Psicologia del giocatore di MAGIC

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Psicologia del giocatore di MAGIC

Messaggioda umbi72 » 6 mar 2010, 2:16

Ciao a tutti,

Sono appena tornato a casa dal consueto venerdì di BANDUS!, la nostra associazione qui in Maremma che da circa un anno è riuscita a far uscire fuori dall'anonimato in cui erano caduti, numerosi giocatori di Grosseto e dintorni a causa della chiusura, nel 2002 dell'unico negozio di giochi.
Sono circa 50 persone di età compresa tra i 14 e 45 anni, si gioca a tutto e siamo molto impegnati a diffondere la cultura del gioco, con lo scopo principale di trovare sempre nuovi avversari... sembra ci si riesca...

BANDUS! organizza tornei e sfide di WHFB, WH40K, WarMachine, MAGIC e altro. E' proprio grazie all'organizzazione di tornei di ogni sorta con premi interessanti che riusciamo a racimolare i soldini per l'offerta mensile al Centro Giovanile dei Salesiani che ci ospita ormai dal Settembre 2008. Altra piccola somma viene dai proventi di un baretto minimale e arrotondata con le offerte spontanee di chi viene a trovarci. Il tutto ammonta a circa 160 Euro dei quali 50 spesi ogni mese per un uovo gioco, una parte per rifornire il baretto ed il resto va in offerta...

Mentre tutti sono particolarmente sensibili alla enorme possibilità che abbiamo di giocare senza avere una quota fissa di affitto, in un luogo ampio, luminoso ed arieggiato, il giocatore di MAGIC ha un comportamento tutto diverso...

IL GIOCATORE DI MeGIC NON LASCIA MAI NEANCHE UN CENTESIMO, non ha mai voglia di una lattina, non sgranocchia MAI un pacchetto di patatine, nè gli fa gola leccarsi le dita dopo i Fonzies...
IL GIOCATORE DI MeGIC non parla con nessuno che non abbia il suo stesso interesse;
IL GIOCATORE DI MeGIC viene attirato dal raccoglitore altrui come un orso dal miele;
IL GIOCATORE DI MeGIC non ha altro interesse che Magic stesso;
IL GIOCATORE DI MeGIC non riesce a vedere il barattolo che chiede una moneta, a lui sembra tutto dovuto. Se chiedi esplicitamente un soldino per la possibilità di continuare ad usufruire dei locali, ti guarda come se stessi dicendo una grande st....ata.
IL GIOCATORE DI MeGIC ha un'età compresa (almeno al BANDUS!) tra i 12 ed i 45 anni ed ognuno si comporta alla stessa maniera.
IL GIOCATORE DI MeGIC scarta un mazzetto di carte, lascia l'involucro sul tavolo e se ne va a guardare il suo piccolo Tessssoro da un'altra parte, dove lascerà un'altro involucro...
IL GIOCATORE DI MeGIC quando arriva non saluta mai, ma si cerca un posto a sedere...

SONO IO DA SOLO CHE VEDO TUTTO QUESTO o C'E' UN FONDO DI VERITA'? Sono in un matrix o debbo rivolgermi a VOYAGER?

NB: non ho mai giocato a MAGIC, perchè da piccolo non c'erano i soldi per "quelle cose là"!

Umberto
PS: se mi vengono in mente altri comportamenti maniaco-compulsivi di questi ragazzi, non mancherò di informarvi.
Offline umbi72
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 949
Iscritto il: 24 gennaio 2006
Goblons: 380.00
Località: Grosseto
Mercatino: umbi72

Messaggioda Simone » 6 mar 2010, 2:31

Intanto mi tolgo il cappello e mi inchino per rendere omaggio alla vostra associazione.

E, tenedo in considerazione la parola "giocatore di Magic", colui che partecipa assiduamente ai circuiti torneistici ufficiali, aggiungo :grin: ....

- il giocatore di Magic ha un pacco di sesterzi
- il giocatore di Magic ha i genitori con un pacco di sesterzi
- il giocatore di Magic gioca a un gioco classista, perchè a Magic gioca solo chi ha il portafoglio gonfio di verdoni

Sicuramente qualcuno avrà da ridire, ma io l'ho vista così, ergo RESPECT ;)
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Re: Psicologia del giocatore di MAGIC

Messaggioda simox » 6 mar 2010, 7:21

umbi72 ha scritto:Umberto
PS: se mi vengono in mente altri comportamenti maniaco-compulsivi di questi ragazzi, non mancherò di informarvi.


Per esempio, che se giochi a qualcos'altro ti guardano con ochiatacce e ti dicono che sei un ebete che che il negoziante ti ha fatto il pacco?

Sarei contento se tu dai un occhiata a uno nei miei primi post lasciandoci un commento :-)

http://nuke.goblins.net/modules.php?nam ... ic&t=33241
Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1101
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Messaggioda Raistlin » 6 mar 2010, 13:59

AHAHAH :)

Sono un discreto giocatore di Magic (più che altro collezionista), ma fortunatamente non così assiduo da rientrare nella categoria descritta, che effettivamente ammetto rispecchiarsi grossomodo nelle descrizioni fatte qui sopra :)
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6046
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda umbi72 » 6 mar 2010, 14:29

il giocatore di Magic ha un pacco di sesterzi
- il giocatore di Magic ha i genitori con un pacco di sesterzi


mi sta bene, ma come mai allora di tutti i suoi sesterzi, non ne sacrifica nemmeno uno in segno di gratitudine per ciò che nei momenti associativi, lo circonda?
Perchè sembra avere le vipere in tasca solo quando deve fare un'offertina, mentre ho visto carte addirittura in Japponese e relativo manualetto di traduzione?

:)
Offline umbi72
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 949
Iscritto il: 24 gennaio 2006
Goblons: 380.00
Località: Grosseto
Mercatino: umbi72

Messaggioda Inuyasha » 6 mar 2010, 16:05

umbi72 ha scritto:mi sta bene, ma come mai allora di tutti i suoi sesterzi, non ne sacrifica nemmeno uno in segno di gratitudine per ciò che nei momenti associativi, lo circonda?
Perchè sembra avere le vipere in tasca solo quando deve fare un'offertina, mentre ho visto carte addirittura in Japponese e relativo manualetto di traduzione?

:)


Perchè ogni sesterzio risparmiato serve per farsi un mazzo tanto... (ops... per potenziarsi il mazzo) :lol:
Sono un mezzo demone cacciatore di giochi
Offline Inuyasha
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1202
Iscritto il: 24 maggio 2004
Goblons: 0.00
Località: Palermo
Mercatino: Inuyasha

Messaggioda Raistlin » 6 mar 2010, 16:41

Inuyasha ha scritto:Perchè ogni sesterzio risparmiato serve per farsi un mazzo tanto... (ops... per potenziarsi il mazzo) :lol:


Eggià! Perchè manca la frase clou che tutto riassume, ossia: "IL GIOCATORE DI MeGIC" dipende anima, vita (sociale) e portafoglio da MeGIC, il resto è un'appendice irrilevante" :)
Ultima modifica di Raistlin il 6 mar 2010, 18:42, modificato 1 volta in totale.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6046
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda umbi72 » 6 mar 2010, 17:25

"IL GIOCATORE DI MeGIC" dipende anima, vita (sociale) e portafoglio da MeGIC, il resto è un'appendice irrilevante"


questo apre un'altra questione:

E', il giocatore di MeGIC, compatibile con ciò che un'associazione persegue ovvero la diffusione del gioco e soprattutto, si adopera per essa o solo per i suoi FINI personali?
Offline umbi72
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 949
Iscritto il: 24 gennaio 2006
Goblons: 380.00
Località: Grosseto
Mercatino: umbi72

Messaggioda Simone » 6 mar 2010, 22:36

umbi72 ha scritto:
il giocatore di Magic ha un pacco di sesterzi
- il giocatore di Magic ha i genitori con un pacco di sesterzi


mi sta bene, ma come mai allora di tutti i suoi sesterzi, non ne sacrifica nemmeno uno in segno di gratitudine per ciò che nei momenti associativi, lo circonda?
Perchè sembra avere le vipere in tasca solo quando deve fare un'offertina, mentre ho visto carte addirittura in Japponese e relativo manualetto di traduzione?

:)

:ohmy_sm: :ohmy_sm: :ohmy_sm:
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11425
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda Proto77 » 7 mar 2010, 10:32

umbi72 ha scritto:
"IL GIOCATORE DI MeGIC" dipende anima, vita (sociale) e portafoglio da MeGIC, il resto è un'appendice irrilevante"


questo apre un'altra questione:

E', il giocatore di MeGIC, compatibile con ciò che un'associazione persegue ovvero la diffusione del gioco e soprattutto, si adopera per essa o solo per i suoi FINI personali?


Ne conosco pochi ma posso dirti che IL GIOCATORE DI MeGIC persegue solo ed unicamente i suoi fini personali, per il resto è un parassita asociale.
Impossible is nothing. Anything is possible, with enough determination.
Offline Proto77
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 212
Iscritto il: 03 febbraio 2009
Goblons: 0.00
Località: Milano
Mercatino: Proto77

Messaggioda simox » 7 mar 2010, 10:51

non capisco...eppure, quando giocavo io a magic e yugioh, aiutavo disinteressatamente chi era più debole e addirittura regalavo agli stessi carte che a me non servivano...di contro non sono mai stato ricambiato :lol:
Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1101
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Messaggioda eux » 7 mar 2010, 11:09

senza voler generalizzare più di troppo perché a MèGIC ci ho giocato e mi capita di rigiocarci ancora qualche volta.

Ma MèGIC ha questo problema irriducibile della disparità delle possibilità di vittoria data una disparità di risorse economiche spese nel gioco stesso. Ciòè più ci butti dentro soldi e maggiori sono le probabilità di vincere.

Ora, capite che uno che sta davvero in fissa con MèGIC ed è in grado di passar sopra a questo non secondario aspetto, ma anzi, tende a pomparci dentro risorse proprio per approfittare della problematica e vincere di più... non è compatibile con l'associazionismo né con molte altre belle cose.

Magic secondo me è un bellissimo gioco in sé, ma purtroppo è inquadrato e sfruttato con dei meccanismi commerciali veramente beceri che lo rendono praticamente inavvicinabile per chi intende il gioco come un qualcosa di necessariamente egualitario.
Offline eux
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 119
Iscritto il: 04 aprile 2009
Goblons: 30.00
Località: Roma (RM) Ostia
Mercatino: eux

Messaggioda kukri » 7 mar 2010, 12:17

Non vedo il problema umbi, vanno a giocare altrove o pagano il biglietto d'ingresso senza consumazione (devono soffrire la fame, la sete e potendo, visto l'ambiente ecclesiastico, anche le "Sette Piaghe d'Egitto").
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3908
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri

Messaggioda umbi72 » 7 mar 2010, 13:42

Non vedo il problema umbi, vanno a giocare altrove o pagano il biglietto d'ingresso senza consumazione


Caro Kukri
intendi dire che TUTTI dovrebbero pagare un biglietto di ingresso, per fare cacciare una moneta ai MeGIC Boys? Oppure intendi dire che sarebbe opportuno mettere in condizione di diversità una categoria di giocatori?

A parte gli scherzi, l'ingresso è libero per tutti negli orari di apertura, con un'offerta (che, ripeto si palesa anche con una semplice lattina di coca o un pacchetto di patatine o liberandoti de quelle due monetine che ogni giovanotto ha in tasca) si cerca di sensibilizzare l'utente alla grande possibilità che ha di stare in quel luogo, insieme ad altre persone dopo anni di VUOTO...

MA NON DIMENTICHIAMO: la questione filosofica non è il "fund raising", ma come mai il MeGIC Player è diverso dagli altri....

...per le piaghe bibliche stiamo coordinando una convenzione per i soci!
Ultima modifica di umbi72 il 7 mar 2010, 15:17, modificato 1 volta in totale.
Offline umbi72
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 949
Iscritto il: 24 gennaio 2006
Goblons: 380.00
Località: Grosseto
Mercatino: umbi72

Messaggioda Rayden » 7 mar 2010, 13:55

Sono assolutamente d'accordo con i tratti evidenziati della psico(pato)logia del giocatore di MeGIC. Per loro "pochi cent = una comune giocabile", quindi la comune giocabile ha la priorità sul contributo associativo.

Però, a tal proposito, vorrei spendere due righe in difesa del gioco.
Premetto che ho smesso di comprare carte da 7-8 anni. A mio parere, come ho scritto nel mio commento sulla recensione della Tana, MeGIC è un gioco stupendo, una variabilità e rigiocabilità infinita, tantissimi aspetti divertenti quanto geniali, una rara perla nel mondo dei giochi intelligenti.
Ha un solo grosso difetto, e non è il suo aspetto commerciale, bensì la gente che ci gioca.
Se chi ci giocasse fosse sano di mente, capirebbe subito che il lato commerciale/collezionistico è superfluo ai fini del gioco, che ci si può divertire anche con carte stampate a casa, come facciamo io e i miei amici da anni! E lì che l'esperienza ludica diventa davvero appagante!
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Prossimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite