Sin City

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

Messaggioda Lobo » 6 giu 2005, 10:46

Alla base credo che a chi non sia piaciuto è perché non si aspettava quel livello di violenza. Metre chi conosceva il fumetto era ben preparato.
Miller è sempre molto crudo, se pensiamno alla sua Elektra (deturparta nel film) era molto ma molto più dura di come ci è stata presentata.

Trovo invece molto interessante lo spunto di Domenico e penso che in effetti non serviva a noi l'operazione, ma che forse ha consentito di conoscere Sin City a tutte quelle - molte - presone che non leggono mai nulla.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 3707
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 20,011,502.00
Località: Flaminius - TdG
Utente Bgg: Lobo
Board Game Arena: LGZ
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Sono un Goblin Terra Mystica Fan Membro della giuria Goblin Magnifico Star Wars: X-Wing Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col rosso Tifo Roma Gundam fan Goldrake fan Podcast Fan Ventennale Goblin

Messaggioda Gwaihir » 6 giu 2005, 10:48

Mah...uno dei peggiori film che abbia mai visto...non vedevo l'ora che finisse e più di una volta sono stato tentato di uscire dal cinema.

Forse per chi conosce il fumetto può avere un senso...ma vi piace un fumetto del genere? :roll:

E poi sento dire che Episodio III è brutto! :evil:
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma

Messaggioda Lobo » 6 giu 2005, 13:05

Non serve spiegare, il contorno è un'accesorio. La storia va vissuta come un noir punto.
Poi se non piace la violenza o un certo tipo di ambientazione, allora è un altro discorso.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 3707
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 20,011,502.00
Località: Flaminius - TdG
Utente Bgg: Lobo
Board Game Arena: LGZ
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Sono un Goblin Terra Mystica Fan Membro della giuria Goblin Magnifico Star Wars: X-Wing Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col rosso Tifo Roma Gundam fan Goldrake fan Podcast Fan Ventennale Goblin

Messaggioda Gwaihir » 6 giu 2005, 13:29

Ma che contenuti ha un film(o fumetto) del genere?

E' solo una serie di scene di violenza senza trama conduttrice, e non è che io sia contro la violenza, non è questo il discorso.

Non ci ho trovato proprio niente in questa ambientazione.

Si salva solo Bruce Willis, e ovviamente Jessica Alba :oops:
The Eagle Goblin
Offline Gwaihir
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2925
Iscritto il: 24 marzo 2004
Goblons: 580.00
Località: Roma

Messaggioda Lobo » 6 giu 2005, 15:51

Contenuti e trama sono due cose diverse.
La trama del primo episodio "Non sparate sul pianista" che dura 3 minuti (quello prima dei titoi per intenderci) è di una semplicità assoluta: un killer uccide la sua vittima. Però il contenuto è ben altro la poesia di un abbraccio amoroso che strappa la vita, il fatto che la vittima sia anche il mandante. L'apparente mancanza di sentimenti del killer che in realtà ama la stessa morte.

Nel resto del film c'è una potente denuncia sociale sociale del sistema almericano: verso il vigilantismo, verso un potere corrotto sostenuto dalle stesse istituzioni che dovrebbero comabtterlo, verso la chiesa. Insomma a contenuti ne possiamo travoare quanti ne volete.
Le trame sono semplici ma i dialoghi sono vere martellate.

Poi, ripeto, i gusti sono gusti.

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 3707
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 20,011,502.00
Località: Flaminius - TdG
Utente Bgg: Lobo
Board Game Arena: LGZ
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Sono un Goblin Terra Mystica Fan Membro della giuria Goblin Magnifico Star Wars: X-Wing Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col rosso Tifo Roma Gundam fan Goldrake fan Podcast Fan Ventennale Goblin

Messaggioda Galandil » 6 giu 2005, 16:21

Non diciamo eresie per favore: la trama (altrimenti chiamata "sceneggiatura") è lo scheletro portante di un qualsiasi film, dal B-Movie fatto con 4 soldi al mega colossal da millemila miliardi di gazillioni di dollari.

Senza trama, il film si riduce ad una sequela di immagini che non hanno senso di esistere (fare una mostra fotografica avrebbe più senso).

Il contenuto invece è un discorso a parte, ed è comunque facilmente influenzato dalle proprie convinzioni/opinioni/pensieri, ognuno di noi vedrà cose che magari un altro non avrà notato/percepito e viceversa.

Tornando a Sin City, l'ho visto l'altroieri. Visivamente accattivante, tecnicamente ineccepibile, ha una sceneggiatura traballante, dei 3 episodi il meglio riuscito è quello con Rourke, seguito da quello con Willis, quello sulla città interna è banale, poco interessante e abbastanza privo di senso.

Si gioca molto sui personaggi, e se lo sfigato violento Rourke è accattivante (la riscossa di se stesso e la vendetta dell'unica persona che l'ha trattato da essere umano), lo sbirro Willis è un onesto fino al midollo tanto da ammazzarsi per salvare davvero anche solo una vita, quello sulle prostitute è davvero insensato, un ex-assassino che cambia vita e ritrova il suo amore (nonostante sia una prostituta, concetto reso malissimo e in modo davvero infantile), e il gruppetto di prostitute che difende il proprio regno per evitare la mala, sono personaggi abbozzati e che non lasciano traccia di se stessi, sono ombre di personaggi, a differenza degli altri 2.

Film carino, ma niente di più.
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2876
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)

Messaggioda Galandil » 6 giu 2005, 16:50

JesseCuster ha scritto:
Galandil ha scritto:Non diciamo eresie per favore: la trama (altrimenti chiamata "sceneggiatura") è lo scheletro portante di un qualsiasi film, dal B-Movie fatto con 4 soldi al mega colossal da millemila miliardi di gazillioni di dollari.


Io potro' anche dire eresie non condivisibili ma, e mi dispiace di non avere un dizionari sottomano, la trama non mi risulta essere "altrimenti detta sceneggiatura".
Di solito la trama non e' altro che la storia e le vicende le film, romanzo etc..


Allora, per esseri precisi la "trama" è il soggetto, che descrive a grandi linee la storia, i personaggi e l'interazione fra queste 2 entità.

La sceneggiatura invece descrive minuziosamente il soggetto, con dialoghi, pause, e tutto quello che succede nel film (e da qui il regista normalmente crea la sua storyboard, per dare un senso più "visivo" alle scene e come si susseguono).

Senza soggetto, non fai un film, ma un insieme di immagini senza filo conduttore. La qual cosa, se mi permetti, non è un film. ;)
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2876
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)

Messaggioda Lobo » 6 giu 2005, 17:59

Concordo con Jesse Custer sulle sue affermazioni. Galandil ha comunque ragione circa le definzioni. In realtà state dicendo la stessa cosa, solo che vi siete capiti male.

Sull'episodio delle prostitute, in realtà soffre in po' perché manca del sottostratro che nel fumetto era stato creato con episodi precedenti.
Comunque non direi che il personaggio trova amore e riscatto. In realtà fa un favore e un po' di sesso (io la vedo così).

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 3707
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 20,011,502.00
Località: Flaminius - TdG
Utente Bgg: Lobo
Board Game Arena: LGZ
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Sono un Goblin Terra Mystica Fan Membro della giuria Goblin Magnifico Star Wars: X-Wing Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col rosso Tifo Roma Gundam fan Goldrake fan Podcast Fan Ventennale Goblin

Messaggioda Galandil » 6 giu 2005, 20:26

JesseCuster ha scritto:E' evidente che non ci capiamo, io non ho scritto che un film non deve avere una trama, ho scritto che non e' necessario che abbia una cito testualmente "una bella trama".
Un buon regista, amche con film con una brutta/minima trama (non parlo si in city) e' in grado di fare ottimi film.


Ho capito quello che volevi dire, e appunto non sono d'accordo con te. :P

Ti faccio un esempio portato all'eccesso.

Prendi il miglior regista di tutti i tempi (soggettivo, scegline tu mentalmente uno), il miglior sceneggiatore (idem), il miglior compositore, direttore della fotografia, attori, attrici, ecc. ecc.

Ora, secondo il tuo discorso, anche se un film avrà una trama minima/brutta, comunque potrà risultare bello.

Ora metti tutti a lavorare sul seguente soggetto: un criceto con problemi di emorroidi a grappolo tenta disperatamente di trovare una confezione di preparazione H.

E' e resterà una vaccata colossale. ;)
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2876
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)

Messaggioda Galandil » 6 giu 2005, 20:28

Lobo ha scritto:Sull'episodio delle prostitute, in realtà soffre in po' perché manca del sottostratro che nel fumetto era stato creato con episodi precedenti.
Comunque non direi che il personaggio trova amore e riscatto. In realtà fa un favore e un po' di sesso (io la vedo così).


Infatti ho letto che il "prequel" di quell'episodio (A Dame to kill for se non ricordo male) verrà "rappresentato" in Sin City 2 (c'è addirittura in preproduzione il terzo -.-°).

Ma, che senso ha proporre per 1/3 di film un episodio che alla fine risulta scialbo e piatto visto che i personaggi sono messi lì giusto per raccontare la storiella?

E cmq, io non ho letto l'episodio a fumetti relativo, ma magari manco quello mi piace, se i personaggi son quelli e la trama è quella. :P
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2876
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)

PrecedenteProssimo


  • Pubblicita`

Torna a Tempo Libero



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite