RIFACCIAMO HEROQUEST (PAZZIA!?!)

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 16:22

Normanno ha scritto:A parte il discorso delle "meccaniche superate" che non condivido, ma probabilmente il lancio di un Dungeon Crawler SERIO sul mercato sarebbe interessante. Descent, che è l'unico "grande" nome resta un grandissimo e bellissimo gioco di combattimento tra miniature, ma di DC ha ancora pochissimo - anche se, attenzione, con la seconda edizione le cose potrebbero cambiare.
Ma una cosa semplice, immediata, eppure incredibilmente divertente come HeroQuest al giorno d'oggi non c'è. E non credo che siano poche le persone che giocherebbero a qualcosa di semplice, rapido e divertente.

Il problema reale invece, come hanno già puntualizzato altri prima di me, è il nome. HeroQuest è un marchio registrato. E da lì tutto il resto: sviluppo, packaging, marketing, etc. Per parafrasare Boromir... "One does not simply RE-make HeroQuest"...


Sono daccordo con te, non c'è un vero e proprio mercato che occupi la fascia di mercato che occupava HeroQuest. Come tu dici, dovremmo pubblicare la follia in corso d'opera per far capire a tutti coloro che hanno amato questo boardgame cosa stiamo effettiavamente facendo. Chiamarlo HeroQuest ovviamente è fuori luogo. Non vogliamo essere denunciati da nessuno.
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda notfound » 27 giu 2012, 16:25

per quanto mi riguarda potete anche procedere! :grin: :grin: :grin:
dei "mattoni" precedentemente citati davvero non saprei che farmene, per poter giocare a certi giochi c'è bisogno della giusta compagnia, di moooooooooolto tempo, determinazione, passione per il genere, ecc...tutti requisiti che in questo momento a me, o meglio, alle persone intorno a me mancano...con Heroquest invece sono riuscito a coinvolgere le persone più improbabili introducendole in un mondo fantasy che nemmeno immaginavano e senza alcun sforzo, per cui non posso far altro che darvi la mia benedizione in questa eroica avventura!
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3273
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 16:25

Sprunx ha scritto:Fico! :grin: Un sogno che si realizza.

Ps: mi raccomando gli "elementi scenici"!... (perchè nessuno li fa più?) :-(


Questa è davvero una pazzia e sinceramente dobbiamo sondare bene se non benissimo il mercato di affezionati e sostenitori. Chi effettivamente sarebbe disposto a tirar fuori circa 80,00 Euro o giù di lì? :lol:
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 16:31

notfound ha scritto:per quanto mi riguarda potete anche procedere! :grin: :grin: :grin:
dei "mattoni" precedentemente citati davvero non saprei che farmene, per poter giocare a certi giochi c'è bisogno della giusta compagnia, di moooooooooolto tempo, determinazione, passione per il genere, ecc...tutti requisiti che in questo momento a me, o meglio, alle persone intorno a me mancano...con Heroquest invece sono riuscito a coinvolgere le persone più improbabili introducendole in un mondo fantasy che nemmeno immaginavano e senza alcun sforzo, per cui non posso far altro che darvi la mia benedizione in questa eroica avventura!


Grazie per il tuo sostegno. Ma saresti disposto a sborsare 80,00 Eur o giù di lì per un gioco del genere? Dobbaimo anche fare un discorso di fattibilità. Certo è presto, ma giusto per sapere. Chi sarebbe disposto a pagare una cifra come questa?

P.S. (OT) Per quello che riguarda i polpettono non me ne parlare. Ho comprato Le case della follia e mi piace tantissimo, davvero, ma vai a trovare qualcuno disposto a giocarci... La mia compagna mi stava per menare! 8-O per non parlare dei miei amici abituati al Risiko...
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda notfound » 27 giu 2012, 16:38

dobermann ha scritto:
Grazie per il tuo sostegno. Ma saresti disposto a sborsare 80,00 Eur o giù di lì per un gioco del genere? Dobbaimo anche fare un discorso di fattibilità. Certo è presto, ma giusto per sapere. Chi sarebbe disposto a pagare una cifra come questa?



questo dipende da come viene fuori il prodotto, cioè se il sistema di gioco ed il materiale giustifica l'idea di prezzo che stai proponendo potrebbe essere possibile, giusto per fare un paragone, se la quantità di tasselli, miniature e quant'altro è ad alto livello come in Descent non vedo perchè le persone non lo dovrebbero comprare, in più parliamo di un prodotto che dovrebbe essere più semplice ed immediato, quindi adatto ad una fascia di giocatori più ampia se vogliamo dato che sono tanti quelli a digiuno di giochi da tavolo o giù di lì...

p.s. magari se scende a 70€ è meglio... :grin:

p.p.s. poi stai parlando con un maniaco di Heorquest che possiede e conserva il suddetto gioco in maniera eccellente con le varie espansioni, miniature dipinte e altro materiale autoprodotto...

Immagine
Ultima modifica di notfound il 27 giu 2012, 16:43, modificato 1 volta in totale.
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3273
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 16:42

notfound ha scritto:
questo dipende da come viene fuori il prodotto, cioè se il sistema di gioco ed il materiale giustifica l'idea di prezzo che stai proponendo potrebbe essere possibile, giusto per fare un paragone, se la quantità di tasselli, miniature e quant'altro è ad alto livello come in Descent non vedo perchè le persone non lo dovrebbero comprare, in più parliamo di un pordotto che dovrebbe essere più semplice ed immediato, quindi adatto ad una fascia di giocatori più ampia se vogliamo dato che sono tanti quelli a digiuno di giochi da tavolo o giù di lì...

p.s. magari se scende a 70€ è meglio... :grin:


Sono perfettamente daccordo con te e faremo uno studio di fattibilità per vedere quanto ci verranno a costare i materiali e impiantarli per una grande produzione. Ci lavoriamo.

Mi hai dato uno spunto pur senza volerlo. Le miniature di HeroQuest rispetto agli ultimi prodotti tipo Descent non erano poi così definite. Tu/voi lascereste un aspetto per così dire vintage, oppure farle in maniera perfetta?
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 16:43

La tua miniatura è bellissima! Complimenti.
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda notfound » 27 giu 2012, 16:46

secondo me se volete un prodotto che spacca un pò dovete adeguarvi al mercato e ai tempi, le miniature di HQ sono un pò "ingenue" rispetto al fratello maggiore Descent, in questo caso io opterei per un restyling e le renderei più fighe, per renderle indiscutibilmente più attraenti. ;)
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3273
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Messaggioda notfound » 27 giu 2012, 16:47

dobermann ha scritto:La tua miniatura è bellissima! Complimenti.


GRAZIE!

Le mie minia, messe tutte in campo fanno la loro porca figura! :grin: :grin:
Ultima modifica di notfound il 27 giu 2012, 16:47, modificato 1 volta in totale.
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3273
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 16:47

notfound ha scritto:secondo me se volete un prodotto che spacca un pò dovete adeguarvi al mercato e ai tempi, le miniature di HQ sono un pò "ingenue" rispetto al fratello maggiore Descent, in questo caso io opterei per un restyling e le renderei più fighe, per renderle indiscutibilmente più attraenti. ;)


Messaggio ricevuto forte e chiaro! :yeahhh_sm
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda Lleyenor » 27 giu 2012, 17:01

Sfruttare una cosa come Kickstarter per raccogliere fondi?

Visto che ora va tanto di moda e ri-proposizioni di giochi da tavolo (come ad esempio "Ogre" di Jackson, han raccolto una cifra spropositata di soldi)

Potreste realizzare un set-base di gioco (ad esempio con tasselli di cartone per rappresentare i personaggi) e poi man mano salendo di prezzo inserire le miniature, gli scenici, etc..

Poi visto che l'hai citata, se rifarete anche "L'isola di fuoco" mi considero già prenotato ;)
"Perché mia mamma ha buttato via la mia scatola..perchééééé?!" :cry:
Io gioco Go.Oblin
Offline Lleyenor
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 6392
Iscritto il: 02 ottobre 2005
Goblons: 120.00
Località: Bresso (Mi)
Mercatino: Lleyenor
10 anni con i Goblins Sono un Goblin

Messaggioda Johan » 27 giu 2012, 17:14

Che nessuno si senta offeso se parlando di HQ ho parlato di "meccaniche superate" :lol: mi raccomando!
E' solo la mia opinione, parliamo di un gioco che ha i suoi bei anni e rileggendo le sue regole oggi la mia impressione è quella di qualcosa che può essere ampliamente migliorato, anche alla luce delle successive esperienze di gioco.
Sì, HQ è un gioco facile da imparare e veloce da spiegare... Ma è questo quello che volete?
Sicuramente nello studio di fattibilità dovete tener presente 2 fattori importanti. Oggi come oggi l'utente di boardgame medio è un po' più smaliziato (e con un'eta mediamente più elevata). A quale categoria di potenziali compratori volete andare incontro, al mass market o ai giocatori più scafati? Meccaniche semplici e veloci o più articolate e tattiche? Mi si parla di minaiture e elementi ambientali dettagliati... Solo da montare o anche da dipingere? Perché se facciamo cartoncino stampato e colorato come i vecchi componenti di HQ è un discorso (si montano e si gioca) altrimenti si entra nel discorso hobbistico della pittura, quindi ci si rivolge a chi ha la passione nel gioco e può/vuole metterci del tempo ma... è più esigente.
Inoltre... l'ambientazione? Secondo me rimane un fattore chiave essenziale. Il fantasy generico o che richiama ai grandi capisaldi del genere è sempre ben accetto, ma se l'ambientazione è intrigante/originale può catturare maggiore attenzione.
Tutto questo richiede sicuramente tempo, impegno e denaro...
Altro mio piccolo contributo!
Offline Johan
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2499
Iscritto il: 04 maggio 2010
Goblons: 90.00
Località: Modena
Utente Bgg: ilGianni
Mercatino: Johan

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 17:54

Lleyenor ha scritto:Sfruttare una cosa come Kickstarter per raccogliere fondi?

Visto che ora va tanto di moda e ri-proposizioni di giochi da tavolo (come ad esempio "Ogre" di Jackson, han raccolto una cifra spropositata di soldi)

Potreste realizzare un set-base di gioco (ad esempio con tasselli di cartone per rappresentare i personaggi) e poi man mano salendo di prezzo inserire le miniature, gli scenici, etc..

Poi visto che l'hai citata, se rifarete anche "L'isola di fuoco" mi considero già prenotato ;)
"Perché mia mamma ha buttato via la mia scatola..perchééééé?!" :cry:


Buona idea! Ci avevamo pensato, anche perchè sembrerebbe l'unico canale per poter avere visibilità su progetti del genere. Mi piace molto anche l'idea di poter fare varie versioni partendo da una base fino ad arrivare alle miniature e gli elementi scenici...
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda dobermann » 27 giu 2012, 17:55

Jhoan credo che quello che dici sia molto sensato e si debba tener conto di tutti gli aspetti e sfumature di un progetto del genere. Mi segno tutto. :grin:
Offline dobermann
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 588
Iscritto il: 03 dicembre 2010
Goblons: 20.00
Località: Napoli
Facebook: antonio.ferrara.9216
Mercatino: dobermann

Messaggioda redbairon » 27 giu 2012, 18:20

Johan ha scritto:Che nessuno si senta offeso se parlando di HQ ho parlato di "meccaniche superate" :lol: mi raccomando!
E' solo la mia opinione, parliamo di un gioco che ha i suoi bei anni e rileggendo le sue regole oggi la mia impressione è quella di qualcosa che può essere ampliamente migliorato, anche alla luce delle successive esperienze di gioco.
Sì, HQ è un gioco facile da imparare e veloce da spiegare... Ma è questo quello che volete?
Sicuramente nello studio di fattibilità dovete tener presente 2 fattori importanti. Oggi come oggi l'utente di boardgame medio è un po' più smaliziato (e con un'eta mediamente più elevata). A quale categoria di potenziali compratori volete andare incontro, al mass market o ai giocatori più scafati? Meccaniche semplici e veloci o più articolate e tattiche? Mi si parla di minaiture e elementi ambientali dettagliati... Solo da montare o anche da dipingere? Perché se facciamo cartoncino stampato e colorato come i vecchi componenti di HQ è un discorso (si montano e si gioca) altrimenti si entra nel discorso hobbistico della pittura, quindi ci si rivolge a chi ha la passione nel gioco e può/vuole metterci del tempo ma... è più esigente.
Inoltre... l'ambientazione? Secondo me rimane un fattore chiave essenziale. Il fantasy generico o che richiama ai grandi capisaldi del genere è sempre ben accetto, ma se l'ambientazione è intrigante/originale può catturare maggiore attenzione.
Tutto questo richiede sicuramente tempo, impegno e denaro...
Altro mio piccolo contributo!


quoto tutto...
e comunque oggi qualcosa di veloce senza tanti fronzoli c'è ed è la serie boardgame ispirati a D&D (ashardalon, ravenloft ecc ecc). Certo c'è la barriera della lingua ed il fatto che qualche scelta stilistica sia poco apprezzabile (le carte senza disegni ad esempio) ma il gioco ha regole che si spiegano in 5 minuti esagerando...
Offline redbairon
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 719
Iscritto il: 24 maggio 2010
Goblons: 0.00
Località: Torino
Mercatino: redbairon

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron