Prometheus

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda dmc977 » 22 set 2012, 18:56

Raistlin ha scritto:
Anatra ha scritto:Hitchcock non è ricordato per la profondità delle trame e del messaggio (l'unico messaggio che passa è che aveva paura della polizia a causa di un trauma subito da piccolo) ma dall'utilizzo intelligente del McGuffin nella narrazione.


Mi inchino di fronte al sapere cinematografico di quest'uomo! :)


Credo stesse scherzando, non voglio credere a ciò che ho letto :-)
Vienici a trovare sul nostro gruppo Facebook "Boardgames della Terra di Mezzo" https://www.facebook.com/groups/bgterradimezzo/
e sulla pagina della nostra associazione ludica "Il Dado in Bilico"
https://www.facebook.com/ildadoinbilico/
Offline dmc977
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4059
Iscritto il: 11 febbraio 2009
Goblons: 780.00
Località: Capua (CE)
Utente Bgg: dmc977
Facebook: Claudio Des
Mercatino: dmc977

Messaggioda Anatra » 22 set 2012, 19:14

dmc977 ha scritto:
Raistlin ha scritto:
Anatra ha scritto:Hitchcock non è ricordato per la profondità delle trame e del messaggio (l'unico messaggio che passa è che aveva paura della polizia a causa di un trauma subito da piccolo) ma dall'utilizzo intelligente del McGuffin nella narrazione.


Mi inchino di fronte al sapere cinematografico di quest'uomo! :)


Credo stesse scherzando, non voglio credere a ciò che ho letto :-)


Profondità della trama ed intreccio narrativo sono due cose differenti.
Hitchcock imbastiva meravigliosi intrecci con banalissimi soggetti.
Notorius ne è un esempio.
La capacità di creare qualcosa che ti fa rimanere appiccicato alla poltrona partendo dal "banale" sta nella maestria di saper raccontare.

Il primo Alien aveva un plot semplicissimo infatti...
"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)
Offline Anatra
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1413
Iscritto il: 19 settembre 2006
Goblons: 20.00
Località: Interzona
Mercatino: Anatra

Messaggioda Cyrano » 22 set 2012, 19:24

Su questo nulla da eccepire ;)
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Cippacometa » 22 set 2012, 23:57

SoulOfSmoke ha scritto:Bello vedere come viene autocelebrata l'ignoranza. Che tristezza.

Comunque se credete che il valore storico di un film (o di un'opera d'arte in generale) stia tutto nel suo "messaggio" o nella trama, siete proprio fuori... un film va inquadrato nella sua epoca prima di tutto, poi ci sono criteri estetici che presuppongono una certa conoscenza dell'arte in questione che, evidentemente, molti qui non hanno e l'hanno ampiamente dimostrato.

Prova ne è che non capite il valore che ha avuto alien rispetto al genere, siete ciechi davanti a scenografie costumi e ambienti quasi espressionisti che non hanno trovato eguali in quasi 40 anni come impatto visivo, addirittura pensate che il suo valore per cui è stato ricordato negli anni sia "che faceva paura agli spettatori degli anni '70" o qualche altra cialtroneria del genere... E vi piace prometheus, in cui il poco (pochissimo) di decente che contiene sono idee fotocopiate dal film del '70 :-))

Guarda, forse dovresti rileggere più attentamente questo thread...

[mod ON]
...e soprattutto evitare ingressi "a gamba tesa" come questo in cui dai dell'ignorante & cialtrone a tutti. Grazie. :police:

[mod OFF]


Poi, visto che mi tiri in ballo personalmente per ignoranza e cialtroneria imperdonabili (:mrgreen:), vorrei precisare di nuovo una cosa: anch'io ritengo Alien una pietra miliare del cinema (e non solo) SciFi-horror, come dico QUI.
"Forme e strutture aliene che hanno fatto antologia" è più o meno l'equivalente del tuo "scenografie costumi e ambienti quasi espressionisti che non hanno trovato eguali in quasi 40 anni come impatto visivo". OK, la mia frase è perduta nel mezzo di tante cose, ma c'è.

Però resto dell'opinione che Alien, per gli standard attuali di scenografia, recitazione ed effetti speciali, ormai (mi) fa pena. Non ti sta bene? Peccato!:verysmile:
Ripeto: ri-contestualizzato nel 1979 è un superfilm, in assoluto è un prodotto che ha fatto scuola e storia del cinema, ma ora (almeno per me) è inguardabile (se non a scopo didattico).

In sintesi.
Prometheus m'è piaciuto, Alien m'è piaciuto (25 anni fa).
A te è piaciuto solo Alien.
2-1, palla al centro!
;)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda SoulOfSmoke » 23 set 2012, 1:00

Cippacometa ha scritto:Però resto dell'opinione che Alien, per gli standard attuali di scenografia, recitazione ed effetti speciali, ormai (mi) fa pena. Non ti sta bene? È un problema tuo (de gustibus...)


Mah a me sembra più un problema tuo, che poi fai affermazioni del genere.
Ti piacciono di più i palestrati verniciati di bianco di Prometheus dell'alieno di Giger, che ha delle forme studiatamente disturbanti che lo hanno impresso nella memoria di generazioni di spettatori?
O la recitazione "odierna" (??!?!) di Guy Pearce vestito da befana rispetto a Ian Holm? Buon per te, che ti devo dire :-))
Non prendertela per l'ignoranza, dopo aver letto qualche frase su kubrick si è colmata la misura e il post è diventato uno sfogo morettiano http://www.youtube.com/watch?v=lpOhpCkc__c

Cyrano ha scritto:Tendenzialmente secondo me chi fa fantascienza è un bel po' che (nel bene e nel male) non si confronta più con alien... Hai qualche esempio famoso di film o libro che mi potrebbe smentire?


Così come chi fa thriller oggi non si confronta molto con psycho e chi fa noir non si confronta con il terzo uomo, e i film in costume giapponesi non sono così vicini a ran. Diresti quindi che non hanno avuto peso nel loro genere? Eddai ;)

Quanto all'influenza di Alien, direi che basta uno sguardo al genere per sentirne l'ombra incombente ogni volta che si parla di mostri e parassiti, senza voler citare sequenze e atmosfere che hanno generato talmente tante copie da diventare cliché.
Puoi vederne echi persino in altri media: ad esempio non c'è Venom senza alien, non c'è Dead Space o Doom 3... E poi, se ammetti che ha influenzato film di genere degli anni 80-90, questi a loro volta avranno influenzato quelli del 2000 e del 2010. Prova ne è lo stesso prometheus 8-O ripesca a piene mani dall'immaginario visivo di quel film!
Per la lista dei riferimenti precisi ti rimando alla pagina inglese di wikipedia, che ha un paragrafetto poco esaustivo ma che rende l'idea.
Offline SoulOfSmoke
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 617
Iscritto il: 01 agosto 2006
Goblons: 0.00
Località: Piombino (Li)
Mercatino: SoulOfSmoke

Messaggioda Cippacometa » 23 set 2012, 3:11

SoulOfSmoke ha scritto:Mah a me sembra più un problema tuo, che poi fai affermazioni del genere.
Mha, dicevo così perché, dato il tuo sfogo morettiano, mi sembrava che la cosa ti facesse un pochino inca***re... ;)

SoulOfSmoke ha scritto:Ti piacciono di più i palestrati verniciati di bianco di Prometheus dell'alieno di Giger?
No, ovviamente mi piace più l'alieno (anche se in realtà in Alien non lo si vede mai bene, ma il poco che si vede è veramente alieno e raccapricciante: e qui sta il genio!).
Di Prometheus mi piace l'atmosfera, i gadget tecnologici, gli effetti speciali e le risposte ad alcune domande che mi giravano nella testa da 30 anni...

SoulOfSmoke ha scritto:O la recitazione "odierna" (??!?!) di Guy Pearce vestito da befana rispetto a Ian Holm?
Guy Pearce non lo posso vedere, sembra un babbuino imbalsamato.
Riguardo la recitazione in Prometheus, essa è "in sintonia" con il mondo attuale (e col bombardamento di film SciFi attuale): banale ma realistica. Quella di Alien era in sintonia con il suo tempo...
Se poi vogliamo parlare di buona recitazione, allora bisogna andare a teatro o a vedere un altro tipo di film.

SoulOfSmoke ha scritto:Non prendertela per l'ignoranza, dopo aver letto qualche frase su kubrick si è colmata la misura e il post è diventato uno sfogo morettiano http://www.youtube.com/watch?v=lpOhpCkc__c
Non me la sono presa e capisco il tuo sfogo morettiano! ;)
Però so' moderatore e devo moderà!
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda Cyrano » 23 set 2012, 11:26

SoulOfSmoke ha scritto:
Quanto all'influenza di Alien, direi che basta uno sguardo al genere per sentirne l'ombra incombente ogni volta che si parla di mostri e parassiti, senza voler citare sequenze e atmosfere che hanno generato talmente tante copie da diventare cliché.
Puoi vederne echi persino in altri media: ad esempio non c'è Venom senza alien, non c'è Dead Space o Doom 3... E poi, se ammetti che ha influenzato film di genere degli anni 80-90, questi a loro volta avranno influenzato quelli del 2000 e del 2010. Prova ne è lo stesso prometheus 8-O ripesca a piene mani dall'immaginario visivo di quel film!
Per la lista dei riferimenti precisi ti rimando alla pagina inglese di wikipedia, che ha un paragrafetto poco esaustivo ma che rende l'idea.


Alien o Giger?

Dove vedi in tutte le opere che hai citato IL FILM? il ci vedo solo l'idea di mostro dello svizzero.

Appunto basta uno sguardo per capirlo.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Cyrano » 23 set 2012, 13:39

Comunque a me Prometeheus è servito per darmi l'ispirazione per finire un lavoro che rischiava di restare in cantiere per una vita :D



Immagine
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Asliaur » 24 set 2012, 10:20

MESSAGGIO del vostro Moderatore

1.) siamo sull'OT totale e se non si rientra in tema rapidamente direi che il thread lo chiudiamo qui e tanti saluti, anche perché mi sembra si sia detto quasi tutto quello c'era da dire.

2.) Gli interventi a gamba tesa non sono ammessi. Se qualcuno non è in grado di comprendere quello che è stato scritto eviti di insultare, chieda eventualmente, come si deve, i chiarimenti necessari, in caso contrario passerò a prendere immediati provvedimenti.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda stec74 » 26 set 2012, 12:49

Leggete gente... leggete e meditate :

http://www.fantascienza.com/magazine/no ... ontinuera/
BGG: https://www.boardgamegeek.com/collection ... large&ff=1

"Ogni uomo e' in potere dei suoi fantasmi
fino al rintoccar dell'ora in cui la sua umanita' si desta..."
( William Blake )
Offline stec74
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Organization
Top Uploader
 
Messaggi: 3469
Iscritto il: 22 febbraio 2010
Goblons: 570.00
Località: Bologna
Mercatino: stec74

Messaggioda Raistlin » 26 nov 2012, 1:48

Visto stasera e come promesso rieccomi qua.

Una sola parola per riassumerlo: insulso.

Premetto di non aver cercato nè letto informazioni aggiuntive prima di guardare il film, dato che per me non avrebbe MAI senso doversi 'preparare' prima della visione di un film.. non scherziamo.
A fronte di ciò, mi aspettavo dai commenti sentiti in giro che non si capisse una fava della trama mentre invece il film mi sembra più che comprensibile nei suoi punti chiave.

Il problema è che... è insulso. Ricorda il primo Alien, non si può non notarlo; purtroppo lo ricorda un po' troppo, nel senso che ne è una copia quasi perfetta, ma improntata su una tematica religioso/esistenziale. Il che non sarebbe niente male dato che per quanto mi riguarda adoro i plot dalle profonde considerazioni filosofico/religiose... peccato che qui si risolva tutto in una banalità! Ho percepito anche un'eco di BladeRunniana memoria durante la visione, ma tale è rimasta: un'eco. Perchè qui non scaturiscono riflessioni dall'accaduto.

Scaturisce invece un po' di stupore di fronte a scene quantomeno discutibili. Voglio dire.. passi il togliersi il casco su un pianeta alieno.. è la cosa più stupida mai vista, ma passi. Ma la scena finale è abbastanza patetica: 'Fermate quella astronave o non ci sarà più una casa!' e i tre idioti a buttarsi come kamikaze contro la nave aliena. ?!? Allucinante. Senza nessuno che muova un minimo dubbio sulla cosa, anzi scherzandoci pure sopra... ma dai. Alla faccia del realismo. Attenzione, non che io sia un amante del realismo, ma il contesto è tutto e in una simile situazione stona penosamente. La scena mi ha tristemente ricordato il branco di idioti che scherza e fa le corse automobilistiche sull'asteroide in Armageddon, cosa che quasi mi fece cliccare il tastino 'off' sul telecomando all'epoca. Insomma il genere di scena fuori senso che da sola DEVASTA un film, per quanto ben fatto (non che Armageddon lo fosse eh, ci tengo a precisare...)

Comunque, al di là di quelle due o tre scene di dubbio senso, è proprio la trama che mi ha lasciato indifferente. Proprio vuoto. E già visto.
Belle molte delle immagini, una buona regia, indubbiamente. Ma niente più.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6018
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda ghezzano » 26 gen 2013, 15:54

..non mi è piaciuto per niente..la noia cosmica..non vedevo l'ora che finisse il film..
Offline ghezzano
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 733
Iscritto il: 02 dicembre 2009
Goblons: 60.00
Località: PISA
Mercatino: ghezzano

Messaggioda LordDrachen » 28 gen 2013, 13:39

Raistlin ha scritto:Visto stasera e come promesso rieccomi qua.

Una sola parola per riassumerlo: insulso.

concordo e non vedo come un thread del genere possa avere ben 10 pagine.
dico solo che paragonare questo film col primo Alien è come paragonare Tavernello e Brunello di Montalcino. ^^
passi il togliersi il casco su un pianeta alieno.. è la cosa più stupida mai vista, ma passi.

anche toccare le cose a caso come fanno metà dei personaggi del film non è affatto male.
"apro questo, tocco questo, faccio questo senza motivo, ecc."
Insomma il genere di scena fuori senso che da sola DEVASTA un film, per quanto ben fatto (non che Armageddon lo fosse eh, ci tengo a precisare...)

già. e pensare che questo film ne ha più di una di scene così.

fosse stato il film di un regista debuttante, ci saremmo detti... "solita paccottiglia d'intrattenimeno hollywoodiana".
peccato che dietro ci sia Ridley Scott e tutto il giudizio quindi diventa più negativo.
Offline LordDrachen
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 4022
Iscritto il: 02 agosto 2011
Goblons: 20.00
Località: Reggio Emilia
Utente Bgg: LordDrachen
Twitter: LordDrachen
Mercatino: LordDrachen

Messaggioda J0tar0Kjo » 29 gen 2013, 16:49

il film non mi è proprio piaciuto

raffazzonato, pieno di buchi, tante cose davvero buttate li

poi ho letto in giro commenti e interviste sulla caratterizzazione profondamente Cristologica, le spiagazioni di tante cose, le immagini bibliche riportate, e non lo so, da ateo ho cominciato a rivalutare il film, per me averci messo tutta sta manfrina su Cristo gli ha dato quel +5 in fantascienza che mi fa perdonare i grandi buchi, auspicando un finale col botto

non so, sarà il mio punto debole, uno dei miei film preferiti è Signs, per come Shyamalan chiude il cerchio sull'esistenza di Dio sfruttando un'invasione aliena. Mi soddisfa vedere un film che parte da a e torna ad a dimostrando una tesi in maniera subdola e geniale
Ci litigai pure con Stef su qualche forum XD
Offline J0tar0Kjo
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 653
Iscritto il: 17 marzo 2010
Goblons: 60.00
Località: Reggio Emilia
Mercatino: J0tar0Kjo

Precedente

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti