Quali boardgames nel futuro?

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

Messaggioda aringarosa » 9 nov 2006, 12:50

ma quale sarebbe la differenza tra i giochi che state immaginando
e la versione elettronica dei giochi da tavolo in commercio da anni?
Offline aringarosa
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1830
Iscritto il: 13 settembre 2005
Goblons: 400.00
Località: Noicattaro (BA)
Mercatino: aringarosa

Messaggioda Jones » 9 nov 2006, 13:09

Nonostante sia sempre stato un sostenitore della tecnologia sono assolutamente d'accordo sul fatto che i giochi in scatola debbano mantenere i loro materiali tipici per non perdere quel feeling che li contraddistingue!! Non vorrei un "abuso" estensivo della teconologia tanto da finire come in Nathan Never e sostituire addirittura libri e fumetti con dispositivi elettronici... :-(

Tuttavia ammetto che un tabellone "intelligente" che rilevi gli spostamenti delle pedine e si comporti di conseguenza nel muovere magari degli elementi in mappa (o calcoli automaticamente il punteggio in giochi come Carcassonne) non sarebbe male a primo impatto, ma poi probabilmente preferirei giocare alla vecchia "versione" perché ritengo abbia un suo fascino anche muovere gli elementi di contorno a mano, fare i calcoli, ecc.

Alla fine, facendo un paragone, strumenti come questi esistono da parecchio nel mondo dei GdR ed in particolare in D&D: programmi che tirano i dadi, espongono le caratteristiche dei mostri, generano gli incontri, i tesori, i PE, ecc. eppure non li ho mai usati e non solo per la "scomodità" di dover avere un portatile sotto mano. Ho sempre trovato squallido lasciar tirare al PC i dadi! Non c'è niente di più bello che prendere in mano quei dadi particolari e raccolti in anni di gioco e lanciarli vedendoli rotolare (e fare 1: maledetti d6!! :-x ) aspettando il risultato!! ;)
Preferisco anche aprire i manuali e sfogliare le pagine cercando il mostro, piuttosto che aspettare un programma che me lo generi facendone pure il verso! 8-O

In sostanza preferisco che i GdT rimangano tali, coi loro pregi e le loro "scomodità"! :grin:
Sono tuttavia a favore delle piccole innovazioni elettroniche che possono migliorare la qualità di gioco riducendo la soggettività di certi regolamenti: il mirino laser nelle miniture suggerito nel primo post mi sembra davvero una grande idea per chi gioca a Warhammer & Co. e dato che i puntatori laser costano ormai 2 soldi (a differenza delle miniature GW :twisted: ) non penso sarebbe un'idea così lontana dalla realtà! ;)
L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!
Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 5227
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 50,458.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Mercatino: Jones
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin

Messaggioda Anatra » 9 nov 2006, 13:17

nei giochi del futuro l'unica e più grande innovazione sarebbe il ritocco del prezzo verso il basso... ma di parecchio!
Ma questa sì che sarebbe fantascienza

((-:
"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)
Offline Anatra
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1413
Iscritto il: 19 settembre 2006
Goblons: 20.00
Località: Interzona
Mercatino: Anatra

Messaggioda Falkor » 9 nov 2006, 13:26

Jones ha scritto:Alla fine, facendo un paragone, strumenti come questi esistono da parecchio nel mondo dei GdR ed in particolare in D&D: programmi che tirano i dadi, espongono le caratteristiche dei mostri, generano gli incontri, i tesori, i PE, ecc. eppure non li ho mai usati e non solo per la "scomodità" di dover avere un portatile sotto mano. Ho sempre trovato squallido lasciar tirare al PC i dadi! Non c'è niente di più bello che prendere in mano quei dadi particolari e raccolti in anni di gioco e lanciarli vedendoli rotolare (e fare 1: maledetti d6!! :-x ) aspettando il risultato!! ;)
Preferisco anche aprire i manuali e sfogliare le pagine cercando il mostro, piuttosto che aspettare un programma che me lo generi facendone pure il verso! 8-O



Io ho provato a masterizzare una seduta di D&D con un portatile al posto del Master Screen (premetto che sono fermamente contro la tecnologia in generale, sono un regressista convinto :evil: ), ma l'ho fatto solo per il gusto di provare, ovviamente è una tristezza inaudita, certo di pro c'è che volendo hai tutti i manuali a disposizione, generi PNG, mappe, nomi, tiri dadi, ecc. mi chiedo infatti come mai non esiste un programma "per master" o esiste :?: .
Comunque una tristezza infinita non sentire i dadi sul tavolo e lo sfogliare dei manuali.
Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)
Offline Falkor
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 911
Iscritto il: 21 aprile 2005
Goblons: 100.00
Località: Macerata
Mercatino: Falkor

Messaggioda Jones » 9 nov 2006, 13:37

Falkor ha scritto:mi chiedo infatti come mai non esiste un programma "per master" o esiste :?: .


Esistono, esistiono, solo qui da noi non sono mai stati molto commercializzati. Inoltre non sono così usati per tutti i motivi indicati sopra e anche perché, buttando tutti i manuali in un programma, la casa editrice chiaramente ci perde soldi e non è molto favorevole... ;)
L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!
Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 5227
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 50,458.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Mercatino: Jones
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin

Messaggioda Anatra » 9 nov 2006, 13:52

in effetti fare il master col portatile è freddo se utilizzato ai fini del regolamento. Ma io lo utilizzo di solito per i "mirabolanti effetti spaciali" durante le sessioni a Guerre Stellari (il vecchio Star Wars col D6 che il d20 mi fa venire l'orticaria) e devo dire che ci si diverte parecchio. A cominciare dalla colonna sonora che parte al momento giusto, la voce dei droidi sintetizzata col simulatore di voci e altre cosine del genere per non parlare dei computer che fanno i conti alla rovescia scandendo il tempo con voce metallica.
Beh Darth Vader ha comunque sempre l'onore di essere simulato con un barattolo di pringles 3 fagioli all'interno.

"Trovo insopportabile la tua mancanza di fede HHH HHHHH-HHHH"
"Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media" (Charles Bukowsky)
Offline Anatra
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1413
Iscritto il: 19 settembre 2006
Goblons: 20.00
Località: Interzona
Mercatino: Anatra

Messaggioda Falkor » 9 nov 2006, 22:45

Jones ha scritto:Esistono, esistiono, solo qui da noi non sono mai stati molto commercializzati. Inoltre non sono così usati per tutti i motivi indicati sopra e anche perché, buttando tutti i manuali in un programma, la casa editrice chiaramente ci perde soldi e non è molto favorevole... ;)


Ovvio, ma io non parlo di programmi ufficiali, ma di qualcosa fatto in casa e messo in rete. ;)
Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)
Offline Falkor
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 911
Iscritto il: 21 aprile 2005
Goblons: 100.00
Località: Macerata
Mercatino: Falkor

Messaggioda frankiedany » 15 nov 2006, 14:08

un idea x un cartellone e pedine\gettoni ecc da porvi sopra?
tutto fatto con l'inserimento di lastre magnetiche all'interno....
x evitare l'effetto sbaragliamento del maldestro di turno! :lol:
frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!
Offline frankiedany
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 1122
Iscritto il: 20 novembre 2005
Goblons: 350.00
Località: ROMA Historic Centre
Mercatino: frankiedany

Messaggioda Ciaci » 15 nov 2006, 17:34

aringarosa ha scritto:ma quale sarebbe la differenza tra i giochi che state immaginando
e la versione elettronica dei giochi da tavolo in commercio da anni?


I giochi che immagino io hanno sempre un tabellone e delle pedine oppure mantengono sempre una certa fisicità e vengono sempre giocati sul tavolo insieme ad altre persone. L'innovazione sta nell'uso della tecnologia nei componenti come mini display LCD, tabelloni sensibili al tocco che riconoscono le pedine appoggiate, ecc. ecc.
Offline Ciaci
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 981
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 510.00
Località: Spilimbergo (PN) e dintorni
Mercatino: Ciaci

Messaggioda Falkor » 18 nov 2006, 14:53

Questo potrebbe essere l'inizio del futuro...

http://nuke.goblins.net/modules.php?nam ... =0&thold=0
Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)
Offline Falkor
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 911
Iscritto il: 21 aprile 2005
Goblons: 100.00
Località: Macerata
Mercatino: Falkor

Messaggioda Starmaster » 18 nov 2006, 17:07

Falkor ha scritto:Questo potrebbe essere l'inizio del futuro...

http://nuke.goblins.net/modules.php?nam ... =0&thold=0


...si, un futuro piatto e senza magia.

Ho amici che giocano on-line con l' xbox 360 ed è uno spasso grandioso ma giocare on-line con i giochi da tavolo e di una tristezza che non riesco ad immaginare.

La magia di una serata tra amici a mangiare e bere mentre si tirano dadi, si spostano pedine e si scelgono carte è impareggiabile...emozioni che non si potrebbero provare con un Boardgame on-line.



Nonostante sia sempre stato un sostenitore della tecnologia sono assolutamente d'accordo sul fatto che i giochi in scatola debbano mantenere i loro materiali tipici per non perdere quel feeling che li contraddistingue!! Non vorrei un "abuso" estensivo della teconologia tanto da finire come in Nathan Never e sostituire addirittura libri e fumetti con dispositivi elettronici...

Tuttavia ammetto che un tabellone "intelligente" che rilevi gli spostamenti delle pedine e si comporti di conseguenza nel muovere magari degli elementi in mappa (o calcoli automaticamente il punteggio in giochi come Carcassonne) non sarebbe male a primo impatto, ma poi probabilmente preferirei giocare alla vecchia "versione" perché ritengo abbia un suo fascino anche muovere gli elementi di contorno a mano, fare i calcoli, ecc.

Alla fine, facendo un paragone, strumenti come questi esistono da parecchio nel mondo dei GdR ed in particolare in D&D: programmi che tirano i dadi, espongono le caratteristiche dei mostri, generano gli incontri, i tesori, i PE, ecc. eppure non li ho mai usati e non solo per la "scomodità" di dover avere un portatile sotto mano. Ho sempre trovato squallido lasciar tirare al PC i dadi! Non c'è niente di più bello che prendere in mano quei dadi particolari e raccolti in anni di gioco e lanciarli vedendoli rotolare (e fare 1: maledetti d6!! ) aspettando il risultato!!
Preferisco anche aprire i manuali e sfogliare le pagine cercando il mostro, piuttosto che aspettare un programma che me lo generi facendone pure il verso!

In sostanza preferisco che i GdT rimangano tali, coi loro pregi e le loro "scomodità"!
Sono tuttavia a favore delle piccole innovazioni elettroniche che possono migliorare la qualità di gioco riducendo la soggettività di certi regolamenti: il mirino laser nelle miniture suggerito nel primo post mi sembra davvero una grande idea per chi gioca a Warhammer & Co. e dato che i puntatori laser costano ormai 2 soldi (a differenza delle miniature GW ) non penso sarebbe un'idea così lontana dalla realtà!


Ahhh...il futuro Re Goblin di Lodi mi da sempre grosse soddisfazioni!! :approve:

Leggendo il post mi son chiesto come sarebbe una sessione di D&D su un tabellone olografico 3D...inserisci un DVD e magicamente il tabellone crea un villagio tutto in 3D oppure un dungeon mastodontico o una scogliera col mare in Tempesta...i giocatori non dovranno fare altro che posizionare le loro miniature...semplicemente sublime! :drool:
OK...comincio a risparmiare i miei 7000 euro... :eekZ:
Offline Starmaster
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: 13 giugno 2005
Goblons: 180.00
Località: Canegrate (Milano)
Mercatino: Starmaster

Messaggioda Falkor » 18 nov 2006, 18:42

Starmaster ha scritto:
Falkor ha scritto:Questo potrebbe essere l'inizio del futuro...

http://nuke.goblins.net/modules.php?nam ... =0&thold=0


...si, un futuro piatto e senza magia.

Ho amici che giocano on-line con l' xbox 360 ed è uno spasso grandioso ma giocare on-line con i giochi da tavolo e di una tristezza che non riesco ad immaginare.

La magia di una serata tra amici a mangiare e bere mentre si tirano dadi, si spostano pedine e si scelgono carte è impareggiabile...emozioni che non si potrebbero provare con un Boardgame on-line.


Quoto in pieno tutto il discorso, l'ho anche scritto come commento all'articolo che cito.


Starmaster ha scritto:Leggendo il post mi son chiesto come sarebbe una sessione di D&D su un tabellone olografico 3D...inserisci un DVD e magicamente il tabellone crea un villagio tutto in 3D oppure un dungeon mastodontico o una scogliera col mare in Tempesta...i giocatori non dovranno fare altro che posizionare le loro miniature...semplicemente sublime! :drool:
OK...comincio a risparmiare i miei 7000 euro... :eekZ:


Scusa Starmaster ma qui trovo la stessa identica situazione di tristezza, un GdR è bello perché si usa la fantasia a 360 gradi così mi si limita enormemente.
Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)
Offline Falkor
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 911
Iscritto il: 21 aprile 2005
Goblons: 100.00
Località: Macerata
Mercatino: Falkor

Messaggioda Starmaster » 19 nov 2006, 4:02

Falkor ha scritto:Scusa Starmaster ma qui trovo la stessa identica situazione di tristezza, un GdR è bello perché si usa la fantasia a 360 gradi così mi si limita enormemente.


Si, ti devo dar ragione...mi son fatto prendere dalla goduria. :redfaceZ:

Diciamo che un GDR diventa bello quando il Master è portato ad una bella narrazione. Descrivere un paesaggio e gli odori che questo regala è molto più appagante che vederlo realmente.
Infatti leggere un buon libro da molto più che guardare un bel film ma a volte non è sempre così.

Ma quanto mi piacerebbe vedere in 3D un bel paesaggio e muovervi all' interno le miniature... :rolleyeZ:
Offline Starmaster
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 4387
Iscritto il: 13 giugno 2005
Goblons: 180.00
Località: Canegrate (Milano)
Mercatino: Starmaster

Messaggioda Necros » 19 nov 2006, 11:44

Starmaster ha scritto:
Falkor ha scritto:Questo potrebbe essere l'inizio del futuro...

http://nuke.goblins.net/modules.php?nam ... =0&thold=0


...si, un futuro piatto e senza magia.



Roba da scacchiera di Guerre stellari!
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Messaggioda Falkor » 19 nov 2006, 16:08

Starmaster ha scritto:Ma quanto mi piacerebbe vedere in 3D un bel paesaggio e muovervi all' interno le miniature... :rolleyeZ:



Anche a me non bisogna ammetterlo 8)
Il parassita odia tre cose: i liberi mercati, la libera volontà e il libero intelletto. (Altoparlante a Rapture)
Offline Falkor
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 911
Iscritto il: 21 aprile 2005
Goblons: 100.00
Località: Macerata
Mercatino: Falkor

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite