PokemonGo: La nuova era della follia

Moderatori: Sephion, pacobillo, Dera

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda Sveltolampo » 14 lug 2016, 15:27

scusate ma non so esattamente di cosa state parlando (beata ignoranza :rotfl: )...ma sto Pokecoso...mi sembra come una caccia al tesoro all'aperto??? ho capito male???
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 12050
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda Lleyenor » 14 lug 2016, 15:31

Sveltolampo ha scritto:scusate ma non so esattamente di cosa state parlando..


Te ne renderai conto quando un gruppetto di ragazzetti, ti salterà addosso con una rete da gladiatore, per catturare il pikachu che hai sulla testa! :D
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6221
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda tika » 14 lug 2016, 15:38

Mod_XXII ha scritto:
tika ha scritto:E secondo te internet nn ha cambiato il mondo? E la società odierna così piena di rabbia e violenza, con persone sempre più isolate e sole nn sono state prodotte anche da internet? (In particolare dai social network?)


Interne ha cambiato il mondo, in meglio.

La rabbia e la violenza della gente è una cosa REALE e tangibile ma è una caratteristica delle persone.
Il fatto che si vomiti rabbia nei social perché si è dietro uno schermo non è colpa di internet.

E' colpa delle persone che invece di andare da uno psicologo per capirne le motivazioni la rovesciano su altri sconosciuti.
Perché è la cosa più semplice da fare. Semplice e comoda.

Ora io devo dire che è brutto/diseducativo un gioco o che internet il male perché le famiglie non sono capaci di educare i propri figli?

La colpa non può essere sempre di quello che ci circonda.
La rabbia e la violenza SONO SINTOMI di disagi personali.

Che tutta questa melma arriva come un fiume in piena nei social (ma anche nei forum) è indiscutibile ma non è mica colpa loro.
Se la gente è infelice o frustrata o iraconda che iniziasse a far luce su se stessa invece di spiare l'ultima pizza mangiata dal vicino di casa. :approva:


La rabbia e la violenza sono cose reali esacerbate da dinamiche sociali molto complesse.
Internet e la sostituzione dei rapporti sociali veri con i rapporti virtuali hanno fortemente incrementato questo aspetto della società e lo stanno facendo tuttora. forse più che internet in sé l'aspetto social di internet che è abbastanza più giovane nel suo impatto sulla massa (facebook, wazzup). Le persone stanno disimparando (e i giovani non stanno proprio imparando) a gestire i rapporti con l'altro. Le difficoltà del mondo vero diventano molto più facilmente causa di frustrazione, di rabbia, di episodi violenti.

Certo che non è colpa di "internet" e delle tecnologie ed è colpa.delle persone. Anche io sono un progressista. Ma tra il dire bene il progresso tutto si assesta naturalmente e dire bene il progresso ma dobbiamo renderci conto che questo processo va analizzato c'è molta differenza.
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2225
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda Mod_XXII » 14 lug 2016, 15:43

tika ha scritto:Certo che non è colpa di "internet" e delle tecnologie ed è colpa.delle persone. Anche io sono un progressista. Ma tra il dire bene il progresso tutto si assesta naturalmente e dire bene il progresso ma dobbiamo renderci conto che questo processo va analizzato c'è molta differenza.


Infatti, ma questa SOLO è la mia idea. :approva:

Secondo me, alla fine, la differenza la fa la persona. Aiutata (da famiglia, scuola, libri, amici) o meno ma il punto è sempre quello: tu mi metti le macchinette ma io NON ci gioco, metti i gratta-e-vinci ma io NON ci gioco.

Io credo più nell'educazione che nella demonizzazione/censura.

(che poi siamo in Italia, dove la gente si sfonda di alcolici agli aperitivi ma quello va bene)
Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8081
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda tika » 14 lug 2016, 15:47

Ma su questo sono totalmente d'accordo.
C'era una battuta simpatica in Men in Black: "una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso".

Ecco a me Pokemon Go e una persona nn fa paura.
Pokemon Go (e quello che rappresenta) e la "gente" invece sì.
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2225
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda computerman » 14 lug 2016, 15:57

Lleyenor ha scritto:
Sveltolampo ha scritto:scusate ma non so esattamente di cosa state parlando..


Te ne renderai conto quando un gruppetto di ragazzetti, ti salterà addosso con una rete da gladiatore, per catturare il pikachu che hai sulla testa! :D

Io invece mi ero illuso di aver fatto colpo ed invece :asd:

Inviato dal mio S7 utilizzando Tapatalk
Offline computerman
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1846
Iscritto il: 14 gennaio 2015
Goblons: 150.00
Mercatino: computerman
Telegram Fan

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda Sveltolampo » 14 lug 2016, 15:57

Lleyenor ha scritto:
Sveltolampo ha scritto:scusate ma non so esattamente di cosa state parlando..


Te ne renderai conto quando un gruppetto di ragazzetti, ti salterà addosso con una rete da gladiatore, per catturare il pikachu che hai sulla testa! :D


Dici che una come questa mi può saltare addosso per strada? :pippotto:

[spoil]Immagine

:rotfl: :rotfl: :rotfl:[/spoil]

è un pockemon vero???
Offline Sveltolampo
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 12050
Iscritto il: 22 settembre 2011
Goblons: 10.00
Località: Povoletto (UD)
Utente Bgg: Sveltolampo
Mercatino: Sveltolampo
Sei iscritto da 5 anni. Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Ho parteciapto al torneo di Clash Royale Telegram Fan

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda phalanx » 14 lug 2016, 16:03

Immagine
I giapponesi da anni hanno problemi di incidenti dovuti all'uso dello smartphone.
Pokemon Go non sposterà di molto l'equilibrio.
Offline phalanx
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2167
Iscritto il: 06 gennaio 2014
Goblons: 40.00
Località: lucerna
Utente Bgg: phalanx72
Mercatino: phalanx

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda Lleyenor » 14 lug 2016, 16:12

Sveltolampo ha scritto:Dici che una come questa mi può saltare addosso per strada? :pippotto:

è un pockemon vero???


Se è un Pockemon sarai tu a saltarle addosso, sempre che tu non stia giocando distratto a testa bassa col cellulare e non la vedessi passarti accanto ;)
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6221
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda Mik » 14 lug 2016, 16:23

Mod_XXII ha scritto:
tika ha scritto:Certo che non è colpa di "internet" e delle tecnologie ed è colpa.delle persone. Anche io sono un progressista. Ma tra il dire bene il progresso tutto si assesta naturalmente e dire bene il progresso ma dobbiamo renderci conto che questo processo va analizzato c'è molta differenza.


Infatti, ma questa SOLO è la mia idea. :approva:

Secondo me, alla fine, la differenza la fa la persona. Aiutata (da famiglia, scuola, libri, amici) o meno ma il punto è sempre quello: tu mi metti le macchinette ma io NON ci gioco, metti i gratta-e-vinci ma io NON ci gioco.

Io credo più nell'educazione che nella demonizzazione/censura.

(che poi siamo in Italia, dove la gente si sfonda di alcolici agli aperitivi ma quello va bene)


Già... Il fatto che la soglia dell'alcoolismo giovanile si è abbassato negli anni non fa gran notizia... Tanto bere da giovani non è grave, ma cool.

Sento anche gente adulta incentivare giovani passando l'informazione che una festa senza tanto da bere non è una festa.

E a questo si possono aggiungere un sacco di comportamenti non istruttivo da parte degli adulti.

Per me il problema della società di cui parla Tika nasce più da un abdicazione collettività degli educatori: dai genitori, agli insegnanti, agli adulti in genere. E la cosa è accresciuta dal fatto che a questi è stata tolta di volta in volta (e si sono fatti togliere con i loro comportamenti) ogni credibilità educativa.

Poi troppo facile dare la colpa a quel che ci circonda invece di CHI.
I mezzi possono rendere il compito educativo più difficile. Ma il problema è che si è rinunciato sempre più a questo compito, cercando di delegarlo ad altri (ma senza essere troppo duri). Così non è mai colpa nostra.
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17993
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda computerman » 14 lug 2016, 16:35

Mik ha scritto:
Mod_XXII ha scritto:
tika ha scritto:Certo che non è colpa di "internet" e delle tecnologie ed è colpa.delle persone. Anche io sono un progressista. Ma tra il dire bene il progresso tutto si assesta naturalmente e dire bene il progresso ma dobbiamo renderci conto che questo processo va analizzato c'è molta differenza.


Infatti, ma questa SOLO è la mia idea. :approva:

Secondo me, alla fine, la differenza la fa la persona. Aiutata (da famiglia, scuola, libri, amici) o meno ma il punto è sempre quello: tu mi metti le macchinette ma io NON ci gioco, metti i gratta-e-vinci ma io NON ci gioco.

Io credo più nell'educazione che nella demonizzazione/censura.

(che poi siamo in Italia, dove la gente si sfonda di alcolici agli aperitivi ma quello va bene)


Già... Il fatto che la soglia dell'alcoolismo giovanile si è abbassato negli anni non fa gran notizia... Tanto bere da giovani non è grave, ma cool.

Sento anche gente adulta incentivare giovani passando l'informazione che una festa senza tanto da bere non è una festa.

E a questo si possono aggiungere un sacco di comportamenti non istruttivo da parte degli adulti.

Per me il problema della società di cui parla Tika nasce più da un abdicazione collettività degli educatori: dai genitori, agli insegnanti, agli adulti in genere. E la cosa è accresciuta dal fatto che a questi è stata tolta di volta in volta (e si sono fatti togliere con i loro comportamenti) ogni credibilità educativa.

Poi troppo facile dare la colpa a quel che ci circonda invece di CHI.
I mezzi possono rendere il compito educativo più difficile. Ma il problema è che si è rinunciato sempre più a questo compito, cercando di delegarlo ad altri (ma senza essere troppo duri). Così non è mai colpa nostra.

Sei da incorniciare :)

Inviato dal mio S7 utilizzando Tapatalk
Offline computerman
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1846
Iscritto il: 14 gennaio 2015
Goblons: 150.00
Mercatino: computerman
Telegram Fan

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda tika » 14 lug 2016, 16:35

Mik ha scritto:
Mod_XXII ha scritto:
tika ha scritto:Certo che non è colpa di "internet" e delle tecnologie ed è colpa.delle persone. Anche io sono un progressista. Ma tra il dire bene il progresso tutto si assesta naturalmente e dire bene il progresso ma dobbiamo renderci conto che questo processo va analizzato c'è molta differenza.


Infatti, ma questa SOLO è la mia idea. :approva:

Secondo me, alla fine, la differenza la fa la persona. Aiutata (da famiglia, scuola, libri, amici) o meno ma il punto è sempre quello: tu mi metti le macchinette ma io NON ci gioco, metti i gratta-e-vinci ma io NON ci gioco.

Io credo più nell'educazione che nella demonizzazione/censura.

(che poi siamo in Italia, dove la gente si sfonda di alcolici agli aperitivi ma quello va bene)


Già... Il fatto che la soglia dell'alcoolismo giovanile si è abbassato negli anni non fa gran notizia... Tanto bere da giovani non è grave, ma cool.

Sento anche gente adulta incentivare giovani passando l'informazione che una festa senza tanto da bere non è una festa.

E a questo si possono aggiungere un sacco di comportamenti non istruttivo da parte degli adulti.

Per me il problema della società di cui parla Tika nasce più da un abdicazione collettività degli educatori: dai genitori, agli insegnanti, agli adulti in genere. E la cosa è accresciuta dal fatto che a questi è stata tolta di volta in volta (e si sono fatti togliere con i loro comportamenti) ogni credibilità educativa.

Poi troppo facile dare la colpa a quel che ci circonda invece di CHI.
I mezzi possono rendere il compito educativo più difficile. Ma il problema è che si è rinunciato sempre più a questo compito, cercando di delegarlo ad altri (ma senza essere troppo duri). Così non è mai colpa nostra.


Si e no Mik. Non è facile adeguare i sistemi e i metodi educativi ai cambiamenti così rapidi e così proporompenti sulla vita comune come quelli avvenuti negli ultimi anni. E' chiaro che se ci si investe tutto migliora, completamente d'accordo.

A partire dal'900 le abitudini di vita dell'uomo sono state stravolte (è completamente cambiato il mezzo di trasporto e di comunicazione della massa). A partire dagli anni 80-90 con la digitalizzazione l'accesso alla comunicazione e alle informazioni è diventano qualcosa di TOTALMENTE differente rispetto a prima. Per la storia 30 anni non sono niente, ma il mondo nel 1985 era una cosa immensamente diversa dal 2015. Le nostre abitudini sono state sballotolate, ribaltate e massacrate per essere soppiantate da qualcosa in divenire. Per dirla fino a pochissimo tempo fa, e ancora per molti, l'uso del digitale nell'educazione ha solo aspetti positivi! Ma solo ora i primi veri e propri "nativi digitali" stanno diventando adulti e così lentamente stiamo arrivando a comprendere quanto le loro abilità cognitive abbiano seguito un percorso diverso rispetto a quelle che l'umanità ha sviluppato più o meno da qualche migliaia di anni a questa parte!

Cmq io non ho detto che è COLPA di internet o dei pokemon. Ho detto che è COLPA dell'uomo, ma che questi cambiamenti hanno CAUSATO una forte accelerazione nel pericolo attuale.

E perdonatemi ma non mescoliamo i discorsi con l'alcolismo, perché buttandola là come Mod sembra quasi che io sostenga che sia giusto bere fino a sfasciarsi e invece demonizzi internet. Se la buttiamo in caciara introducendo argomenti che non centrano niente mi ritiro dalla discussione (è un altro dei "metodi" che si usano per portare la discussione fuori dai binari della stessa, a volte lo si fa senza accorgesene)
Per dirla io demonizzo l'abuso di alcol E l'abuso della digitalizzazione; e in entrambi i casi dò la colpa alla diseducazione.
Ma mi rendo conto che STANTE l'assente (non scarsa, assente) educazione attualmente esistente nella nostra società, cose come pokemon go portano ulteriore destabilizzazione e aumentano il problema.
Offline tika
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2225
Iscritto il: 29 agosto 2008
Goblons: 240.00
Località: Trento
Mercatino: tika

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda aledrugo1977 » 14 lug 2016, 16:55

Quando nacque Dungeons & Dragons fu l'inizio della fine.
La realtà confusa con l'immaginazione e viceversa. Una intera generazione rovinata e trascinata sul bilico della follia omicida e settarismo.

Quando nacque Internet fu l'inizio della fine.
La realtà confusa con l'immaginazione e viceversa. Una intera generazione rovinata e trascinata sul bilico della autoreclusione ipotrofica e spersonalizzazione dell'individuo.

Quando nacque il social fu l'inizio della fine.
La realtà confusa con l'immaginazione e viceversa. Una intera generazione rovinata e trascinata sul bilico della condivisione senza comprensione e banalizzazione della vita.

Quando nacque Pokémon Go fu l'inizio della fine.
La realtà confusa con l'immaginazione e viceversa. Una intera generazione rovinata e trascinata sul bilico della auto lobotomizzazione ipermotoria e perdita di valori.

Quando nacque, prima di tutto ciò, il Si Stava Meglio Quando Si Stava Peggio fu l'inizio della fine.
Intere generazioni che ammoniscono le nuove su quanto loro siano cresciute rette e lontane dalle moderne depravazioni e decadenze.

Le cose non sono né buone né cattive.
Gli imbecilli usano male le cose. E ci saranno sempre.
E ciò porterà all'inizio della fine...
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda Lleyenor » 14 lug 2016, 16:59

Ricordiamo che internet ha cmq di buono raddoppiato l'abilità manuale :sisi: ..con pockemon-go, magari si svilupperanno dei super-riflessi :uhm:
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6221
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Re: PokemonGo: La nuova era della follia

Messaggioda computerman » 14 lug 2016, 17:05

Lleyenor ha scritto:Ricordiamo che internet ha cmq di buono raddoppiato l'abilità manuale :sisi: ..con pockemon-go, magari si svilupperanno dei super-riflessi :uhm:


Di quelli che non giocano e devono evitare il tizio che magari inchioderà in autostrada per catturare il pokemo super mega rarissimo :rotfl:
Offline computerman
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1846
Iscritto il: 14 gennaio 2015
Goblons: 150.00
Mercatino: computerman
Telegram Fan

PrecedenteProssimo

Torna a Sproloqui e chicche varie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti