[CONSIGLI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Discussioni generali sui giochi da tavolo, di carte (non collezionabili/LCG) o altri tipi di gioco che non hanno un Forum dedicato. Indicate sempre il gioco di cui parlate nel titolo dei vostri post e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum, come la guida per l'uso dei TAG nelle discussioni.

Moderatori: IGiullari, Agzaroth, romendil, Jehuty, rporrini, Hadaran, UltordaFlorentia

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda Sir_Alric_Farrow » 17 gen 2017, 16:13

Due bei giochi, entrambi degni di essere quantomeno provati seriamente, più diversi di quanto non sembrerebbe a prima vista.
Per una partita da gustare con calma, ragionata, 1vs1 contro un avversario di spessore, sportivo e preparato, preferisco [glow=red]Starcraft[/glow].

Per una serata american a 4, specialmente se nel gruppo c'è qualcuno che non ama l'estrema profondità e le tante cose da ricordare, preferisco proporre [glow=red]Forbidden Stars[/glow] (ovviamente se mi bocciano Caos nel Vecchio Mondo o Age of Conan che quando si è in 4 sono quasi sempre le prime due proposte del potente Sir Alric ;) ), più fresco, dinamico e agevole da spiegare.

Sono il mio secondo e terzo gioco preferito di tema fantascientifico con piazzamento ordini.

HungryGhost ha scritto:I due giochi hanno un mix di strategia e tattica su plancia che è ai massimi livelli. Io amo alla follia la meccanica del piazzamento ordini che i due giochi condividono perché permette finezze davvero notevoli.


Il mio preferito in questo senso è[glow=red]HORUS HERESY DEL 2010[/glow].
Non The Horus Heresy: Betrayal at Calth del 2015, non The Horus Heresy: Burning of Prospero del 2016, non Horus Heresy del 2003. Il possente Sir Alric non ama la parola Calth, non ha simpatia per Prospero e non ha bei ricordi "board-ludici" dell'anno 2003 (con l'eccezione dell'uscita di A Game of Thrones - first edition).

Elenco BGG di uno nessuno centomila Horus Heresy

Horus Heresy del 2010 è questo:
Immagine

Non posso negarne gli oggettivi difetti:

- 1vs1 fisso
- Lungo lungo lungo
- Necessità l'uso delle errata e delle Faq
- Pieno di eccezioni, richiede dedizione
- Scenario introduttivo statico e PARECCHIO meno spettacolare di quelli avanzati (errore grave: tanta gente in giochi con questo problema prova la partita col se-tup semplice suggerito e boccia il gioco senza provare i successivi).
- Scatolona stile sarcofaco (come Descent prima edizione e Starcraft per capire).
- Il manuale poteva e doveva essere organizzato meglio.

Tuttavia nessuna partita a Starcraft o Forbidden Stars mi ha mai lasciato quella sensazione di immensa epicità di Horus Heresy.
Il sistema di ordini è il più vario e articolato (con l'andare della partita se ne acquisiscono di nuovi e più complessi).
Varietà di truppe e leader estrema.
Lo schema di combattimento (truppe/carte/leader senza dadi) è originale (per quanto qualcosa possa esserlo del tutto in questo hobby) e negli scenari avanzati funziona a meraviglia.
Il setup è fisso solo all'apparenza: le scelte di inizio game negli scenari avanzati e le carte evento degli scenari avanzati cambiato davvero tutto.
Tra miniature e tabellone semi 3d la resa visiva sul tavolo è una cosa pazzesca, lo metto tra i dieci giochi della mia collezione che fanno una figura più mirabolante apparecchiati sul tavolo.

Scusate il semi-OT (però in fondo si parlava di giochi con meccanismo di ordini).
Comunque per me Starcraft e Forbidden Stars sono entrambi promossi. Starcraft lo vedo un po' più per situazioni specifiche, come un cognac pregiato. Forbidden Stars è un gioco dal design più fresco e funzionale rispetto agli altri due che ho citato in questo post, però lo si può intavolare in più situazioni (anche se 1v1 non mi fa impazzire, lì c'è davvero troppo di meglio in giro).
"A silent specter of death, Sir Alric fears nothing."
Offline Sir_Alric_Farrow
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 19 agosto 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: Sir_Alric_Farrow

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda nakedape » 17 gen 2017, 22:38

Sir_Alric_Farrow ha scritto:Per una serata american a 4, specialmente se nel gruppo c'è qualcuno che non ama l'estrema profondità e le tante cose da ricordare, preferisco proporre Forbidden Stars


Bizzarro. Io me la sarei giocata a rovescio. Starcraft in 4 lo preferisco, posso giocarlo a squadre e i tempi dei combattimenti sono di gran lunga inferiori. Evidentemente le tue serate durano molto più delle mie e il downtime ti pesa poco.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda Sir_Alric_Farrow » 17 gen 2017, 23:28

nakedape ha scritto:Bizzarro. Io me la sarei giocata a rovescio. Starcraft in 4 lo preferisco, posso giocarlo a squadre e i tempi dei combattimenti sono di gran lunga inferiori. Evidentemente le tue serate durano molto più delle mie e il downtime ti pesa poco.


In effetti le ore a disposizione per giochi lunghi le abbiamo spesso.

Non sono tuttavia un fan del downtime, per capire l'ho un po' patito giocando ultimamente al recente Star Trek e a Conquest of Nerath in 4. Però ammetto che in Forbidden Stars l'ho sofferto meno rispetto a questi titoli, c'erano sempre cose interessanti da vedere anche nel turno dell'avversario (e comunque i vari spostamenti e produzioni del vicino sono da osservare sempre con cura).

Per me Starcraft è duro da spiegare a chi non lo ha mai giocato rispetto ad altri titoli. Inoltre, essendo un gioco molto tecnico, lo riservo per serate in cui ho un avversario di livello (non intendo solo per competitività ma anche per atteggiamento, pazienza nell'analizzare le varie sfaccettature e sottigliezze).

Forbidden Stars invece riesco a spiegarlo in una ventina di minuti, mettendo in condizione un neofita almeno di giocare. Mi capita raramente di avere al tavolo altre 3 persone che conoscano tutte Starcraft e che lo possano sostenere piacevolmente e senza sforzo. Forbidden Stars in questo senso lo trovo più fruibile soprattutto nella fase di presentazione del gioco, che è quella che a volte rischia di far cominciare una serata troppo tardi o di spaventare l'amico non casual ma nemmeno hard gamer.

Inoltre le truppe e le opzioni in Starcraft sono decisamente varie: il combattimento non è pesantissimo ma le scelte da fare sono tante, vanno ponderate. Si gioca molto sull'avversario e per farlo vanno osservate, studiate e controbattute le sue mosse.

Forbidden Stars rimane un gioco dalla significativa impronta tattico-strategica, non voglio sminuirlo affatto, anzi ne elogio la freschezza e la modernità rispetto a Starcraft ed Horus Heresy, ma è meno pesante e articolato, ha meno eccezioni e dettagli da ricordare, quindi mi risulta maggiormente agevole proporlo per una serata due gradini più leggera a più persone, di cui uno o due magari già vedono tosti giochi come Rebellion o la Guerra dell'Anello.

In definitiva preferisco Starcraft per mie caratteristiche ma Forbidden Stars è più figlio di questi tempi (ovviamente), si spiega e si mette in tavola in più situazioni senza troppi patemi.
"A silent specter of death, Sir Alric fears nothing."
Offline Sir_Alric_Farrow
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 19 agosto 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: Sir_Alric_Farrow

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda nakedape » 17 gen 2017, 23:47

Sir_Alric_Farrow ha scritto:Forbidden Stars invece riesco a spiegarlo in una ventina di minuti, mettendo in condizione un neofita almeno di giocare.


Va benissimo, ma qui mi sembra che il discrimine non sia la formazione al tavolo, ma l'esperienza dei giocatori.
Se tutti sanno giocare io preferisco Stacraft a squadre in quattro, piuttosto che Forbidden Stars, per via del downtime atroce e della possibilità di durata ad oltranza.
Viceversa se nessuno sa giocare, beh, guarda in 4 non propongo di certo nessuno dei due titoli.
Starcraft non lo proporrei per via della curva di apprendimento. Una serata non ha senso a meno che non ci sia qualcuno pronto a votarsi anima e corpo a memorizzare le ennemila eccezioni.
Forbidden Stars in quattro rischia di sforare le 5 ore (probabilmente da lì discende il 25% di NOT RECOMMENDED su BGG) rischiando di marchiare per sempre il titolo con un imprinting infamante.

PS Beato te che hai sempre delle giornate intere a disposizione...
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda Sir_Alric_Farrow » 18 gen 2017, 0:02

Non proprio giornate intere :) Magari fosse così, ma diciamo che quando si decide di fare il colosso american le nostre belle ore cerchiamo di riservarcele sempre. Non è un caso che conosco tanti gioconi immensi e di filler e games da 30 minuti non capisco praticamente nulla :( Preferisco partite lunghe e memorabili quando si può.

nakedape ha scritto:Forbidden Stars in quattro rischia di sforare le 5 ore (probabilmente da lì discende il 25% di NOT RECOMMENDED su BGG) marchiando per sempre il titolo con un imprinting infamante.


A cinque ore non siamo mai arrivati ma ti confermo che in effetti le nostre partite a 4 sono state sempre lunghe, minimo minimo tre ore.

D'altra parte è proprio in 4 giocatori che si vedono le interazioni e i rivolgimenti più interessanti, oltre che tutte e 4 le razze in gioco. Non non lo vediamo come un difetto terribile, sforiamo tranquillamente le 3 ore quando va bene con Age of Conan e non ti dico proprio cosa succede con Mageknight, ma effettivamente chi cerca un gioco più rapido nei combattimenti ne deve tenere conto. Però anche in Starcraft, che ripeto mi piace parecchio, giocatori che fanno scelte fulminee e vanno come razzi ne ho visti pochi, bisogna proprio conoscerlo bene. I combattimenti sono più snelli ma le possibili opzioni in senso generale sono tante e vanno ponderate con attenzione in base a quelle dell'avversario.
Ultima modifica di Sir_Alric_Farrow il 18 gen 2017, 0:04, modificato 1 volta in totale.
"A silent specter of death, Sir Alric fears nothing."
Offline Sir_Alric_Farrow
Babbano
Babbano

Avatar utente
 
Messaggi: 96
Iscritto il: 19 agosto 2015
Goblons: 0.00
Mercatino: Sir_Alric_Farrow

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda VAM208 » 18 gen 2017, 0:03

Starcraft è un gioco per hard-gamers
FS no
Allora preferisco Exodus Proxima Centauri


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
"Ed in ogni caso non abbandonate il tavolo da gioco, perché il giorno che lo farete la festa sarà finita e sarete diventati, inesorabilmente, vecchi."
(Dostoevskij)

GLoria AUdaciae COmes
Offline VAM208
Veterano
Veterano

Avatar utente
 
Messaggi: 631
Iscritto il: 01 gennaio 2013
Goblons: 0.00
Località: Modena
Mercatino: VAM208

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda nakedape » 18 gen 2017, 0:08

VAM208 ha scritto:Starcraft è un gioco per hard-gamers
FS no


Certo, Forbidden Stars è un gioco per casual! :D
lo proponiamo in alternativa a Takenoko.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [IMPRESSIONI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda nakedape » 18 gen 2017, 0:11

Sir_Alric_Farrow ha scritto: Però anche in Starcraft, che ripeto mi piace parecchio, giocatori che fanno scelte fulminee e vanno come razzi ne ho visti pochi, bisogna proprio conoscerlo bene. I combattimenti sono più snelli ma le possibili opzioni in senso generale sono tante e vanno ponderate con attenzione in base a quelle dell'avversario.


per conto mio non è solo che i combattimenti sono più snelli, è che quando giochi a squadre il grado di coinvolgimento è maggiore.
Impressioni di Gioco

Qualità al posto di quantità.

https://www.facebook.com/groups/702594666567184
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12569
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: [CONSIGLI] Starcraft Vs Forbidden Stars

Messaggioda fullmetaljack » 3 mar 2017, 22:19

Mi sto documentando per l'acquisto di uno dei due e ho da porvi una domanda. Uno degli aspetti più graditi in Starcraft è la modalità a squadre. Date le analogie fra i 2 titoli è possibile riproporla anche in Forbidden Stars o mancherebbe qualcosa?
Offline fullmetaljack
Iniziato
Iniziato

 
Messaggi: 252
Iscritto il: 11 febbraio 2016
Goblons: 0.00
Località: Varazze
Utente Bgg: fullmetaljack
Board Game Arena: fullmetaljack
Mercatino: fullmetaljack

Precedente

Torna a [GdT] Giochi da Tavolo, di Carte e altri Giochi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: kanaglia e 2 ospiti