Se la statistica è una scienza..

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Rage, Sephion

Se la statistica è una scienza..

Messaggioda Askatasuna » 4 feb 2005, 3:46

8-O 8-O 8-O Dicevo.. Se la statistica è una scienza allora io sono Gesù Cristo.. Scusate lo sfogo a cui forse non risponderà assolutamente nessuno,ma proprio non mi va giù il commento di Overtime su Babel... Ho dovuto leggere che,secondo un calcolo statistico,x ben nove volte su dieci il giocatore che inizia vince la partita.. Voglio dire:siamo nel 2005,l'uomo si è evoluto(fino ad un certo punto,basta osservare Giuliano Ferrara),è passata la paura sulla fine del mondo nell'anno 1000 e noi ancora crediamo alla statistica?Alla statistica come scienza?Probabilmente Popper continuerà in eterno a rivoltarsi nella tomba,e per una volta son d'accordo con lui;non v'è cosa al mondo più falsificabile della statistica(apparte i capelli di Schifani).. Ripeto l'esempio classico:io esco con due amici,compriamo sei pastarelle in una pasticceria e me le mangio tutte io(anche se poi vengo ricoverato d'urgenza,ma è solo un esempio);secondo la statistica risulta invece che ce ne siamo mangiate due a testa.. Ma questa è una scienza?.. Ragazzi,io posso anche tirare una moneta un miliardo di volte di seguito,ma potrà anche uscire testa un miliardo di volte!!Non esiste il calcolo delle probabilità,soprattutto su larga scala!!.. Non credete alla statistica,e soprattutto non giocate al Lotto,a meno di non manipolare personalmente le estrazioni.. Gora Euskadi!
Offline Askatasuna
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 791
Iscritto il: 14 dicembre 2004
Goblons: 200.00
Località: Roma

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda orsinidan » 4 feb 2005, 10:01

Askatasuna ha scritto:8-O 8-O 8-O Dicevo.. Se la statistica è una scienza allora io sono Gesù Cristo.. Scusate lo sfogo a cui forse non risponderà assolutamente nessuno,ma proprio non mi va giù il commento di Overtime su Babel... Ho dovuto leggere che,secondo un calcolo statistico,x ben nove volte su dieci il giocatore che inizia vince la partita.. Voglio dire:siamo nel 2005,l'uomo si è evoluto(fino ad un certo punto,basta osservare Giuliano Ferrara),è passata la paura sulla fine del mondo nell'anno 1000 e noi ancora crediamo alla statistica?Alla statistica come scienza?Probabilmente Popper continuerà in eterno a rivoltarsi nella tomba,e per una volta son d'accordo con lui;non v'è cosa al mondo più falsificabile della statistica(apparte i capelli di Schifani).. Ripeto l'esempio classico:io esco con due amici,compriamo sei pastarelle in una pasticceria e me le mangio tutte io(anche se poi vengo ricoverato d'urgenza,ma è solo un esempio);secondo la statistica risulta invece che ce ne siamo mangiate due a testa.. Ma questa è una scienza?.. Ragazzi,io posso anche tirare una moneta un miliardo di volte di seguito,ma potrà anche uscire testa un miliardo di volte!!Non esiste il calcolo delle probabilità,soprattutto su larga scala!!.. Non credete alla statistica,e soprattutto non giocate al Lotto,a meno di non manipolare personalmente le estrazioni.. Gora Euskadi!


Ciao Euskadi,
.........................in effetti la Statistica, più che identificare una vera e propria Scienza, rappresenta un METODO, una TECNICA, un PROCEDIMENTO "SCIENTIFICO", il cui scopo è la conoscenza quantitativa dei fenomeni collettivi.
La Statistica è uno strumento per colmare una "deficienza" (quella della sintesi) delle facoltà umane, così come utilizziamo altri strumenti per rimediare ad altre deficienze delle nostre facoltà: occhiali/vista; udito/cornetti acustici, ecc.
La mente umana ha il "difetto" di non saper sintetizzare numericamente i risultati di un elevato numero di osservazioni di fatti che viceversa percepisce singolarmente ed a tale incapacità sopperisce appunto il metodo statistico.
E poi, vedilà così, ;) la Statistica è la "Scienza" più democratica che esista; essa non ha la pretesa di fornire verità assolute, il suo scopo non è quello di produrre una descrizione esatta del comportamento di ogni singolo elemento e/o individuo, bensì il suo intento è quello di stabilire il comportamento e/o "verità" più PROBABILE di un intero Sistema e/o collettivo mediante una serie di valori (indicatori, indici, ecc.) che sovente si rifanno a delle medie!!! ;) ;)

Saluti da
orsinidan..............uno "Statistico" ;) ;)
Offline orsinidan
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 143
Iscritto il: 09 luglio 2004
Goblons: 60.00
Località: Roma (Quartiere: San Paolo)

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda Bluto_Blutarsky » 4 feb 2005, 10:18

Askatasuna ha scritto:8-O 8-O 8-O Dicevo.. Se la statistica è una scienza allora io sono Gesù Cristo.. Scusate lo sfogo a cui forse non risponderà assolutamente nessuno,ma proprio non mi va giù il commento di Overtime su Babel... Ho dovuto leggere che,secondo un calcolo statistico,x ben nove volte su dieci il giocatore che inizia vince la partita.. Voglio dire:siamo nel 2005,l'uomo si è evoluto(fino ad un certo punto,basta osservare Giuliano Ferrara),è passata la paura sulla fine del mondo nell'anno 1000 e noi ancora crediamo alla statistica?Alla statistica come scienza?Probabilmente Popper continuerà in eterno a rivoltarsi nella tomba,e per una volta son d'accordo con lui;non v'è cosa al mondo più falsificabile della statistica(apparte i capelli di Schifani).. Ripeto l'esempio classico:io esco con due amici,compriamo sei pastarelle in una pasticceria e me le mangio tutte io(anche se poi vengo ricoverato d'urgenza,ma è solo un esempio);secondo la statistica risulta invece che ce ne siamo mangiate due a testa.. Ma questa è una scienza?.. Ragazzi,io posso anche tirare una moneta un miliardo di volte di seguito,ma potrà anche uscire testa un miliardo di volte!!Non esiste il calcolo delle probabilità,soprattutto su larga scala!!.. Non credete alla statistica,e soprattutto non giocate al Lotto,a meno di non manipolare personalmente le estrazioni.. Gora Euskadi!


bhe tanto per animare il tutto...

se tu potessi giocare al lotto (legalmente) per un tempo infinito, allora tutte le previsiono statistiche avrebbero senso...
Immagine
Offline Bluto_Blutarsky
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Goblin Parodicus
 
Messaggi: 1295
Iscritto il: 01 dicembre 2003
Goblons: 40.00
Località: ROMA

Messaggioda sdp » 4 feb 2005, 12:27

Purtroppo quando si parla di statistica si scorda sempre una frasetta magica:
CAMPIONE STATISTICO SIGNIFICATIVO
Senza questa frasetta tutto il discorso e' privo di senso e ovviamente la statistica diventa una fiabetta per bambini.
Tutte le estrazioni del lotto fatte fino ad oggi non sono un campione statistico significativo.
Purtroppo piu' e' grande il fenomeno che si ricerca (piu' deve essere grande il campione statistico significativo.
In un certo senso e' un controsenso perche' ci piacerebbe lanciare dieci volte la monetina e comprendere anche perche' puo' venire per un miliardo di volte consecutive testa, ma non e' cosi'.

"Giro, vedo gente, mi muovo... conosco... faccio cose" (Ecce Bombo)

Offline sdp
TechnoGoblin
TechnoGoblin

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Programmer
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 2530
Iscritto il: 15 maggio 2003
Goblons: 55,800.00
Località: Roma (Italy)

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda Galdor » 4 feb 2005, 12:43

Askatasuna ha scritto:Ripeto l'esempio classico:io esco con due amici,compriamo sei pastarelle in una pasticceria e me le mangio tutte io(anche se poi vengo ricoverato d'urgenza,ma è solo un esempio);secondo la statistica risulta invece che ce ne siamo mangiate due a testa..


E chi l'ha detto questo? Il calcolo delle probabilità -ammettendo che tutte le pastarelle vengano mangiate- ti dice quali sono le probabilità delle diverse combinazioni possibili: il fatto che ne mangiate 2 a testa è solo una delle combinazioni possibili, al pari di quella che tu le mangi tutte e 6 (ingordo :verysmile: ).
In realtà la possibilità che tu ne mangi 6 o che ne mangiate 2 a testa è la stessa, cioè 1 su N, dove N sono tutte le combinazioni possibili... :sweat:

...per il discorso delle estrazioni bisogna invece tenere presente che sui grandi numeri si applica il buon Gauss, quindi è più alta (l'apice della curva gaussiana) la probabilità che escano tutti i numeri. Attenzione: ho detto legge dei grandi numeri :!:
Questo significa che su miliardi di miliardi di miliardi di estrazioni si applica Gauss; come giustamente notava Sdp non è però il nostro caso... :hehe:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Messaggioda Askatasuna » 4 feb 2005, 15:21

Dunque,per quanto riguarda le pastarelle il discorso curva ancor di più dalla mia parte,proprio perchè il calcolo delle probabilità sottrae serietà e veridicità ad una pseudo-scienza che già di credenziali ne ha poche.. Se ci pensate bene,grazie al calcolo delle probabilità,hanno la possibilità di indovinare,facendo l'esempio delle votazioni elettorali,quanta percentuale di voti prenderà ogni partito sia lo statistico di professione che il bambino di 12 anni che dice numeri a caso.. Ma che senso ha?.. Se un metodo procede per tentativi sommari di sintetizzazione,ma poi cade in errori clamorosi e grossolani,sinceramente non trovo motivazioni di difesa.. E'un parlare campato per aria..
Offline Askatasuna
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 791
Iscritto il: 14 dicembre 2004
Goblons: 200.00
Località: Roma

Messaggioda simoneC » 4 feb 2005, 15:40

Askatasuna ha scritto:facendo l'esempio delle votazioni elettorali,quanta percentuale di voti prenderà ogni partito sia lo statistico di professione che il bambino di 12 anni che dice numeri a caso..


Affermazione alquanto precipitoria?
Avendo dato gli esami di statistica e calcolo delle probabilità il mio accordo con te è asintotico allo zero!!!
Ci sono aziende nel mondo ( vedi le assicurazioni-borsa-lotto etc ) che di questa scienza ne hanno fatto una fonte di guadagno. E guadagnano.
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced

Messaggioda Galdor » 4 feb 2005, 15:47

Askatasuna ha scritto:Se ci pensate bene,grazie al calcolo delle probabilità,hanno la possibilità di indovinare,facendo l'esempio delle votazioni elettorali,quanta percentuale di voti prenderà ogni partito sia lo statistico di professione che il bambino di 12 anni che dice numeri a caso..

Dunque,
il discorso delle votazioni elettorali si basa su un altro presupposto, che non ha niente a che vedere col calcolo delle probabilità!
Nelle votazioni si va infatti per indagini statistiche: cioè io fermo un campione di tot persone e gli chiedo "cosa voti"? Raccolgo dati e ci faccio grafici di percentuali (che piacciono tanto a Bruno Vespa) 8-O
Non sono probabilità: è solo un campione analizzato da un punto di vista delle percentuali.. non c'è nessuna probabilità di fare niente! :verywin:

Il calcolo delle probabilità e la (cosiddetta) matematica statistica è tutta un'altra materia e si tratta invece di una scienza (insegnata -tra l'altro- anche all'università) basata su postulati e basi ben definite.... il tutto -si badi bene- in un ambiente asettico, dove le probabilità non vengono alterate da qualcosa di esterno rispetto ai dati forniti: quindi, nell'esempio delle pastarelle, il calcolo delle probabilità prescinde dai gusti degli interessati, dalla fame degli stessi :verysmile: e altri fattori. Ti da solo un modello matematico: pensi non ti serva per le pastarelle? Posso essere d'accordo con te. :-|
Pensi non ti serva in assoluto (ad esempio lancio di dadi, ecc)? Su questo permettimi di dissentire.. :dunno:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda Balder » 4 feb 2005, 15:49

Askatasuna ha scritto:è passata la paura sulla fine del mondo nell'anno 1000 e noi ancora crediamo alla statistica?Alla statistica come scienza?Probabilmente Popper continuerà in eterno a rivoltarsi nella tomba,e per una volta son d'accordo con lui;non v'è cosa al mondo più falsificabile della statistica


:!: Guarda che secondo Popper è proprio la falsificabilità il requisito necessario di una scienza, ciò che la distingue da una pseudoscienza...
"'Cause WHAT YOU SEE YOU MIGHT NOT GET
And we can bet so don't you get souped yet
You're scheming on a thing that's a mirage
I'm trying to tell you now it's sabotage"

Beastie Boys (evidentemente riferendosi agli editor WYSIWYG)
Offline Balder
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 507
Iscritto il: 13 maggio 2004
Goblons: 10.00
Località: Roma

Messaggioda eddie » 4 feb 2005, 15:52

La statistica non sarà una scienza esatta ma di sicuro viene utilizzata in molti campi della fisica ,per esempio la fisica quantistica,vedi il principio di indeterminazione di Heisenberg, e la termodinamica, vedi Boltzmann.in questi campi le previsioni fatte riescono a desrcivere in modo soddisfacente le caratteristiche dei vari sistemi studiati,anche se ovviamente con un certo margine di errore
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Messaggioda Galdor » 4 feb 2005, 15:59

eddie ha scritto:La statistica non sarà una scienza esatta ma di sicuro viene utilizzata in molti campi della fisica ,per esempio la fisica quantistica,vedi il principio di indeterminazione di Heisenberg, e la termodinamica, vedi Boltzmann.in questi campi le previsioni fatte riescono a desrcivere in modo soddisfacente le caratteristiche dei vari sistemi studiati,anche se ovviamente con un certo margine di errore


Sottoscrivo...al 100%! :laugh7:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda genma1 » 4 feb 2005, 16:10

Askatasuna ha scritto:Ragazzi,io posso anche tirare una moneta un miliardo di volte di seguito,ma potrà anche uscire testa un miliardo di volte!!

La statistica è d'accordo con te ma ti sconsiglia di scommeterci su

Askatasuna ha scritto:Non esiste il calcolo delle probabilità,soprattutto su larga scala!!

Questa veramente non l'avevo mai sentita... lo sai che il tuo PC funziona solamente perchè esiste un effetto detto tunnel che funziona solo statisticamente... la legge dei grandi numeri esiste, è vera... e tutto sommato inutile, su questo posso concordare ;)

Askatasuna ha scritto:.. Non credete alla statistica,e soprattutto non giocate al Lotto,a meno di non manipolare personalmente le estrazioni.. Gora Euskadi!

La statistica, o meglio la teoria delle probabilità ti dice che se il numero tot non esce da 50 anni non per questo uscirà la prossima volta con maggiore probabilità, una cosa è la statistica una cosa è la teoria delle probabilità, un'altra cosa è la cabala...

Anche se una volta un tizio dimostrò che quando una certa squadra di football americano vinceva il campionato statisticamente c'era un crollo borsistico :roll: ... beh l'ultima volta mi sembra sia coinciso con il 2001!!! 8-O
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda eddie » 4 feb 2005, 16:15

genma ha scritto:
Anche se una volta un tizio dimostrò che quando una certa squadra di football americano vinceva il campionato statisticamente c'era un crollo borsistico :roll: ... beh l'ultima volta mi sembra sia coinciso con il 2001!!! 8-O

questa me la sono persa 8-O 8-O ,è una cosa vera?? 8-O 8-O
Sì, stavo seduto a mangiarmi la focaccina, a bermi il caffé e a ripassare l'accaduto nella mia mente quando ho avuto quello che gli alcolisti definiscono il momento di lucidità
Offline eddie
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2240
Iscritto il: 08 gennaio 2005
Goblons: 0.00
Località: roma(caput mundi)

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda genma1 » 4 feb 2005, 16:40

eddie ha scritto:questa me la sono persa 8-O 8-O ,è una cosa vera?? 8-O 8-O

Non ho indagato ma non mi stupisce, nel senso che se una persona si mette a cercare le strane correlazioni che ci sono tra gli eventi, casualmente potresti anche trovare principi di causa effetto non esistenti, un pò quello che fanno i malati da videopoker quando decidono che se entri nel bar e loro cominciano a perdere la causa sei tu :-( ... o viceversa ;)
The (Real) Panda Goblin!
A Roma, la serata ludica è
Immagine
Offline genma1
Saggio
Saggio

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
 
Messaggi: 1955
Iscritto il: 06 luglio 2004
Goblons: 4,260.00
Località: Roma(RM) e Frosinone(FR)

Re: Se la statistica è una scienza..

Messaggioda Galdor » 4 feb 2005, 16:47

genma1 ha scritto:se una persona si mette a cercare le strane correlazioni che ci sono tra gli eventi, casualmente potresti anche trovare principi di causa effetto non esistenti, un pò quello che fanno i malati da videopoker quando decidono che se entri nel bar e loro cominciano a perdere la causa sei tu :-( ... o viceversa ;)

Concordo... anche qui al 100%! :laugh7:
Offline Galdor
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Reviewer
Top Uploader 2 Star
 
Messaggi: 4864
Iscritto il: 15 dicembre 2003
Goblons: 1,600.00
Località: Isengard (Pisa)

Prossimo


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti