[CONSIGLI] Se dico deck-building...

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, rporrini, Jehuty, UltordaFlorentia, Hadaran

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 24 feb 2018, 20:48

Khenneth ha scritto:Posso dirti che sicuramente Concordia gira bene anche in 2, sebbene giri meglio in più, ma parlo per sentito dire visto che ci ho giocato solo una partita in 3 giocatori
Tramways lo conosco solo per fama, ma da quello che so è un gioco di altro livello rispetto a quelli che giochi abitualmente... senza dubbio uno dei più belli degli ultimi anni, ma credo che per te sia ancora presto
Poi oh... se sbaglio mi corigerete (cit)

Sembra piuttosto intricato anche a me come titolo, anche se l'8,5 di Agzaroth mi incoraggia molto. Forse l'ideale sarebbe iniziare con Concordia per poi salire di livello? Tra l'altro per il segnare i punti, non c'è il tracciato esterno al tabellone? :pippotto:
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 488
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 20.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Hogweed » 24 feb 2018, 20:56

SirFantato ha scritto:Sembra piuttosto intricato anche a me come titolo, anche se l'8,5 di Agzaroth mi incoraggia molto. Forse l'ideale sarebbe iniziare con Concordia per poi salire di livello? Tra l'altro per il segnare i punti, non c'è il tracciato esterno al tabellone? :pippotto:


Sì, ma gran parte dei punti li fai tramite le carte che acquisisci durante il gioco e che ognuno mette nel proprio mazzo...e questi si conteggiano solo alla fine, per cui i punti sul tabellone ti danno solo una vaghissima idea su chi sia effettivamente in vantaggio ed è difficile prevedere il punteggio finale a meno che uno non abbia la capacità di memorizzare praticamente ogni carta acquisita dagli avversari...
Immagine
Offline Hogweed
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 811
Iscritto il: 03 febbraio 2005
Goblons: 0.00
Località: Alessandria
Utente Bgg: Hogweed
Board Game Arena: Hogweed
Facebook: lucaconti74
Mercatino: Hogweed

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 24 feb 2018, 21:01

Hogweed ha scritto:Oltre a tutti i titoli già menzionati (amo sopratutto Legendary encounter: an Alien deckbuilding game, Clank! e Hero Realms, più versatile e "tematico" del suo predecessore spaziale) vorrei aggiungere:

- Rune Age, sottovalutato e versatilissimo deckbuilding game ambientato nel mondo di Descent: si può giocare da 1 a 4 giocatori, in modo cooperativo o competitivo a seconda degli scenari scelti... con l'espansione (assolutamente consigliata) si hanno 6 razze giocabili, ognuna con uno stile di gioco totalmente differente... un giocone davvero!

- Thunderstone Quest, cioè l'ultima incarnazione (e probabilmente quella definitiva) del famosissimo Thunderstone: gioco "alla Dominion" ma secondo me notevolmente più appagante (l'ambientazione si sente di più ed è meno meccanico). La versione Thunderstone Quest che viene proprio in questi giorni distribuita ai backers del kickstarter, (non so bene quando sarà venduta in negozio) racchiude diversi modi di gioco di cui quello principale è appunto "a quest" (fino a 5 quest nella Champion KS edition, per un totale di più di 1500 carte!!), cioè ad avventure, ognuna con i propri eroi, nemici, armi, oggetti magici e boss finali... Permette una notevole personalizzazione del proprio mazzo e dell proprio "stile" di gioco... Mi è arrivato due giorni fa: appena riesco a provarlo vi dirò di più! ;)

A vedere tutte queste carte in una sola scatola mi esalto! Il problema però è la localizzazione/dipendenza dalla lingua. Sono l'unico a masticare un po' di inglese tra tutti :sisi:
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 488
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 20.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda FeDeSpa » 24 feb 2018, 21:20

Ti posso dire che Legendary Encounters Alien ha solo quattro cinque righe sugli obiettivi e poi le carte hanno si è no 3 parole... Per cui non serve proprio un inglese fluente , ma perlopiù scolastico :snob:
FE.DE.SPA. Global Entertainment
https://fedespage.wordpress.com/

Immagine
Offline FeDeSpa
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2136
Iscritto il: 29 settembre 2016
Goblons: 50.00
Località: Roma
Utente Bgg: fedespa
Board Game Arena: EmyonFire
Mercatino: FeDeSpa
Sono un Goblin Mage Knight Fan Sposato nella vita, single al tavolo... Ho comprato la spilla alla Play 2017

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Triade » 24 feb 2018, 21:25

io ti dico di investire in Clank! Gran gioco!
Immagine
Offline Triade
Goblin Judoka
Goblin Judoka

Avatar utente
TdG Administrator
TdG Programmer
TdG Moderator
TdG Organization Plus
TdG Admin Staff
 
Messaggi: 4433
Iscritto il: 12 settembre 2003
Goblons: 2,811,170,187.00
Località: Internet
Utente Bgg: Triade73
Board Game Arena: Triade73
Yucata: Triade
Facebook: david.rossi.733
Twitter: triade73
Mercatino: Triade
Agricola fan Android Netrunner Fan Puerto Rico Fan Sgananzium Fan 10 anni con i Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Cthulhu Wars Fan Star Wars: X-Wing Fan Formula D Fan Caylus Fan Call of Cthulhu LCG Fan Magic the gathering fan Io gioco col nero Mi piace il judo Triade, il verde e' troppo verde... Amo la Nutella!!!! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Boba fan Ho fatto parte della Visibility Arkham Horror LCG Fan Sono stato alla Gobcon 2017 Sono stato alla Gobcon 2018 Ho comprato la spilla alla Play 2018 Jinteki user Sono un GM

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Hogweed » 24 feb 2018, 23:40

FeDeSpa ha scritto:Ti posso dire che Legendary Encounters Alien ha solo quattro cinque righe sugli obiettivi e poi le carte hanno si è no 3 parole... Per cui non serve proprio un inglese fluente , ma perlopiù scolastico :snob:


Confermo... e poi essendo un cooperativo ci si aiuta a vicenda, anche eventualmente per l'interpretazione di alcune carte... in pratica si gioca totalmente a carte scoperte. La cosa cambia soltanto quando uno dei giocatori muore e ritorna come alieno, con il suo deck personale, ma per esperienza se ciò accade, per il gruppo è quasi un'impresa disperata! gioco estremamente cinematografico! Riesce a farti rivivere l'ansia dei film ... consigliatissimo!
Immagine
Offline Hogweed
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 811
Iscritto il: 03 febbraio 2005
Goblons: 0.00
Località: Alessandria
Utente Bgg: Hogweed
Board Game Arena: Hogweed
Facebook: lucaconti74
Mercatino: Hogweed

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Hogweed » 24 feb 2018, 23:45

SirFantato ha scritto:A vedere tutte queste carte in una sola scatola mi esalto! Il problema però è la localizzazione/dipendenza dalla lingua. Sono l'unico a masticare un po' di inglese tra tutti :sisi:


Guarda sia per Dark Souls TCG che per Thunderstone, escludendo lo studio del regolamento (basta una sola persona che si fa la fatica e poi lo spiega agli altri) siamo di fronte a pochissimo testo e comunque in un Inglese veramente basico... è più una questione di memorizzare le parole chiave che altro... cosa che richiede un minimo di esperienza anche per i titoli di carte in idioma italico... Davvero non è un problema secondo me...
Rune Age lo trovi tranquillamente in italiano invece...
Immagine
Offline Hogweed
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 811
Iscritto il: 03 febbraio 2005
Goblons: 0.00
Località: Alessandria
Utente Bgg: Hogweed
Board Game Arena: Hogweed
Facebook: lucaconti74
Mercatino: Hogweed

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Stef » 25 feb 2018, 1:46

SirFantato ha scritto:Le due alternative che mi garbano di più oltre a questo sono:
Concordia e Tramways (disponibilità di questo in solo molto apprezzata) in modo da avere un titolo da poter sfruttare sia in due che in un gruppo già interessante.


Aspetta. Tramways o Trains?
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8979
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 25 feb 2018, 3:58

@Hogweed grazie per le precisazioni e le indicazioni. Su DS per ps3 ho tirato un'infinità di bestemmie e questo gioco di carte, anche se non è propriamente un deck-building classico, mi ispira. Per gli altri titoli approfondirò e magari chiederò opinioni ai miei compagni di gioco. Alla fine è con loro che lo metterò in tavola, deve prenderli :approva:
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 488
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 20.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 25 feb 2018, 4:04

Stef ha scritto:Aspetta. Tramways o Trains?

Tramways! Trains lo apprezzo un sacco, però finirebbe tra i titoli che giochiamo solo in due, raramente riesco a organizzare per quattro persone :-/
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 488
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 20.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Poldeold » 25 feb 2018, 12:13

Stai cmq attento che Concordia (gioco che amo tantissimo) ha un sistema di deck buiding che coadiuva una serie di altre meccaniche. È si una meccanica cardine del gioco, ma insieme ad altre. Da questo punto di vista esiste anche il bellissimo Lewis & Clark che "nasconde" una meccanica di "deck buiding" (si fa per dire) dove scelgo alcune carte che mi permetteranno di eseguire un certo tipo di azioni dettate dalla mia strategia.

La differenza tra questi 2 giochi sopracitati (tra i quali Concordia ha una ciclicità del mazzo un po' più elevata) si affiancano i "veri" deck buiding che sono quei giochi che (normalmente) si basano sulla meccanica che si può riassumere così: pesco 5 carte (5 è il numero magico dei deck building), le uso più o meno tutte, scarto l'intera mano più tutto ciò che ho acquistato e ripesco 5 carte. In questo caso la ciclicità del mazzo è molto più rapida e permette di sfruttare meglio la scelta delle carte.

Il vantaggio di Clank! rispetto ai vari Dominion, Thunderstone, ecc... è che aggiunge un tabellone di gioco alla classica meccanica di deck building.
Tra l'altro sulla longevità di Clank! io non mi posso esprimere con cognizione di causa perché ci ho giocato soltanto 2/3 partite, ma la distribuzione dei vari tesori è sempre differente, le carte che escono dal mercato pure e questo potrebbe, e ripeto potrebbe, dare una discreta longevità. Non ne ho però la controprova. In ogni caso esistono già 2 espansioni (non so se localizzate in italiano).
La longevità, che resta una caratteristica intrinseca a un gioco, dipende cmq dalla frequenza con cui viene giocato un titolo: un gioco poco longevo, se intavolato un basso numero di volte, non soffre di ripetitività. Questo dipende ovviamente da voi.

https://www.giochintavola.ch - Associazione Ticinese Giochi da Tavolo

Offline Poldeold
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2809
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 200.00
Località: Lugano (Svizzera)
Utente Bgg: poldeold
Mercatino: Poldeold

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Cianopanza » 25 feb 2018, 13:16

SirFantato ha scritto:cosa vi viene in mente? Vi chiedo semplicemente di dirmi il vostro titolo preferito in questa categoria di giochi, se corredato di breve descrizione tanto meglio :grin:


Meccanica che mi è venuta a noia prestissimo
Scelgo Dice Forge che non ha mazzo, carte da buttare negli scarti e rimescolare, ma con le facce da pimpare sui dadi mantiene un sapore molto simile
Offline Cianopanza
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1459
Iscritto il: 11 gennaio 2010
Goblons: 50.00
Località: Trieste
Mercatino: Cianopanza

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda Mod_XXII » 25 feb 2018, 13:48

SirFantato ha scritto:Concordia e Tramways (disponibilità di questo in solo molto apprezzata) in modo da avere un titolo da poter sfruttare sia in due che in un gruppo già interessante.
Sapreste dirmi se effettivamente meritano sia in 2 sia in 5?


Tramways è uno dei miei giochi preferiti in assoluto. In solo non l'ho mai giocato ma in 2 ti confermo che scala perfettamente.
Occhio che è un DB molto particolare e sopratutto un gioco abbastanza tosto da proporre. Insomma, grande acquisto se cerchi un gioco super longevo e molto profondo ma che non potrai mettere sul tavolo con persone "casual" a meno che non siano un davvero motivate (è un gioco anche molto cattivo e stretto) considerato anche che una partita non basta assolutamente per capirlo "appieno".

Concordia... virerei su altro. Come DB in-game secondo me c'è di meglio.
Immagine Immagine Immagine Immagine
Offline Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 8833
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 80.00
Località: Peter Pan / Hydra
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
Sei iscritto da 5 anni. 10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato alla Play di Modena Seasons Fan The Great Zimbabwe Fan Le Havre Fan Backgammon Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col giallo Epic Card Game fan Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Innovation fan Podcast Maker Tramways Fan Sono stato alla Gobcon 2017 Sono stato alla Gobcon 2018 Tash Kalar Fan

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 25 feb 2018, 14:26

Poldeold ha scritto:Stai cmq attento che Concordia (gioco che amo tantissimo) ha un sistema di deck buiding che coadiuva una serie di altre meccaniche. È si una meccanica cardine del gioco, ma insieme ad altre. Da questo punto di vista esiste anche il bellissimo Lewis & Clark che "nasconde" una meccanica di "deck buiding" (si fa per dire) dove scelgo alcune carte che mi permetteranno di eseguire un certo tipo di azioni dettate dalla mia strategia.

La differenza tra questi 2 giochi sopracitati (tra i quali Concordia ha una ciclicità del mazzo un po' più elevata) si affiancano i "veri" deck buiding che sono quei giochi che (normalmente) si basano sulla meccanica che si può riassumere così: pesco 5 carte (5 è il numero magico dei deck building), le uso più o meno tutte, scarto l'intera mano più tutto ciò che ho acquistato e ripesco 5 carte. In questo caso la ciclicità del mazzo è molto più rapida e permette di sfruttare meglio la scelta delle carte.

Il vantaggio di Clank! rispetto ai vari Dominion, Thunderstone, ecc... è che aggiunge un tabellone di gioco alla classica meccanica di deck building.
Tra l'altro sulla longevità di Clank! io non mi posso esprimere con cognizione di causa perché ci ho giocato soltanto 2/3 partite, ma la distribuzione dei vari tesori è sempre differente, le carte che escono dal mercato pure e questo potrebbe, e ripeto potrebbe, dare una discreta longevità. Non ne ho però la controprova. In ogni caso esistono già 2 espansioni (non so se localizzate in italiano).
La longevità, che resta una caratteristica intrinseca a un gioco, dipende cmq dalla frequenza con cui viene giocato un titolo: un gioco poco longevo, se intavolato un basso numero di volte, non soffre di ripetitività. Questo dipende ovviamente da voi.

Lewis & Clark lo avevo già adocchiato, però mi sembra uno "step" successivo per me. Concordia rimane comunque tra le mie prime scelte per com'è strutturato e per il numero di giocatori. Clank! è la scelta per la ragazza e se non le piace Concordia sarà difficile dire di no :sisi:
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 488
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 20.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

Re: [CONSIGLI] Se dico deck-building...

Messaggioda SirFantato » 25 feb 2018, 15:01

Cianopanza ha scritto:Meccanica che mi è venuta a noia prestissimo
Scelgo Dice Forge che non ha mazzo, carte da buttare negli scarti e rimescolare, ma con le facce da pimpare sui dadi mantiene un sapore molto simile

Dice forge mi piace! Però vorrei fosse fino a 6 giocatori :-/
Meglio perdere avendo giocato o vincere senza giocare?

Immagine
Offline SirFantato
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 488
Iscritto il: 27 gennaio 2018
Goblons: 20.00
Località: Asti
Utente Bgg: SirFantato
Board Game Arena: GUFlash
Mercatino: SirFantato

PrecedenteProssimo

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite