[CONSIGLI] Se dico deck-building...

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Poldeold » 24 feb 2018, 12:53

Stef ha scritto:Tra l'altro leggevo che Feudalia è un gioco interessante con Deckbuilding in-game.


Si ma per acquistarlo è necessario donare qualche organo...

Io a suo tempo mi innamorai di Dominion. Riduce all'osso la meccanica rendendo il gioco quasi astratto. La varietà dei mazzi ti permette una certa rigiocabilità e, anche se è stato un po' bistrattato per presunte strategie migliori di altre, è un grande deck building.

Altrimenti, uno dei migliori deckbuilding "classici" giocati finora è Clank. La sua originalità sta nell'inserire una plancia con spostamenti e obiettivi che orientano la scelta delle carte da acquistare per costruire il mazzo.

Nei giochini piccoli e a scatola compatta ti consiglio di dare un'occhiata a:
- Flip City: giochino molto carino che ha nel deckbuilding e nella meccanica del flip i suoi punti forti;
- Star Realms: primo di un filone che ha avuto delle reimplementazioni con altre ambientazioni e che resta il deckbuilding più immediato con la micromeccanica dell'attivazione di alcuni poteri a dipendenza delle carte giocate. Giocatissimo.
- Valley of the Kings: te lo segnalo anche se non l'ho giocato (ma solo acquistato) perché ne ho sentito parlare un gran bene. Puoi così andare a leggere qualche rece.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2699
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Stef » 24 feb 2018, 13:22

Poldeold ha scritto:Altrimenti, uno dei migliori deckbuilding "classici" giocati finora è Clank. La sua originalità sta nell'inserire una plancia con spostamenti e obiettivi che orientano la scelta delle carte da acquistare per costruire il mazzo.


Però è davvero poco longevo. :( Le partite si assomigliano un po' tutte e contando che non durano poco non è una bellissima cosa.

Per dire, sotto questo aspetto molto meglio Trains o Tyrants of the Underdark.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8791
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 24 feb 2018, 13:49

FeDeSpa ha scritto:Mage Knight come deckbuilding applicato :asd:

Non fosse a quelle cifre :triste:
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 0.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 24 feb 2018, 13:50

Khenneth ha scritto:E' un gioco di difficoltà media, diciamo più difficile di Catan e Takenoko ma meno di Terra Mystica

Più o meno l'ho collocato, cercherò di fare una prova :approva:
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 0.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 24 feb 2018, 14:20

Poldeold ha scritto:Io a suo tempo mi innamorai di Dominion. Riduce all'osso la meccanica rendendo il gioco quasi astratto. La varietà dei mazzi ti permette una certa rigiocabilità e, anche se è stato un po' bistrattato per presunte strategie migliori di altre, è un grande deck building.

Altrimenti, uno dei migliori deckbuilding "classici" giocati finora è Clank. La sua originalità sta nell'inserire una plancia con spostamenti e obiettivi che orientano la scelta delle carte da acquistare per costruire il mazzo.

Stef ha scritto:Però è davvero poco longevo. :( Le partite si assomigliano un po' tutte e contando che non durano poco non è una bellissima cosa.
Per dire, sotto questo aspetto molto meglio Trains o Tyrants of the Underdark.

Dominion non mi attrae, manca il feeling :-/
Su Clank! invece pensavo di investire. Trovo molto belli il tabellone e il tema. Senza contare che alla dolce metà è piaciuto già solo dalla mia breve e raffazzonata descrizione. Però se la longevità è davvero così limitata lascerò perdere.
Le 500 carte di Trains mi attirano come il canto delle sirene, Tyrants of the Underdark c'è in ITA? Se no, dipendenza dalla lingua?
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 0.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Fedellow » 24 feb 2018, 15:18

DC Comics Deck-building Game, base o magari nella versione Forever Evil.
Senza mercato ingessato stile Dominion (che ho odiato ed odio, piuttosto se garba lo stile meglio Tanto Cuore), con interazione, belle illustrazioni, divertente.
Immagine
Offline Fedellow
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 3995
Iscritto il: 15 gennaio 2014
Goblons: 8,590.00
Località: Perugia
Utente Bgg: Fedow
Mercatino: Fedellow
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Recensioni Minute  Fan Sei iscritto da 1 anno. Sei nella chat dei Goblins Sono un cattivo Ho partecipato alla Play di Modena Hai scritto 10 articoli per la Tana dei Goblin Caylus Fan Io gioco col rosso Sono un Sava follower Triade, il verde e' troppo verde... Io odio Traico! :D Sveltolampo follower Ilsa Magazine fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Boba fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin I love German Mac Gerdts Fan King of fillers I love fillers Sono stato alla Gobcon 2017 Sono stato alla Gobcon 2018

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda pete100 » 24 feb 2018, 15:55

Veloce: Hero Realms
Con mappa: Tyrants of the Underdark
Family: Race to El Dorado
Integrato: Tramways

Bag Building: Altiplano.
VENDO Tramways Paris/New York 10€, Sticheln 5€, Exit: le prime 3 scatole, usate, in blocco 10€
Offline pete100
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8339
Iscritto il: 13 dicembre 2010
Goblons: 60.00
Località: milano
Mercatino: pete100

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda kanaglia » 24 feb 2018, 16:19

Dipende da che spazio vuoi che abbia la meccanica, se la vuoi protagonista assoluta Dominion oppure Valley of the Kings o Star Realms vanno benissimo, altrimenti la cosa diventa piú articolata, a gusto personale tra i gestionali che hanno una componente di deck-building ho due preferiti, Concordia tra quelli semplici/medi e Great western trail tra quelli medio-hard.
Offline kanaglia
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1375
Iscritto il: 21 marzo 2011
Goblons: 0.00
Località: Isola d'Elba / Malta
Mercatino: kanaglia

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 24 feb 2018, 17:20

Grazie a tutti per i consigli! Osservando i vari titoli mi sono accorto che mi interessano di più quelli dove c'è altro rispetto al deck-building duro e puro. Escludo Mage Knight per il prezzo, troppo alto. A giocare con frequenza siamo io e la mia ragazza quindi per i nostri gusti Pochi acri di neve si candida per l'acquisto dato che non vorrei prendere Clank! e abbandonarlo dopo un tot di partite :-/ Le due alternative che mi garbano di più oltre a questo sono:
Concordia e Tramways (disponibilità di questo in solo molto apprezzata) in modo da avere un titolo da poter sfruttare sia in due che in un gruppo già interessante.
Sapreste dirmi se effettivamente meritano sia in 2 sia in 5?
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 305
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 0.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Khenneth » 24 feb 2018, 17:33

Posso dirti che sicuramente Concordia gira bene anche in 2, sebbene giri meglio in più, ma parlo per sentito dire visto che ci ho giocato solo una partita in 3 giocatori
Tramways lo conosco solo per fama, ma da quello che so è un gioco di altro livello rispetto a quelli che giochi abitualmente... senza dubbio uno dei più belli degli ultimi anni, ma credo che per te sia ancora presto
Poi oh... se sbaglio mi corigerete (cit)
Offline Khenneth
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 946
Iscritto il: 22 aprile 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Khenneth

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Hogweed » 24 feb 2018, 17:35

Oltre a tutti i titoli già menzionati (amo sopratutto Legendary encounter: an Alien deckbuilding game, Clank! e Hero Realms, più versatile e "tematico" del suo predecessore spaziale) vorrei aggiungere:

- Rune Age, sottovalutato e versatilissimo deckbuilding game ambientato nel mondo di Descent: si può giocare da 1 a 4 giocatori, in modo cooperativo o competitivo a seconda degli scenari scelti... con l'espansione (assolutamente consigliata) si hanno 6 razze giocabili, ognuna con uno stile di gioco totalmente differente... un giocone davvero!

- Thunderstone Quest, cioè l'ultima incarnazione (e probabilmente quella definitiva) del famosissimo Thunderstone: gioco "alla Dominion" ma secondo me notevolmente più appagante (l'ambientazione si sente di più ed è meno meccanico). La versione Thunderstone Quest che viene proprio in questi giorni distribuita ai backers del kickstarter, (non so bene quando sarà venduta in negozio) racchiude diversi modi di gioco di cui quello principale è appunto "a quest" (fino a 5 quest nella Champion KS edition, per un totale di più di 1500 carte!!), cioè ad avventure, ognuna con i propri eroi, nemici, armi, oggetti magici e boss finali... Permette una notevole personalizzazione del proprio mazzo e dell proprio "stile" di gioco... Mi è arrivato due giorni fa: appena riesco a provarlo vi dirò di più! ;)
Immagine
Offline Hogweed
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 774
Iscritto il: 03 febbraio 2005
Goblons: 0.00
Località: Alessandria
Utente Bgg: Hogweed
Board Game Arena: Hogweed
Facebook: lucaconti74
Mercatino: Hogweed

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Hogweed » 24 feb 2018, 17:44

Khenneth ha scritto:Posso dirti che sicuramente Concordia gira bene anche in 2, sebbene giri meglio in più, ma parlo per sentito dire visto che ci ho giocato solo una partita in 3 giocatori


Confermo.... Concordia dà il meglio in più di due giocatori... 4 forse è il numero migliore.
Ci sono tuttavia mappe espansione che hanno un lato studiato proprio per due giocatori: Britannia/Germania e Gallia/Corsica.
Bel gioco! L'unico "appunto" che viene a volte mosso è il fatto dei punteggi nascosti: fino al conteggio finale non si sa chi è potenzialmente in vantaggio, e quindi da questo punto di vista può non essere tanto controllabile, almeno dal punto di vista dei Germanisti puri.... a me personalmente non disturba affatto la cosa. ;)
Immagine
Offline Hogweed
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 774
Iscritto il: 03 febbraio 2005
Goblons: 0.00
Località: Alessandria
Utente Bgg: Hogweed
Board Game Arena: Hogweed
Facebook: lucaconti74
Mercatino: Hogweed

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Khenneth » 24 feb 2018, 18:25

Hogweed ha scritto:L'unico "appunto" che viene a volte mosso è il fatto dei punteggi nascosti: fino al conteggio finale non si sa chi è potenzialmente in vantaggio, e quindi da questo punto di vista può non essere tanto controllabile, almeno dal punto di vista dei Germanisti puri.... a me personalmente non disturba affatto la cosa. ;)

Beh, la cosa potrebbe anche essere risolvibile, con un po' di ingegno
Basterebbe usare dei segnalini, diversi per ogni Dio, da acquisire per ogni carta acquistata e da lasciare in bella vista insieme alle carte ancora da giocare
Certo, aumenterebbe di molto il tempo di gioco...
Offline Khenneth
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 946
Iscritto il: 22 aprile 2016
Goblons: 0.00
Mercatino: Khenneth

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Hogweed » 24 feb 2018, 18:40

Khenneth ha scritto:
Hogweed ha scritto:L'unico "appunto" che viene a volte mosso è il fatto dei punteggi nascosti: fino al conteggio finale non si sa chi è potenzialmente in vantaggio, e quindi da questo punto di vista può non essere tanto controllabile, almeno dal punto di vista dei Germanisti puri.... a me personalmente non disturba affatto la cosa. ;)

Beh, la cosa potrebbe anche essere risolvibile, con un po' di ingegno
Basterebbe usare dei segnalini, diversi per ogni Dio, da acquisire per ogni carta acquistata e da lasciare in bella vista insieme alle carte ancora da giocare
Certo, aumenterebbe di molto il tempo di gioco...


Tendenzialmente non amo cambiare le regole a meno che non sia assolutamente indispensabile per la fruizione del gioco e, ripeto, in Concordia a me questa cosa non disturba affatto: l'ho fatto presente solo perchè chi vuole un gioco German in cui è presente ogni informazione sul tavolo e poter così tenere traccia di tutto, potrebbe non apprezzare questa cosa...
Immagine
Offline Hogweed
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 774
Iscritto il: 03 febbraio 2005
Goblons: 0.00
Località: Alessandria
Utente Bgg: Hogweed
Board Game Arena: Hogweed
Facebook: lucaconti74
Mercatino: Hogweed

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Hogweed » 24 feb 2018, 18:58

Se sei un appassionato del videogioco, un altro gioco fresco di uscita e che arriverà nei negozi nelle prossime settimane è Dark Souls: The Card Game.... derivato direttamente dal suo fratello maggiore TBG...

Il gioco è un cooperativo asimmetrico da 1 a 4 giocatori: ogni giocatore impersona una classe (Knight, Sourcecer, Assassin, Herald) con uno starting deck differente e diverso stile di gioco.
Il parti deve "esplorare" un certo numero di stanze di un dungeon ed effettuare diversi incontri/scontri con gruppi di nemici di difficoltà crescente (ci sono tre livelli di difficoltà ed il numero/composizione dei nemici cambia a seconda del numero di personaggi in gioco)
Sconfiggendo i nemici, il party acquisisce "souls" (la valuta del gioco) e tesori, cioè carte con equipaggiamenti e oggetti potenziati, che i personaggi possono aggiungere al loro mazzo di gioco riposandosi al falò: è quindi un deckbuilding atipico... le carte acquisite nel gioco non vanno direttamente del mazzo dei giocatori ma in un inventario comune e da quì possono essere aggiunte ai propri decks.
Attenzione perchè ogni sosta al falò (obbligatoria se un personaggio viene sconfitto durante un incontro... tutto il party viene sconfitto!) costa una scintilla: sono 5 e al termine di queste il gruppo perde la partita (è una sorta di timer).
L'obiettivo del gioco è potenziarsi per poter effettuare e vincere gli scontri con i boss i quali hanno ognuno un tipico mazzo comportamento con attacchi differenti ad ogni round... bisogna sconfiggerne due a partita per poterla vincere.
C'è inoltre una bella componente tattica durante gli scontri: le carte dei personaggi e quelle dei nemici infatti sono posizionate su di un "campo di battaglia", si possono muovere o attaccare in modo differente (melee, ranged, attacchi ad area, ecc...) e possono lasciare condizioni che vanno ad influire sul resto dello scontro (congelamento, sanguinamento, poison, ecc...).

Gioco sicuramente interessante!
Immagine
Offline Hogweed
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 774
Iscritto il: 03 febbraio 2005
Goblons: 0.00
Località: Alessandria
Utente Bgg: Hogweed
Board Game Arena: Hogweed
Facebook: lucaconti74
Mercatino: Hogweed

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Aluccio, pomilius e 3 ospiti