Slither

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Moderatori: pacobillo, Dera, Eithereven

Vi è piaciuto Slither?

Un capolavoro!
0
Nessun voto
Molto
3
100%
Lo reputo un film mediocre
0
Nessun voto
Poco
0
Nessun voto
Un film molto molto brutto (per essere educati)
0
Nessun voto
Non l'ho ancora visto ma ho intenzione di vederlo
0
Nessun voto
Cercherò di non vederlo
0
Nessun voto
 
Voti totali : 3

Slither

Messaggioda IlProfessore » 18 nov 2006, 3:21

Aspettavo da molto tempo di vedere questo film. Purtroppo qui a Pisa, nelle sale cinematografiche mi pare non l'abbiano proiettato. Ho letto ovunque recensioni positive ed anche i commenti di chi lo ha visto sono stati sempre molto favorevoli al film. Finalmente stasera son riuscito a noleggiarlo.
Si tratta di un film tra l'horror ed il grottesco in stile Shawn of the dead (tradotto in italiano col titolo l'Alba dei morti dementi) o Plaga Zombi, dove l'horror è praticamente confinato allo splatters e per il resto è grottesco. Il lavoro di James Gunn è un film celebrativo dell'epoca d'oro del cinema horror (cioè quella anni '70/'80). Il citazionismo è portato al limite, si omaggia di tutto: La Notte dei morti viventi, L'esorcista, Un Lupo Mannaro americano a Londra, Il Demone sotto la pelle, Society, Alien, la Mosca e tanti altri...
Un film sicuramente divertente sia per gli amanti dell'horror sia per quelli di cinema in generale (le citazioni sono infatti tratte si da film horror ma tali film sono classici del cinema). Ottimi gli effetti speciali, anche questi un omaggio ai pupazzoni in lattice secernenti liquami colorati dell'horror di quei tempi...
Io continuo ancora a sperare di vedere, prima o poi, un grande film di paura. Film come Slither e Shawn of the Dead sono molto divertenti e sicuramente dei buonissimi lavori. Non sono film horror, anzi, sono, in un certo senso, ciò che più vi si allontana perché lo ridicolizza(anche se non siamo di fronte a uno Scary movie perché qui l'intento è anche quello di omaggiare certo cinema).
Detto questo il mio giudizio su questa sanguinolenta, sbudellata, marcescente, putrida, infestata dai vermi,e vomitevole "operetta" di Gunn resta molto positivo. :approve:
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: IlProfessore

Messaggioda trilobit » 18 nov 2006, 4:06

Slither e' un film che mi ha divertito moltissimo e che reputo, se non un capolavoro, una piccola perla del horror degli ultimi anni.

Non concordo nel non volerlo classificare come horror, giacche' - sebbene border-line - appartiene a quel (da me graditissimo) filone del'horror-sarcastico che ebbe tra i suoi piu' grandi pionieri, fantasiosi registi come Peter Jackson (Splatters gli schizza cervelli e Bad Taste) o Dan O' Bannon (Il Ritorno dei Morti Viventi).

Con Slither, James Dunn resuscita quello stile e lo arrichisce con citazioni horror-cinefile, nemmeno tanto celate, che sono una manna per gli appassionati del genere.

Un film da vedere.
Un film che, al pari di Shawn of the Dead, si e' gia' ritagliato un posticino nella storia del genere.
"La vita è troppo breve, per bere del vino cattivo" (G. E. Lessing)
Sorsi Di Vino - Il mio blog sul mondo del vino
Offline trilobit
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2014
Iscritto il: 11 aprile 2004
Goblons: 560.00
Località: Pisa
Mercatino: trilobit

Messaggioda IlProfessore » 18 nov 2006, 14:14

Si, però un genere che comprende appunto Shawn of the Dead, lo stesso Slither ma non so se comprende invece il capolavoro di Peter Jackson "Splatters - Gli schizzacervelli", quest'ultimo lo definirei sicuramente un grottesco, non un horror...(poi lo facciamo comunque rientrare nella categoria degli horror per ovvi motivi). Poi la differenza con gli altri sta nel citazionismo, cioè anche Jackson cita ma, soprattutto..si autocita! Cioè quello è il cinema di P.Jackson!E' quasi un genere a parte, nulla a che vedere secondo me con questi due altri bei film contemporanei ai quali, tra le altre cose, è superiore.
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: IlProfessore

Messaggioda IlProfessore » 2 dic 2006, 20:13

Si discuteva oggi con Trilobit che si tratta davvero di un film passato in sordina...certo che un amante del cinema horror dovrebbe conoscerlo...
strano che nessuno di voi abbia almeno votato.. :-?
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: IlProfessore

Messaggioda yota77 » 3 dic 2006, 1:22

io l'ho apprezzato, sebbene gli preferisco sicuramente: l'alba dei morti dementi, i due capolavori di Peter Jackson (Splatter e soprattutto Bad Taste), e quella chicca che secondo me è: Toxic Avenger IV di Kaufman.
Ora devo trovare il tempo di vedere Meet the Feebles sempre di Jackson, poi vi faccio sapere! ;)
Offline yota77
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Author 1 Star
 
Messaggi: 1127
Iscritto il: 30 dicembre 2005
Goblons: 1,720.00
Località: Aprilia (LT)
Mercatino: yota77

Messaggioda IlProfessore » 3 dic 2006, 16:56

yota77 ha scritto: e quella chicca che secondo me è: Toxic Avenger IV di Kaufman.


Mitico! ma il primo resta il mio preferito :grin:

tra le altre cose aggiungo che in Slither si vedono in un televisore alcune immagini di T.Avenger (Melvin che pulisce la piscina)!
Offline IlProfessore
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 3285
Iscritto il: 03 novembre 2004
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: IlProfessore


Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite