Sogno d'un'ombra l'Uomo 2

Un forum interamente dedicato ai quiz ed agli indovinelli. Create un post nuovo per ogni quiz, e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per le altre norme all'interno di questo forum.

Moderatori: IGiullari, sava73, renard

Sogno d'un'ombra l'Uomo 2

Messaggioda simoneC » 18 mar 2005, 15:56

13 Maggio 1977
Carlo è seduto tutto piegato sopra gli scomodi sedili della Deutsche Bahn AG.
Sono ore che si gira e rigira sopra quei sedili cercando una posizione comoda.
All'inizio sembrano tutte comode quelle poltroncine del cacchio, poi....
Guarda fuori dal finestrino, un bosco di sempreverdi. Ma solo boschi ci sono quà fuori. Un poco di varietà diamine. Sorride a quei pensieri...
Che ore sono? Le 13.05...
Mancheranno ancora un paio d'ore per Francoforte.
Una settimana prima suo fratello gli aveva telefonato da come cavolo si chiama quel paesino? Boo! dicendogli che stava per sposarsi con Sophie.
Era ora gli aveva replicato lui.

Così aveva preparato le sue poche cose e stava andando ad assistere all'evento. Sarebbe rimasto ospite dai genitori di Sophie per un paio di giorni, sempre in quel paesino come cavolo si chiama.
Dal finestrino del treno vedeva la sua immagine riflessa: non sembrava nè uomo ma neanchè più un ragazzo, capelli lunghi e biondi che gli scendevano sulle spalle, lisci come spaghetti, un paio di jeans tutti rovinati che gli aveva regalato la sua fidanzata Loredana, una maglietta rossa con un bel buco sotto l'ascella, e una felpetta con un'aquila gloriosa disegnata davanti.

A singhiozzi e sballottamenti vari il treno proseguiva la sua corsa.
Non alza nemmeno lo sguardo quando lo speaker annuncia qualcosa d'incomprensibile in tedesco. A scuola aveva studiato francese e conosceva poche parole in inglese, ma di tedesco....niente!
Dopo una decina di minuti ecco il treno rallenta sino a fermarsi tra fischi e sbuffi in una stazione secondaria. Apre il finestrino e rinuncia a leggerne il nome sul cartello.

Dalla banchina un signore sulla settantina gli si avvicina dicendogli qualcosa. Borbotta una frase del tipo:"...e mo che cacchio vole questo?..."
Un ragazzo davanti a lui gli spiega che quell'uomo vuole sapere se ci sono posti liberi sul vagone...mmmm...dopo aver guardato un attimo ne conta poco meno di una decina, diciamo 9.
Carlo si affaccia sorridente e gli risponde in francese.
L'uomo pare non aver capito bene con quella sua faccia da bambacione alla Robin Williams allora glielo ripete in inglese.
Stavolta capisce e si allontala.

Lo osserva parlare prima con una bella donna e poi con un venditore di panini. Compra qualcosa ma da sopra il treno non riesce a vedere bene cosa. Prende le sue valigie. Da come è storto nel portarle sembrano pure pesare parecchio. Lo vede allontanarsi verso il locomotore.
Poco dopo gli ripassa davanti visibilmente affaticato e sudato dirigendosi verso i vagoni in fondo. Torna nuovamente indietro e sale sopra il suo vagone.

Si rimette seduto mentre il treno riparte placidamente. Ancora un ora e finisce quello strazio. Con la coda dell'occhio percepisce un movimento, alza lo sguardo e riecco il vecchietto. E' paonazzo in viso. Si siede poco distante, davanti a lui. Respira ansimando. E lo fissa.
Facendo finta di niente Carlo continua il suo passatempo preferito:"La settimana enigmistica". Ogni tanto alza gli occhi e vede il vecchio guardarlo in cagnesco. Mha!!! Sembrerebbe proprio che ce l'abbia con lui!!!!

Poco dopo esclama:
"O mio Dio che ho fatto!!!!"

Che ha fatto?
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced
Mercatino: simoneC

Messaggioda Cippacometa » 18 mar 2005, 16:19

Oh, no!
Di nuovo!! :lol:

Ha qualcosa a che vedere col fatto che "nove" in inglese si dice "nàin", che vuol dire "no" in tedesco.
Quindi il vecchietto ha capito che sul vagone non c'era posto e s'è fatto a piedi tutto il treno colle valigione, per poi scoprire che invece di posti ce n'erano eccome in quel vagone, e quindi è incazzatissmo e sta guardando il nostro amico con un'espressione omicida? :lol:
Ultima modifica di Cippacometa il 18 mar 2005, 16:22, modificato 1 volta in totale.
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda freeman74 » 18 mar 2005, 16:21

...bah...
Offline freeman74
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
Top Uploader 1 Star
 
Messaggi: 5101
Iscritto il: 21 giugno 2004
Goblons: 1,120.00
Località: Roma - Casal Palocco
Mercatino: freeman74

Messaggioda simoneC » 18 mar 2005, 16:29

C'era già? 8-O
Dov'era? 8-O

Tutta sta fatica! :cry:
Che palline colorate :twisted:
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced
Mercatino: simoneC

Messaggioda Cippacometa » 18 mar 2005, 16:49

Era troppo facile! :verysmile:
Dubitare di tutto o credere a tutto, sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano entrambe dal riflettere. (H. Poincaré)
Offline Cippacometa
Hàkarl Devourer
Hàkarl Devourer

Avatar utente
Tdg Super Moderator
TdG Editor
Top Reviewer 1 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 4017
Iscritto il: 17 luglio 2003
Goblons: 1,490.00
Località: Marseille (France)
Mercatino: Cippacometa

Messaggioda simoneC » 18 mar 2005, 16:54

Risposta esatta!!!!!!!!!

Avrete presto pane per i vostri denti cariati!!! ;)
Possiamo chiudere :cry:
Offline simoneC
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
 
Messaggi: 1497
Iscritto il: 27 dicembre 2004
Goblons: 20.00
Località: Roma - IKEA (Romanina alè o o)

TdG Autoproduced
Mercatino: simoneC


Torna a Quiz ed Indovinelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti