Switch to full style
Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.
Rispondi al messaggio

[IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

11 giu 2018, 16:12

Innanzitutto un saluto a tutti. E' da un po' che non bazzico per questi meandri. Naturalmente continuo a giocare da tavolo alla grande, tuttavia non acquisto più molto.. trovo che i giochi abbiano subito un abbassamento generale della qualità nell'ultimo periodo e ciò mi sprona molto meno all'acquisto.

Fra i pochi ultimi acquisti, ho scoperto un po' per caso questo gioco - Dice Throne per l'appunto - ed esso mi ha favorevolmente colpito, tanto da sentirmi di consigliarlo ai fan (come me) degli 'american games'. Non ho visto topic a riguardo, quindi ho colto l'occasione per portarlo all'attenzione.

Il gioco è praticamente un King of Tokyo 'enhanced', ma rieleborato in forma di skirmish. Ha anche un lieve (molto lieve) feeling da World of Warcraft - Il Gioco da Tavolo, per via del fatto che ogni personaggio possiede una scheda con slot di abilità prestampate ma potenziabili coprendole con apposite carte di livello superiore.

Ma come funziona Dice Throne? In pratica si sceglie un personaggio fra i sei disponibili, si prendono i 5 dadi di quel personaggio, la sua scheda i token e il suo mazzetto: tutto è specifico, a parte alcune carte dei mazzetti con effetti generici, che sono fisse per ciascuno. Ogni giocatore inizia con 50 punti Vita e 2 punti Combattimento. Lo scopo è chiaramente quello di portare a 0 i punti Vita dell'avversario. I punti Combattimento rappresentano invece la risorsa per poter utilizzare le carte.
Nel proprio turno si lanciano i 5 dadi e si hanno a disposizione due re-roll; proprio come in King of Tokyo, è possibile tenere o rilanciare qualunque dado quando si vuole durante i lanci.
Fatto ciò, a seconda del risultato ottenuto, si potrà impiegare un'abilità fra quelle presenti sulla scheda, ciascuna delle quali richiede una combinazione di simboli specifica fra quelli presenti sui dadi: se la sia ottiene, la si può attivare.
E' poi possibile giocare le carte per ottenere gli effetti più svariati; alcune possono essere giocate solamente durante il proprio turno, altre sono istantanee, utilizzabili anche fuori turno. Gli effetti delle carte variano dal potenziamento permanente tramite sovrapposizione delle abilità sulla scheda, fino alla modifica delle facce dei dadi utile per.. aiutare la riuscita delle abilità più difficili da soddisfare in termini di simboli.
In genere l'impiego di un'abilità causa danni diretti all'avversario, ma spesso a questi si aggiungono effetti speciali rappresentati dai token (stordimento, intrappolamento, avvelenamento, ecc.). Dopo aver eseguito il proprio lancio d'attacco, l'avversario avrà a disposizione un tiro di difesa, specifico e proprio, orientato sul flavor del personaggio - ad esempio il Barbaro difende in modo massiccio, l'Elfo fa danni da contrattacco, il Monaco accumula token Meditazione.. e così via.

Importante notare che i dadi hanno sia valori standard (1-6) che simboli: in questo modo alcune abilità richiedono di soddisfare scale di valori in luogo dei simboli.
Ah, ogni personaggio possiede una Ultimate, una supermossa devastante, nel caso ottenga il simbolo più raro (in pratica ottenga cinque volte '6' con il lancio).

Il gioco è tutto qui, semplicissimo ma non banale e molto, molto carino nell'esecuzione e nella resa dei vari personaggi, ognuno molto originale e dal feeling decisamente unico.
L'artwork è buono, molto colorato anche se non troppo definito, e i componenti ottimi grazie ai bei dadi scavati e all'impiego di ben due rotelle segnapunti in dotazione per ciascun personaggio.
Le varianti prevedono il gioco a squadre (2-contro2, 3-contro-3, ma anche tre squadre da 2).
E' in arrivo la Season 2, con altri 6 personaggi... e su BGG parlano di altri 30 personaggi in lavorazione.

Personalmente l'ho trovato piacevolissimo. American-fans, ripeto, dategli un'occhiata... potreste rimanerne favorevolmente colpiti.

Re: Quel gioiellino chiamato Dice Throne

11 giu 2018, 16:39

Interessante! Ma perche non scrivi la recensione e la mandi?

Re: Quel gioiellino chiamato Dice Throne

11 giu 2018, 18:21

Non ho più tempoooooooo :D

Ti autorizzo a riciclarla se vuoi.

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

12 giu 2018, 7:18

hO PRESO IL SECONDO KICK, CON LE DELUXE DI ENTRAMBI E REGALANO ANCHE 3 PLAYMATS ;)
LO ATTENDO AD OTTOBRE! ANZI... LI ATTENDO! :pippotto:

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

12 giu 2018, 10:06

l'idea mi piaceva molto ma apprezzo poco ormai gli "skirmish" di questo tipo

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

12 giu 2018, 12:41

Il gioco a squadre com'è? Si sente?
Quello che mi ha fatto desistere sono i pareri che lo bollano come "gioco da 2" adattato per essere giocato anche a squadre.

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

12 giu 2018, 13:29

L'ho evitato quando ho capito che era fondamentalmente un gioco per 2: tutti-contro-tutti funziona bene?

Inoltre da vedere è veramente poverellimo.

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

12 giu 2018, 14:15

Ho visto un video ed ho già la scimmia altissima.
Adoro i giochi 1vs1 con mazzi asimmetrici e con poteri. Mi piace molto anche Yahtzee... quindi subito in wishlist. :approva:

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

12 giu 2018, 21:45

@Raistlin una domanda: quanto spazio hanno le carte? Quello che non mi piace di King of Tokyo è che sono quasi inutili... qui c'è modo di giocale?
Altra cosa: lo stile di gioco cambia un po' tra i personaggi o si ferma alle abilità di difesa?

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

12 giu 2018, 21:53

Se non altro mi hai incuriosito in quanto lo avevo saltato...

Inviato dal mio SM-G350 utilizzando Tapatalk

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

13 giu 2018, 2:15

Mod_XXII ha scritto:@Raistlin una domanda: quanto spazio hanno le carte? Quello che non mi piace di King of Tokyo è che sono quasi inutili... qui c'è modo di giocale?
Altra cosa: lo stile di gioco cambia un po' tra i personaggi o si ferma alle abilità di difesa?


Le carte sono importanti e offrono scelte. Gli effetti veloci sono vitali per costruire la giocata che porta all'impiego della Ultimate.

Lo stile cambia, si, eccome. I personaggi hanno abilità molto diverse, soprattutto quelle legate ai token di status che aggiungono effetti che aiutano a 'sentire' la differenza della classe cui appartengono.

[IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

13 giu 2018, 13:41

Ma è ancora possibile un late pledge? Alternative altrimenti?

Su ks c’è il preorder ma non mi è molto chiaro

Grazie


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

13 giu 2018, 14:37

Io ho preso la Season One, quella la trovi tranquillamente.
La Season Two è in KS ed ha una grafica MOLTO più bella... ma bisogna aspettare. :approva:

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

15 giu 2018, 19:35

Provato oggi. Barbaro vs Elfo Lunare. Prima impressione: molto carino. Io ho detestato King of Tokio perché le carte erano inutili... qui per fortuna hanno un grande spazio. Appena posso (domani dovrei rigiocarlo) ne scrivo più diffusamente. Materiali top.

Re: [IMPRESSIONI] Quel gioiellino chiamato Dice Throne

18 giu 2018, 13:22

Preso venerdì e sto già a 4 partite.

Mia moglie ne è rimasta folgorata, con tanto di affermazione "ha tutto quello che mi piace nei giochi".

Setup in 2 secondi (geniale l'idea delle scatoline), desetup in 4 secondi.

Molto più controllo di quanto credessi, pur rimanendo nei limiti di un titolo basato essenzialmente sui dadi. Non si ha quasi mai l'impressione di subire passivamente i tiri e basta, complici i vari poteri, le carte, i rer-roll parziali ecc.

Per ora abbiamo provato solo le prime 4 classi (barbaro, ranger, pyromancer e monk) e hanno tutte un feeling molto diverso.

Il passaggio tra i due pg base (barbaro e ranger) e piromante e monaco è bello pesante. Si passa da due pg molto diretti ad altri due che richiedono una pianificazione (sì, coi dadi) e conoscenza della classe non da poco.

Comprendo l'8 che ha al momento su bgg. Davvero.

La dimostrazione che un gioco può essere "semplice" senza essere banale e che può divertire lo stesso tantissimo
Rispondi al messaggio