Questione House Rule: si o no?

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, pacobillo, Rage

House rule: si o no?

Si, a prescindere.
2
3%
Si, quando se ne sente la necessità.
46
70%
No, non le uso perchè non ne sento la necessità.
7
11%
No, a prescindere.
11
17%
 
Voti totali : 66

Messaggioda Simo4399 » 15 nov 2013, 20:46

Jehuty ha scritto:La seconda e la terza risposta sono identiche, manca l'opzione 'Sì, ma faccio solo piccole modifiche che non cambiano le meccaniche' imo.
L'opzione che avrei scelto io, tipo in AoE III come piccola HR cambio token dei nativi se una spedizione è andata male, così anche nell'esplorazione successiva non si è sicuri di cosa ci sarà.
Non cambio assolutamente il gioco, do solo un pizzico di alea in più e incertezza.


+1. questa in AoE III per noi e' diventata praticamente una regola ufficiale ;)
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9734
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Messaggioda aledrugo1977 » 15 nov 2013, 21:03

Simo4399 ha scritto:
Jehuty ha scritto:La seconda e la terza risposta sono identiche, manca l'opzione 'Sì, ma faccio solo piccole modifiche che non cambiano le meccaniche' imo.
L'opzione che avrei scelto io, tipo in AoE III come piccola HR cambio token dei nativi se una spedizione è andata male, così anche nell'esplorazione successiva non si è sicuri di cosa ci sarà.
Non cambio assolutamente il gioco, do solo un pizzico di alea in più e incertezza.


+1. questa in AoE III per noi e' diventata praticamente una regola ufficiale ;)


Pienamente d'accordo.
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda Peppe74 » 16 nov 2013, 0:02

Io cerco di evitarle perche' gioco spesso con persone diverse, quindi e' difficile da identificare cos'e' "house".
Diciamo che mi piace giocare come il gioco e' stato progettato...e se e' progettato male me ne scelgo un altro
Offline Peppe74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Editor
Top Author
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6072
Iscritto il: 16 febbraio 2006
Goblons: 1,370.00
Località: Vimercate (ma sono di Napoli)
Utente Bgg: Peppe74
Mercatino: Peppe74
Agricola fan Puerto Rico Fan Through the ages Fan Sono un Goblin Membro della giuria Goblin Magnifico Alta Tensione Fan Io gioco col rosso Brass fan Food Chain Magnate fan Napoli fan Splotten Spellen fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Raistlin » 16 nov 2013, 11:09

Terza opzione per me. Non amo le house rules, ma mi sento in dovere di intervenire solitamente per una ragione: il bilanciamento. Se questo manca (e me ne rendo conto dopo tante partite), non posso esimermi dal sopperire in qualche modo.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6039
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda Stef » 17 nov 2013, 23:21

Se un gioco ha bisogno di house rule significa che qualche problemino ce l'ha. Perché giocare con boardgame che hanno "qualche problemino?"
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8371
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda MorganaLeFay » 20 nov 2013, 17:09

Secondo me il gioco è fatto prima di tutto per divertire, quindi se una regola è frustrante, complicata o mancante, che problema c'è ad inventarne una che risolva il problema?
sì ok, poi io sono quella che da bambina nascondeva le carte particolarmente brutte, sgrave e odiose, per giocare senza dovermi arrabbiare, però anche pensandola meno implusivamente, un gioco si rivolge a un target vastissimo e spesso non soddisfa a pieno le esigenze di un determinato gruppo di giocatori, quindi, mettendosi d'accordo, si può lavorare assieme per rendere l'esperienza di gioco il più avvincente possibile per tutti i partecipanti.
Offline MorganaLeFay
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 131
Iscritto il: 16 novembre 2013
Goblons: 20.00
Facebook: ARDA 2300
Mercatino: MorganaLeFay

Messaggioda Simo4399 » 21 nov 2013, 13:54

MorganaLeFay ha scritto:Secondo me il gioco è fatto prima di tutto per divertire, quindi se una regola è frustrante, complicata o mancante, che problema c'è ad inventarne una che risolva il problema?
sì ok, poi io sono quella che da bambina nascondeva le carte particolarmente brutte, sgrave e odiose, per giocare senza dovermi arrabbiare, però anche pensandola meno implusivamente, un gioco si rivolge a un target vastissimo e spesso non soddisfa a pieno le esigenze di un determinato gruppo di giocatori, quindi, mettendosi d'accordo, si può lavorare assieme per rendere l'esperienza di gioco il più avvincente possibile per tutti i partecipanti.


in linea di principio mi trovi d'accordo.
imho il problema e' saper dosare le HR per non snaturare il gioco stesso: se con un american e' abbastanza "facile" trovar il giusto equilibrio tra le proprie necessita' (=HR) e il design del gioco (=regolamento), credo sia ben piu' difficile con un german.
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9734
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda simox » 21 giu 2014, 18:09

Io ormai applico House Rules come se nulla fosse, alle volte persino quando il gioco è apparentemente ben oliato. Credo infatti che la logica delle Jouse Rules debba essere quella di soddisfare lo scopo ultimo del gioco: il divertimento.

-Wow, bellissimo Khronos, ma con così poche carte devo rimischiare di continuo il mazzo e ciò distrae dal gioco, che faccio? Via le carte e, alea per alea, venghino i dadi!

-Ehy, ci stanno tutti gli ostacoli a danno dei sopravvissuti su zombicide, ma se facessimo bla bla bla...

eccetera eccetera....

E poi, il mio gruppo di gioco pende sempre dalle mie labbra quando si tratta di comprendere un gioco, quindi posso rifilarci tutte le house rules che voglio senza che se ne rendano conto :twisted:

Quando ho un mano un American Game, non mi faccio scrupoli a modificarlo a mani basse per soddisfare le mie esigenze di gioco: sbilanciamenti immondi e situazioni assurde nel gioco fanno parte del divertimento

Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1099
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda Maxwell » 21 giu 2014, 18:41

Stef ha scritto:Se un gioco ha bisogno di house rule significa che qualche problemino ce l'ha.

non sempre , ci sono anche altre variabili , come i gusti dei giocatori .

Perché giocare con boardgame che hanno "qualche problemino?"

perchè' se si avvicina ai miei gusti(e del mio gruppo) e con qualche modifica è perfetto , non vedo che problema ci sia .

MorganaLeFay ha scritto:Secondo me il gioco è fatto prima di tutto per divertire, quindi se una regola è frustrante, complicata o mancante, che problema c'è ad inventarne una che risolva il problema?

un gioco si rivolge a un target vastissimo e spesso non soddisfa a pieno le esigenze di un determinato gruppo di giocatori, quindi, mettendosi d'accordo, si può lavorare assieme per rendere l'esperienza di gioco il più avvincente possibile per tutti i partecipanti.

concordo .

Simo4399 ha scritto:imho il problema e' saper dosare le HR per non snaturare il gioco stesso

concordo .
il mio mercatino scambio\cerco 2015 :

https://www.goblins.net/content/modena-p ... tminiature
Offline Maxwell
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1069
Iscritto il: 22 novembre 2012
Goblons: 0.00
Località: Modena
Mercatino: Maxwell

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda giupmat » 22 gen 2015, 13:37

Maxwell ha scritto:
Agzaroth ha scritto:se uno ne sente la necessità significa che per lui sono necessarie. ergo la 2.


stessa cosa x me .

capita 9 volte su 10 .

spesso x accontentare tutti .

Quoto. Un esempio su tutti: la BID per A&A Revised.
LA MIA TRADE LIST.
Offline giupmat
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 04 novembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Siena - Lauria - Tullahoma (TN)
Utente Bgg: giupmat
Board Game Arena: giupmat
Twitter: giupmat
Mercatino: giupmat

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda Rayden » 22 gen 2015, 13:46

giuppolo ha scritto:la BID per A&A Revised.

Prego?
Immagine
Offline Rayden
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Organization
Top Reviewer
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 1644
Iscritto il: 09 gennaio 2008
Goblons: 1,300.00
Località: Pescara
Mercatino: Rayden

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda giupmat » 22 gen 2015, 19:37

Rayden ha scritto:
giuppolo ha scritto:la BID per A&A Revised.

Prego?

I grandi club di appassionati di A&A, soprattuto i nordeuropei, sostengono che, nonostante tutte le migliorie apportate nel 2004 al gioco originale, A&A Revised sia sbilanciato a favore degli Alleati. Anche io la penso come loro.
Per questo motivo hanno creato (loro) e utilizzato (anche io) il famoso metodo della BID per tentare di bilanciare le forze in campo. BID, anche se non è un acronimo è sempre scritto in maiuscolo, non chiedetemi perchè. Il corrispettivo italiano del termine bid è scommessa e riassume bene quello in cui si modifca il gioco.
Prima di iniziare a giocare ciascuno può partecipare ad un'asta al ribasso (in IPC, moneta di gioco) per ottenere il controllo dell'Asse. Il giocatore vincente, dunque, riceve in aggiunta a quanto dettato dal setup regolamentare il numero di IPC pari alla BID dichiarata. Questi IPC, e soltanto questi, possono essere spesi all'inizio del gioco (prima di iniziare veramente a giocare) per acquistare unità extra da piazzare direttamente sul tabellone, in zone a scelta.
In questo modo, più difficile da spiegare che da fare, si tenta di far recuperare lo "svantaggio iniziale" dell'Asse. Ha avuto molto successo perchè è poco invasiva e molto gradita a chi prende l'Asse e ne sononate anche alcune varianti sia per Revised che per altre edizioni.
LA MIA TRADE LIST.
Offline giupmat
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 107
Iscritto il: 04 novembre 2013
Goblons: 0.00
Località: Siena - Lauria - Tullahoma (TN)
Utente Bgg: giupmat
Board Game Arena: giupmat
Twitter: giupmat
Mercatino: giupmat

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda Innominato76 » 13 feb 2015, 15:21

Le house rule le inseriamo solo se necessario

Per il resto, un po' di tempo fa avevo aperto un topic con un tema simile, dove sono confluite diverse house rule. Ecco il link: viewtopic.php?f=9&t=75930&hilit=Con+quali+house+rule
Offline Innominato76
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1647
Iscritto il: 06 luglio 2012
Goblons: 80.00
Località: Caltanissetta
Board Game Arena: Innominato
Mercatino: Innominato76

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda Chilavert » 13 feb 2015, 15:59

Si, quando se ne sente la necessità... a volte solo per migliorare quanto già di buono c'è (vedi Hyperborea) altre volte per tappare falle di meccanica (Abyss) o ambientazione (Blood Bowl Team Manager).
Immagine
Offline Chilavert
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1754
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 50.00
Località: Valdarno - Toscana - Italia
Utente Bgg: Chilavert 82 IT
Mercatino: Chilavert

Re: Questione House Rule: si o no?

Messaggioda Innominato76 » 13 feb 2015, 21:21

Chilavert ha scritto:Si, quando se ne sente la necessità... a volte solo per migliorare quanto già di buono c'è (vedi Hyperborea).


E precisamente quale House rule hai adottato? E per migliorare cosa?
Offline Innominato76
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1647
Iscritto il: 06 luglio 2012
Goblons: 80.00
Località: Caltanissetta
Board Game Arena: Innominato
Mercatino: Innominato76

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: s83m e 1 ospite