[DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rules

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda monty_ratarsed » 3 ott 2018, 19:34

Signor_Darcy ha scritto:
monty_ratarsed ha scritto:diciamo che il combattimento nuovo migliora.
non ne abbiamo però fatti tanti (solo alcuni mirati)
e sicuramente il fatto che puoi scegliere tra quasi tutte le carte, sempre, migliora la gestione, non c'è più la fortuna di quello che si pescherà, ma rimane solo legata poi al dado effettivamente.

Ah beh, a me che mi danno un po' di fastidio sono le carte tattica, non certo i dadi.


si appunto... quindi per questo migliora
Immagine
Offline monty_ratarsed
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
 
Messaggi: 3553
Iscritto il: 21 novembre 2012
Goblons: 320.00
Località: Magenta/Monopoli
Utente Bgg: monty_ratarsed
Board Game Arena: monty ratarsed
Mercatino: monty_ratarsed
Sei iscritto da 5 anni. Sei nella chat dei Goblins Ho partecipato a una partita al Trono di Spade Online Sono stato alla Gobcon 2016 Sono un Sava follower Telegram Fan

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda kurtafterjim » 27 dic 2018, 17:06

Salve a tutti,
ho un dubbio sul combattimento con l'Ascesa dell'Impero. Grazie ai valori di tattica dei leader, un giocatore può scegliere di ripetere il tiro di un numero massimo di suoi dadi pari al valore di tattica del suo leader in quello scenario.
Da quel che ho capito, questo rilancio dei dati avviene in ogni round di combattimento. E' corretto?
Grazie
Offline kurtafterjim
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 1
Iscritto il: 17 novembre 2018
Goblons: 0.00
Mercatino: kurtafterjim

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda netscape22 » 28 dic 2018, 13:54

kurtafterjim ha scritto:Salve a tutti,
ho un dubbio sul combattimento con l'Ascesa dell'Impero. Grazie ai valori di tattica dei leader, un giocatore può scegliere di ripetere il tiro di un numero massimo di suoi dadi pari al valore di tattica del suo leader in quello scenario.
Da quel che ho capito, questo rilancio dei dati avviene in ogni round di combattimento. E' corretto?
Grazie


Esatto, anzi per essere precisi direi ad ogni attacco (se ad esempio il combattimento in un sistema avviene in entrambi gli scenari, grazie a quel leader potrai ritirare i dadi in entrambi gli scenari, per un totale di 2 volte per round di combattimento)
Offline netscape22
Babbano
Babbano

 
Messaggi: 48
Iscritto il: 02 febbraio 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: netscape22

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda Signor_Darcy » 29 dic 2018, 21:31

Rigiocato ieri dopo un po' (troppo) di tempo - abbiamo infatti fatto qualche errore, ma con la consapevolezza della cosa.
L'idea era quella di provare anche l'espansione, ma alla fine abbiamo preferito rimanere sul base: ho solo voluto provare le nuove carte tattica, ignorando gli effetti legati alle nuove unità (non credo che ciò abbia creato grandi squilibri: anzi, mi sono sembrate molto speculari).
Se da una parte il combattimento ne esce semplificato, con meno carte e giocate in momenti ben definiti, e pure con una notevole importanza ora conferita alle spade laser incrociate per la loro capacità di rimuovere i segnalini danno, dall'altra trovo il tutto ancora un po' macchinoso, soprattutto negli scontri piccoli, tipo caccia contro caccia, tanto che a volte c'avevo quasi la tentazione di risolvere gli scontri a là Imperial 2030.
(Un dubbio, a proposito: posto che giocare carte tattiche conviene per ciclarle, è obbligatorio, giusto?)

L'amaro in bocca è rimasto per un combattimento decisivo paradossale, in cui io - impero - mi sono trovato a invadere il sistema della base (Mon Calamari) con sette navi e una sola unità di fanteria (colpa mia, eh: pessimo sparpagliamento delle truppe nella galassia e qualche problema di troppo coi trasporti).
Il mio avversario era risibile nello spazio ma aveva due cannoni a terra, un soldato presto defunto e un maledetto air speeder fuori portata per il mio omino causa carte tattiche, mentre la situazione in aria non si sbloccava per i troppi dadi rossi negatimi - e comunque non avrebbe cambiato niente, giacché la flotta non può "bombardare" le strutture fisse.
Sul rovesciamento di fronte, i ribelli hanno sfondato con un'incursione suicida a Coruscant, vincendo la partita. Amaro in bocca, molto, ma gran gioco, ho una gran voglia di rigiocarci ancora e cercare di fare meglio. I problemi di logistica dell'impero sono tutt'altro che banali.
Comunque Vlaada sarà un successo.
Offline Signor_Darcy
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Editor
Tdg Supporter
 
Messaggi: 2878
Iscritto il: 12 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Provincia di Como
Utente Bgg: Signor Darcy
Mercatino: Signor_Darcy
Puerto Rico Fan Through the ages Fan Twilight Struggle fan Terra Mystica Fan The Castles of Burgundy Fan Alta Tensione Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Io gioco col giallo Il Signore Degli Anelli fan Star Wars fan I viaggi di Marco Polo fan Ovetto Kinder fan Podcast Maker El Grande Fan Glenn More Fan Sono stato alla Gobcon 2018

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda Hexagon » 30 dic 2018, 2:15

Signor_Darcy ha scritto:(Un dubbio, a proposito: posto che giocare carte tattiche conviene per ciclarle, è obbligatorio, giusto?)

Si, è obbligatorio e serve anche a te per recuperare in fretta carte buone che magari hai già giocato.

L'amaro in bocca è rimasto per un combattimento decisivo paradossale, in cui io - impero - mi sono trovato a invadere il sistema della base (Mon Calamari) con sette navi e una sola unità di fanteria (colpa mia, eh: pessimo sparpagliamento delle truppe nella galassia e qualche problema di troppo coi trasporti).
Il mio avversario era risibile nello spazio ma aveva due cannoni a terra, un soldato presto defunto e un maledetto air speeder fuori portata per il mio omino causa carte tattiche, mentre la situazione in aria non si sbloccava per i troppi dadi rossi negatimi - e comunque non avrebbe cambiato niente, giacché la flotta non può "bombardare" le strutture fisse.
Sul rovesciamento di fronte, i ribelli hanno sfondato con un'incursione suicida a Coruscant, vincendo la partita. Amaro in bocca, molto, ma gran gioco, ho una gran voglia di rigiocarci ancora e cercare di fare meglio. I problemi di logistica dell'impero sono tutt'altro che banali.


Non capisco il problema su Mon Calamari se ti è successo di avere lo stroomtrooper che tentava di distruggere le strutture a terra e basta o se vi era un landspeeder. Nel primo caso, se non ricordo male, si distruggono in automatico se non hai altre truppe di terra, quindi in questo caso ti avrebbe tolto subito il malus nello spazio e accorciato i tempi. In caso contrario, 5 navi vs 1 con qualche dado in meno poteva risultare un Po complicato ma anche le nuove carte tattica danno un bel boost nei combattimenti sia rimuovendo un Po di alea sia aggiungendo la giuste dose di strategia :grin:
Ok ho dato un mezzo parere ma spero di aver risposto anche a qualche dubbio se era presente :asd:
Offline Hexagon
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 05 dicembre 2018
Goblons: 0.00
Mercatino: Hexagon

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda tom6 » 30 dic 2018, 8:21

Hexagon ha scritto:
Signor_Darcy ha scritto:(Un dubbio, a proposito: posto che giocare carte tattiche conviene per ciclarle, è obbligatorio, giusto?)

Si, è obbligatorio e serve anche a te per recuperare in fretta carte buone che magari hai già giocato.

L'amaro in bocca è rimasto per un combattimento decisivo paradossale, in cui io - impero - mi sono trovato a invadere il sistema della base (Mon Calamari) con sette navi e una sola unità di fanteria (colpa mia, eh: pessimo sparpagliamento delle truppe nella galassia e qualche problema di troppo coi trasporti).
Il mio avversario era risibile nello spazio ma aveva due cannoni a terra, un soldato presto defunto e un maledetto air speeder fuori portata per il mio omino causa carte tattiche, mentre la situazione in aria non si sbloccava per i troppi dadi rossi negatimi - e comunque non avrebbe cambiato niente, giacché la flotta non può "bombardare" le strutture fisse.
Sul rovesciamento di fronte, i ribelli hanno sfondato con un'incursione suicida a Coruscant, vincendo la partita. Amaro in bocca, molto, ma gran gioco, ho una gran voglia di rigiocarci ancora e cercare di fare meglio. I problemi di logistica dell'impero sono tutt'altro che banali.


Non capisco il problema su Mon Calamari se ti è successo di avere lo stroomtrooper che tentava di distruggere le strutture a terra e basta o se vi era un landspeeder. Nel primo caso, se non ricordo male, si distruggono in automatico se non hai altre truppe di terra, quindi in questo caso ti avrebbe tolto subito il malus nello spazio e accorciato i tempi. In caso contrario, 5 navi vs 1 con qualche dado in meno poteva risultare un Po complicato ma anche le nuove carte tattica danno un bel boost nei combattimenti sia rimuovendo un Po di alea sia aggiungendo la giuste dose di strategia :grin:
Ok ho dato un mezzo parere ma spero di aver risposto anche a qualche dubbio se era presente :asd:
Attenzione che la regola sulla distruzione automatica delle strutture é diversa utilizzando l'espansione.

Vedi pag. 2 del regolamento di Ascesa dell'Impero:
"DISTRUGGERE E MUOVERE LE STRUTTURE
Tutte le unità terrestri immobili sono strutture. Normalmente, se le uniche
unità terrestri rimaste a un giocatore in un sistema sono strutture e il suo
avversario possiede ancora delle unità terrestri nel sistema, queste strutture
sono distrutte. Tuttavia, se un giocatore ha tirato almeno un dado nello
scenario di questa battaglia in questo round, le strutture non sono distrutte
e si risolve un altro round di combattimento."

Quindi la loro distruzione automatica non é più così scontata.

Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk
Offline tom6
Esperto
Esperto

Avatar utente
 
Messaggi: 495
Iscritto il: 21 agosto 2012
Goblons: 0.00
Località: VA
Utente Bgg: tomsei
Mercatino: tom6

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda Signor_Darcy » 30 dic 2018, 13:03

Hexagon ha scritto:
Signor_Darcy ha scritto:(Un dubbio, a proposito: posto che giocare carte tattiche conviene per ciclarle, è obbligatorio, giusto?)

Si, è obbligatorio e serve anche a te per recuperare in fretta carte buone che magari hai già giocato.

L'amaro in bocca è rimasto per un combattimento decisivo paradossale, in cui io - impero - mi sono trovato a invadere il sistema della base (Mon Calamari) con sette navi e una sola unità di fanteria (colpa mia, eh: pessimo sparpagliamento delle truppe nella galassia e qualche problema di troppo coi trasporti).
Il mio avversario era risibile nello spazio ma aveva due cannoni a terra, un soldato presto defunto e un maledetto air speeder fuori portata per il mio omino causa carte tattiche, mentre la situazione in aria non si sbloccava per i troppi dadi rossi negatimi - e comunque non avrebbe cambiato niente, giacché la flotta non può "bombardare" le strutture fisse.
Sul rovesciamento di fronte, i ribelli hanno sfondato con un'incursione suicida a Coruscant, vincendo la partita. Amaro in bocca, molto, ma gran gioco, ho una gran voglia di rigiocarci ancora e cercare di fare meglio. I problemi di logistica dell'impero sono tutt'altro che banali.


Non capisco il problema su Mon Calamari se ti è successo di avere lo stroomtrooper che tentava di distruggere le strutture a terra e basta o se vi era un landspeeder. Nel primo caso, se non ricordo male, si distruggono in automatico se non hai altre truppe di terra, quindi in questo caso ti avrebbe tolto subito il malus nello spazio e accorciato i tempi. In caso contrario, 5 navi vs 1 con qualche dado in meno poteva risultare un Po complicato ma anche le nuove carte tattica danno un bel boost nei combattimenti sia rimuovendo un Po di alea sia aggiungendo la giuste dose di strategia :grin:
Ok ho dato un mezzo parere ma spero di aver risposto anche a qualche dubbio se era presente :asd:

No no, l'air speeder c'era, ha resistito e, a conti fatti, è valso la vittoria al mio avversario.
Comunque Vlaada sarà un successo.
Offline Signor_Darcy
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
TdG Editor
Tdg Supporter
 
Messaggi: 2878
Iscritto il: 12 ottobre 2012
Goblons: 0.00
Località: Provincia di Como
Utente Bgg: Signor Darcy
Mercatino: Signor_Darcy
Puerto Rico Fan Through the ages Fan Twilight Struggle fan Terra Mystica Fan The Castles of Burgundy Fan Alta Tensione Fan Caylus Fan Carcassonne Fan Io gioco col giallo Il Signore Degli Anelli fan Star Wars fan I viaggi di Marco Polo fan Ovetto Kinder fan Podcast Maker El Grande Fan Glenn More Fan Sono stato alla Gobcon 2018

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda Hexagon » 30 dic 2018, 13:21

Signor_Darcy ha scritto:
Hexagon ha scritto:
Signor_Darcy ha scritto:(Un dubbio, a proposito: posto che giocare carte tattiche conviene per ciclarle, è obbligatorio, giusto?)

Si, è obbligatorio e serve anche a te per recuperare in fretta carte buone che magari hai già giocato.

L'amaro in bocca è rimasto per un combattimento decisivo paradossale, in cui io - impero - mi sono trovato a invadere il sistema della base (Mon Calamari) con sette navi e una sola unità di fanteria (colpa mia, eh: pessimo sparpagliamento delle truppe nella galassia e qualche problema di troppo coi trasporti).
Il mio avversario era risibile nello spazio ma aveva due cannoni a terra, un soldato presto defunto e un maledetto air speeder fuori portata per il mio omino causa carte tattiche, mentre la situazione in aria non si sbloccava per i troppi dadi rossi negatimi - e comunque non avrebbe cambiato niente, giacché la flotta non può "bombardare" le strutture fisse.
Sul rovesciamento di fronte, i ribelli hanno sfondato con un'incursione suicida a Coruscant, vincendo la partita. Amaro in bocca, molto, ma gran gioco, ho una gran voglia di rigiocarci ancora e cercare di fare meglio. I problemi di logistica dell'impero sono tutt'altro che banali.


Non capisco il problema su Mon Calamari se ti è successo di avere lo stroomtrooper che tentava di distruggere le strutture a terra e basta o se vi era un landspeeder. Nel primo caso, se non ricordo male, si distruggono in automatico se non hai altre truppe di terra, quindi in questo caso ti avrebbe tolto subito il malus nello spazio e accorciato i tempi. In caso contrario, 5 navi vs 1 con qualche dado in meno poteva risultare un Po complicato ma anche le nuove carte tattica danno un bel boost nei combattimenti sia rimuovendo un Po di alea sia aggiungendo la giuste dose di strategia :grin:
Ok ho dato un mezzo parere ma spero di aver risposto anche a qualche dubbio se era presente :asd:

No no, l'air speeder c'era, ha resistito e, a conti fatti, è valso la vittoria al mio avversario.

C'era a bordo Luke Skywalker mi sa :sisi:
Offline Hexagon
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 05 dicembre 2018
Goblons: 0.00
Mercatino: Hexagon

Re: [DUBBI] Star Wars Rebellion - Missed and Overlooked Rule

Messaggioda dreamcast68 » 8 gen 2019, 20:09

Provo a porre qui la domanda senza aprire un altro topic: qualcuno di voi ha provato la modalità in solitario postata su BGG?
Se così fosse avrei piacere di leggere le vostre opinioni.

Vendo/scambio: Justice League hero dice

Offline dreamcast68
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 11 dicembre 2017
Goblons: 0.00
Mercatino: dreamcast68

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: vincyus e 2 ospiti