conosco, ho letto solo il regolamento). Credo però che Glassroad senza ruota sarebbe di gran lunga più anonimo (di quanto forse già non sia ma a me piace). Quello è il cuore del gioco mentre le ali sono nelle carte personaggio e nel loro utilizzo, fattore innovativo rispetto agli altri dello stesso autore.
Se domani Rosenberg uscisse con un altro gioco che utilizza il medesimo meccanismo della ruota, io non lo considererei nemmeno.
Offline Ulisse67
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 21 febbraio 2012
Goblons: 50.00
Località: aosta
Mercatino: Ulisse67

Re: Personal Top20

Messaggioda Protos » 10 nov 2014, 15:49

tutto giusto quello che dici Ulisse, l'unico appunto che ti muovevo è che seguendo la strada della novità hai lasciato indietro il migliore, a prescindere da qualsiasi concetto di freschezza, originalità, ecc, semplicemente il migliore. l'unica ragione ammissibile per questa mancanza è appunto che non ti faceva sangue, come per le donne, l'unica ragione che non si può opinare. :snob:
Offline Protos
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1952
Iscritto il: 21 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: vicino Roma
Mercatino: Protos

Re: Personal Top20

Messaggioda Ulisse67 » 10 nov 2014, 19:14

Protos ha scritto:tutto giusto quello che dici Ulisse, l'unico appunto che ti muovevo è che seguendo la strada della novità hai lasciato indietro il migliore, a prescindere da qualsiasi concetto di freschezza, originalità, ecc, semplicemente il migliore. l'unica ragione ammissibile per questa mancanza è appunto che non ti faceva sangue, come per le donne, l'unica ragione che non si può opinare. :snob:


Si è così ma a mio vantaggio (discolpa), come dici, è che ne sono aimè consapevole ma sono certo sia ottimo. Migliore di Le Havre secondo te quindi....
Offline Ulisse67
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 21 febbraio 2012
Goblons: 50.00
Località: aosta
Mercatino: Ulisse67

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite