Un nuovo inizio...

Discussioni generali su tutti i tipi di Giochi di Ruolo (compresi D&D e derivati).Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Arioch, Galdor

Un nuovo inizio...

Messaggioda mathan » 23 mar 2017, 17:34

Ragazzi,
se volessi tornare a giocare un GDR dopo tanto tempo come mi oriento?
Mi spiego meglio.
L'ultima volta che ho giocato a D&D era la versione 3.5.
Per essa avevo acquistato molto materiale tra cui ricordo il meraviglioso Stronghold & Dinasty, un supplemento che permetteva ai giocatori di creare il proprio castello ma non solo, anche di amministrarne le terre con un dominio e portare in guerra le proprire truppe.

Ad oggi quale GDR è così supportato?
Quale GDR ad esempio incorpora o ha moduli, supplementi in grado di portare i giocatori a diventare sovrani?
Offline mathan
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 06 marzo 2012
Goblons: 0.00
Località: Dintorni Chieti Pescara
Mercatino: mathan

Re: Un nuovo inizio...

Messaggioda Saul_Dagenham » 23 mar 2017, 18:02

Pathfinder della Paizo ha sicuramente la mole maggiore di materiale, ed è una derivazione della 3.5, quindi difficoltà di transizione ridotte.

A Song of Ice and Fire (A Game of Thrones Edition) della Green Ronin, incorpora nella struttura stessa di gioco la casata nobiliare, il dominio, l'esercito, e tutto quello al seguito. Però è basato sull'ambientazione del Trono di Spade, quindi magia appena accennata o assente, eccetera.
Motore di gioco proprietario, che a me piace molto, per semplicità complessiva, dettaglio, e flessibilità; fondamentalmente un pool di d6.

Anche DragonAGE/FantasyAGE (sempre Green Ronin) includono regole per gli scontri campali, un po' meno su questioni dinastiche e amministrative dei possedimenti; il primo è basato sull'omonimo videogioco, il secondo è la versione non-brandizzata di fantasy generico.
Motore di gioco AGE (Adventuring Game Engine) basato su 3d6 di cui uno usato per gli "effetti speciali" generati dai valori doppi generati dal tiro. Molto valido, facile ma non banale.

Assolutamente andando a memoria, mi pare che anche Shadow Sword and Spell abbia nel suo libro Expert regole apposite per chi ambisce a fare il feudatario.
Motore di gioco 12° basato su 2d12, che è bellissimo e usato magnificamente in Thousand suns (fantascienza), ma che qui non mi ha dato buone impressioni.

Ci sono poi titoli come Reign e Adventurer Conqueror King che sono improntati proprio al ruolare come feudatario/amministratore di terre fantasy, ma li conosco solo marginalmente.
I suffer from a diagnosed medical condition: I'm allergic to bullshit.

When life gives you lemons, make lemonade for a profit. Then buy an assault rifle. Next time, life is in for a nasty surprise.
Offline Saul_Dagenham
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 12 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Vorga t:1339
Mercatino: Saul_Dagenham

Re: Un nuovo inizio...

Messaggioda mathan » 23 mar 2017, 18:19

Saul_Dagenham ha scritto:Pathfinder della Paizo ha sicuramente la mole maggiore di materiale, ed è una derivazione della 3.5, quindi difficoltà di transizione ridotte.

A Song of Ice and Fire (A Game of Thrones Edition) della Green Ronin, incorpora nella struttura stessa di gioco la casata nobiliare, il dominio, l'esercito, e tutto quello al seguito. Però è basato sull'ambientazione del Trono di Spade, quindi magia appena accennata o assente, eccetera.
Motore di gioco proprietario, che a me piace molto, per semplicità complessiva, dettaglio, e flessibilità; fondamentalmente un pool di d6.

Anche DragonAGE/FantasyAGE (sempre Green Ronin) includono regole per gli scontri campali, un po' meno su questioni dinastiche e amministrative dei possedimenti; il primo è basato sull'omonimo videogioco, il secondo è la versione non-brandizzata di fantasy generico.
Motore di gioco AGE (Adventuring Game Engine) basato su 3d6 di cui uno usato per gli "effetti speciali" generati dai valori doppi generati dal tiro. Molto valido, facile ma non banale.

Assolutamente andando a memoria, mi pare che anche Shadow Sword and Spell abbia nel suo libro Expert regole apposite per chi ambisce a fare il feudatario.
Motore di gioco 12° basato su 2d12, che è bellissimo e usato magnificamente in Thousand suns (fantascienza), ma che qui non mi ha dato buone impressioni.

Ci sono poi titoli come Reign e Adventurer Conqueror King che sono improntati proprio al ruolare come feudatario/amministratore di terre fantasy, ma li conosco solo marginalmente.


GRazie Saul...
Di ciò che mi hai elencato, cosa si trova in italiano?
Offline mathan
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 06 marzo 2012
Goblons: 0.00
Località: Dintorni Chieti Pescara
Mercatino: mathan

Re: Un nuovo inizio...

Messaggioda Saul_Dagenham » 23 mar 2017, 18:20

Credo solo Pathfinder.
I suffer from a diagnosed medical condition: I'm allergic to bullshit.

When life gives you lemons, make lemonade for a profit. Then buy an assault rifle. Next time, life is in for a nasty surprise.
Offline Saul_Dagenham
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 12 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Vorga t:1339
Mercatino: Saul_Dagenham

Re: Un nuovo inizio...

Messaggioda mathan » 23 mar 2017, 18:32

Saul_Dagenham ha scritto:Credo solo Pathfinder.

ahah ottimo!!
Mi tocca tradurre come ho sempre fatto!
Offline mathan
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 06 marzo 2012
Goblons: 0.00
Località: Dintorni Chieti Pescara
Mercatino: mathan

Re: Un nuovo inizio...

Messaggioda mathan » 23 mar 2017, 18:51

Ho letto che per Pathfinder c'è una campagna, l'alba dei re, che consente ai giocatori di diventare regnanti.
Questa campagna incorpora regole generali per la creazione di un regno?
Dal 2013 sono usciti altri moduli che permettono di gestire questo aspetto molto affascinante?
Se volessi farmi una cultura su Pathfinder, qual è il sito di riferimento?
Offline mathan
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 06 marzo 2012
Goblons: 0.00
Località: Dintorni Chieti Pescara
Mercatino: mathan

Re: Un nuovo inizio...

Messaggioda Saul_Dagenham » 23 mar 2017, 19:02

mathan ha scritto:Ho letto che per Pathfinder c'è una campagna, l'alba dei re, che consente ai giocatori di diventare regnanti.
Questa campagna incorpora regole generali per la creazione di un regno?


:sisi:

Ci sono anche un paio di manuali-supplementi, in inglese Gamemastery Guide e Ultimate Campaign (tradotti in italiano, ma non so i titoli esatti) che contengono altre informazioni e regolette utili.
I suffer from a diagnosed medical condition: I'm allergic to bullshit.

When life gives you lemons, make lemonade for a profit. Then buy an assault rifle. Next time, life is in for a nasty surprise.
Offline Saul_Dagenham
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 633
Iscritto il: 12 settembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Vorga t:1339
Mercatino: Saul_Dagenham

Re: Un nuovo inizio...

Messaggioda mathan » 23 mar 2017, 19:04

ok, grazie davvero!!
Offline mathan
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 261
Iscritto il: 06 marzo 2012
Goblons: 0.00
Località: Dintorni Chieti Pescara
Mercatino: mathan


Torna a [GdR] Giochi di Ruolo vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite