Star Quest e coperture

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Star Quest e coperture

Messaggioda okrim » 27 lug 2014, 17:46

Nell'attesa estenuante di HQ 25 mi sto ammazzando di un videogiocho che a mio parere è qualcosa di estremamente godurioso, giocato e rigiocato ma mai mi è capitato di stufarmi. E' uno strategico a turni secondo me molto ben fatto, che incorpora una grafica che non è eccellente, ma bella e comunque al passo coi tempi, ad una giocabilità che non annoia perchè, nonostante si tratti di uno strategico a turni, i programmatori sono riusciti a creare un ritmo sempre sostenuto e senza tempi morti. L'ambientazione poi è moto bella e il nome noto ai vecchietti come unodei capostipiti del genere. Sto parlando di XCOM Enemy Unknown (e soprattutto il suo remake\espansione XCOM Enemy Within), che si trova per svariate piattaforme, anche per PC, io nella fattispecie ci gioco sulla Scatola X 360 di Microsoft.

Perchè vi parlo di un videogioco qui? Non certo per prendermi un Warning da un mod, ma perchè, se l'ambientazione è solo parzialmente e limitatamente vicina a quella di Star Quest, molte caratteristiche sono similari. Si tratta, oltre che di gestire una base, soprattutto di guidare una squadra di soldati scelti equipaggiata con armamenti tra i migliori disponibili sul pianeta Terra in una zona delimitata in cui operano diversi tipi di alieni, e ogni missione ha caratteristiche differenti: recuperare un manufatto, proteggere un ostaggio o una personalità, proteggere una zona, eeliminare tutte le forze nemiche, catturare un alieno vivo, ecc.... Insomma, volendo: Star Quest.

Ora, tra tutti gli spunti possibili, e viinvitoa giocarci per vedere cosa sipuò rubacchiare, c'è il sistema di copertura. Un soldato, o un alieno, può mettersi dietro a un ostacolo, dietro a un qualcosa di fisico, e riceverne copertura e quindi un bonus alla difesa o un malus alla mira avversaria. Vi è mezza copertura (parziale) e copertura totale, che comunque non permette di essere ignorati dai nemici ma ne limita fortemente la potenza di attacco. Poi è possibile evadere le coperture avversarie posizionandosi, ovviamente, ai fianchi. Oltre alla copertura c'è il sistema di reazione: io posso utilizzare una delle mie azioni per far rimanere un soldato in guardia e, se un nemico entra nella sua area di tiro con un movimento, questi gli spara.
Mi chiedevo come questo fosse possibile in Star Quest. Soprattutto, come vuole il titolo, le coperture (anche se guardia e coperture vanno a nozze).

Che ne pensate? Forse sarebbe bene costruirsi o comprare degli oggetti da disseminare lungo il tabellone per creare delle zone di mezza copertura? (barili, casse, mucchi di immondizia, strutture degli scafi, ...).

A voi!


PS: inoltre vorrei chiedere se conoscete qualche csa che vende Dreadnougth diversi da quelli WG, che francamente non mi garbano: qualcosa di più simile a quelli di Star Quest?
Offline okrim
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: 03 maggio 2008
Goblons: 10.00
Località: Genova
Mercatino: okrim

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti