Solitario.

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: Solitario.

Messaggioda martinale18 » 6 ago 2016, 18:51

A prescindere che il gioco lo voglio conoscere da solo,
Ma in giro esiste una guida strategica

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk
Una volta che si è trovato se stessi, bisogna essere in grado, di tanto in tanto, di perdersi... e poi di ritrovarsi.
-- Friedrich Wilhelm Nietzsche
Offline martinale18
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 3129
Iscritto il: 07 ottobre 2009
Goblons: 0.00
Località: PESCARA
Mercatino: martinale18
Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins

Re: Solitario.

Messaggioda MarcoMarco » 6 ago 2016, 19:45

martinale18 ha scritto:A prescindere che il gioco lo voglio conoscere da solo,
Ma in giro esiste una guida strategica

Inviato dal mio ASUS_Z00ED utilizzando Tapatalk

...io so che su Yt puoi trovare video d partite in solo e su Bgg c sono numerose discussioni e consigli per il gioco...ma come scrivi tu giustamente è + bello scoprire da solo strategie ed errori...buon divertimento!



I love not man the less but Nature more
"I love not man the less but Nature more"
(G.G.Byron)
Offline MarcoMarco
Iniziato
Iniziato

Avatar utente
 
Messaggi: 384
Iscritto il: 26 gennaio 2013
Goblons: 0.00
Località: Vanzago(Mi)
Utente Bgg: Marco6October
Board Game Arena: ArthurDayne
Yucata: JamieLannister
Facebook: Marco Marco
Mercatino: MarcoMarco

Re: Solitario.

Messaggioda Galandil » 6 ago 2016, 20:14

MarcoMarco ha scritto:...ogni partita è diversa...diciamo che bruciare un monastero nelle prime fasi del gioco per me è un po' rischioso perché perdi la possibilità d avere una carta azione avanzata in + da "scegliere"(+ monasteri sulla mappa + carte azione avanzata da scegliere e acquistare), perdi 3 punti reputazione e affronti(da solo) un nemico(gettone viola) che può essere ostico...nelle fasi avanzate del gioco invece la possibilità d avere un artefatto è molto molto utile.


Ma infatti per me 9 volte su 10 (se non di più), Monastero significa Interazione e poi Distruzione. :asd:

Edit: discorso bustine, io ho usato le UltraPro per Magic classiche da barbone, non saranno di dimensione "perfetta", ma ci si avvicinano molto e vanno bene lo stesso.
Elbereth Gilthoniel!

Galandil il Bardo

Gaming is a serious matter!
Offline Galandil
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2880
Iscritto il: 17 marzo 2004
Goblons: 100.00
Località: Castiglion Fiorentino (AR)
Mercatino: Galandil

Re: Solitario.

Messaggioda Protos » 6 ago 2016, 23:17

Una delle mie strategie di partenza era quella di preparare il primo turno per completare un sotterraneo e ottenere subito un incantesimo, ma doveva esserci un sotterraneo nelle prime due tiles svelate e un incantesimo buono nella riserva
Offline Protos
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1952
Iscritto il: 21 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: vicino Roma
Mercatino: Protos

Re: Solitario.

Messaggioda Kala » 7 ago 2016, 17:52

Protos ha scritto:Una delle mie strategie di partenza era quella di preparare il primo turno per completare un sotterraneo e ottenere subito un incantesimo, ma doveva esserci un sotterraneo nelle prime due tiles svelate e un incantesimo buono nella riserva


Non sono mai riuscito a pianificare a lungo termine su MK, come dici bisogna trovare le tile giuste e anche le carte devono essere quelle giuste, troppe variabili per poter pianificare, di solito mi concentro su tattiche più rapide e sicure come ad esempio trovare un villaggio (più comune) per reclutare (hanno la maggiore varietà) perché i soldati esattamente come le azioni possono essere usati una sola volta, ma a differenza delle carte in mano, una volta reclutati posso decidere io quando usarlo senza occupare posti nella mano sperando nella pesca decisiva, cerco anche di pianificare come costruire il mazzo dando minore priorità alle carte influenza (specialmente se posso scegliere una carta con effetti secondari, come ad esempio influenza/attacco) poi in egual misura movimento/difesa e la maggiore priorità la do alle carte di attacco, do una maggiore importanza all'attacco rispetto il blocco perche potendo guarire 1 o 2 ferite per ogni round fin dall'inizio del gioco mi lascio colpire volentieri per poter uccidere qualche nemico in più, tra le altre cose arythea è il mio personaggio preferito e le ferite per lei sono addiritura utili.
Per quanto riguarda ottenere magie rapidamente c'è una carta di cui non ricordo il nome (magic talent?) che mi permette di ottenere carte magie oppure utilizzarle direttamente dal mercato, ovviamente non baso una strategia su questo, ma adattandosi molto bene al mio stile, quando posso cerco di ottenerla.
Cerco anche di gestire al meglio il tempo di gioco, dividendo in una prima fase di "raccolta" e una secondo di conquista, ma non ho una regola precisa, vado molto ad intuito da partita a partita e da quale scenario si tratta.

Vedo molto spazio alla tattica ed alla improvvisazione in questo gioco, ma poco alle strategie a lungo termine.
Offline Kala
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 480
Iscritto il: 07 maggio 2011
Goblons: 0.00
Località: Milano (MI)
Mercatino: Kala

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Myel e 1 ospite