Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Rage

Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda frigster » 26 gen 2019, 19:36

Ciao Goblin,
vi scrivo in cerca di pareri per dirimere una questione nata nel nostro gruppo di amici giocatori a proposito di un quiz inventato da uno di noi.

Vado con la descrizione.

Intanto immaginatevi una griglia di 5 righe e 4 colonne che forma un ipotetico pavimento su cui i giocatori camminano.
Ogni colonna è contrassegnata da una lettera, quindi A-B-C-D
Ogni riga corrisponde ad un argomento, quindi STORIA-GEOGRAFIA-MUSICA-SCIENZA-RELIGIONE.

Abbiamo 2 giocatori, Alice e Bob, che si sfidano separatamente.

Inizia Alice mentre Bob esce dalla stanza per non sapere nulla di ciò che farà Alice.

Alice è tenuta a scegliere una casella(A,B,C o D) della prima riga che è STORIA.
Sotto ogni casella ci può essere uno dei seguenti valori: 1, 2, 3 oppure -1. Le caselle sono celate e il giocatore conosce il suo valore solo dopo averla scelta.
Se si trova il -1 si perde semplicemente un punto.
Se si trova uno qualsiasi degli altri valori bisogna rispondere ad una domanda (di STORIA in questo caso), di difficoltà adeguata al punteggio (1 facile, 2 media, 3 difficile), guadagnando quei punti in caso di risposta esatta. Zero in caso si sbagli.

Alice per la prima riga, STORIA, sceglie la casella C e, fortunella, trova subito un 3. Risponde correttamente alla domanda e totalizza quindi 3 punti.
Ora Alice deve fare un passo in avanti, nella seconda riga GEOGRAFIA, potendosi muovere solo dritto o in diagonale. Quindi o davanti a sè (ancora C) oppure in diagonale (B o D). Non può saltare in A.
Sceglie di andare dritta, quindi GEOGRAFIA C.
La casella vale 2 ma Alice sbaglia risposta restando quindi a 3.
Ora tocca alla terza riga, MUSICA, e Alice decide di spostarsi in diagonale verso B.
Trova il -1 e perde un punto scendendo a 2.
Passiamo alla SCIENZA. Alice si sposta in avanti dritto, quindi ancora B e trova i 3 punti.
Risponde correttamente alla domanda e va a 5 totali.
Ultimo passo, RELIGIONE, Alice va in A e trova il valore 2.
Risponde correttamente totalizzando 7 punti complessivi.

Nel gioco esiste sempre una sequenza che permetta, muovendosi come sopra e rispondendo giusto alle domande, di fare 15 ovvero il massimo.

Ora rientra Bob che ignora tutto quello che è successo, ma gli vengono fornite due informazioni:
1) il percorso lineare compiuto da Alice, ovvero C-C-B-B-A (Bob non sa che numeri ci sono sotto nè se Alice ha risposto o meno a quali domande)
2) il totale dei punti di Alice, ovvero 7.

Bob deve iniziare a giocare partendo da STORIA potendo seguire gli stessi passi di Alice, oppure scegliere una strada completamente diversa, oppure una che si incroci con quella di Alice. A sua totale discrezione.

La domanda è: Bob ha un vantaggio sapendo queste due informazioni?
Se sì, è un vantaggio determinante? Se sì, come si può eliminare per fare in modo che la sfida sia il più possibile equilibrata?

Grazie a chi vorrà fornirmi la sua opinione argomentata.
Ultima modifica di frigster il 26 gen 2019, 21:51, modificato 1 volta in totale.
Cos'è che ho detto?
Offline frigster
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 343
Iscritto il: 08 settembre 2006
Goblons: 10.00
Località: Adria (RO)
Mercatino: frigster

Pubblicita`

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda Jehuty » 26 gen 2019, 19:56

posso dirti che se si possono muovere 'ortogonalmente', significa che può muoversi solo in avanti o laterale (dx o sx), non in diagonale :bua:

Cmq credo che non abbia vantaggi, mia opinione: sa che Alice ha fatto 7 ed è partita da C. Ci Prova magari anche lui C, se indovina o meno saprà poi che il punteggio di quella casella è 3, non sa quindi se effettivamente lei ha risposto o meno alla domanda, dato che il punteggio di 7 è facilmente raggiungibile con pochi punti in 5 domande, con un range che va da -1 a 3.
3+3+3-1-1
0+0+3+3+1
3+0+1+1+2
Ecc.
Penso che solo continuando sullo stesso percorso di Alice possa farsi un'idea di come ha totalizzato il punteggio alla fine della terza casella. Ragionamento fatto senza aver fatto conti però :sisi:
Offline Jehuty
Troll Slayer
Troll Slayer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
 
Messaggi: 8526
Iscritto il: 26 agosto 2010
Goblons: 270.00
Località: Nella Bocca di un Vulcano (CE)
Utente Bgg: Jehuty
Mercatino: Jehuty

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda frigster » 26 gen 2019, 21:52

Grazie della tua opinione.
Ho modificato il testo per essere più corretto.
Cos'è che ho detto?
Offline frigster
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 343
Iscritto il: 08 settembre 2006
Goblons: 10.00
Località: Adria (RO)
Mercatino: frigster

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda furiafranza » 27 gen 2019, 12:19

Nel caso in cui alice totalizzasse però un punteggio molto alto, potrebbe facilmente dedurre che quello sia il percorso più remunerativo.
Non so se sia un effettivo vantaggio, perché dovrebbe comunque sapere le risposte, ma renderebbe un po’ inutile il “sottogioco” della scelta della casella in griglia.
Forse lasciare nascosta l’informazione del percorso fatto da Alice lascerebbe più suspance, anche se rimarrebbe pura casualità.
Forse più interessante se anziché avere la sequenza obbligata delle materie, ci fosse la scelta obbligata dei punteggi (cioè partire da 1 e poter scegliere se continuare con un altra materia da 1 - più sicura - o da 2 - più rischiosa).
I -1 potrebbero essere comunque random.
Offline furiafranza
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 885
Iscritto il: 29 gennaio 2013
Goblons: 0.00
Località: Mercato Saraceno (FC)
Utente Bgg: furiafranza
Mercatino: furiafranza

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda nand » 27 gen 2019, 13:33

Qual'è la distribuzione dei valori nelle caselle? Ovvero, quanti -1, 1, 2, 3 ci sono nella griglia?
Offline nand
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5651
Iscritto il: 10 agosto 2004
Goblons: 400.00
Località: Modena
Utente Bgg: n_and
Mercatino: nand
Ilsa Magazine fan

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda frigster » 27 gen 2019, 15:09

nand ha scritto:Qual'è la distribuzione dei valori nelle caselle? Ovvero, quanti -1, 1, 2, 3 ci sono nella griglia?


Ogni riga contiene sempre quei quattro valori distribuiti quasi a caso, nel senso che c'è sempre comunque un percorso che unisce tutti i "3" rispettando le regole.

Un esempio potrebbe essere:

1 -1 3 2
2 3 1 -1
3 2 -1 1
3 2 1 -1
3 -1 2 1

Come vedi i "3" sono imbrigliati in una sequenza che sia percorribile (in questo caso, partendo dal basso, AAABC). Fatta questa, gli altri valori sono distribuiti a caso, sempre tutti, in ciascuna riga.

Spero di essermi spiegato.
Cos'è che ho detto?
Offline frigster
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 343
Iscritto il: 08 settembre 2006
Goblons: 10.00
Località: Adria (RO)
Mercatino: frigster

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda Izio » 28 gen 2019, 12:46

Scusa, mi sono perso una informazione, che forse dai per scontata: perchè "bisogna" dare qualche informazione a B e non fargli fare il percorso al buio?

Comunque, dal mio punto di vista, B ha un vantaggio enorme. Che poi in alcune combinazioni non sia sfruttabile, ci sta... ma in generale ce l'ha eccome
Offline Izio
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 834
Iscritto il: 10 febbraio 2011
Goblons: 0.00
Località: Genova
Utente Bgg: izio1977
Mercatino: Izio

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda frigster » 28 gen 2019, 13:09

Izio ha scritto:Scusa, mi sono perso una informazione, che forse dai per scontata: perchè "bisogna" dare qualche informazione a B e non fargli fare il percorso al buio?


Innanzitutto, se pensi che il primo giocatore potrebbe fare 15 con un po' di sana fortuna... se al secondo non riveli punteggio e percorso, nel momento in cui alla prima scelta finisce su una casella diversa rispetto al giocatore uno... la partita è già finita e non avrebbe senso continuare.
Inoltre, il gioco vorrebbe essere il più meritocratico possibile e non lasciare spazio alla fortuna. Per questo bisognerebbe che i due giocatori rispondessero alle stesse domande.
Il percorso che fa il primo giocatore è quasi completamente casuale, d'accordo, ma questo servirebbe solo a dare un po' di pepe al gioco invece di preparare delle "noiose" domande predefinite.
A questo punto per indurre il secondo a percorrere le caselle del primo (e quindi a rispondere alle stesse domande) gli si danno queste due informazioni. Se poi decide di fare un'altra strada diventa una scelta del giocatore e non del gioco; il gioco tenderebbe ad essere equo.

Spero di essere stato chiaro.
Cos'è che ho detto?
Offline frigster
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 343
Iscritto il: 08 settembre 2006
Goblons: 10.00
Località: Adria (RO)
Mercatino: frigster

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda Izio » 28 gen 2019, 13:34

Ok, ora ho capito. Però non sono convinto.
Il discorso "la partita è già finita e non avrebbe senso continuare" vale dal punto di vista di eventuali spettatori. Però vale anche se A fa 15 e B sbaglia la prima domanda da 3.
Mi sembra che vuoi mettere l'alea nel gioco, ma poi in qualche modo toglierla. Ma solo per un giocatore... :pippotto:

Per fare una cosa equa di quello che hai in mente, allora, potresti fare una cosa del genere:
- I giocatori sono entrambi presenti.
- Inizia A (scelto a caso) e indica la casella da cui partire. Si svela il valore, ma non la domanda.
- Continua B il percorso, scegliendo la prossima.
- E così via 2 a testa.
- A quel punto, B esce e inizia A a rispondere alle domande scelte.
- Poi torna B e fa lo stesso.

Così secondo me è più giusto...
Offline Izio
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 834
Iscritto il: 10 febbraio 2011
Goblons: 0.00
Località: Genova
Utente Bgg: izio1977
Mercatino: Izio

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda frigster » 28 gen 2019, 14:27

Izio ha scritto:Ok, ora ho capito. Però non sono convinto.
Il discorso "la partita è già finita e non avrebbe senso continuare" vale dal punto di vista di eventuali spettatori. Però vale anche se A fa 15 e B sbaglia la prima domanda da 3.
Mi sembra che vuoi mettere l'alea nel gioco, ma poi in qualche modo toglierla. Ma solo per un giocatore... :pippotto:

Per fare una cosa equa di quello che hai in mente, allora, potresti fare una cosa del genere:
- I giocatori sono entrambi presenti.
- Inizia A (scelto a caso) e indica la casella da cui partire. Si svela il valore, ma non la domanda.
- Continua B il percorso, scegliendo la prossima.
- E così via 2 a testa.
- A quel punto, B esce e inizia A a rispondere alle domande scelte.
- Poi torna B e fa lo stesso.

Così secondo me è più giusto...


Non male.
Cos'è che ho detto?
Offline frigster
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 343
Iscritto il: 08 settembre 2006
Goblons: 10.00
Località: Adria (RO)
Mercatino: frigster

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda Khenneth » 28 gen 2019, 21:02

frigster ha scritto:Mi sembra che vuoi mettere l'alea nel gioco, ma poi in qualche modo toglierla. Ma solo per un giocatore...

Sono d'accordo... trovo che abbia poco senso mettersi problemi se BOB abbia ricevuto o no troppe informazioni, quando la povera Alice è stata mandata totalmente allo sbaraglio :snob:
Offline Khenneth
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: 22 aprile 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Khenneth

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda frigster » 29 gen 2019, 0:34

Khenneth ha scritto:Sono d'accordo... trovo che abbia poco senso mettersi problemi se BOB abbia ricevuto o no troppe informazioni, quando la povera Alice è stata mandata totalmente allo sbaraglio :snob:


Ma anche Bob va allo sbaraglio, lui non sa quali punti (e quali domande) ha trovato Alice.
Cos'è che ho detto?
Offline frigster
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 343
Iscritto il: 08 settembre 2006
Goblons: 10.00
Località: Adria (RO)
Mercatino: frigster

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda Khenneth » 29 gen 2019, 1:37

frigster ha scritto:
Khenneth ha scritto:Sono d'accordo... trovo che abbia poco senso mettersi problemi se BOB abbia ricevuto o no troppe informazioni, quando la povera Alice è stata mandata totalmente allo sbaraglio :snob:


Ma anche Bob va allo sbaraglio, lui non sa quali punti (e quali domande) ha trovato Alice.

No, o almeno non del tutto visto che ha comunque due informazioni di partenza che Alice non aveva:
1) il percorso lineare compiuto da Alice
2) il totale dei punti di Alice
Che siano informazioni importanti o ininfluenti non importa, bastano comunque a rompere la simmetria
Offline Khenneth
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1377
Iscritto il: 22 aprile 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Khenneth

Re: Pareri su vantaggi e svantaggi di un gioco a quiz

Messaggioda theclapofonehand » 29 gen 2019, 15:47

Izio ha scritto:Per fare una cosa equa di quello che hai in mente, allora, potresti fare una cosa del genere:
- I giocatori sono entrambi presenti.
- Inizia A (scelto a caso) e indica la casella da cui partire. Si svela il valore, ma non la domanda.
- Continua B il percorso, scegliendo la prossima.
- E così via 2 a testa.
- A quel punto, B esce e inizia A a rispondere alle domande scelte.
- Poi torna B e fa lo stesso.

Così secondo me è più giusto...


oppure:
- I giocatori sono entrambi presenti.
- Inizia A (scelto a caso) e indica la casella da cui partire. Si svela il valore, ma non la domanda.
- Continua B il percorso, scegliendo la prossima.
- E così via 2 a testa.
- A quel punto ad ogni giocatore vengono consegnate le schede domande ed entrambi i giocatori scrivono le risposte assieme.
Immagine
Offline theclapofonehand
Goblin
Goblin

Avatar utente
Game Inventor
 
Messaggi: 5294
Iscritto il: 16 dicembre 2003
Goblons: 140.00
Località: Augusta Taurinorum
Utente Bgg: theclapofonehand
Mercatino: theclapofonehand
10 anni con i Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Sono un Sava follower



  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite