Spiegare in due parole una passione

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, Sephion, Rage, pacobillo

Messaggioda kukri » 7 dic 2010, 11:20

Un amico disse alla moglie "Alla sera potrei andare al bar e/o a put...e come fanno gli altri"...
La moglie è diventata una fan del gioco :lol: :lol: :lol:
"Uno stregone non è mai in ritardo, Frodo Baggins. Nè in anticipo. Arriva precisamente quando intende farlo".
"Ma come fai a sparare a donne e bambini? Facile, corrono più piano, miro più vicino"
"Giù la testa cog....e"
Offline kukri
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3904
Iscritto il: 30 novembre 2009
Goblons: 40.00
Località: Forlì
Utente Bgg: kukriit
Mercatino: kukri

Messaggioda Frost82 » 7 dic 2010, 15:31

ah ah grande!

Io avrei risposto "si tu potresti andare al bar o donne di facili costumi e io potrei farmi due-tre amanti" :lol:

Cmq se non ha giocato a taboo... :roll:
Offline Frost82
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1276
Iscritto il: 17 dicembre 2004
Goblons: 160.00
Mercatino: Frost82

Messaggioda Stormbringer » 8 dic 2010, 10:45

dmc977 ha scritto:Mancanza di cultura. Ignoranza in materia. Ristrettezza mentale. Pregiudizi.
A me capita di continuo.
Problemi loro ;)


si quoto pienamente...
però per mia fortuna mia madre non fa parte di quella cerchia, lei capisce pienamente e gioca anche con me spesso e volentieri...


per il resto puoi spiegare ai tuoi l'importante funzione aggragativa che hanno i giochi da tavola: se per esempio fai una partita a "dominion" con altre 3 persone(un nome vale l'altro) in mezz'ora hai conosciuto e scambiato chiacchiere con quelle 3 persone, se vai in discoteca una sera in 4-5 ore tra un migliaio di persone sei fortunata se ne conosci lo stesso numero...
puoi spiegare anche la funzione di aiutare la tua elasticità mentale, intesa come velocità e capacità di calcolo, oppure l'apertura mentale, che sarebbe quella che non ha chi ti dice "ma come giochi ancora a 26 anni?!?"

oppure terapia d'urto sfida chiunque ad uno di questi giochi, umilialo nel senso di lasciarlo quasi a zero, e poi digli "ma non ero io la babbiona?"

a presto Storm!
Offline Stormbringer
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 82
Iscritto il: 17 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Ancona
Mercatino: Stormbringer

Messaggioda Pupina » 30 dic 2010, 1:33

Son riuscita a far giocare un'unica sola partita isolata a mia madre al gioco "salva le scimmie"... -.-"
Offline Pupina
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Organization Plus
TdG Admin Staff
TdG Editor
TdG Administrator
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 2375
Iscritto il: 20 marzo 2010
Goblons: 7,965.00
Località: Quartu Sant'Elena (CA)
Utente Bgg: Pupina84
Mercatino: Pupina
Agricola fan Sei iscritto da 5 anni. Sono stato alla Gobcon 2015 Sei nella chat dei Goblins Vincitore di Miss gobliness 2014 Sono un Goblin Ho partecipato alla Play di Modena Caylus Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Sono stato alla fiera di Essen Io gioco col viola Ho partecipato ad una lettura condivisa dei Goblins Sono un Sava follower Io dico PUPINA BONA! Triade, il verde e' troppo verde... Io scalo in 2 Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Ho contribuito alla Visibility della Play 2016! Jones 'Incazzoso' Fan! Ventennale Goblin

Messaggioda Raistlin » 30 dic 2010, 2:48

Io credo che, come spesso accade nella vita, le parole servano in realtà a poco; saranno i fatti a far capire a tua mamma che l'hobby che hai scelto è sano, non ti preoccupare. Gioca e non ci pensare... senza esagerare chiaramente! :)
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6014
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: Spiegare in due parole una passione

Messaggioda S24 » 3 ott 2011, 21:46

Pupina ha scritto:Oggi mia madre mi ha visto qui sul forum e mi ha chiesto "che guardi?" (faccio presente che è una persona abbastanza "evoluta"... non estranea al pc etc).
Quando ho tentato di spiegare, la sentenza è stata quantomai ovvia "ma ancora con questi giochi? hai 26 anni.. quando cresci? basta giocare"

...... :-x

Quali secondo voi potrebbero essere le parole giuste da usare in questi casi?
Senza dilungarsi in spiegazioni dettagliate, ma per far capire che così NON è..e che i giochi non sono solo quelli per i bambini?

Come giustificate questa passione con chi non si avvicinerà mai a questo mondo?


PS Non sapevo dove postare, così alla fine ho deciso di postare qui...
ritenendo possa essere un problema di molti... ma se non va bene spostatelo pure! :-))


un alternativa a stare in compagnia con amici, magari con una birra e un pò di fumo, o anche no; alla fine si parla del piùe del meno e ci si diverte (lasciando stare che cosa giochi, o con che spirito). Piuttosto che fare tutte le serare le solita cose: locale, pub, cinema, festa. DU co****ni!! e i soldi volano.

certo sarebbe bello anche, unire ai giochi da tavolo: teatri, mostre, visite paesagistiche... ma di gente che lo fa, ben poca (e con serietà).


prima era una moda, poi è passata, per altre tendenze (videogichi) e altro

tutti si avvicinano al mondo dei giochi da tavolo da piccini, ma crescendo, aimeh!, si allontanano, per colpa dei mass media che ci indirizzano verso altre idee (la maggior parte). Certo, i genitori possono aiutare i figli a pensare con la propia testa, ma è difficile che si trovino genitori così...

comunque non c'è niente di strano a giocare ai giochi da tavolo, alcuni aiutano a ragionare ed a riflettere sulla vita reale (UN videogioco,no)

(certo se uno ci gioca tutti i giorni, è come sprecare la propria vita. senza offesa)
Ultima modifica di S24 il 3 ott 2011, 22:02, modificato 2 volte in totale.

vendo biblios ita, love letter ita, port royal ing, bang samurai sword ita, cubist ing, SMASH UP + tutte le exp. ING , mercurius ing, ace detective ing

Offline S24
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 09 settembre 2010
Goblons: 0.00
Località: COMO
Mercatino: S24

Messaggioda Simone » 3 ott 2011, 21:55

Birra e un po' di fumo?

:alcohol: :rauch08: :alcohol: :rauch08: :alcohol: :rauch08: :alcohol: :rauch08: :sick_sm:
« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11423
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Mercatino: Simone
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda S24 » 3 ott 2011, 22:03

aiuta a riflettere, e fa sembrare i giochi, alquanto complessi, come through ages, semplici :D

vendo biblios ita, love letter ita, port royal ing, bang samurai sword ita, cubist ing, SMASH UP + tutte le exp. ING , mercurius ing, ace detective ing

Offline S24
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 1874
Iscritto il: 09 settembre 2010
Goblons: 0.00
Località: COMO
Mercatino: S24

Messaggioda Archie » 13 ott 2011, 15:10

Ciao.
Interessante questa discussione.
Sono d'accordo con molti di voi.
Ma non nego di aver avuto, in passato, qualche difficoltà ad esplicitare questa mia decennale passione: è capitato che qualcuno mi avesse guardato come si guarda un alieno, magari pensando "ahò... ma guarda 'sto 47 enne con cosa si perde, coi giochetti..."
Poi cosa scoprivo?
Che magari le stesse persone giocavano, senza vergognarsi nemmeno un po' (giustamente: perchè avrebbero dovuto?), a briscola, scopa, al videopoker (e qui, invece, foss'inloro mi sarei vergognato...) eccetera. Giochi che io, in paragone ai "nostri", reputo, come dire... (senza offendere nessuno)... "stupidi"?
Ad un certo punto ho pensato bene di dire un grosso "chissenefrega" e di dirlo in giro, senza più difficoltà ogniqualvolta capitava l'occasione: e quindi, a chi mi guardava "strano" chiedevo se sapeva di cosa stavo parlando. Inutile dire che molti di loro non avevano la più pallida idea che potesse esistere qualcosa di over-monopolizzato... E giù a spiegare, con pazienza e disponibilità. Magari si accendeva qualche lampadina...
Adesso che gestisco una ludoteca e la difficoltà è quella di crescere" nuovi giocatori, partendo dai ragazzi dai 10 anni in su. La difficoltà è solamente ruscire a dirottarli dal "fast-play" (smanettare vertiginosamente con i videogiochi che, per carità, piacciono anche a me...), spesso l'unica esperienza ludica che conoscono e che praticano fino allo spasmo, allo "slow-play", una nuova frontiera, molto più sana, dell'intrattenimento. Fatto il passaggio, spesso il "traghettamento" diventa spontaneo, senza pregiudizi, freni inibitori e quant'altro.
Dobbiamo quindi (parlo per me, naturalmente), depurarci di sentimenti "polverosi" e affrontare a viso aperto il mondo dei "babbani": qualcosa di buono se ne trarrà sempre e comunque!
E avremo fatto del bene a noi e agli altri, soprattutto quando si tratta delle nuove generazioni.
Amen.
*****************************************
https://asgard.forumfree.it/
Online Archie
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 945
Iscritto il: 12 agosto 2005
Goblons: 0.00
Località: Pianiga (VE)
Utente Bgg: Archie10
Mercatino: Archie

Messaggioda umbi72 » 13 ott 2011, 23:36

Ciao a tutti,
tornando a bomba alla domanda del topic "Come definire la nostra passione o come spiegarla".... solitamente quando dico che "si tratta di giochi intelligenti in cui la fortuna è prossima allo zero..." la maggioranza ne vuole sapere di più. Di questi il 50% viene a provare, poi il 20% riprova ed il 10% si fa vedere nelle serate associative....

Quindi un 5% degli intervenuti....

-----

A mio padre (classe 1942) che mi vede ogni tanto girare con una nuova scatola o un libretto (leggi manuale), ho fatto provare due giochi Tortuga e Abalone.
Poche regole, veloci e "bicromatici"... ha funzionato! ogni tanto mi chiede delle tartarughe che si cappottano...

Umb
Offline umbi72
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 946
Iscritto il: 24 gennaio 2006
Goblons: 380.00
Località: Grosseto
Mercatino: umbi72

Messaggioda duccio » 14 ott 2011, 9:58

ben detto, sono completamente d'accordo. E' comunque una passione d'elite!
ciao Umbi, ci vediamo il prossimo agosto in Bandus!!!
Offline duccio
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 666
Iscritto il: 21 agosto 2010
Goblons: 0.00
Località: Firenze
Mercatino: duccio

Messaggioda umbi72 » 14 ott 2011, 12:24

Ciao!
Speriamo anche prima.....
Offline umbi72
Maestro
Maestro

Avatar utente
TdG Organization
 
Messaggi: 946
Iscritto il: 24 gennaio 2006
Goblons: 380.00
Località: Grosseto
Mercatino: umbi72

Messaggioda Michele24 » 14 ott 2011, 13:03

Dilemma che secondo me affligge tutti gli hobby "di nicchia".
Sinceramente ci ho fatto il callo con gli hobby che ho.
Quando dico dei GdT spesso non dicono niente ma si capisce che lo reputano un hobby "strano" e forse infantile, salvo provare qualcuno e farsi coinvolgere. La maggior parte risponde: "Mi piace tantissimo Risiko opp Adoro Monopoli", salvo sentirsi rispondere che esiste altro e in quel caso riesco ad "accalappiarne" qualcuno.
Quando parlo di Soft Air o dicono "bellooooo" e si fanno spiegare un po' o spesso dicono che la guerra non gli piace. (??????). Come giocare ad es. a Cyclades ed essere additati come guerrafondai.
Il colmo lo raggiunsi con un ragazzo appassionato di pesca, che mi rispose "dovrei spendere 200€ per spararmi con dei fucili giocattolo" allorché io "Quanti ne hai spesi per stare una mattinata fermo come un co####ne a guardare una canna?". Da allora non ha più criticato.
Parlo di Videogame e bene o male oggi nessuno ci fa tanto caso perché ormai è una moda, ma non tutti capiscono.
Parlo di Fumetti a 360° (comics, manga, europei) e spesso mi dicono che è meglio un libro. Ma avete mai letto qualcosa oltre Topolino?!?!?
L'unico hobby che coinvolge qualche persona in più è il modellismo dinamico, anche se una volta fatti il giro con la MIA macchina, difficilmente qualcuno ne compra una per fare compagnia.
Ormai quando mi chiedono dei miei hobby non mi soffermo più sullo spiegare cosa faccio praticamente. Se qualcuno chiede do qualche info, ma quasi sempre dico: Vuoi provare? Se la risposta è affermativa capiranno da soli in cosa consiste, decidendo se gli piace o meno con l'esperienza una volta volta tanto, altrimenti se non vogliono non prego nessuno e li lascio vivere nella loro ristrettezza mentale fatta di Poker e Calcio 364 giorni l'anno. Nel giorno che gli resta magari potranno pensare che esiste altro nella vita.
Forse il mio è un discorso un po' pessimista perché vivo in un paese, ma difficilmente la realtà cambia drasticamente sulle esperienze e la disponibilità della gente.
Offline Michele24
Esperto
Esperto

Avatar utente
Tdg Supporter
 
Messaggi: 410
Iscritto il: 07 aprile 2011
Goblons: 0.00
Località: Lauro (AV)
Utente Bgg: Michele24
Board Game Arena: Michele Spawn
Mercatino: Michele24

Re: Spiegare in due parole una passione

Messaggioda simox » 31 ott 2011, 11:10

Condivido il pensiero S24, anche se in parte mi urta (viva l'onestà!) io stesso ai giochi da tavolo sto alternando altre passioni come la lettura e la musica (tuttora ho quattro libri ancora da smaltire :lol: )

Premesso ciò, vorrei raccontarvi con chiave ironica una storia tragicomica che mi è accaduta una settimana fa.

Salgo sul treno, con già "Le Avventure di Tom Sawyer" alla mano, pronto per leggermelo.

Dopo una buona mezzora di viaggio, stanco pongo il libro sul sedile di fianco a me e leggo un pò il regolamento di warhammer: Invasion (premessa utile per il seguito del racconto: il manuale parte con il demone e il grifone in primissimo piano).

Subito dopo, alla prossima fermata, entra un branco di tamarri ...sto ancora ridendo pensando a come camminavano; comunque si siedono tutti vicino a me e, quello che presumo fosse il capo branco, afferra il sudetto libro (io nel mentre mi sbrigo a occultare il manuale di WI.

Ai fini della comprensione di tutti, tradurrò i dialoghi di tali soggetti

"Ragazzo, ma che cos'è?" -risatine generali

Io "...un libro(?)" -altre risatine

"Sisi, ma che librò è?"

"...Hai presente "il giornalino di Gian Burrasca"?"

"chi?"

"Non conosci "il giornalino di Gian Burrasca"?"

"No"

"Pazienza... comunque parla delle avventure di un ragazzino disagiato e..."

-risatine

"Ma allora ti piacciono i bambini???"

"In che senso???"

"Sei censura?"

-Io con un' espressione imbarazzata

-risate, commenti generali (leggasi insulti gratuiti verso la mia persona)

-Un altro membro del branco afferra (catastrofe!!!)DAL MIO ZAINO il manuale di WI

Seguono sussulti scandalizzati, sopratutto da parte degli esemplari femminili, inorriditi dalla vista di un disegno addirittura più complesso di Hello Kitty

Per accorciare salterò l'ennesima serie di domande retoriche inerenti al disegno, che giungeranno con il commento del capobranco

"Ma tu sei anche adoratore di censura?"

"...no?"

-Qualcuno legge (tutto rigorosamente ad alta voce, giusto per dare il massimo di loro stessi per umiliarmi).

altre domande retoriche (è superfluo dire che la prima cosa che gli è venuta in mente era Yu-gi-oh!, poichè i loro già provati neuroni non erano in grado di comprendere che il manuale aveva un titolo ben diverso), con me che pazientemente spiego tutto.

-risatine generali e commenti (insulti)

L'analisi finale del capobranco

"Ragazzo, io sono amico tuo e ti considero un fratello, non ti offendere se ti dico che tu non stai bene; secondo me ti censura o peggio; ripeto, tu non stai bene con la testa"

-il branco finalmente si ritira all'arrivo della sua fermata, salutandomi con uno sverginante "ciao ragazzo!"

Come vedete, in circa cinque minuti della mia vita, ho scoperto che mi piacciono i bambini (si, proprio in quel senso), di essere adoratore di un gran cornuto e di consumare sostanze non propriamente benefiche :lol:.

Ah, la capacità psicoanalitica dei miei coetanei non finirà mai di divertirmi. MAI! :lol:...

Quando ho un mano un American Game, non mi faccio scrupoli a modificarlo a mani basse per soddisfare le mie esigenze di gioco: sbilanciamenti immondi e situazioni assurde nel gioco fanno parte del divertimento

Offline simox
Maestro
Maestro

Avatar utente
Top Uploader
 
Messaggi: 1083
Iscritto il: 02 settembre 2009
Goblons: 850.00
Località: Campania
Mercatino: simox

Messaggioda Inuyasha » 31 ott 2011, 11:31

Anzi il capo branco era di buon cuore e voleva darti un consiglio prezioso :lol:
In poco tempo avevi fornito loro troppe cose che non capivano, poveretti... :roll:
Sono un mezzo demone cacciatore di giochi
Offline Inuyasha
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1200
Iscritto il: 24 maggio 2004
Goblons: 0.00
Località: Palermo
Mercatino: Inuyasha

PrecedenteProssimo

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite