Salem [gioco di carte non collezionabile]

Forum dedicato ai giochi liberi in rete che spesso non hanno uno spazio proprio e finiscono per avere poco risalto o vengono considerati off-topic. Ricordate di citare il nome del gioco nel titolo dei post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre regole in questo forum.

Moderatore: Hadaran

Salem [gioco di carte non collezionabile]

Messaggioda gabryk » 12 feb 2009, 23:10

Questa è un'idea abbozzata per un gioco di carte. Il titolo potrebbe essere Salem o Inquisizione e il concetto è abbastanza semplice: tutti i giocatori sono delle streghe e devono difendersi dalle accuse di stregoneria cercando di non finire sul rogo. Se non riescono a difendersi vengono bruciate e finiscono di giocare. Approfondendo:

Userei una tabella con scritti i 6 (o più, basta che si possano tirare col dado) gradi di severità del giudice, dove 1 - poco severo, 6 - severissimo. Poi ci sarebbe un mazzo di carte particolari, ogni carta è divisa a metà e da un verso è un'accusa di stregoneria, dall'altro è una difesa (o scusa).
I giocatori iniziano con tot carte (8?10?) e possono usarle a piacimento da un verso o dall'altro. Quando inizia il primo giro il primo giocatore tira il d6 stabilendo così che severità avrà il giudice per quel giro (volutamente casuale). Poi ogni giocatore pesca la prima carta tra quelle avanzate, che in questa fase sono valide solo come lato accusa. Ogni carta ha un numero (da 1 a 6) e il giocatore di turno deve difendersi dall'accusa pescata scartando le carte dalla sua mano in modo che la somma dei punteggi superino il punteggio della carta accusa. L'idea è che gli altri possano giocargli contro delle loro carte (dal lato accusa), riducendo così le proprie possibilità di salvarsi quando arriverà il loro turno. In teoria un giocatore può giocare quante carte vuole per difendersi, ma devono avere un senso con l'accusa (il lato accusa avranno una frase tipo "ha un gatto nero" e quello difesa una tipo "non è mio" - abbastanza generica per poter essere valida con diverse accuse).
In tutto questo, potrà sembrare strano, ma la cosa su cui ho dubbi è la severità del giudice: deve essere un elemento centrale del gioco e quindi contare parecchio, tuttavia non riesco a figurarmi un modo per farla entrare nel meccanismo.
Ho pensato che il punteggio di severità potrebbe andare sommato alla carta accusa, così il giocatore deve superare il totale dei 2 punteggi per sopravvivere, ma c'è qualcosa che non mi convince.
Un altro dubbio che ho è se introdurre delle carte personaggio, un po' come in bang, con diverse carte strega, con nomi e abilità diverse e magari un proprio punteggio iniziale di "credibilità" a cui sommare le carte difesa.
Per simulare la perdita di credibilità (nel senso: vieni accusata di stregoneria la prima volta e la scampi, alla seconda il giudice è prevenuto e lo sarà sempre di più avanzando nel gioco) ho pensato che i giocatori che sopravvivono all'accusa possono ripescare le carte fino ad arrivare a "numero di carte della mano precedente" -1. Esempio: il giocatore ha 10 carte, ne usa anche fino a 9 per difendersi e ci riesce, a fine turno rimane con 1 carta e ne pesca altre 8, andando a 9, il turno successivo ne potrà avere solo 8 e così via a esaurimento. Direi che il gioco finisce quando tutti restano a zero carte e che più di un giocatore può essere vincitore.
L'altra grande domanda è: secondo voi è meglio limitare il numero di carte utilizzabili in fase di difesa? Tipo che un giocatore può usare solo metà delle carte che ha in mano? (oppure un numero definito tipo 2, 3?) E chi vuole giocargli contro carte può usarne quante ne vuole o solo 1? (o metà della mano? O un altro numero definito?)

Grazie per l'attenzione, spero di essermi spiegato abbastanza 8-O
Non ditemi che esiste già un gioco così! :-(
Offline gabryk
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 07 febbraio 2009
Goblons: 110.00
Località: Genova
Mercatino: gabryk

Messaggioda SARGON » 12 feb 2009, 23:51

la butto li...

la somma tra il dado da 6 e la carta accusa, ma il risultato del dado determina anche l'indole dell'inquisitore, più è basso il risultato del dado meno tipologie di carte si possono giocare (chessò 6 tutte, 5 tutte eccetto le carte congrega [faccio per dire], con 4 tutte tranne le congrega e il ballo delle streghe, con 3 tutte tranne congrega, ballo e boh alchimia... etc).

Ovviamente per rendere sta cosa forse è meglio dare uno sfondo alle carte e trovare un modo per dare subito l'idea della carte giocabili.

Infine il dado determinerà (solo il dado) quanti sospetti ha ricevuto la strega e quindi alla fine della partita dovrà sottrarre la somma dei risultati del dado ottenuti durante la partita.

In questo modo faciliti chi ottiene alto per completare l'azione di discolpa, ma allo stesso tempo dai più malus.

Se così fosse dovrai aggiungere qualcosa per permettere di modificare il dado, così da dare un minimo di gap e di gioco tra lo scegliere la facilità della discolpa con i punti negativi.

in questo senso la peculiarità delle streghe (personaggi) potrebbe venirti incontro: alcune possono fare +/-1 al dado, altre possono ritirarlo, altre possono prendere il risultato opposto del dado, etc...

suggerimenti beceri.


il gioco non mi pare già visto, però devi assolutamente arricchirlo con qualcosa altrimenti rischi di renderlo ripetitivo.

ola
Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin
Offline SARGON
Wise Goblin
Wise Goblin

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 2221
Iscritto il: 06 novembre 2003
Goblons: 6,680.00
Località: Ancona
Utente Bgg: Sargon
Facebook: Andrea Cupido
Mercatino: SARGON
Membro della giuria Goblin Magnifico

Messaggioda gabryk » 13 feb 2009, 0:58

Grazie per il reply, vediamo....

SARGON ha scritto:la butto li...
la somma tra il dado da 6 e la carta accusa, ma il risultato del dado determina anche l'indole dell'inquisitore, più è basso il risultato del dado meno tipologie di carte si possono giocare (chessò 6 tutte, 5 tutte eccetto le carte congrega [faccio per dire], con 4 tutte tranne le congrega e il ballo delle streghe, con 3 tutte tranne congrega, ballo e boh alchimia... etc).


Ok, la somma tra d6 e carta accusa era una teoria. Il risultato del dado determina SOLO l'indole dell'inquisitore, quindi dire d6+accusa o indole+accusa è lo stesso. Cambia però con il discorso che hai fatto dopo, riguardo al minor numero di scuse giocabili col decrescere dell'indole. In pratica io consideravo 1 l'indole migliore, fino a 6, la peggiore, tu mi pare di capire che faresti al contrario.
L'idea mi piace, però trovo una complicazione inutile andare per esclusione di categorie, non sarebbe più comodo dire che il punteggio di indole indica il numero massimo di carte scusa che un giocatore può usare? Tipo il giudice ha indole 3, puoi difenderti al massimo con 3 carte.

SARGON ha scritto:Infine il dado determinerà (solo il dado) quanti sospetti ha ricevuto la strega e quindi alla fine della partita dovrà sottrarre la somma dei risultati del dado ottenuti durante la partita.


Questa non l'ho capita

SARGON ha scritto:In questo modo faciliti chi ottiene alto per completare l'azione di discolpa, ma allo stesso tempo dai più malus.

Se così fosse dovrai aggiungere qualcosa per permettere di modificare il dado, così da dare un minimo di gap e di gioco tra lo scegliere la facilità della discolpa con i punti negativi.


Non avendo capito la parte precedente ovviamente non capisco queste precisazioni. Ma forse c'è qualcosa di poco chiaro in come mi sono spiegato io: il dado va tirato solo per determinare l'indole del giudice ad ogni giro, dai riferimenti che fai ai tiri di dado forse hai capito che vada usato per altri motivi...

SARGON ha scritto:in questo senso la peculiarità delle streghe (personaggi) potrebbe venirti incontro: alcune possono fare +/-1 al dado, altre possono ritirarlo, altre possono prendere il risultato opposto del dado, etc...


L'idea è questa e si può adattare bene ad ogni situazione reinventando un po' le abilità.

SARGON ha scritto:suggerimenti beceri.


Assolutamente! Ti ringrazio moltissimo, la tua idea sull'indole che limita le carte giocabili mi piace un sacco! Spero che tu riesca a farmi capire anche il resto, non ho ancora tanto la mentalità del creatore di giochi :grin:

SARGON ha scritto:il gioco non mi pare già visto, però devi assolutamente arricchirlo con qualcosa altrimenti rischi di renderlo ripetitivo.


Per ora mi basta una meccanica il più semplice possibile, con una solida partenza posso poi espandere gli orizzonti ;)
Offline gabryk
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 07 febbraio 2009
Goblons: 110.00
Località: Genova
Mercatino: gabryk


Torna a [GV] L'angolo del gioco fai da te

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti