Silent Hill

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Eithereven, Dera

Silent Hill

Messaggioda IlProfessore » 19 lug 2006, 20:44

Ho visto Silent Hill per due motivi

1) sono appassionato di horror e me li guardo tutti a prescindere
2) sono pure appassionato del videogioco per la play

Che c'è di bello nel film? Ben poco sinceramente, tranne per la fedele riproduzione delle ambientazioni, al limite che ve ne sono alcune spudoratamente identiche a quelle del videogioco. Per il resto la trama è ben esile, gli attori insipidi, i personaggi si muovono come personaggi di un videogico, è eccessivo e di "cattivo gusto" l'utilizzo della computer grafica in diversi momenti del film. E' un'idiozia voler a tutti i costi sempre spiegare il senso del film ed è ancor più ridicolo farlo attraverso una storia così banale come quella che ci viene propinata in chiusura...
Infine perchè cercare di riproporre esattamete un videogame su grande schermo piuttosto che tentare di fare un film?
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3286
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: IlProfessore

Messaggioda Necros » 19 lug 2006, 21:03

ora non so com'è stato reso il film, però il gioco era molto bello, mi ricorda molto il vecchio "alone in the dark"
"Ora, se la morte è il non aver più alcuna sensazione, ma è come un sonno che si ha quando nel dormire non si vede più nulla neppure in sogno, allora la morte sarebbe un guadagno meraviglioso."
Offline Necros
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 10000
Iscritto il: 28 novembre 2004
Goblons: 0.00
Mercatino: Necros

Messaggioda Dera » 20 lug 2006, 2:36

In effetti l'atmosfera del videogioco è ricreata benissimo e i personaggi mi sono piaciuti (a parte Cybil che fisicamente è abbastanza simile, ma per quanto riguarda il carattere, non mi sembra così dettagliata). Inoltre l'idea di base, cioè riproporre il videogioco pari pari come film, l'ho trovata ottima. Purtroppo quello che manca è proprio la caratteristica base di Silent Hill, cioè l'atmosfera di terrore. Questo film ha ben poco di pauroso (e io mi spavento moooolto facilmente), più che un horror mi è sembrato un triller :-?
Offline Dera
Goblin OffTopicus
Goblin OffTopicus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 settembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Nodica city (Pi)
Mercatino: Dera

Messaggioda Solomon » 20 lug 2006, 3:25

Il problema principale del film IMHO è nel ritmo lento della sceneggiatura, e nel poco tempo dedicato a tratteggiare la famiglia dei protagonisti. Recitazione mediocre, ma si è visto ben di peggio. Il film lascia molto non detto, ed è un bene IMHO. Visivamente è un film eccellente e di grande effetto. Bello ed amaro il finale, azzeccata la colonna sonora, utilizzata con abilità. E' decisamente il migliore dei film tratti da videogiochi. Voto: 7.
Offline Solomon
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 16 settembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Modena
Mercatino: Solomon

Messaggioda Jones » 20 lug 2006, 10:32

Solomon ha scritto:E' decisamente il migliore dei film tratti da videogiochi.


Parto da quest'affermazione di Solomon (non me ne voglia! ;) ) per esprimere la mia opinione.
Se consideriamo la trasposizione dello "scenario" del gioco e dei personaggi, che a mio parere sono ben recitati, e della storia di fondo direi che è sicuramente il migliore film da videogioco che abbia visto.

Tuttavia il videogioco si basa su un atmosfera di terrore che fa molto cagare in mano ad ogni mossa (soprattutto nel primo).
Questo si è perso completamente nel film. I mostri (seppur ben resi) sono ben poco paurosi (se non ridicoli) e arrivano in tempi e modi incredibilmente scontati che non lasciano niente alla suspence. :-(
Mi aspettavo un film abbastanza splatter e di molta tensione per trovare invece relativamente poco sangue (e questo mi fa piacere dato che non amo i macelli inutili) e zero tensione. Praticamente è un thriller drammatico con diversi spunti horror. :roll:

Ammetto di essere rimasto deluso. Forse ho sbagliato nel crearmi delle attese, ma da fan del videogioco mi aspettavo almeno qualche "scatto sulla sedia" ed invece niente. Il regista sembra non averci nemmeno provato a creare momenti del genere... :-x

Considerando l'ottima realizzazione scenica e la pessima realizzazione d'atmosfera mi chiedo: possiamo davvero considerarlo la migliore trasposizione di un videogioco fatta finora? :-?
L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!
Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 5227
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 50,458.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Mercatino: Jones
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin

Messaggioda Gwaihir » 20 lug 2006, 11:41

Il film a me è piaciuto tantissimo.
Non conosco il videogioco, ma il film mi è parso un buon horror (raro in questi ultimi anni) che faceva paura eccome.
Ma soprattutto ho apprezzato le bellissime inquadrature che denotano un ottimo senso del dettaglio da parte del regista.
Soprattutto all'inizio sembrava veramente un videogioco, e l'effetto è stato ottimo.
Lo consiglio.
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2926
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma
Mercatino: Gwaihir

Messaggioda Jones » 20 lug 2006, 12:32

IlProfessore ha scritto: E' un'idiozia voler a tutti i costi sempre spiegare il senso del film ed è ancor più ridicolo farlo attraverso una storia così banale come quella che ci viene propinata in chiusura...


Senza offesa ma quella dell'idiozia è una TUA opinione! ;)
Nella MIA opinione odio i film che non spiegano niente in chiusura semplicemente per fare i "cervellotici".
Un po' di mistero mi sta bene, ma devono darmi le chiavi per capirlo durante il film. Fare un finale inconcluso a c....o solo perché nemmeno lo sceneggiatore sa come spiegare ciò che si è inventato mi pare poco professionale. ;)

Nel caso specifico, dato che il film riprende il videogioco, trovo giusto che abbia spiegato quasi tutto (dico quasi per il finale che lascia intendere...) e se la storia ti è sembrata banale pur professandoti fan del videogame allora dovresti rigiocarlo dato che il primo aveva una storia ugualmente banale (in un ottima ambientazione, per carità).


Gwaihir ha scritto:che faceva paura eccome.


8-O 8-O 8-O

Mi sa che abbiamo visto 2 film diversi.... Mi spieghi in che sequenze ti ha fatto paura dato che nemmeno Dera (notoriamente abbastanza impressionabile :grin: ) è riuscita a saltare sulla sedia?

Gwaihir ha scritto:Ma soprattutto ho apprezzato le bellissime inquadrature che denotano un ottimo senso del dettaglio da parte del regista.


Non sono un esperto di cinema, dovremmo interrogare Lobo in proposito (Lobo, opinione??) ma le inquadrature non mi sono sembrate particolarmente geniali. :-?


PS: questo thread non dovrebbe stare nel forum sui film?? :?:
L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!
Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 5227
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 50,458.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Mercatino: Jones
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin

Messaggioda Gwaihir » 20 lug 2006, 17:27

Jones ha scritto:
Mi sa che abbiamo visto 2 film diversi.... Mi spieghi in che sequenze ti ha fatto paura dato che nemmeno Dera (notoriamente abbastanza impressionabile :grin: ) è riuscita a saltare sulla sedia?


Cavolo la prima volta che scende l'oscurità è terribile!!!
Poi ilregista ha saputo creare delle atmosfere molto suggestive ed inquietanti.
Comunque, mi spiegate qual è secondo voi il significato del finale?
Ultima modifica di Gwaihir il 20 lug 2006, 18:16, modificato 1 volta in totale.
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2926
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma
Mercatino: Gwaihir

Messaggioda Jones » 20 lug 2006, 17:42

Gwaihir ha scritto:Cavolo la prima volta che scende l'oscurità è terribile!!!
Poi ilregista ha saputo creare delle atmosfere molto suggestive ed inquietanti.


Ora che so come impressionarti ti avrò in pugno al prossimo tavolo da giovo insieme! :twisted:


Gwaihir ha scritto:Comunque, mi spiegate qual è secondo voi il significato del finale?


Ehm... non vorrei rovinare la sorpresa a qualcuno quindi:

**************SPOILER************************************
Da quanto si evince la bambina apre gli occhi e vede la personificazione malvagia della "ex-bambina" bruciata. Quest'ultima che ha ormai completato la sua vendetta non può far altro che tornare all'inferno ed abbandonare il limbo in cui si trova Silent Hill (Eh si, xché in realta sono TUTTI già morti ma in una specie di limbo, lo capisci quando il marito e il poliziotto entrano a Silent Hill ed è perfettamente normale come città e dal fatto che nessuno è invecchiato) e quindi la sua controparte malvagia prende possesso della bambina che ha guardato quando non doveva (qui mi ricorda un po' il "non guardare" del finale di Indiana Jones e i P. dell'Arca Perduta).
Ergo la madre e la bambina rimango nel limbo (molto probabilmente morte viste le esalazioni mortali che avranno respirato a Silent Hill).
Il tutto sopra è IMHO rispetto a ciò che ho visto, sono ben accette spiegazioni differenti.
Chiarisco che avrei preferito un finale più marcatamente "cattivo" con bel primo piano su un sorriso malefico della bambina e magari la madre che si accorge di dove è realmente... :twisted:
***************FINE SPOILER*********************************
L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!
Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 5227
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 50,458.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Mercatino: Jones
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin

Messaggioda IlProfessore » 20 lug 2006, 18:47

Jones ha scritto:
IlProfessore ha scritto: E' un'idiozia voler a tutti i costi sempre spiegare il senso del film ed è ancor più ridicolo farlo attraverso una storia così banale come quella che ci viene propinata in chiusura...


Senza offesa ma quella dell'idiozia è una TUA opinione! ;)
Nella MIA opinione odio i film che non spiegano niente in chiusura semplicemente per fare i "cervellotici".
Un po' di mistero mi sta bene, ma devono darmi le chiavi per capirlo durante il film. Fare un finale inconcluso a c....o solo perché nemmeno lo sceneggiatore sa come spiegare ciò che si è inventato mi pare poco professionale. ;)

Nel caso specifico, dato che il film riprende il videogioco, trovo giusto che abbia spiegato quasi tutto (dico quasi per il finale che lascia intendere...) e se la storia ti è sembrata banale pur professandoti fan del videogame allora dovresti rigiocarlo dato che il primo aveva una storia ugualmente banale (in un ottima ambientazione, per carità).



:grin:
Si, quella dell'idiozia ovviamente è una mia opinione, il forum serve apposta per esprimere opinioni del resto...
comunque un film horror che spiega per filo e per segno gli eventi che sono accaduti, è molto probabile che fallisca nell'essere un buon horror.
"Il più antico sentimento del genere umano è la paura e la paura più grande è la paura dell'ignoto" (H.P.Lovecraft)

Per quanto riguarda la banalità della trama mi pare non ci siano dubbi che quella scelta per il film lo sia indipendentemente dal fatto che io abbia o meno giocato il primo e ti confesso, ahimé non ho mai posseduto la prima playstation e ho sempre desiderato giocarci al tempo rassegnandomi ogni tanto a vederlo da amici... posso parlare del secondo, del terzo e del quarto che sto giocando in questo momento e non mi sono parsi ai livelli di banalità del film, quantomeno il secondo l'ho trovato particolarmente avvincente soprattutto nello strutturarsi non lineare della storia

:grin:

P.S: non si nota una certa corrispondenza tra il finale di Silent Hill e quello di The Dark?
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3286
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: IlProfessore

Messaggioda Jones » 20 lug 2006, 21:52

IlProfessore ha scritto:"Il più antico sentimento del genere umano è la paura e la paura più grande è la paura dell'ignoto" (H.P.Lovecraft)


Sono d'accordo. Proprio per questo un film in cui si capisce esattamente come e quando arriva un "imprevisto" (per non dire mostro!) fallisce nell'essere un film di tensione.

IlProfessore ha scritto:Per quanto riguarda la banalità della trama mi pare non ci siano dubbi che quella scelta per il film lo sia indipendentemente dal fatto che io abbia o meno giocato il primo e ti confesso, ahimé non ho mai posseduto la prima playstation e ho sempre desiderato giocarci al tempo rassegnandomi ogni tanto a vederlo da amici...


Eh.... qui ti sbagli invece. Quella scelta per il film è proprio sul filo del primo videogioco. Non che fosse esattamente così (ammetto pure di ricordarmela poco dato che l'ho giocato circa 6 anni fa) ma era parecchio banale. Tutto il gioco si incentrava sulla tensione dell'ambientazione per mettere paura e, a mio parere, ci riusciva benissmo. Secondo me addirittura meglio del secondo che, seppur abbia una storia molto più profonda e soddisfacente, è ben poco inquietante.

IlProfessore ha scritto:posso parlare del secondo, del terzo e del quarto che sto giocando in questo momento e non mi sono parsi ai livelli di banalità del film, quantomeno il secondo l'ho trovato particolarmente avvincente soprattutto nello strutturarsi non lineare della storia


Ammetto invece di aver abbandonato la saga per ora. Ho perso il terzo (di cui tutti parlano male e poco: fa davvero così schifo?) e per il quarto attendo di avere un pc su cui giocarlo decentemente dato voglio godermelo a grafica piena (o quasi) e non ho un super portatile a disposizione.
L'importante non è vincere: è far perdere gli altri!
Offline Jones
Goblin Hunnorum Dux
Goblin Hunnorum Dux

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Administrator
Top Reviewer 1 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 5227
Iscritto il: 15 aprile 2004
Goblons: 50,458.00
Località: Il Semipiano delle Nebbie (Lodi)
Mercatino: Jones
Agricola fan Blood Royale fan Puerto Rico Fan 10 anni con i Goblins HeroQuest Fan Ho partecipato alla Play di Modena Space Hulk Fan Race Formula 90 Arkham Horror Fan Rallyman Fan Doom Fan Formula D Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col nero Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Berserk fan Birra fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Valentino Rossi fan Ayrton Senna Goldrake fan Carnival Zombie fan Carson city fan Firefly fan Pathfinder fan Shogun fan Tanto Cuore fan Thunder Alley fan Podcast Fan Podcast Maker Ventennale Goblin

Messaggioda frankiedany » 21 lug 2006, 1:11

io vorrei dire...che Silent Hill videogioco a parte l'atmosfera e il senso di putrido e disfatto....non è che fa saltare poi tanto in aria dalla paura...
nell'1 i due episodi più inquietanti erano il telefono che chiamava la bambina dispersa e poi la scena degli armadietti...che ti cagavi soto solo x uno sportello sbattuto....
poi i mostri tipo le infermiere o le gambe ambulanti non è che fossero sto grankè di orrorifico
:grin:
cmq...me lo vedrò...casomai in dvd!
frankiEdany
ehi, goblins...sono FRANKIE ...Dany si è fregata la mia E !!!
Offline frankiedany
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 1122
Iscritto il: 20 novembre 2005
Goblons: 350.00
Località: ROMA Historic Centre
Mercatino: frankiedany

Messaggioda Dera » 21 lug 2006, 2:17

Io credo che non mi abbia fatto paura perché sapevo benissimo cosa aspettarmi :grin: In effetti, nonostante mi piaccia molto, come ho già detto, il fatto che si abbia riproposto il videogioco in versione film, forse è veramente troppo uguale. All'inizio, quando il mondo cambia per la prima volta, ecc, avendo giocato al gioco sapevo benissimo cosa sarebbe successo :-x
Offline Dera
Goblin OffTopicus
Goblin OffTopicus

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 1350
Iscritto il: 29 settembre 2003
Goblons: 80.00
Località: Nodica city (Pi)
Mercatino: Dera

Messaggioda Solomon » 21 lug 2006, 4:46

Jones ha scritto:Considerando l'ottima realizzazione scenica e la pessima realizzazione d'atmosfera mi chiedo: possiamo davvero considerarlo la migliore trasposizione di un videogioco fatta finora? :-?


Nota però che io parlavo solo della qualità del film. Sul suo valore come trasposizione non mi pronuncio, siccome non ho giocato al VG.
Naturalmente se vuoi offrire la palma di "miglior trasposizione da VG" ad un altro film, sarò curioso di assistere alla tua difesa di Doom o Street Fighter (per non parlare di Mario o l'atroce Tromb Raider) ;).

Concordo che le scene "de paura" sono poche, è più un fanta-thriller che un horror.
Offline Solomon
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 494
Iscritto il: 16 settembre 2005
Goblons: 0.00
Località: Modena
Mercatino: Solomon

Messaggioda Gwaihir » 21 lug 2006, 10:59

Scusate ma qual è secondo voi un film horror degno di questo nome?
Negli ultimi anni io ricordo solo The Blair Witch Project e The Ring, oltre a Silent Hill.
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2926
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma
Mercatino: Gwaihir

Prossimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti