SteamBirds... dove lo ho già visto? ;)

Wings of War, Obscura Tempora, I cavalieri del Tempio ...

Moderatore: Angiolillo

SteamBirds... dove lo ho già visto? ;)

Messaggioda Gabbi » 11 nov 2010, 12:45

esce oggi SteamBirds per iPad, e da screenshot e descrizione mi sembra di cogliere più di una somiglianza con Wings of War.

http://itunes.apple.com/it/app/steambir ... 8387?mt=8#

il gioco è indicato nello store come compatibile solo con iPad (anche se la descrizione lo da compatibile anche con iPhone) e quindi per ora non mi sono arrischiato a prenderlo per verificare.

quel che mi chiedo è: ma non si può fare una versione ufficiale di Wings of War? non c'era già qualcosa in sviluppo per XBox/PS3 via download? me lo sono sognato?
Offline Gabbi
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
Top Reviewer
 
Messaggi: 1722
Iscritto il: 26 novembre 2006
Goblons: 720.00
Località: Zena
Mercatino: Gabbi

Re: SteamBirds... dove lo ho già visto? ;)

Messaggioda Stef » 11 nov 2010, 13:04

Gabbi ha scritto:esce oggi SteamBirds per iPad, e da screenshot e descrizione mi sembra di cogliere più di una somiglianza con Wings of War.


Guarda qui. ;)

In effetti dopo il successo della versione in Flash hanno realizzato quello commerciale per iPad, davvero bello.

Fossi in FantasyFlight/Nexus li recluterei per la versione ufficiale di WOW. ;)
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda Angiolillo » 11 nov 2010, 14:40

In verità avrebbero dovuto essere loro a farsi vivi con NG/FFG per proporsi... vedremo come va a finire.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda Stef » 11 nov 2010, 15:28

Angiolillo ha scritto:In verità avrebbero dovuto essere loro a farsi vivi con NG/FFG per proporsi... vedremo come va a finire.


In effetti mi chiedevo se ci fossero problemi di licenze, ma considerando tutti i cloni più o meno spudorati che girano in ambito flash/iphone direi che mi pare improbabile.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda Angiolillo » 11 nov 2010, 15:49

Beh, noi abbiamo venduto un'opzione a una software house russa (che poi ha rinunciato perdendo la caparra per motivi di riassestamento aziendale nel periodo dell'opzione stessa) e una licenza in USA. La versione per Playstation è stata presentata alla GenCon2009:

http://uk.media.xbox360.ign.com/media/1 ... mgs_1.html

Immagine

Ma poi non è uscita causa fallimento della Big Rooster. Non del licenziatario, per cui una licenza valida per versioni elettroniche c'è ancora in giro e qualche prodotto potrebbe dunque apparire... Da questo punto di vista, Steambird potrebbe entrare in conflitto non solo con la paternità di Wings of War (che come dichiarano gli autori di Steambird è stato giocato da uno di loro il giorno prima di "inventare" Steambird stesso) ma anche con la licenza che altri hanno regolarmente acquistato.

In effetti mi chiedevo se ci fossero problemi di licenze, ma considerando tutti i cloni più o meno spudorati che girano in ambito flash/iphone direi che mi pare improbabile.


Direi che la spudoratezza rende più probabili i problemi, non più improbabili... ;)
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda Stef » 11 nov 2010, 17:15

Angiolillo ha scritto:Direi che la spudoratezza rende più probabili i problemi, non più improbabili... ;)


Eh... purtroppo molto spesso anche in presenza di copie spudorate c'è poco da fare.

Ti faccio un esempio abbastanza "storico" in ambito di videogame:
Questo è Crazy Taxi
E questo è The Simpson's Road Rage.

Sono due giochi IDENTICI, persino con lo stesso set di controlli, il concept e l'interfaccia. Eppure, Sega non poté fare nulla contro l'altro.

Bah.
--
Stef - Stefano Castelli
Offline Stef
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
Top Author
Game Inventor
 
Messaggi: 8822
Iscritto il: 19 agosto 2004
Goblons: 430.00
Località: Roma
Utente Bgg: castef
Twitter: il_paradroide
Mercatino: Stef

Messaggioda Angiolillo » 11 nov 2010, 17:30

Ci sono anche esempi non videoludici: per esempio un milione di copie cinesi di Bang! che non riconoscono alcuna royalty a Emiliano Sciarra e daVinci. O il War brasiliano che è una copia non autorizzata di Risiko fatta da un editore che pure per altri giochi ha regolari licenze con la Hasbro. Roba da terzo mondo? No. Oppure sì, ma allora siamo terzo mondo anche noi: si veda lo Scarabeo, palese plagio di Scrabble che secondo un tribunale italiano non deve nulla al gioco ispiratore. E molti altri giochi che da noi sono simili ad altri.
Che non ci si possa far nulla può essere, dipende. Non siamo Garfield che dopo essere stato imitato è riuscito a farsi brevettare non solo Magic ma anche il concetto di carte collezionabili, imponendo richieste di autorizzazioni e royalties a tutto il settore. Comunque lo definirei "un problema"... anche se magari di ardua o impossibile soluzione. ;)
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda Lobo » 11 nov 2010, 17:43

Riconosciamo al gatto (Garfield) grande genio commerciale!

Lobo Quando si gioca si combatte per un punto, massacriamo di fatica noi stessi per un punto, ci difendiamo con le unghie e coi denti per un punto, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei punti il totale farà la differenza!

Offline Lobo
Crazy Goblin
Crazy Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
TdG Organization Plus
TdG Administrator
TdG Editor
Top Author 2 Star
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 3792
Iscritto il: 09 giugno 2003
Goblons: 20,011,502.00
Località: Flaminius - TdG
Utente Bgg: Lobo
Board Game Arena: LGZ
Mercatino: Lobo
Puerto Rico Fan Twilight Struggle fan Sono un Goblin Terra Mystica Fan Membro della giuria Goblin Magnifico Star Wars: X-Wing Fan BoardGameArena Player Sono stato alla Gobcon 2016 Io gioco col rosso Tifo Roma Gundam fan Goldrake fan Podcast Fan Ventennale Goblin Sono stato alla Gobcon 2018

Messaggioda Umb67 » 11 nov 2010, 18:00

Angiolillo ha scritto:Ci sono anche esempi non videoludici: per esempio un milione di copie cinesi di Bang! che non riconoscono alcuna royalty a Emiliano Sciarra e daVinci.


Ti riferisci a questo ?

http://www.boardgamegeek.com/boardgame/ ... e-kingdoms

L'operazione di copia è stata fatta in maniera abbastanza furba, e probabilmente non attaccabile dal punto di vista legale, in quanto non hanno usato nessuna grafica, marchio o nome del gioco originale, e hanno anche cambiato delle cose nel regolamento, magari secondarie, ma evidentemente fatte apposta per poter dimostrare che anche le regole non sono esattamente uguali.

Il discorso è che, in generale, le sole meccaniche di un gioco non sono coperte da copyright, solo il nome può essere un marchio registrato e l'artwork è chiaramente coperto da copyright.

Le meccaniche di gioco, al limite, potrebbero essere coperte da un brevetto, che è una cosa diversa, ma bisogna richiederlo espressamente e comunque per essere valido deve poter essere considerata una meccanica mai usata prima, e in ogni caso, il brevetto da solo non vuol dire nulla, fino a quando non ne viene testata la sua efficacia in una eventuale causa.

Comunque, se può consolare qualcuno, il gioco in questione veniva venduto in Cina a circa 9$, ma fu *piratato* a sua volta, questa volta copiato interamente con tanto di nome e grafica uguale, e venduto a 3$ (forse è questa seconda versione che ha fatto 1 milione di copie...)
Offline Umb67
Veterano
Veterano

Avatar utente
TdG Moderator
 
Messaggi: 741
Iscritto il: 11 marzo 2010
Goblons: 120.00
Località: Mendrisio (Svizzera)
Mercatino: Umb67

Messaggioda eux » 12 nov 2010, 19:01

Le meccaniche di gioco sono quindi di fatto "open source"?

Capisco che questo possa cozzare con gli interessi del game designer di turno che si è fatto il mazzo ad ideare, testare, livellare, e migliorare una determinata meccanica; e poi si trova n giochi che sono basati proprio su quella meccanica e non gli riconoscono nulla.

Però credo che questo faciliti il lavoro di tutti. Immaginate se tutto fosse protetto blindato e sotto brevetto; nell'ideare il gioco uno dovrebbe tenere in considerazione anche cose tipo:

dunque le carte danno cià il brevetto Rockerduck che lo vende a peso d'oro quindi non le posso usare. I tasselli dal sacchetto col numero di danni e poi crocette sulla scheda mi devo informare se qualcuno le ha coperte per vedere se le posso usare. E così via discorrendo.

Ideare giochi diventerebbe una roba da azzeccagarbugli :D

Con questo non voglio avallare gli scopiazzoni disonesti, anche perché pure in campo software non è che usare codice open source significa cancellare il merito all'autore che lo ha realizzato, ma penso che la libera circolazione e possibilità di ricombinazione dei mattoncini costitutivi dei giochi sia un aspetto drammaticamente importante per lo sviluppo del settore stesso.
Offline eux
Novizio
Novizio

Avatar utente
 
Messaggi: 119
Iscritto il: 04 aprile 2009
Goblons: 30.00
Località: Roma (RM) Ostia
Mercatino: eux

Messaggioda Angiolillo » 12 nov 2010, 22:31

Come si dice ironicamente: "Copiare da uno è plagio, copiare da tanti è ricerca"... ;)

E' vero che prendere un mattoncino qua e uno là, magari aggiungendone un po' di nuovi, è il modo in cui si procede nel campo del gioco come in altri ancora per il Progresso delle magnifiche sorti e progressive.

Il problema è quando tutti i mattoncini vengono presi dalla stessa scatola... Nel caso di Steambird, presi pure da un reo confesso che ha detto "Toh, sono passato davanti a una scatola di mattoncini di tizio e caio e dopo qualche ora ho costruito questa cosa qui..." ;) ;) ;)
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

....

Messaggioda aledrugo1977 » 13 nov 2010, 0:37

Mmm mi pare che steambirds assomigli molto pure a Blue Max...
Offline aledrugo1977
Goblin sondaggisticus
Goblin sondaggisticus

Avatar utente
Top Author 2 Star
TdG Auctioneer Level 1
TdG Editor
 
Messaggi: 9219
Iscritto il: 12 gennaio 2006
Goblons: 3,440.00
Località: Pendolare senza fissa dimora. Ora Sarzana!
Mercatino: aledrugo1977
Starcraft Fan Sono stato alla Gobcon 2016 Il trono di spade Fan Sono un Sava follower

Messaggioda Angiolillo » 13 nov 2010, 8:29

Scusate, post doppio per problemi tecnici. Se qualche moderatore vuole cancellare questo...
Ultima modifica di Angiolillo il 13 nov 2010, 8:39, modificato 1 volta in totale.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda Angiolillo » 13 nov 2010, 8:30

Vabbeh, ovviamente somiglia anche ad Air Force e Aces High, a Wings e a Ace of Aces, a Sopwith e a molti altri giochi di guerra aerea a mosse contemporanee.

Però se si va oltre l'occhiata superficiale ci sono delle differenze precise. Per esempio in Blue Max scegli uno dei possibili movimenti per il turno intero fra un menù completo di tutte le possibilità, in WoW e in Steambirds ti costruisci tu un movimento. Anche graficamente, in WoW e Steambirds visualizzi il percorso come una freccia che si innesta davanti al muso dell'aereo e fa procedere l'aereo fino alla punta, in BM no (e questo sembra banale ma ha le sue conseguenze, per esempio in Steambirds non ci sono scivolate d'ala laterali). E sempre in conseguenza della scelta di tragitti interi per il turno, in BM spari solo a fine turno (se ti incroci a metà turno non puoi farlo), mentre in WoW e Steambird, dove invece tracci un percorso significativo, spari anche durante l'esecuzione del movimento nell'arco del turno. In BM spari esattamente nella linea davanti a te (e infatti hai degli strani punti ciechi fra una fila di esagoni e l'altra), in WoW e in Steambird spari in un cono di tiro anteriore che è più ampio (anche se l'uso di curve discrete in WoW giustifica questo aspetto, in BM ciò si spiega meno). Blue Max prevede la localizzazione dei danni in diverse aree dell'aeroplano (ali, fusoliera, motore, coda...) mentre Wings of War (in seguito ad alcuni approfondimenti con lo storico dell'aeronautica Gregory Alegi) e Steambirds hanno un unico accumulo di danni in un unico punteggio. Blue Max non è tra i giochi giocati dal programmatore il giorno prima di inventare Steambird, Wings of War sì. E così via.
Giusto per vedere un po' dei singoli mattoncini di cui si parlava.
E mi limito alle differenze palesi, non entrando nel codice. Sono abbastanza convinto per esempio che il computo dei danni di Steasmbird sia più vicino alla pesca di carte di WoW che non al tiro di dado con modificatori su tabella più pesca di talloncini blu piuttosto che rossi di BM.
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Messaggioda Angiolillo » 22 apr 2012, 16:43

Ora finalmente arriva Wings of Glory per iPhone/iPad:

http://www.bigdaddyscreations.com/688/w ... -any-more/

Immagine
"Il Premio Speciale alla Memoria... a un autore che da anni ci regala nulla di nuovo: Andrea Angiolino... Dandogli un premio alla memoria, lo costringiamo a cambiare l'ironica firma che usa sulla Tana dei Goblin." (Il Puzzillo/Mr.Black Pawn)
Offline Angiolillo
Goblin
Goblin

Avatar utente
Top Author 1 Star
Game Inventor
 
Messaggi: 5411
Iscritto il: 11 giugno 2004
Goblons: 2,470.00
Località: Roma
Mercatino: Angiolillo

Prossimo

Torna a Andrea Angiolino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti