w a b

Discussioni generali su tutti i giochi di miniature e tridimensionali (compresi i giochi Games Workshop). Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: groblnjar, Normanno

w a b

Messaggioda fuskens » 12 mar 2007, 22:04

wa b chi passa allo storico............... nella città di Roma
Chi sarebbe disposto ad iniziare questo gioco?

Per i giocatori del fantasy le regole sono in pratica le stessa della sesta





W a b

Link utili
http://www.forumgwtilea.it/forum/index. ... 306&st=100

http://www.ludusbellorum.com/forum/viewtopic.php?t=10

introduzione presa da quato sito

Warhammer Ancient Battles fa parte della famiglia dei prodotti Warhammer. Non è altro che una trasposizione del famoso gioco di battaglie fantasy adattata per riprodurre scontri tra eserciti dell'antichità. La scala degli scontri è molto ridotta in quanto il gioco è incentrato sull'uso di miniature che riproducono ciascuna un singolo individuo combattente. Tuttavia, dal momento che la Games Workshop non produce affatto miniature per questo gioco, l'acquisto delle stesse deve essere effettuato presso altre case produttrici di miniature; per questo motivo WAB risulta molto più economico rispetto agli altri giochi della Games Workshop. Inoltre, non avendo una gamma di prodotti ad hoc, gli autori del gioco hanno impostato il regolamento in modo tale che, con minime conversioni di misure, sia possibile giocarlo in qualsiasi scala si voglia (ad esempio io lo gioco utilizzando miniatura in scala 15mm invece che 28mm). Ciò è un'ottima cosa in quanto utilizzando miniature di scala più ridotta (oltre ad avere un'ulteriore risparmio sul costo delle stesse) si possono realizzare degli scenari molto più grandi rispetto a quelli normalmente realizzabili in Warhammer Fantasy. Questo senza contare che chi possedesse già delle miniature del periodo "antico" può tranquillamente utilizzarle per giocare a WAB senza spendere una lira.

Purtroppo il regolamento è un adattamento di quello di Warhammer e quindi risente di molti dei suoi limiti. Tuttavia gli autori hanno fatto un enorme sforzo di modifica e razionalizzazione delle regole aggiungendone parecchie nuove e modificando quelle preesistenti in modo da rendere molto più logiche e chiare rispetto alla loro controparte fantasy, tanto che molte di esse sono state adottate anche nella nuova edizione dello stesso Warhammer Fantasy. Grazie a ciò le partite di WAB risultano molto più giocabili e non capita praticamente mai di imbattersi in situazioni di gioco che non siano esplicitamente coperte dal regolamento.

Il gioco pone particolare enfasi sullo scontro di singole miniature (uomo contro uomo), tanto che ogni singolo tipo di miniatura dispone di più di dieci valori statistici da utilizzare nel corso di gioco, valori che sono molto simili a quelli normalmente utilizzati nei combattimenti dei giochi di ruolo fantasy. Il livello di dettaglio simulativo di WAB è decisamente alto, tanto che esistono regole per gestire attacchi, parate, ferite, e psicologia di ogni singola miniatura coinvolta nello scontro. Questa simulazione a basso livello se da una parte rende molto interessante il gioco da un punto di vista simulativo, dall'altra lo rende anche molto complesso da un punto di vista gestionale e le partite tendono ad essere piuttosto lunghe.

Altra cosa apprezzabile è il fatto che gli army list del gioco siano stati pubblicati tutti quanti in un unico volume (Armies of Antiquity) dal prezzo abbastanza contenuto (quantomeno per gli standard della Games Workshop) permettendo al giocatore di acquistare tutta la manualistica necessaria per giocare con una spesa modica. I tipi di armate coperte dagli army-list inoltre sono molto numerosi e spaziano temporalmente dal 3000 avanti Cristo al 1300 dopo Cristo. Sono infatti riportati i dati necessari per giocare con armate di ogni genere incluse le armate orientali della Cina e del Giappone Feudale. E' stato inoltre pubblicato un altro volume aggiuntivo che tratta con maggiore attenzione le armate storiche con grande presenza di carri da battaglia (Chariot Wars), ma il suo acquisto è decisamente superfluo visto che le stesse armate sono già comprese tra gli army-list standard.

Nel manuale di base sono anche incluse delle semplici ma interessanti regole per metter su una campagna multigiocatore.



Pregi

Il costo ridotto ed un manuale ben scritto lo rendono molto più interessante, rispetto a Warhammer, agli occhi dei giocatori interessati più alla giocabilità del prodotto che alla sua estetica. Il costo molto più contenuto e la possibilità realistica di giocarlo in scale diverse dal 28mm costituiscono un ulteriore incentivo.


Difetti

Nessun difetto in particolare se non i soliti limiti inevitabilmente ereditati da Warhamme









Benvenuti! Warhammer Ancient Battles è unos tupendo wargame basato sulle regole di WHFB 5ed appositamente espanse ed adattate per simulare scontri medievali e antichi. Il sistema è a detta di pubblico e critica assai solido e, secondo il parere dell'estensore, pur non avendo la purezza di un De Bellis Multitudinis compensa alla grande con la sua versatilità e bilanciamento.

LINK UTILI PER WARHAMMER ANCIENT BATTLES
Pagina della Warhammer Historical su WAB

Wargames Journal
Ottima rivista di Wargame in Generale

COLORI
http://www.game-mart.co.uk/colour_chart.cfm (comparison vallejo GW)
http://www.jenova.dk/PaintReview.htm (review varie marche di colori)

DECALS
http://www.littlebigmenstudios.com/catalog/index.php
http://www.3vwargames.co.uk/
http://www.imperialforge.net/

MARCHE DI MINIATURE 25-28mm
http://www.wargamesfoundry.com/main.asp
http://www.frontrank.com/
http://www.crusaderminiatures.com/
http://www.grippingbeast.com/
http://www.mirliton.it/
http://www.perry-miniatures.com/
http://www.oldgloryminiatures.com/
http://www.oldgloryuk.com/ (old glory UK & Europa)
http://www.artizandesigns.com/default.asp
http://www.vendelminiatures.co.uk/
http://www.black-tree-design.com/
http://www.aandaminiatures.co.uk/
http://www.warrioronline.demon.co.uk/
http://www.essexminiatures.co.uk/
http://www.theassaultgroup.com/
http://www.battlestandard.com/catalog/28.shtml

MARCHE DI MINIATURE 1/72
Nonostante il sistema di gioco nominale sia in 25-28mm molti giocatori usano soldatini in 1/72 che ha il grande pregio di essere molto economico e con pezzi assai più che dignitosi.
http://www.soldatinionline.it/
http://www.plasticsoldierreview.com/


per sapere di piu iscrivetivi a questo forum

http://www.legioremas.it/bbforum/viewtopic.php?t=747
Offline fuskens
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 08 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: fuskens

Messaggioda fuskens » 31 mar 2007, 10:48

nessuno vuole fare domande?
Offline fuskens
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 87
Iscritto il: 08 novembre 2006
Goblons: 0.00
Località: Roma
Mercatino: fuskens

Messaggioda Federica » 21 apr 2007, 22:58

Nel mio club siamo in 4 a giocarci...purtroppo però siamo a Pordenone!
Utilizziamo gli eserciti basati su army of antiquitys e miniature scala 1/72.
La fanteria l'abbiamo messa su basette 20x20, mentre x la cavalleria usiamo 20x40.
Dimenticavo, abbiamo appena messo le mani sul supplemento shieldwall (eserciti "barbari" fra il 790 ed il 1095).
Consiglio miniature zvezda, per la scala 1/72, se vuoi qualità e dettagli, mentre consiglio la Hat per avere massa a prezzi inferiori.
Offline Federica
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 40.00
Località: Sacile (PN)
Mercatino: Federica

Messaggioda Dan30 » 6 mag 2007, 8:11

anche io volevo iniziare a giocare, sfortunatamente sono di Pordenone.
da quanto ho letto in vari forum dev'essere proprio bello e fra poco lo inizierò
Offline Dan30
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 04 maggio 2007
Goblons: 0.00
Località: Pordenone
Mercatino: Dan30


Torna a [GM3D] Giochi di Miniature vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite