[Actual Play] [Dreamwake] Babele di Cristallo

Discussioni generali su tutti i tipi di Giochi di Ruolo (compresi D&D e derivati).Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.

Moderatori: Arioch, Galdor

[Actual Play] [Dreamwake] Babele di Cristallo

Messaggioda Hasimir » 30 ago 2013, 3:50

Io, Tazio e Bonisoli ci troviamo per una partira in Hangout.

La prima sessione ha tempi molto stretti e impieghiamo circa 90 minuti per creare i PG e fare la fase Intel.
Ormai è assodato: creare 1 o 3 (o 5 nella mia esperienza) richiede pochissimo tempo ... ma se mentre lo fai devi anche spiegare come, e perchè e percome, bene o male 40-50 minuti servono, che in Hangout diventano facilmente 60-70.
Idem con la fase Intel.
È brevissima, roba da 10 minuti, ma se devi spiegarla a chi non ha mai giocato i tempi si allungano un tot.

Abbiamo cominciato verso le 22:00 abbondanti, finiamo sulle 24:00 meno qualcosa, interrompendo perchè non avrebbe senso iniziare la fase Action avendo si e no 10 minuti a disposizione.

I personaggi sono:
Paul - Cavallo Nero sulla Grande Scacchiera
Gevurah - Razer nella Sem'ya Razum
Quintus - Magister della Legio Aeterni Scribere

A quanto pare un diplomativo inviato da un bastione alleato per discutere alcuni importanti trattati commerciali non è mai giunto a destinazione; al suo posto è invece pervenuta una richiesta di riscatto da parte di un gruppo anonimo che pretende gli scemi costruttivi di un Pilastro, da consegnare in un Locus nel cuore di Deliria.
Ovviamente la richiesta è inaccettabile, quindi al nostro team viene affidato il compito di trovare e recuperare questo tizio diplomatico prima che venga corrotto da Germi di Pensiero deliranti.
Durata: quickie (3vp)
Difficoltà: media (8hit)

- - -

Alla seconda sessione iniziamo la missione.
Decidiamo di dirigerci verso il cancello di Babele (il nostro bastione, situato in mezzo al Mare di Nebbia) da cui in teoria sarebbe dovuto arrivare il diplomatico, per capire se almeno è arrivato qua prima di essere rapito, o se lo hanno intercettato mentre attraversava il Mondo Fuori.

Babele appare così... ...ma circondata da una foresta così...
ImmagineImmagine

Parliamo con Bertrand, una Torre Nera a capo della sicurezza di questo cancello.
Mostriamo una foto ma a quanto pare nessuno ha visto il diplomatico, ma c'è molto via vai, e se non si è fatto annunciare potrebbe essere passato senza essere notato.
Ci facciamo quindi scortare nel suo ufficio e da lì nella sala monitor dove potremmo forse scoprire di più.
Cut.

Nella sala monitor conosciamo Efestus, un giovane Pedone stanchissimo per i turni di lavoro troppo lunghi.
Gli sottoponiamo il nostro problema e lui avvia una ricerca nel database video basata sulla foto ce gli abbiamo fornito... ci vorranno ORE, la mole di dati è eccessiva... tempo che non abbiamo.
Quintus si fa quindi avanti, sfoderando il suo acanzatissimo palmare multi-frequenza, per cercare di velocizzare la faccenda, ma (ostacolo!) la mole di dati è davvero ingente, disorganizzata e le immagini di bassa qualità non aiutano; anche se un sistema olografico parcheggiato in un angolo della stanza potrebbe tornare in qualche modo utile.
Ci dividiamo così i compiti... Paul scorre i tabulati stampati con i dati di ingresso e uscita dal cancello, cercando di trovare punti di riferimento riguardanti gli orari, così da ridurre la mole di dati da setacciare.
Gevurah fa più o meno lo stesso, ma ravanando dentro la mente del povero Efestus, che a quanto pare è stato di servizio ai monitor per tutti i turni delle ultime 12-24 ore.
Il tutto mentre Quintus spreme ben bene il database con i video di sicurezza.

Paul scopre così che un veicolo da trasporto passeggeri, ma con letture tutte sballate (peso zero, nessuna traccia di calore dal motore, nessuna emissione), è entrato inosservato nel bastione a una TOT ora.
Gevurah coglie l'informazione e cerca un raffronto con i ricordi di Efestus, che non è affatto contento di una simile invasione mentale, ma è troppo stanco per opporsi seriamente e comunque rispetta l'ordine ricevuto dai suoi superiori... e scopre che la sua mente è stata manomessa!
Il veicolo sospetto appariva avere insegne diplomatiche, ma nella mente di Efestus appare strano, come traslucido... e il conucente a un volto cangiante e irriconoscibile... e fa un gesto alla videocamera, come se dicesse qualcosa a Efestus... e semplicemente passa olte, senza che nessuno lo controlli ulteriormente.
Grazie a questi dati Quintus riesce (+1vp) a scovare l'esatto filmato, confermando quanto scoperto fino ad ora... e rivelando che di finaco al guidatore misterioso siede il nostro uomo, il diplomatico, fermo e con sguardo assente.

(mess!)Non facciamo a tempo a carpire questa info che Efestus si mette alla console e senza badare a chi gli sta attorno inizia a inviare comandi al cancello per un reset forzato, di fatto cancellando dati, bloccando il cancello aperto e facendo svariati altri danni.
Quintus si rimette al palmare cercando di arginare i danni, ma il peggio è ormai inevitabile.
Paul gli si lancia contro, ma Efestus lo blocca tirandogli fra le gambe la sedia della postazione.
Gevurah approfitta della distrazione per ferire il Pedone impazzito al collo, tagliandolo col suo pugnale quantico.
Efestus indietreggia, barcolla, sanguina, cade in ginocchio... ed è allora che Quintus sfodera dalla tonaca un Sigillo runimatico e lo impone sulla fronte del poveretto, per epurare la sua mente dalle influenze di Deliria.
Ci riesce, ma (pitfall!) evidentemente l'influenza mentale nascondeva una ben più profonda e radicale corruzione... e il povero Pedone Efestus muta in un'impossibile creatura composta da fumo nero e catramoso, invadendo lo spazio della sala controllo e assaltandoci tutti.
Cut.

Abbiamo iniziato alle 21:00 e ora sono le 24:00, chiudiamo la sessione e ci aggiorniamo.

Questa la cronaca "nuda" dei fatti e delle azini... ma nel tempo giocato abbiamo scoperto un sacco di cose su Babele, sulla vita nei bastioni, sugli oggetti che ci circondano, sui personaggi e il loro passato e la loro personalità.
Io per primo mi sono stupito nell'esplorare in dettaglio quelle che fino ad ora erano solo vaghe idee sul setting senza nulla di realmente fisso... ammetto che mi ero immaginato un livello tecnologico molto inferiore... ma è stato figo trovare assieme un modulo che incrocia diversi flussi video per produre un'unico filmato olografico 3d, di fianco ad una stampante ad aghi che sputa un lungo rotolo di dati.

L' Hangout funziona bene come con altri giochi, ma il sistema di dadi ne soffre, causando un discreto rallentamento.
Urge un dice-roller dedicato (quelli standard non vanno bene :P )
Per il resto, eravamo tutti entusiasti e non vediamo l'ora di proseguire la missione.

Gevurah...
Immagine
www.unPlayableGames.tk where game ideas come to die...
Offline Hasimir
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 400
Iscritto il: 26 gennaio 2010
Goblons: 0.00
Località: Morlupo (Roma)
Mercatino: Hasimir

Torna a [GdR] Giochi di Ruolo vari

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

  • Pubblicita`