Saghe Fantasy e di Fantascienza

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Messaggioda Biggossa » 7 ott 2005, 10:00

Fantascienza: Ho trovato di grandissimo divertimento "Jim Digriz l'implacabile" di Harrison Harry e praticamente tutta la saga di Jim DiGriz.

Del Fantasy dico solo che adoro i classici, praticamente quelli che avete già citato tutti. Però le Saghe troppo lunghe mi disaffezionano. Ad esempio la Spada di Shannara, secondo me, doveva fermarsi alla prima indimenticabile trilogia. Altrimenti diventa come Catan, Tra un po' uscirà "La Cuoca di Shannara", "Le pantofole di Shannara", "La regina del Tresette di Shannara" ecc...

Carino era anche "Il Settimo figlio" di Orson Scott Card, una trilogia (Che palle ste trilogie) fantasy-western che però e bello solo nei primi due volumi.

Salut

Biggossa Lo Terrore s'accompagna allo passo ciondolante d'esto strano trapassato che non vuol esser menato.

Offline Biggossa
Novizio
Novizio

Avatar utente
Game Inventor
Game Illustrator
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 04 novembre 2004
Goblons: 480.00
Località: Torino
Mercatino: Biggossa

Messaggioda linx » 7 ott 2005, 18:11

Biggossa ha scritto:Carino era anche "Il Settimo figlio" di Orson Scott Card, una trilogia (Che palle ste trilogie) fantasy-western che però e bello solo nei primi due volumi.


Questo di O.S.C. mi manca. Mi pare di aver letto qualcosa in qualche prefazione.
E' un lavoro precedente alla saga di Ender, vero?
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6635
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Biggossa » 7 ott 2005, 18:16

A me manca quello che hai citato tu... quindi non lo so ma presumo di si. Onestamente l'idea di questa trilogia era bella, (ripresa anche da un famoso album degli Iron Maiden) secondo cui il settimo figlio maschio di un settimo figlio maschio è "magico". Poi però nell'ultimo libro il racconto si appiattisce molto.

Biggossa Lo Terrore s'accompagna allo passo ciondolante d'esto strano trapassato che non vuol esser menato.

Offline Biggossa
Novizio
Novizio

Avatar utente
Game Inventor
Game Illustrator
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 04 novembre 2004
Goblons: 480.00
Località: Torino
Mercatino: Biggossa

Messaggioda linx » 7 ott 2005, 19:26

Si, sono sempre più convinto che si tratti dell'opera precedente.
Ti consiglio caldamente il "Gioco di Ender" se ti è piaciuto l'altro.
In italia è uscito con la copertina dorata delle edizioni Cosmo.

Essendo giocatore ti piacerà a maggior ragione, visto che tratta di un bambino (6 anni) frutto di programmazione genetica allevato tramite giochi di squadra e videogiochi (:twisted:) per comandare una flotta terrestre contro una razza aliena pericolosa e poco comunicativa.

E' l'elogio al pensiero laterale e l'apertura mentale. Geniale e, nello stesso tempo, così leggero da leggere che in qualche stato (non mi ricordo dove) lo propongono come testo scolatico.Magari fosse capitato a me!
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6635
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Biggossa » 7 ott 2005, 19:32

Grazie del suggerimento. Provvederò e ti saprò dire.

Biggossa Lo Terrore s'accompagna allo passo ciondolante d'esto strano trapassato che non vuol esser menato.

Offline Biggossa
Novizio
Novizio

Avatar utente
Game Inventor
Game Illustrator
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 04 novembre 2004
Goblons: 480.00
Località: Torino
Mercatino: Biggossa

Messaggioda Galdor » 7 ott 2005, 20:06

Biggossa ha scritto:secondo cui il settimo figlio maschio di un settimo figlio maschio è "magico".

Concetto ripreso da Terry Pratchett in -mi pare- Stregoneria!(ovviamente con un tono "alla Pratchett") :grin:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda Necros » 7 ott 2005, 21:38

Scusa la mia ignoranza, ma in che senso?
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Messaggioda Galdor » 7 ott 2005, 21:56

Necros ha scritto:Scusa la mia ignoranza, ma in che senso?

hai letto Sourcery (Stregoneria)?!
Se "si", dovresti aver capito; se "no", leggilo. :lol: :lol:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)
Mercatino: Galdor

Messaggioda Biggossa » 8 ott 2005, 15:40

In nessun senso in particolare, in senso Quabbalistico. In senso numerologico. Tipo "il 3 è numero perfetto". E in mille altri modi fantastici, magici, esoterici... Si dice che il settimo figlio maschio di un settimo figlio maschio sia un "prescelto". Per cosa? Mah...

Here they stand brothers them all
All the sons divided they'd fall
Here await the birth of the son
The seventh, the heavenly, the chosen one

Here the birth from an unbroken line
Born the healer the seventh, his time
Unknowingly blessed and as his life unfolds
Slowly unveiling the power he holds

Seventh son of a seventh son

(Iron maiden)
Seventh son of a seventh son

Biggossa Lo Terrore s'accompagna allo passo ciondolante d'esto strano trapassato che non vuol esser menato.

Offline Biggossa
Novizio
Novizio

Avatar utente
Game Inventor
Game Illustrator
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 04 novembre 2004
Goblons: 480.00
Località: Torino
Mercatino: Biggossa

Messaggioda renard » 3 mar 2006, 18:39

Riprendo questo vecchio post per segnalare un link ad un sito che raccoglie e descrive brevemente moltissime saghe: http://www.terra-di-mezzo.it/saghe.html
A tal proposito volevo chiedere consiglio: che ambientazione c'è nella saga di Belgariad? Come sono le Cronache di Camelot? C'è di meglio per quanto riguarda saghe riguardanti Merlino e quell'ambientazione?
l'importante è vincere!

Partite recenti:

Immagine
Offline renard
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 4256
Iscritto il: 05 dicembre 2003
Goblons: 20.00
Località: Palermo
Mercatino: renard

Messaggioda Biggossa » 3 mar 2006, 19:04

Mi cogli impreparato!
Quindi mi documento e Lunedì ti dico qualcosa... (che sarà molto simile a un: "scusa ma non sono riuscito a saperne di più...").
Nel frattempo ti saluto perché sono di corsa....

Biggossa Lo Terrore s'accompagna allo passo ciondolante d'esto strano trapassato che non vuol esser menato.

Offline Biggossa
Novizio
Novizio

Avatar utente
Game Inventor
Game Illustrator
 
Messaggi: 225
Iscritto il: 04 novembre 2004
Goblons: 480.00
Località: Torino
Mercatino: Biggossa

Messaggioda Asliaur » 4 mar 2006, 11:03

Il Belgariad è senza dubbio alcuno il miglior ciclo fantasy prodotto dalla instancabile penna di David Eddings. Bello, divertente e bens critto, l'ambientazione è un fantasy un pò classico, un grande cattivo con orde sconfinate ed un gruppo di regni buoni unito per salvare il mondo dall'oscurità. Stregoni buoni, eroi vari, giovani predestinati a grandi cose (non piccoli hobbit, ma apprendisti stregoni-imperatori) e così via.
Molto carino, molto leggibile.
Peccato che gli altri cicli non sempre siano all'altezza.
Grazie e saluti,

Asliaur dell'Onda d'Argento
Offline Asliaur
Elven Spy...
Elven Spy...

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3611
Iscritto il: 15 luglio 2003
Goblons: 20.00
Località: Roma (Italy)
Mercatino: Asliaur

Messaggioda linx » 4 mar 2006, 15:37

renard ha scritto:C'è di meglio per quanto riguarda saghe riguardanti Merlino e quell'ambientazione?


Penso che la saga più famosa in questo senso sia quelle delle "Nebbie di Avalon" dove Marion Zimmer Bradley ripercorre la storia esaminando molto il rapporto fra i personaggi.
Non aspettarti però altrettanto dettaglio nelle parti epiche di combattimento: le salta sempre! Arriva al giorno prima dell'importante battaglia e finisce un capitolo. Quello dopo di solito inizia con frasi tipo: "La battaglia di 3 mesi fa ha segnato pesantemente il destino del regno...".

Insomma: mi è piaciuta e mi ha irritato allo stesso tempo. Mia moglie la adora come penso, tutte le donne che l'hanno letta.


La saga di Belgariad l'ho solo spizzicata perchè ho solo un paio di libri.
Mi è piaciuta di più un'altra saga dello stesso Eddings con un titolo che aveva a che fare con la luce (scrivo dall'ufficio, non ho i libri a vista e sono di parecchi parecchi anni fa).
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6635
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda randallmcmurphy » 4 mar 2006, 18:26

Possibile che nessuno abbia fatto cenno alla trilogia della fondazione di Asimov???? 8-O

SI è parlato di Abissi d'accio, il Sole nudo e i Robot dell'alba, che sono (anzi erano) la trilogia dei robot, ma delle fondazioni niente?

Comunque non esiste niente come la "sequenza di Asimov":

-Tutti i miei robot
-Abissi d'acciaio
-Il Sole nudo
-I Robot dell'alba
-I Robot e l'impero
-Paria dei cieli
-Le Correnti dello spazio
-Il Tiranno dei mondi
-Preludio alla fondazione
-Fondazione anno zero
-Fondazione
-Fondazione e Impero
-Seconda fondazione
-L'Orlo della fondazione
-Fondazione e terra

15 libri scritti in 50 anni di carriera..tutti collegati..una storia lunga secoli..

leggeteli in ordine e non esisteranno altre saghe, altri scrittori, altri libri... :grin:
« Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia massima soddisfazione è prendere qualcosa di ragionevolmente intricato e renderlo chiaro passo dopo passo. È il modo più facile per chiarire le cose a me stesso. »
(Isaac Asimov)

Immagine
Offline randallmcmurphy
Goblin Showman
Goblin Showman

Avatar utente
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 2946
Iscritto il: 24 giugno 2005
Goblons: 1,730.00
Località: Rimini
Utente Bgg: mcmurphy
Mercatino: randallmcmurphy
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Membro della giuria Goblin Magnifico

Messaggioda steveland » 5 mar 2006, 0:12

Mi sembra che non sia stato citato un grande ciclo di SF: Dune di Frank Herbert. Non tutti i libri (sono sei in totale) sono straordinari, ma il primo va senz'altro letto. Se avete visto il film e non vi è piaciuto non fatevi trarre in inganno: come al solito, fra libro e film c'è un abisso.

E poi Vance, il grande Jack Vance. Il gusto che si prova nella lettura dei suoi libri è ineguagliabile. Si tratta di fantascienza avventurosa, se vogliamo, ma dotata di un fascino fatto di paesaggi pittoreschi, di personaggi intriganti, di uno stile inconfondibile. Si può cominciare dal ciclo dei Principi Demoni, composto di cinque romanzi.

Ciauz
Offline steveland
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 10 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: Garbagnate Milanese (MI)
Mercatino: steveland

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti