Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Discussioni, commenti, considerazioni e suggerimenti su film, serie TV, libri, fumetti, musica e sport. Indicate sempre l'argomento di cui parlate nel titolo dei vostri post usando un TAG e leggete gli annunci e gli adesivi dei moderatori per conoscere le altre norme che regolano il forum.
TAG: [Film]; [Serie TV]; [Fumetti]; [Musica]; [Sport]

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda nakedape » 30 ago 2016, 22:20

Jehuty ha scritto:OT

Modificato leggermente il titolo, in modo a chi è interessato a sviscerare l'argomento sa che se ne può parlare qui.


LOL. Ma non eravamo già in tema parlando di Stranger Things? :D
mica eravamo OT.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Simo4399 » 30 ago 2016, 22:36

...... ma non stiamo disquisendo di sfumature?

Mi spiego: mi pare si sia tutti d'accordo nel dire che han sfornato un prodotto ottimo.
Tutti credo seguiremo la seconda stagione.

.....e allora?! Che sia un omaggio o sia ruffianeria é così importante? Il prodotto è di buona qualità, questo è l'importante, no?



PS
@nakedape: ho scoperto di aver vissuto la guerra fredda solo molto dopo. Da bambino i miei problemi erano finir i compiti per correre fuori..... anche questo è percezione soggettiva di uno stesso periodo storico o no?;)
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9151
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda nakedape » 30 ago 2016, 22:45

Simo4399 ha scritto:@nakedape: ho scoperto di aver vissuto la guerra fredda solo molto dopo. Da bambino i miei problemi erano finir i compiti per correre fuori..... anche questo è percezione soggettiva di uno stesso periodo storico o no?;)


Non lo so...forse eri un po' troppo piccolo, anche se mi pare strano. A me alle medie hanno fatto vedere The day after...per non parlare di Chernobyl.
Hai mai visto "Great balls of fire"?
Ti ricordi Sting che canta Russian?

Il discorso sulla ruffianeria era solo per ribadire un paio di cose. Intanto ST non è esente da difetti, secondo me ne ha diversi e tutto sommato lo trovo un capolavoro mancato.
Nello specifico a volte la ruffianeria mi ha dato proprio fastidio. Mi sono sentito preso un po' in giro. Detto questo la serie ha ritmo e si fa vedere d'un fiato. Ma memorabile, questo no.
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Simo4399 » 30 ago 2016, 22:55

Di Chernobyl, la cortina di ferro, il muro e tutto il resto ne sentivo ovviamente parlare, ma solo più tardi ho capito le reali implicazioni di quei fatti.

Concordo che ST non è assolutamente esente da difetti, ma me lo sono letteralmente bevuto. Le puntate erano come le noccioline: una tirava l'altra e questo per me non è poco, anzi!:)
improvvisare, adattarsi, raggiungere lo scopo
Offline Simo4399
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 9151
Iscritto il: 30 ottobre 2010
Goblons: 0.00
Località: Pisa
Mercatino: Simo4399

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Tanelorn » 31 ago 2016, 7:35

Nato nel 79, vissuto nel paesino. Confermo i giochi in strada e al parco (io odiavo il calcio e si facevano partite che duravano tutto il giorno, era meglio nascondino per le vie del paese) e da me le bmx c'erano (ma non Erano come quelle dei film, nessuna aveva manubrio alto alla chopper e fanale). Al bar c'erano due/tre cabinati desideratissimi vicino al fumo della sala biliardo, ma più che altro si giocava in casa, soprattutto col Commodore 64. Qualcuno poteva avere lo spectrum, il Nintendo (il primo, il nes) si vedeva solo nelle pubblicità, al massimo qualcuno aveva gli "scacciapensieri" (i tarocchi dei game & watch della Nintendo, per capirci). Ci si divideva tra chi leggeva Topolino e chi Il giornalino (io ero per il primo) e il secondo si comprava in chiesa (la religione era più pressante nella vita di tutti i giorni). Sulla droga c'era il terrore (era l'eroina e attenzione alle caramelle drogate fuori dalla scuola). La sessualizzazione era minore (per tutte le elementari la divisione tra maschi e femmine era abbastanza rigida, e se un maschio giocava con le femmine "gne gne sei una femmina). Una cosa forse tipica del paese (c'erano poche cose da fare e spesso si finiva lì) era il vandalismo, che partiva da suonare i campanelli la notte e prendere in giro il matto del paese per arrivare a rompere a sassate i vetri delle case abbandonate (quelle abitate per fortuna no) e a tirare raudi in giro (soprattutto nelle cassette della posta per sfondarle). La guerra fredda non era raccontata esplicitamente, ma arrivava. La paura dopo Chernobyl, film come the day after, la coscienza che quando cadde il muro di Berlino si era di fronte a qualcosa di epocale, anche per un bambino.
Insomma, molto diverso dall'immaginario che i telefilm e soprattutto film sempiterni come i goonies o ritorno al futuro davano degli anni '80 (che sono poi quelli riprodotti in stranger things, quindi in realtà la nostalgia è di striscio, richiama quello che vedevi all'epoca più che quello che vivevi... Prima dei 90 io non ho mai visto un gioco di Ruolo, per dire, i balli della scuola erano inesistenti, il bullismo c'era ma era più che qualche poraccio era preso di mira e preso per il culo, pestaggi e coltelli mai visti... Festone e case con piscina non pervenute, e neanche misteriosi edifici governativi, al massimo la "pidue" di cui si sentiva parlare ma mica capivi cosa era, sapevi solo che di politica non capivi niente ma Andreotti era uno molto potente)
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2997
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Tanelorn » 31 ago 2016, 7:51

Altra cosa fondamente, conoscevamo gli stereotipi. A carnevale ti vestivi da punk, dark, metallaro, ma a parte o vestiti non sapevi niente. Fino alle superiori, a quando sono arrivato in città, non avevo mai sentito i ramones, i sisters of mercy e di metal conoscevo cose come gli europe perché il glam lo vedevi in tu. Qualcuno "dei grandi" che seguiva quelle correnti in paese c'era, ma la divisione tra grandi e piccoli era incolmabile, un dodicenne non frequentava un sedicenne, per cui vedeva come era vestito ma non sapeva nulla della sua sottocultura (il che fa capire quanto già allora in realtà l'apparenza spesso fosse più della sostanza... Sotto certi punti di vista forse lo era più che adesso). La più grossa differenza forse è internet, adesso si può accedere facilmente a tutto (musica di generi meno diffuso, informazioni su tutto, porno come se piovesse invece del giornalino spiegazzato nascosto nelle lamiere vicino al campo sportivo), fa molto la differenza.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2997
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Mik » 31 ago 2016, 8:14

Però era bello quel crescere per gradi... Ora mi pare tutto troppo veloce. Come se si bruciassero le tappe.

Ok... Finita modalità nonnetto :asd:
Offline Mik
Maestro Goblin
Maestro Goblin

Avatar utente
TdG Top Supporter
 
Messaggi: 17749
Iscritto il: 16 luglio 2011
Goblons: 130.00
Località: Venezia
Mercatino: Mik

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Francis_Ford_Fiesta » 31 ago 2016, 8:15

Secondo me la serie non è ruffiano volutamente, omaggia tutto quello che vuole anche non prendendosi sul serio (ci sono riferimenti diretti durante l'omaggio stesso) l'unica cosa che ho trovato effettivamente ruffiana è la colonna sonora non originale, palesemente i pezzi scelti non erano ascoltati dai sedicenni (americani) dell'epoca, atmosphere dei Joy Division su tutte

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
See you Space Cowboy...
Offline Francis_Ford_Fiesta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 871
Iscritto il: 17 settembre 2015
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: Francis Ford Fiesta
Board Game Arena: Francis Ford Fiesta
Yucata: Ornstein
Twitter: francis ford fiesta
Mercatino: Francis_Ford_Fiesta

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Tanelorn » 31 ago 2016, 8:27

Secondo me ancora adesso tanti non sanno chi sia Ian Curtis, conoscono forse (ma forse) al massimo qualcuno dei pezzi diventati mainstream dei New Order, nonostante
i Joy Division sono un gruppo seminale. E lì te li trovo in mano a un bambino. Ruffianeria appunto, un prodotto per ultratrentenni nostalgici. Esattamente come life is strange, come ho
scritto sopra. In queste opere si fanno rivivere determinati periodi per come un ultratrentenne li ha "idealizzato" più che per come erano veramente e sono studiati appositamente per toccare le corde della nostalgia. Non c'è niente di male, anche io apprezzo molto, però c'è della gran ruffianeria più che della spontaneità, e alla fine un retrogusto di "artefatto" resta sul palato, l'esperienza non è "viscerale". E sì, questo toglie qualcosa.
Offline Tanelorn
Grande Saggio
Grande Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2997
Iscritto il: 04 marzo 2008
Goblons: 0.00
Località: Bologna
Mercatino: Tanelorn

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda nakedape » 31 ago 2016, 8:56

ET si apre sui ragazzini che giocano di ruolo... Credo che sia preso da lí. Probabilmente l'ambientazione non è storica, ma è appunto ciò che alcuni ricordano o i più giovani immaginano. Ecco perché è finta.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Francis_Ford_Fiesta » 31 ago 2016, 9:26

Io però sono riuscito a soprassedere e l'ho trovata comunque una serie eccellente quando ormai siamo tornati davvero agli anni 80 in cui escono mille serie e quasi tutte trascurabili

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
See you Space Cowboy...
Offline Francis_Ford_Fiesta
Maestro
Maestro

Avatar utente
 
Messaggi: 871
Iscritto il: 17 settembre 2015
Goblons: 40.00
Località: Roma
Utente Bgg: Francis Ford Fiesta
Board Game Arena: Francis Ford Fiesta
Yucata: Ornstein
Twitter: francis ford fiesta
Mercatino: Francis_Ford_Fiesta

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Raistlin » 2 set 2016, 1:51

Evito la parte amarcord anni '80... altrimenti divento nostalgico e vengo subito al dunque: sono solo al 4° episodio e da quanto ho visto, ruffiana o meno, caspita questa sì che è una serie come si deve! Trono di Spade?! Walking Dead?? Tzè! Qui siamo una spanna oltre! (E The Walking Dead mi piace eh, almeno le prime stagioni...) Per la miseria, mi chiedo come gli appassionati di serie non si accorgano dell'abisso che c'è tra questa e... beh, direi tutte le altre che ho visto negli ultimi anni :grin: L'effetto che lascia è di aver visto un buon film, non una serie, ed è cosa molto rara.
Proprio bella. Curata, buoni fotografia e montaggio, ottime luci, bei personaggi. Il fatto che sia ambientata nei 'nostri' anni preferiti è un bonus aggiunto senza dubbio, ma se si trattasse solo di ruffianeria non sarebbe piaciuta anche ai più giovani. Se proprio dovessi trovare un piccolissimo difetto additerei le scelte musicali; alcune canzoni/musiche sono azzeccate al momento, altre un po' meno secondo me.

Se continua (e finisce) così entra prepotentemente nella mia lista preferita. Poi magari negli ultimi episodi si perde... nel qual caso torno qui e la stronco! :grin: Ma se il fiuto non mi inganna non credo tradirà, gli episodi sono troppo ben strutturati e collegati. Vediamo com'è il finale...
Non Cogito, Ergo Digito.
Offline Raistlin
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 6021
Iscritto il: 04 dicembre 2003
Goblons: 100.00
Località: Torino, Città Magica...
Utente Bgg: RaistlinMajere
Mercatino: Raistlin

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Mod_XXII » 2 set 2016, 9:33

Raistlin ha scritto:Per la miseria, mi chiedo come gli appassionati di serie non si accorgano dell'abisso che c'è tra questa e... beh, direi tutte le altre che


??? ha avuto un successo clamoroso sia di critica che di pubblico.
Io direi che ce ne siamo accorti in molti. :approva:
Immagine Immagine Immagine
Online Mod_XXII
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 7969
Iscritto il: 03 febbraio 2007
Goblons: 380.00
Località: "Polo Nerd" (Pg)
Utente Bgg: Mod_XXII
Board Game Arena: Mod_XXII
Mercatino: Mod_XXII
10 anni con i Goblins Sei nella chat dei Goblins Seasons Fan Backgammon Fan Io gioco col giallo Epic Card Game fan Podcast Maker

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda Sephion » 2 set 2016, 10:54

Mod_XXII ha scritto:
Raistlin ha scritto:Per la miseria, mi chiedo come gli appassionati di serie non si accorgano dell'abisso che c'è tra questa e... beh, direi tutte le altre che


??? ha avuto un successo clamoroso sia di critica che di pubblico.
Io direi che ce ne siamo accorti in molti. :approva:


Pensa che invece all'inizio è stata rifiutata da moltissime major che gli hanno consigliato di cambiare degli elementi, ad esempio di far diventare il protagonista lo sceriffo anziché i bambini (che trovo una delle trovate migliori della serie). Poi è arrivata Netflix :approva:
I know I was born and I know that I'll die, but in between is mine.

Aiutaci a creare il gioco della Tana dei Goblin!
http://www.goblins.net/phpBB3/la-tana-d ... 61-90.html

Immagine
Offline Sephion
Saggio
Saggio

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Organization
 
Messaggi: 2327
Iscritto il: 27 novembre 2011
Goblons: 20.00
Località: Fiumicello (UD)
Mercatino: Sephion
Sei iscritto da 5 anni. Sono un Goblin Ho partecipato alla Play di Modena Berserk fan Birra fan Playstation fan Cloud Strife fan Ventennale Goblin

Re: Stranger Things: Omaggio o Ruffianeria?

Messaggioda nakedape » 2 set 2016, 11:23

Raistlin ha scritto:Evito la parte amarcord anni '80... altrimenti divento nostalgico e vengo subito al dunque: sono solo al 4° episodio e da quanto ho visto, ruffiana o meno, caspita questa sì che è una serie come si deve! Trono di Spade?! Walking Dead?? Tzè! Qui siamo una spanna oltre!


Sono d'accordo. Ma reputo ALTRE le serie da non perdere e che sono superiori a questa.
Senza arrivare a capolavori assoluti come The Wire o E.R., per me anche Orange is the new black è meglio di ST. :grin:
Esistono persone che, con la scusa dell'elitarismo, vorrebbero livellare tutto verso il basso.
E tu innalzati, invece.
Offline nakedape
Grande Goblin
Grande Goblin

Avatar utente
TdG Auctioneer Level 1
 
Messaggi: 12568
Iscritto il: 21 dicembre 2009
Goblons: 100.00
Località: Sant' Agata Bolognese
Mercatino: nakedape
Sono stato alla Gobcon 2015 Sono stato alla Gobcon 2016 Podcast Maker

PrecedenteProssimo

Torna a Tempo Libero

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti