Sei una bambina

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo

Messaggioda notfound » 13 nov 2012, 12:48

Rayden ha scritto:Se vuoi fare la colta, puoi citare Huizinga (tra i massimi studiosi del gioco):

Il concetto di “gioco” come tale è d’un ordine superiore a quello di serietà. Perché la serietà cerca di escludere il gioco, mentre il gioco può includere benissimo la serietà.

E poi magari aggiungere:
"Sono felice di saper anche giocare. Mi dispiace che tu ti limiti ad essere seria, ma se vuoi posso darti una mano, prova a giocare con me!"


bella ed elegante risposta...volendo invece essere acidissimi le avrei risposto: guarda questi sono giochi per adulti che richiedono un certo intelletto che non è alla portata di tutti...

comunque aimè è una scena che si ripete frequentemente quella di essere visti come degli "immaturi", "dei bambinoni", ecc., da altre persone che non sono avezzi a questo mondo, la diversità, in qualsiasi contesto, come sempre "spaventa" e spesso allontana e/o crea delle fazioni che si fondano sulla non conoscenza dell'altro, del "diverso"...
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3262
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Re: Sei una bambina

Messaggioda sallie » 13 nov 2012, 13:01

Biob ha scritto:Dunque...superato il primo istinto di fare un uso improprio della scatola di Railways of the world..le ho risposto si, è vero, IO ho trovato il modo di rimanere giovane!


Anche quella di Descent non sarebbe stata male!!!! 8)

Tra me e il mio fidanzato possediamo le seguenti "collezioni": manga, transformer, macchinine in scala 1:43 e giochi da tavolo (senza includere tutti i libri)........ a gennaio iniziamo i lavori in casa e abbiamo già deciso di dedicare una stanza a tutto quanto detto sopra......... :twisted: :twisted: :twisted:

Ormai certe persone non le "sentiamo" nemmeno più, sono ignoranti e basta! Ci hanno dato e ci danno ancora oggi, botte da "infantili", ci abbiamo fatto il callo.
Se la gente non ha l'elasticità mentale di capire, ma si chiude a riccio di fronte a tutto ciò che è nuovo, il problema è loro, non nostro.

Hai fatto bene a rispondere così....... ;)
Offline sallie
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 274
Iscritto il: 26 novembre 2008
Goblons: 0.00
Località: Genova
Mercatino: sallie

Re: Sei una bambina

Messaggioda Raistlin » 13 nov 2012, 13:28

Biob ha scritto:Adesso ripensandoci mi viene da ridere..ma voi, al mio posto, cosa avreste risposto?


Non credo ci sia granchè da rispondere. Probabilmente si tratta di una persona che ha perso di vista il bimbo che è dentro di lei. Non la biasimo, succede purtroppo.. spesso la vita porta anche a questo, talvolta nostro malgrado. Nel mio piccolo spero (e combatto) affinchè non mi accada perchè quel bimbo lo reputo molto importante per me e per gli altri.

EDIT: c'è comunque da dire che dipende anche dal quantitativo di giochi, da quanto si gioca e all'importanza che se ne dà... nel senso che come ogni cosa, se esagerata, non è salutare. Io mi ci metto per primo: con all'attivo 515 giochi non mi reputo completamente a posto... :)
Ultima modifica di Raistlin il 13 nov 2012, 20:34, modificato 5 volte in totale.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6032
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda pepita » 13 nov 2012, 14:41

Io rispondo che passiamo serate divertentissime e che i miei amici si prenotano di settimana in settimana per venire da noi a giocare.
Poi, se c'è tempo tiro fuori Fantascatti la faccio giocare e mentre ride di gusto le spezzo 2 dita togliendole di mano la poltrona rossa.
homo ludicus
Offline pepita
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5031
Iscritto il: 31 gennaio 2007
Goblons: 60.00
Località: cinisello balsamo MI
Utente Bgg: nugget
Mercatino: pepita
Sono un Goblin Caylus Fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Il Signore Degli Anelli fan Thunder Alley fan

Re: Sei una bambina

Messaggioda Simone » 13 nov 2012, 15:05

Biob ha scritto:Ieri sera una conoscente, dopo aver visto la mia collezione di giochi, ridendo e con tono che fatico a descrivervi mi ha detto: "sei più bambina tu di tua figlia".

Dunque...superato il primo istinto di fare un uso improprio della scatola di Railways of the world..le ho risposto si, è vero, IO ho trovato il modo di rimanere giovane!

Adesso ripensandoci mi viene da ridere..ma voi, al mio posto, cosa avreste risposto?


Le avrei augurato mille anni di salute con la sua ignoranza a farle compagnia

Non ragioniam di lor, ma guarda e passa
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11423
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Re: Sei una bambina

Messaggioda odino » 13 nov 2012, 15:19

Biob ha scritto:Ieri sera una conoscente, dopo aver visto la mia collezione di giochi, ridendo e con tono che fatico a descrivervi mi ha detto: "sei più bambina tu di tua figlia".

Dunque...superato il primo istinto di fare un uso improprio della scatola di Railways of the world..le ho risposto si, è vero, IO ho trovato il modo di rimanere giovane!

Adesso ripensandoci mi viene da ridere..ma voi, al mio posto, cosa avreste risposto?

Io avrei risposto: "hai ragione, ma ognuno ha la sua piccola follia".
Perché effettivamente avere più giochi di un bambino ha un che di anormale.
L'importante è che a questa piccola follia gli si accompagni una buona cultura, una buona educazione, un buon modo di relazionarsi con gli altri e non troppi altri vizi.
Questo implica che risposte ironiche o pseudo saccenti come quelle che ho sentito sono da escludersi in quanto non farebbero altro che esacerbare tale ipotizzata infantilità e, anzi, probabilmente confermarla.
Il Dio dei Giochi in Scatola
Offline odino
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 125
Iscritto il: 28 agosto 2004
Goblons: 0.00
Località: Hell Dorado
Mercatino: odino

Re: Sei una bambina

Messaggioda Simone » 13 nov 2012, 15:27

odino ha scritto:
Biob ha scritto:Ieri sera una conoscente, dopo aver visto la mia collezione di giochi, ridendo e con tono che fatico a descrivervi mi ha detto: "sei più bambina tu di tua figlia".

Dunque...superato il primo istinto di fare un uso improprio della scatola di Railways of the world..le ho risposto si, è vero, IO ho trovato il modo di rimanere giovane!

Adesso ripensandoci mi viene da ridere..ma voi, al mio posto, cosa avreste risposto?

Io avrei risposto: "hai ragione, ma ognuno ha la sua piccola follia".
Perché effettivamente avere più giochi di un bambino ha un che di anormale.
L'importante è che a questa piccola follia gli si accompagni una buona cultura, una buona educazione, un buon modo di relazionarsi con gli altri e non troppi altri vizi.
Questo implica che risposte ironiche o pseudo saccenti come quelle che ho sentito sono da escludersi in quanto non farebbero altro che esacerbare tale ipotizzata infantilità e, anzi, probabilmente confermarla.


Se ci mettiamo a fare i Don Chisciotte con questo genere di concetti da sindacalista del 1800, passiamo la vita a blaterare con questi primati.

Nemmeno l'uomo più saggio del mondo, fa camminare dritto il granchio :-)
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11423
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Re: Sei una bambina

Messaggioda Raistlin » 13 nov 2012, 15:50

odino ha scritto:Perché effettivamente avere più giochi di un bambino ha un che di anormale.
L'importante è che a questa piccola follia gli si accompagni una buona cultura, una buona educazione, un buon modo di relazionarsi con gli altri e non troppi altri vizi.


Addolutamente d'accordo.
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6032
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: Sei una bambina

Messaggioda Cippacometa » 13 nov 2012, 16:11

Biob ha scritto:[...]una conoscente, dopo aver visto la mia collezione di giochi, ridendo e con tono che fatico a descrivervi mi ha detto: "sei più bambina tu di tua figlia". [...] ma voi, al mio posto, cosa avreste risposto?

Non avrei potuto rispondere niente perché gente così non la conosco e se la conoscessi non la farei entrare nella "sala giochi".
:naughty:
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Re: Sei una bambina

Messaggioda notfound » 13 nov 2012, 16:12

Raistlin ha scritto:
odino ha scritto:Perché effettivamente avere più giochi di un bambino ha un che di anormale.
L'importante è che a questa piccola follia gli si accompagni una buona cultura, una buona educazione, un buon modo di relazionarsi con gli altri e non troppi altri vizi.


Addolutamente d'accordo.


sei raffreddado? (scusate non ho resistito!)

:smile_sm:
Offline notfound
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3262
Iscritto il: 02 gennaio 2011
Goblons: 60.00
Mercatino: notfound

Messaggioda Ventogrigio » 13 nov 2012, 17:30

Neanche io sono il tipo da battuta pronta, forse me ne sarei uscito con un: "E' il mio hobby", oppure mi sarei limitato ad alzare le spalle.
Il tutto per trattenere il primordiale impulso di rispondere: "Mi sembra di sentire qualcuno che ti chiama, credo sia un certo 'Fanc :shutup7:"
Offline Ventogrigio
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1128
Iscritto il: 11 novembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Bellizzi (SA)
Mercatino: Ventogrigio

Messaggioda linx » 13 nov 2012, 18:24

Le farei notare che sono giochi da adulti e, perlopiù, d'autore. Non quelle ciofeche che trovi al supermercato.
Le direi che un bambino non riuscirebbe a giocarci... anzi, il mio sì perchè è cresciuto con l'inglese delle carte ed è abituato a fare di conto. Il tuo probabilmente no. Forse non ci riusciresti nemmeno tu.
...
Anche se qualcosa che possa andar bene anche per te potrei pure trovarlo eh :)
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 6391
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Mercatino: linx
Agricola fan Membro della giuria Goblin Magnifico Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Re: Sei una bambina

Messaggioda Elijah » 13 nov 2012, 19:50

Biob ha scritto:Voi, al mio posto, cosa avreste risposto?


1) È una questione culturale.
2) È il proseguo di antiche tradizioni.
3) Giocare = divertimento + apprendimento.

1) In certe culture giocare è la normalità. In certi paesi esistono addirittura dei luoghi di incontro, dove al posto di mangiare (come al ristorante), si gioca a giochi da tavolo (posti frequentati da persone di tutte le età).
Dalle nostre parti tali usanze non sono molto diffuse, cosa che io reputo un peccato. La mia è una passione, un hobby, qui poco conosciuto, ma in grado di dare molte soddisfazioni.
2) In realtà si è comunque sempre giocato, in qualsiasi cultura, anche la nostra. In bettola gli anziani giocano a carte (scopa, briscola, ecc.), oppure giocano a bocce. Con l'arrivo della tecnologia (tv, videogiochi, internet) molti giovani giocano a giochi elettronici. Il gioco da tavolo è il naturale proseguimento di antichi giochi esistenti da sempre. Hanno il vantaggio di essere molto più aggregativi dei giochi elettronici e della tv, che dal loro canto sono molto alienanti e portano tendenzialmente le persone a stare da sole.
3) Stare con un paio di amici attorno ad un tavolo giocando per un paio di ore ridendo e scherzando non ha prezzo. È uno dei passatempi migliori esistenti. Per di più si imparano anche un sacco di cose che possono tornare utili anche nella vita reale.

Le origini dei giochi da tavolo: qui
Tutto ciò che si può imparare giocando: qui

Motivi per cui è bello giocare (altri spunti per eventuali risposte da dare): qui, qui e qui
Ultima modifica di Elijah il 14 nov 2012, 0:54, modificato 1 volta in totale.
Offline Elijah
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 856
Iscritto il: 09 luglio 2010
Goblons: 0.00
Località: Ticino
Utente Bgg: Elijah Six
Mercatino: Elijah

Re: Sei una bambina

Messaggioda Raistlin » 13 nov 2012, 20:32

notfound ha scritto:
Raistlin ha scritto:
odino ha scritto:Perché effettivamente avere più giochi di un bambino ha un che di anormale.
L'importante è che a questa piccola follia gli si accompagni una buona cultura, una buona educazione, un buon modo di relazionarsi con gli altri e non troppi altri vizi.


Addolutamente d'accordo.


sei raffreddado? (scusate non ho resistito!)

:smile_sm:


Ahahah! Effettivamente, a parte gli scherzi, mi sto riprendendo da un raffreddorone...! Manco a farlo abbosta.. ehm, aPPosta! :)
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6032
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Messaggioda LordRevan » 13 nov 2012, 20:42

Non ne farei un discorso di "giochi per adulti" o giochi per "gli intelligenti". In qualche modo vedo la tendenza a ghettizzarsi. Il problema non è il fatto che tu stia giocando. Io avrei chiesto invece cosa significhi per lei essere adulti. Se si tratta di passare le giornate su facebook o a guardare una tv inutile per ammazzare la noia. Una noia che "divora" gli "adulti". Biosgna chiederle se non sia forse meglio passare una serata con le persone a cui si vuole bene in compagnia di un bel gioco, invece che passarla saltando da un locale all'altro per cercare di arrivare a mezzanotte e poter dire ok andiamo a casa, visto che tra confusione e musica difficilmente si riesce a comunicare, oltre ad un oggettivo problema economico (andare fuori a cena e nei pubs non è economico). Io avrei fatto qualche domanda ecco tutto...
Cos' this, people reckon, and me included, is why pubs and drugs were kindly invented... To calm us all down, stop us going mental.
Offline LordRevan
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 653
Iscritto il: 27 settembre 2009
Goblons: 150.00
Località: Dallas Metroplex
Mercatino: LordRevan

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti