Prometheus

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda Normanno » 19 set 2012, 12:40

No, Cyrano, io non amo la saga Alien, dopo il primo (ammetto che il secondo mi ha divertito) il resto è tutto piuttosto brutto (o orribile, come AvP). Io commentavo Prometheus come film in sè. Se dovessi commentarlo come "prequel", beh... è ancora più orribile.
Però in una cosa questo film è riuscito: fa parlare tanto di sè... quindi ha avuto successo.
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda Agzaroth » 19 set 2012, 12:56

mi sono preso un paio di giorni per metabolizzare quello che ho visto.
principalmente un altro regista da gerontocomio.

una cosa è certa: se avessi saputo prima che uno degli sceneggiatori era uno dei drogati di Lost, avrei risparmiato 7,5 euro.
c'è anche chi li spaccia per geni, dimenticando che il genio è colui che dà le risposte, non chi fa le domande.

facile infarcire un film/libro/telefilm/ quellochevolete di mille interrogativi e misteri. difficile è farlo mantenendo una coerenza di fondo.

detto questo, al di là dell'idea di fondo he per me poteva anche essere buona (il creazionismo è una puttanata, però impostarci una storia può anche essere una trovata originale), ci sono dei buchi nella scenaggiatura che denotano trascuratezza a dir poco.

denotano una scenografia scritta non con la mano, ma col pene, tanto il pubblico è stupido e rimarrà abbagliato dagli effetti speciali e soggiogato dal misticismo della storia.

un paio giusto per ricordare:
- i simboli trovati nelle caverne portano al pianeta-laboratorio e non al pianeta di origine degli ingegneri.
ora: perchè quei simboli sono stati lasciati ai primitivi? gli ingegneri avevano già deciso di sistruggere la terra? e se volevano spedirci delle astronavi, perchè lasciare i simboli?
non possono essere un invito a seguirli: non avrebbe senso, innanzitutto avrebbero lasciato le coordinate del pianeta madre e non di un laboratorio a Fanculopoli, in secondo luogo se l'intezione era distruggere tutto (e doveva già essere così, sennò a che pro creare il laboratorio?) perchè lasciare un invito? senso dell'umorismo?
- se il laboratorio viene distrutto da un esperimento scappato di mano, quelli dal pianeta madre quanto ci mettono ad accorgersene? comunicano con i segnali di fumo?
- perchè il furbone di ingegnere non prende un'altra astronave e se ne va lasciando la dottoressa invasata a schiattare sul pianeta? è idiota? ma non è una razza superevoluta?
- l'androide che a gratis infetta lo scienziato...così, tanto per fare.

al di là dei buchi, un paio di scene che hanno suscitato l'ilarità del pubblico in sala (nonostante fosse lunedì c'era un bel po'di gente):

1) il dottore che si fa cremare così su due piedi. depressione post-coitum? in una scena che vorrebbe essere tragica e risulta nonsense, ai limiti del grottesco.

2) l'esperimento condotto "ad-minchiam" sulla testa dell'ingegnere, che manco col piccolo chimico.

3) il capitano e gli altri piloti che in un microsecondo si fanno convincere da una pazza a fare seppuku e distruggere tutto.

4) il punk che a contatto col liquido nero diventa un gigante folle. quindo negli uomini il liquido causa quell'effetto e nelle donne le ingravida di un polipo ipermetabolico. un po' come l'eccesso di testosterone.

complimenti poi agli Ingegneri che hanno creato la specie con il ciclo biologico più assurdo e complicato della galassia.


la verità è che c'è l'errata convinzione che nella fantascienza (come nell'horror, altro mio genere preferito), basti inventarsi qualsiasi ca***ta per avere successo.
invece, proprio perchè sono opere di fantasia, bisogna fare uno sforzo in più per dare coerenza al tutto e fare davvero un capolavoro, o almeno un bel film.

ma la colpa, alla fine, non è di Scott o chi per esso.
La colpa è nostra.
nostra che poggiamo il culo su quella sedia e paghiamo 7,5 euro per vedere cose fatte con i piedi (tipo i 3 prequel di Star Wars) che hanno il solo scopo di incassare.
e incassano, anche grazie a noi.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24034
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,260.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin El Grande Fan

Messaggioda nakedape » 19 set 2012, 13:13

Agzaroth ha scritto:una cosa è certa: se avessi saputo prima che uno degli sceneggiatori era uno dei drogati di Lost, avrei risparmiato 7,5 euro.
c'è anche chi li spaccia per geni, dimenticando che il genio è colui che dà le risposte, non chi fa le domande.
facile infarcire un film/libro/telefilm/ quellochevolete di mille interrogativi e misteri. difficile è farlo mantenendo una coerenza di fondo.


Si può mettere in sticky questa?? :grin:
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Messaggioda Cyrano » 19 set 2012, 13:26

No la colpa è di chi va al cinema vedendosi sì e no due trailer in croce senza informarsi prima. Se di "colpa" si può parlare.

Tra l'altro su Prometehus in rete c'era il mondo compresi gli autori visto che ha avuto un ritardo mostruoso.

Io non sono rimasto deluso (sebbene non entusiasta) perché sapevo più o meno cosa aspettarmi.

Sapendolo ho scelto di spendere i miei sette euro. Certo che se uno invece li da a testa bassa senza informarsi e "tanto per", deve preventivare pure una delusione. Quelli che facendo così poi hanno pure il coraggio di lamentarsi, scusami, ma mi fanno un po' sorridere ^_^

Se si va al cinema senza informazioni la schifezza (de gustibus) può capitare e va accettata. E'un po' come comprare un libro guardando solo la copertina. Si può fare ma...

Comunque:

Dove hai capito che i simboli sono stati "lasciati" volontariamente ai primitivi?

Se un laboratorio in fase di abbandono (o credevi che l'intera popolazione di una struttura sia stata quei quattro cadaveri che scoprono?) viene devastato da "qualcosa" che non era necessariamente l'arma biologica che fanno gli alieni? Tornano?

Perché l'ingegniere non prende un'altra astronave? Perché come hanno spiegato quella era l'unica caricata con le bioarmi. La superstite umana gli ha rovinato tutto e lui... Lascia vivere quella fragile creatura senza vendicarsi e se ne torna sul suo pianeta? Filosofico ma poco realistico...

L'androide e lo scienziato hanno un bel dialogo prima che questo lo infetti... Perché lo fa? Io lo ho capito, non mi ha soddisfatto ma non era "tanto per".

Lo scienziato contaminato era convinto di aver contratto un virus alieno ed era deciso (lui per primo) a non contagiare la moglie. Certo in preda a dolori lancinanti (manco riusciva a camminare) poteva lasciarsi morire in una bella e lenta agonia... Vabbé si poteva togliere il casco ma non è nemmeno così incomprensibile che si sia lanciato contro l'unica arma disponibile.

Il punk viene a contatto col liquido nero la donna incinta no.Lei viene inseminata da un seme infetto ma non ha il contatto diretto si parla di dna modificato e non della bioarma pura.

Il capitano e gli altri piloti potevano benissimo evitare il seppuku e tornarsene sulla terra infettata e morta. Allegro...

Ok il film non è un capolavoro ma a te ne è sfuggito mezzo... :D
Ultima modifica di Cyrano il 19 set 2012, 13:32, modificato 1 volta in totale.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda Normanno » 19 set 2012, 13:29

Temo che adesso si porti tentare di infarcire una trama debole con un sacco di subplot e di "interrogativi", di pseudointrighi e di storie inutili parallele. Serve a dare al lettore/spettatore la "necessità" di continuare. Un po' come fece Sherazade ne Le Mille e una Notte. Lost è un esempio, ma diversi altri successi di pubblico lo sono (vediamo se ne indovinate un paio facili facili...)

D'accordo su tutta la linea con Agzaroth, ci potrei aggiungere altre osservazioni sulla trama che fa acqua da tutte le parti (incluse alcune "curiosità" che mi vengono in mente sulla tecnologia terrestre alla fine del 2000 e sulla presunta biologia di questa melma nera).
Il risultato ottenuto, come ho scritto, è "far parlare di sè", quindi in un modo o nell'altro vendere. Che tristezza. Preferisco Expendables. Quello è fatto per "vendere", non ha pretese di kolossal, non vuole avere significati reconditi, nè avere un briciolo di realismo (la fantascienza, invece, si): è divertente e basta.

Però forse, alla fine, è solo questione di gusti.
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda Cyrano » 19 set 2012, 13:37

Pure io ho notato un mucchione di buchi ma non quelli ;) è un film da sabato sera e sicuramente non sarà quello di cui mi comprerò il dvd in edizione speciale (l'artbook è un'altra cosa).

Che è questione di gusti son d'accordo.

Cosa non ti è piaciuto della tecnologia? A me la Prometheus ha fatto impazzire lo ammetto...
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)
Mercatino: Cyrano

Messaggioda dmc977 » 19 set 2012, 13:40

Continuo a leggere critiche abbastanza sterili e inutili. Il tutto per andare a parare sulla questione "io sono fico e il film non mi è piaciuto, voi siete poveri stupidi che vi accontentate e pagate allegramente".
Ma fatemi il favore.
Secondo me dovreste andare al cinema più rilassati.
Tra tutte le critiche mosse a questo film (che ripeto, non è esente da difetti), ne cito per esempio una (non ricordo chi l'ha scritta), che poteva essere tranquillamente evitata:

SPOILER ON

il fatto che il pargolo alieno nato dalla dottoressa cresca presto e senza cibo.....Ma nel primo Alien non accade la stessa cosa con il Chestburster? Vi risultano scene in cui lo vedete fare la pappa? Come mai questo nessuno lo cita come "difetto" del primo Alien?

SPOILER OFF

Questo per dire: al di là dei gusti sacrosanti di tutti, ho letto davvero alcune critiche ridicole, che tra l'altro denotano il fatto di non aver seguito con attenzione il film, oppure il fatto di essere partiti assolutamente prevenuti.
Vienici a trovare sul nostro gruppo Facebook "Boardgames della Terra di Mezzo" https://www.facebook.com/groups/bgterradimezzo/
e sulla pagina della nostra associazione ludica "Il Dado in Bilico"
https://www.facebook.com/ildadoinbilico/
Offline dmc977
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4059
Iscritto il: 11 febbraio 2009
Goblons: 780.00
Località: Capua (CE)
Utente Bgg: dmc977
Facebook: Claudio Des
Mercatino: dmc977

Messaggioda Agzaroth » 19 set 2012, 14:03

come detto in precedenza: mi ci ha portato un amico perchè gli dovevo un favore.
non mi sono informato apposta prima proprio per non partire prevenuto.
inoltre ho letto le "spiegazioni" sul forum da te indicato che:
a) non spiegano nulla.
b) il film quello è, i siti dedicati sono un'altra cosa. dubito che Scott (per quanto rincoglionito) abbia fatto il film dicendo "riempiamolo di buchi, tanto poi vanno si internet a vedere le spiegazioni".
Che è, un ipertesto? allora potevano anche farlo muto e fornire i dialoghi scaricabili, già che c'erano...

no, scusa Cyrano, i simboli mostrano una costallazione indicata da un gigante pregato dagli umani, comune a tutte le civiltà primitive.

la costellazone l'hanno quindi indicata gli alieni: è il motivo che, nel film, è bacato.

alte cosette notevoli:
- l'alieno si infila nella capsula per sfuggire al casino. poi presumibilmente il casino scompare (quando arrivano gli umani è tutto sigillato e non ci sono mostri di sorta). bene, ora che fa l'alieno incapsulato? (devo presumere che la capsula fosse a prova di mostro/liquido nero, visto che è sopravvissuto). rimane lì dentro in attesa che qualcuno lo svegli? questo ingegneri hanno capsule che si aprono solo dall'esterno? si è ibernato senza mettere uno straccio di timer?

quanto alla tua obiezione sulla caccia all'umana: ok, gli sarà preso un raptus di incazzamento e non pensa a caricare i barattoloni su un'altra nave e ripartire, pensa a far fuori lei.
perchè? come ha ascoltato il suo dialogo (in terrestre) tra lei e i piloti? come lo ha capito? per quel che lo riguarda ha una missione (che gli preme molto visto che la prima cosa che fa appena sveglio è dar 4 cazzotti e ripartire, manco avverte casa...) che è stata sabotata dalla Prometeus che gli si è spiaccicata contro. neanche sa che la dottoressa creazionista è viva.

ai piloti non contesto il suppuku in sè. contesto che 3 uomini credano in una frazione di secondo a una donna invasata che parla di morte e distruzione, donna conosciutà qualche giorno prima e , contrariamente a qualsiasi spirito di sopravvivenza e buonsenso, decidono allegramene di immolarsi, così, sulla fiducia, con tanto di battutone all'americana...

e putroppo no, di film non me ne è sfuggito mezzo, purtroppo.
Immagine
Offline Agzaroth
Black Metal Goblin
Black Metal Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author 1 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Organization Plus
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 24034
Iscritto il: 23 agosto 2009
Goblons: 16,260.00
Località: La Spezia
Utente Bgg: Agzaroth
Mercatino: Agzaroth
Puerto Rico Fan HeroQuest Fan Sono un cattivo Membro della giuria Goblin Magnifico The Great Zimbabwe Fan Race Formula 90 Alta Tensione Fan Caylus Fan Lewis & Clark Fan Io gioco col nero Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Il trono di spade Fan Antiquity fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin El Grande Fan

Messaggioda Normanno » 19 set 2012, 14:10

dmc977 ha scritto:Continuo a leggere critiche abbastanza sterili e inutili. Il tutto per andare a parare sulla questione "io sono fico e il film non mi è piaciuto, voi siete poveri stupidi che vi accontentate e pagate allegramente".
Ma fatemi il favore.
Secondo me dovreste andare al cinema più rilassati.
Tra tutte le critiche mosse a questo film (che ripeto, non è esente da difetti), ne cito per esempio una (non ricordo chi l'ha scritta), che poteva essere tranquillamente evitata:

SPOILER ON

il fatto che il pargolo alieno nato dalla dottoressa cresca presto e senza cibo.....Ma nel primo Alien non accade la stessa cosa con il Chestburster? Vi risultano scene in cui lo vedete fare la pappa? Come mai questo nessuno lo cita come "difetto" del primo Alien?

SPOILER OFF

Questo per dire: al di là dei gusti sacrosanti di tutti, ho letto davvero alcune critiche ridicole, che tra l'altro denotano il fatto di non aver seguito con attenzione il film, oppure il fatto di essere partiti assolutamente prevenuti.


Mi spiace che te la sia presa come critica personale, ma purtroppo a questa è facile rispondere, basta avere un minimo di conoscenze di biologia. Il chestbuster SI NUTRE da parassita nel corpo dell'ospite, come qualsiasi parassita... e sul metabolismo rapido uno può essere d'accordo o no, ma esiste pure in natura.

Peraltro, sempre nel campo "fantaSCIENZA" basta citare un "argomento" appena menzionato: la questione costellazioni nel film. In 35mila anni la configurazione delle stelle è cambiata di molto. Quindi si parte da un presupposto assolutamente ridicolo (e decisamente creazionista): non possono aver riconosciuto nessuna costellazione.

Quindi sulle questioni scientifiche Prometheus resta carente, come su tutto il resto. Ma, come detto, questione di gusti.
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda dmc977 » 19 set 2012, 14:41

Normanno non l'ho presa come critica personale assolutamente, ma il fatto è che sebbene fantascienza, stiamo sempre parlando di creazioni di fantasia.
Il Chestburster è un parassita, siamo d'accordo, ma secondo questo concetto avrebbe dovuto immagazzinare una quantità di sostanze in grado di farlo crescere 100 volte la sua dimensione iniziale una volta venuto fuori.
E' plausibile?
Chi ti dice che il metabolismo del feto che vediamo nascere in Prometheus non sia lo stesso o sia comunque simile?
Perchè escluderlo?
Questo per dire, se dovessimo fare l'analisi tecnico/scientifica/realistica di tutti i film di fantascienza/horror/fantasy/paranormale usciti fino ad oggi, ne dovremmo bocciare la quasi totalità visto che in ognuno di essi potremmo trovare cose insensate o inspiegabili.
Io personalmente ho un altro concetto di cinema, ma ognuno ha il suo e questo è il punto!
Vienici a trovare sul nostro gruppo Facebook "Boardgames della Terra di Mezzo" https://www.facebook.com/groups/bgterradimezzo/
e sulla pagina della nostra associazione ludica "Il Dado in Bilico"
https://www.facebook.com/ildadoinbilico/
Offline dmc977
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4059
Iscritto il: 11 febbraio 2009
Goblons: 780.00
Località: Capua (CE)
Utente Bgg: dmc977
Facebook: Claudio Des
Mercatino: dmc977

Messaggioda Normanno » 19 set 2012, 14:56

dmc977 ha scritto:Normanno non l'ho presa come critica personale assolutamente, ma il fatto è che sebbene fantascienza, stiamo sempre parlando di creazioni di fantasia.
Il Chestburster è un parassita, siamo d'accordo, ma secondo questo concetto avrebbe dovuto immagazzinare una quantità di sostanze in grado di farlo crescere 100 volte la sua dimensione iniziale una volta venuto fuori.
E' plausibile?
Chi ti dice che il metabolismo del feto che vediamo nascere in Prometheus non sia lo stesso o sia comunque simile?
Perchè escluderlo?
Questo per dire, se dovessimo fare l'analisi tecnico/scientifica/realistica di tutti i film di fantascienza/horror/fantasy/paranormale usciti fino ad oggi, ne dovremmo bocciare la quasi totalità visto che in ognuno di essi potremmo trovare cose insensate o inspiegabili.
Io personalmente ho un altro concetto di cinema, ma ognuno ha il suo e questo è il punto!


no no, aspetta, io ho messo in evidenza la questione del "feto" proprio perchè stiamo parlando di qualcosa che non ha senso. E' fantascienza, non fantasy, e creature che riescono a crescere di X volte il loro peso nutrendosi dell'ospite in poche ore ne esistono tante in natura (leggere qualcosa sui parassiti è meglio di un film horror, te lo assicuro). In Prometheus, invece, quel coso non mangia... non può aver mangiato nulla, e diventa più di due metri e perfettamente maturo, laddove in alien il chestbuster è piccolo quando esce dalla cavità toracica dell'ospite.

Non sono andato mica a criticare il fatto che una tecnologia capace di inventare la gravità artificiale su una nave così piccola ed un androide meglio di Data debba poi usare i revolver e il lanciafiamme e non abbia sonde automatizzate per esplorare ma debba mandare uomini, e non abbia nemmeno uno che dico un cannone a gravitoni da usare come attrezzo e non come arma a bordo di una nave da esplorazione. Nè che le cretinate linguistiche sono profondamente inesatte e le sciocchezze archeologiche riflettono la chiara matrice creazionista del film (scozia 35mila anni fa, si, si, ok, come no). Perchè tutto questo è fantascienza.

In ogni caso a me il film ha fatto orrore. L'ho trovato bruttissimo, questo è tutto...
Offline Normanno
Goblin
Goblin

TdG Moderator
Top Author
Top Reviewer 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 6671
Iscritto il: 07 novembre 2004
Goblons: 3,620.00
Località: Osgiliath
Mercatino: Normanno
Podcast Maker

Messaggioda nakedape » 19 set 2012, 15:18

Normanno ha scritto:Temo che adesso si porti tentare di infarcire una trama debole con un sacco di subplot e di "interrogativi", di pseudointrighi e di storie inutili parallele. Serve a dare al lettore/spettatore la "necessità" di continuare. Un po' come fece Sherazade ne Le Mille e una Notte. Lost è un esempio, ma diversi altri successi di pubblico lo sono (vediamo se ne indovinate un paio facili facili...)


Mmm...hai detto Matrix o Amazing Spiderman?

@Cyrano è veramente ASSURDA l'idea che per andare a vedere un film del menga ci si debba andare preparati. Non è mica Antonioni. Un opera, in particolare se parliamo di un blockbuster, DEVE essere autonoma e deve essere fruibile da chiunque senza esplorare alcun forum. Non scherziamo. Al più si può accettare che vi siano dei messaggi extra chiusi in qualche tipo di easter egg, vedi ad esempio Memento (con il sito otnemem) oppure come fatto per la campagna virale di A.I.
Qui stiamo parlando di gente che sceneggia come se fossero quelli di Boris e si fanno scudo delle migliaia di fan che gli mettono a posto gli svarioni con ardite allegorie.
Io la chiamo truffa.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Messaggioda Raistlin » 19 set 2012, 15:23

Signori, mi avete incuriosito :)

Non sentivo la necessità, nè mi aspetto chissà che da questo film, che tanto mi dà l'impressione di voler sfruttare ancora una volta il filone di Alien, ma quando prossimamente capiterà lo guarderò quantomeno incuriosito da questi post.
Evoluzionista decaduto, io credo attualmente nella creazione (poichè si possono avere tante fantasie e teorie nel mondo, ma i fatti portano tutti inesorabilmente sempre ad essa.. se si ragiona obiettivamente con la propria testa), ma dubito che questo fattore inficierà particolarmente la mia obiettività sul film.
Sono sicuramente d'accordo su chi scrive che Scott nel tempo abbia perso smalto; tuttavia guardo colui che ha prodotto due fra i miei capolavori preferiti (Blade Runner e Alien) sempre con un certo rispetto, ricordandomi che non è facile sfornare capolavori a raffica.

Tornerò di sicuro per i commenti post-visione...!
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6020
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda AleK » 19 set 2012, 15:37

poichè si possono avere tante fantasie e teorie nel mondo, ma i fatti portano tutti inesorabilmente sempre ad essa.. se si ragiona obiettivamente con la propria testa

Peccato che sia l'evoluzionismo ad essere nato "ragionando con la propria testa" rifiutando dogmi. :roll:
Link utili relativi ai GdR? Cliccate QUA

A Noi Vivi
Offline AleK
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3827
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: Un po' qua un po' là...
Utente Bgg: scagliacatena
Facebook: torri.ale
Mercatino: AleK
10 anni con i Goblins

Messaggioda Stregorco » 19 set 2012, 16:03

Vedi come è vario il mondo. Mi scuso per la considerazione "filosofica" che non ha nulla a che vedere con il film. Qualcuno ha scritto che il genio è colui che da le risposte. Io ho sempre pensato che il genio è colui che sa porre le domande, soprattutto quando sono quelle che altri non si pongono, e che ti costringono a cambiare il tuo punto di vista e il tuo iter mentale. Quando i primi uomini si sono trovati di fronte al primo fulmine, molti di loro si sono probabilmente posti una domanda: "cos'è?" Qualcuno: "chi è stato?" Altri avranno forse pensato "come si fa?". Sarò sciocco, ma sulla base di questo esempio un po' semplice (mi perdonerete) ritorno ad affermare quanto quanto sia indice di intelligenza porre la domanda "diversa" piuttosto che la risposta inappellabile. Saluti.
Offline Stregorco
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1173
Iscritto il: 28 gennaio 2004
Goblons: 0.00
Località: Parma
Mercatino: Stregorco

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti