Suggerimenti etici

Discussioni su tutto ciò che circonda il mondo dei giochi e che non trova spazio nelle altre sezioni del forum, come classifiche e collezioni ma anche discussioni e considerazioni su definizioni, terminologie, classificazioni, concetti e questioni di filosofia del gioco.

Moderatori: Cippacometa, pacobillo, Rage, Sephion

Messaggioda Gurgugnao » 28 mag 2010, 22:30

Personalmente il 99% dei casi io linko a recensioni che mi sembrano rispondenti alle richieste e invito a leggerle... più che consigliare un gioco sono dritte su come usare il sito o impostare una ricerca, anche perchè se si vuole lo si trova da soli il gioco e io non è che abbia provato poi tutti sti giochi...

Quando le richieste somigliano più ad una pretesa di servizio che a quattro chiacchiere sui giochi però, vengono fuori discussioni davvero poco gradevoli (non da molto ci son pure rimasto male: ho osato interrompere l'enunciazione di un elenco di giochi introducendo altre considerazioni 8-O)

Secondo me a furia di continuare a ripetere termini come esperto e neofita si è perso un po del piacere della conversazione, ci si dimentica che si parla di giochi e soprattutto con persone...

Altra cosa: io non credo che ci siano giochi per esperti o non esperti... sembra quasi ci voglia un'intelligenza superiore per giocare a certi prodotti! La distinzione la si fa per dire, semplificando, quanto uno sia disposto a impegnarsi in un gioco, mica ci sono per forza dei passaggi da fare. Stando a questo concetto io son mooolto neofita e inesperto!
Offline Gurgugnao
Su Goblin Sadru - Filologus
Su Goblin Sadru - Filologus

 
Messaggi: 1777
Iscritto il: 16 febbraio 2005
Goblons: 270.00
Località: Mantova

Messaggioda ob1 » 28 mag 2010, 23:29

Ascoltate già che ci siete mi sapete dare un consiglio per un gioco, ah! dimenticavo questi sono i pre-requisiti:
-io sono alto 1,70 (ok un pelo meno)
-deve essere di guerra
-non deve morire nessuno
-mi piace la violenza
-adoro candy candy
-non voglio che ci sia il fattore fortuna
-mi raccomando tanti tiri dadi

OK Scherzavo! Non volevo offendere nessun Goblino, ma nessuno proprio.... VERAMENTE !!!! ...era solo per sdrammatizzare un pò!

In effetti quello che scrivete è vero ma ritengo che in ogni scelta ognuno ci metta comunque del suo e che se il genere è quello che uno chiede, in fondo non è sbagliato suggerirgli i titoli corretti.
Mi spiego meglio: anche se uno consiglia Agricola ad un neofita che chiede un gestionale , non ci vedo il problema; o Caylus ad uno che nei suoi pre-requisiti ti indica un gioco con quelle caratteristiche.
Il problema lo vedo se il novello dalla descrizione ti chiede un partygame e tu gli vai a proporre kennesò SPACE HULK, o DESCENT, o la furia di Dracula, e questo solo perchè sono titoloni che tu adori!!! e perchè vuoi dare a tutti i costi il tuo consiglio!!! Ecco!!!!! qui ci vedo il problema. E non mi sembra corretto nei confronti del novizio che chiede un consiglio e magari acquista il gioco e rimane non deluso di più! Poi forse il rischio è che dopo si perda di credibilità...

Cmq esiste la libertà di opinione, ma credo sia giusto che ognuno si faccia anche la sua di opinione!
Offline ob1
Illuminato
Illuminato

Avatar utente
TdG Editor
 
Messaggi: 1845
Iscritto il: 27 aprile 2007
Goblons: 30.00
Località: Imola

Messaggioda Izraphael » 29 mag 2010, 1:17

Se ti chiedo un party game, mi consigli Fury of Dracula e io lo compro, vuol dire che non ho neanche letto la recensione. Ben mi sta.
Più che i casi estremi, credo che il problema siano le "mezze vie", o i giudizi espressi su convinzioni o basi opinabili.
Tipo indicare Carcassone come "poco influenzato dalla fortuna" o proporre Power Grid come "gioco medio-leggero".
Poi boh, risolvere il "problema" (se di problema si tratta) la vedo dura.
Spesso io neanche concordo con il valore di complessità delle recensioni, figuriamoci con tutti i commenti a un post :)
Marco Valtriani
Lead Designer
Red Glove Edizioni & Distribuzioni
Offline Izraphael
Onnisciente
Onnisciente

Avatar utente
Top Reviewer
Game Inventor
 
Messaggi: 3981
Iscritto il: 05 marzo 2007
Goblons: 1,040.00
Località: Pisa

Messaggioda Cyrano » 29 mag 2010, 9:31

@ Sol e simone. Ovviamente stavo scherzando ed ovviamente io che sono il re dei talebani non potrei (ne vorrei) moderare nulla. Il problema, simone, è che siamo arrivati all'assurdo di non poter nemmeno più parlar di giochi come tali. Insomma se PER ME un gioco fa schifo su un forum lo potrò scrivere? Magari senza che mi arrivi la redazione del gioco stesso a protestare che la faccio fallire? Chiuso l'OT e ridiamoci sopra.

Poi invece tornerei serio. Ho fatto una piccola esperienza da pochissimo. Cercavo un gioco di robottoni giapponesi "vecchio stile" (no mech no gundam) ed ho chiesto (sì a VOI furbetti ;) ). Ok MA Voltron lo ho scoperto da solo... Niuno che mi avesse dato 'no straccio di un consiglio. Quindi non è che consigliamo sempre gli stessi giochi perché conosciamo solo quei quattro-dieci titoli?
E questo vale sia per i niubbi sia per i mega esperti. Ok ve lo dico io? Agricola, Cayus, D&D, ecc. sono bellissimi giochi ma oramai LI CONOSCONO TUTTI!!! A volte è sottointeso che la gente cerca titoli nuovi vengono qui e trovano consigli seri o disastrosi ma SEMPRE limitati al solito vecchissimo parco di una decina di titoli. Cavoli l'unica vera novità che è uscita da qui di recente è stata Irondie... Vabbe caro, ma gioco geniale. Un cane che lo consigli non lo ho ancora visto.

Fatti non pugnette ODK io non gioco ai boardgame ma quando bazzico nella sezione non mi hai mai stupito per originalità (poi sei competente e nessuno te lo toglie). Poco da sfottere... ;) Proponetevi di più senza sfottò e con competenze e passione vere (quindi qualche titolo in più) e vedrete che i "consigliatori della domenica" si daranno una calmata. Portate avanti i soliti dieci titoli ed alla fine per far prevalere l'uno sull'altro ogni mezzo sarà valido.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

Messaggioda tanis70 » 29 mag 2010, 9:56

Cyrano ha scritto:@ Sol e simone. Ovviamente stavo scherzando ed ovviamente io che sono il re dei talebani non potrei (ne vorrei) moderare nulla. Il problema, simone, è che siamo arrivati all'assurdo di non poter nemmeno più parlar di giochi come tali. Insomma se PER ME un gioco fa schifo su un forum lo potrò scrivere? Magari senza che mi arrivi la redazione del gioco stesso a protestare che la faccio fallire? Chiuso l'OT e ridiamoci sopra.

Poi invece tornerei serio. Ho fatto una piccola esperienza da pochissimo. Cercavo un gioco di robottoni giapponesi "vecchio stile" (no mech no gundam) ed ho chiesto (sì a VOI furbetti ;) ). Ok MA Voltron lo ho scoperto da solo... Niuno che mi avesse dato 'no straccio di un consiglio. Quindi non è che consigliamo sempre gli stessi giochi perché conosciamo solo quei quattro-dieci titoli?
E questo vale sia per i niubbi sia per i mega esperti. Ok ve lo dico io? Agricola, Cayus, D&D, ecc. sono bellissimi giochi ma oramai LI CONOSCONO TUTTI!!! A volte è sottointeso che la gente cerca titoli nuovi vengono qui e trovano consigli seri o disastrosi ma SEMPRE limitati al solito vecchissimo parco di una decina di titoli. Cavoli l'unica vera novità che è uscita da qui di recente è stata Irondie... Vabbe caro, ma gioco geniale. Un cane che lo consigli non lo ho ancora visto.

Fatti non pugnette ODK io non gioco ai boardgame ma quando bazzico nella sezione non mi hai mai stupito per originalità (poi sei competente e nessuno te lo toglie). Poco da sfottere... ;) Proponetevi di più senza sfottò e con competenze e passione vere (quindi qualche titolo in più) e vedrete che i "consigliatori della domenica" si daranno una calmata. Portate avanti i soliti dieci titoli ed alla fine per far prevalere l'uno sull'altro ogni mezzo sarà valido.


Il problema nel proporre giochi diversi dai soliti 10 è che uno si pone il problema della reperibilità...

Io ho un bel consigliare Attika o Lowenhertz o Das Amulett, ma se poi uno i giochi non li trova in negozio, a cosa è servito il mio consiglio?

ps: confesso che su irondie mi hai incuriosito lo proverò appena possibile.
Kingsburg feels like Caylus with dice rolls and goblin bashing. This will grant him some wariness from gamers who can’t stand the luck of the dice, from others tired of spending cubes to build a district, and of course from goblins.
Offline tanis70
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Game Inventor
 
Messaggi: 1418
Iscritto il: 30 gennaio 2005
Goblons: 330.00
Località: Torino
Facebook:https://www.facebook"> https://www.facebook

Messaggioda tanis70 » 29 mag 2010, 10:07

Rufio ha scritto:
Secondo me a furia di continuare a ripetere termini come esperto e neofita si è perso un po del piacere della conversazione, ci si dimentica che si parla di giochi e soprattutto con persone...

Altra cosa: io non credo che ci siano giochi per esperti o non esperti... sembra quasi ci voglia un'intelligenza superiore per giocare a certi prodotti! La distinzione la si fa per dire, semplificando, quanto uno sia disposto a impegnarsi in un gioco, mica ci sono per forza dei passaggi da fare. Stando a questo concetto io son mooolto neofita e inesperto!


Mettiamola così: ipotizza che questo sia un forum sulla letteratura italiana. Arriva uno straniero che ha qualche rudimento di italiano e conosce Pinocchio e chiede cos'altro può leggere.

Tu cosa gli consigli? L'Orlando Furioso e la Divina Commedia o magari qualcosa di più accessibile?

Nessuno nega che con il dovuto impegno anche uno abituato a Fabio Volo possa leggersi Dante e Ariosto... come uno senza allenamento se si impegna tanto il Kilimangiaro lo scala anche al primo tentativo e magari è un'esperienza che lo segna per tutta la vita.

Ma, se mi si chiede un consiglio, non proporrò mai "sì, inizia scalando il K2 perché è un'esperienza indimenticabile che ti porterai dietro tutta la vita e non potrai farne a meno", ma magari qualche scalata più abbordabile.

Perché se io entro in un forum di cinema e nella mia vita ho visto solo i film di Boldi e De Sica, e mi si consiglia Il settimo sigillo (per carità, basta solo un pò di impegno, ho occhi ed orecchie come tutti anche io) ed io il consiglio lo seguo, nel 90% dei casi dopo la visione torno e mando tutti a quel paese... mentre magari con un percorso di avvicinamento a tappe potrei arrivare ad apprezzare anche autentici capolavori che però senza allenamento possono sembrare autentici mattoni.

Ah, la risposta vale anche per Sargon. Abbi pazienza, ma consigliare Caylus a un neofita ha lo stesso senso di suggerire una jaguar come auto perfetta per un neopatentato. Non dico che non ci si possa pure divertire, ma le possibilità che finisca contro un albero sono piuttosto elevate...
Kingsburg feels like Caylus with dice rolls and goblin bashing. This will grant him some wariness from gamers who can’t stand the luck of the dice, from others tired of spending cubes to build a district, and of course from goblins.
Offline tanis70
Gran Maestro
Gran Maestro

Avatar utente
Game Inventor
 
Messaggi: 1418
Iscritto il: 30 gennaio 2005
Goblons: 330.00
Località: Torino
Facebook:https://www.facebook"> https://www.facebook

Messaggioda odk » 29 mag 2010, 10:35

Cyrano ha scritto: Proponetevi di più senza sfottò e con competenze e passione vere (quindi qualche titolo in più) e vedrete che i "consigliatori della domenica" si daranno una calmata. Portate avanti i soliti dieci titoli ed alla fine per far prevalere l'uno sull'altro ogni mezzo sarà valido.


Può darsi che si diano una calmata questo non lo sò, sicuramente come dice IZ se nn ti documenti e prendi per buono quello che ti dice una persona virtuale poi non te la puoi prendere con nessuno, se ti consigliano un gioco e non leggi la recenziona non ti fai una idea personale diventa difficile sopravvivere.

@Sargon: il discorso della certificazione rientra nell'idea che, se se un utente navigato mi dà un consiglio motivando pro e contro dandomi l'dea che parla con cognizione di causa probabilmente vale di + di un consiglio del tipo stò gioco fà cagare, e sicome in questo post ci sono diverse persone Qualificate a dissertare di giochi con cognizione di causa e competenza probabilmente come diceva Cyrano dovrebbero prendesi a cuore la causa correndo in aiuto dello sventurato, io personalmente nn ritengo di avere un bagaglio tanto ampio da potermi permettere di rispondere in alcuni casi in con consigli.

Poi secondo me Villa Paletti scala Male .

ODK
Offline odk
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2311
Iscritto il: 18 giugno 2008
Goblons: 1,190.00
Località: Fabrateria Vetus - Ceccano - (Fr)
Utente Bgg: Orso del Kispios
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda odk » 29 mag 2010, 10:52

Rufio ha scritto:
Secondo me a furia di continuare a ripetere termini come esperto e neofita si è perso un po del piacere della conversazione, ci si dimentica che si parla di giochi e soprattutto con persone...

Altra cosa: io non credo che ci siano giochi per esperti o non esperti... sembra quasi ci voglia un'intelligenza superiore per giocare a certi prodotti! La distinzione la si fa per dire, semplificando, quanto uno sia disposto a impegnarsi in un gioco, mica ci sono per forza dei passaggi da fare. Stando a questo concetto io son mooolto neofita e inesperto!


E' vero spesso si sottovalutano le persone , ma ne accorgo dalle fiere dove in ludoteca le scelte del gioco da proporre tendono sempre ad una scelta semplificata.

Ma il discorso di consigliare un gioco e poi lasciare il giocatore "abbandonato a se stesso", ed io stò parlando di neofiti, secondo me rischia di allontanare il giocatore dal mondo dei giochi (sò che è una estremizzazione) ma sicramente un consiglio inziale + o meno azzardato può dare una caratterizzazione sbagliata al mondo dei giochi da tavolo.

All' entry level vanno proposti determinati giochi, che gli consentono di approcciare regolamenti agevoli, dinamiche comuni e giochi dall'aspetto visivo gradevoli.
una volta entrati con catan o carcassonne se il piacere è passione si arriverà a giochi + rpofondi.
Per dirti io a mia madre 53 anni all'asciutto di giochi le faccio giocare agricola ma posso contare sul fatto che il gioco gli arrivi perchè comunque c'è una guida in grado di dirimere i suoi dubbi.



tanis70 ha scritto:
Ah, la risposta vale anche per Sargon. Abbi pazienza, ma consigliare Caylus a un neofita ha lo stesso senso di suggerire una jaguar come auto perfetta per un neopatentato. Non dico che non ci si possa pure divertire, ma le possibilità che finisca contro un albero sono piuttosto elevate...


E poi il jaguar è per due persone e io tengo 3 figli e 8 nipoti.

Secondo me quando uno chiede un consiglio su un gioco dovrebbe dare + info rispoetto a quello che si aspetta, durata compagnia di gioco ambientazioni tempo d'apprendimento.
Ho un caro amico appassionato di giochi come me che apprezza gioci profondi ma che nn ha nessuna voglia di leggersi i regolamenti, e quando mi chiama e mi dice (storia realmente accaduta):
LUI: "senti ho comprato dominion ora che ho mischiato le carte (e lui intendeva tutte e 500 assieme) che faccio? "
IO: buttalo e compratene un'altra copia

Ci vuole pazienza ma anche buona volontà in chi si propone in questo mondo.

ODK
Offline odk
Saggio
Saggio

Avatar utente
 
Messaggi: 2311
Iscritto il: 18 giugno 2008
Goblons: 1,190.00
Località: Fabrateria Vetus - Ceccano - (Fr)
Utente Bgg: Orso del Kispios
Ho partecipato alla Play di Modena Sono stato alla Gobcon 2016 Io faccio il Venerdi GdT! Ho sostenuto la tana alla Play 2016 Podcast Maker Telegram Fan

Messaggioda SARGON » 29 mag 2010, 11:15

gli esempi su letteratura italiana e jaguar non sono calzanti ne probatorio solo circonstanziali.

Ovvero richiedono competenze e requisiti che non si possono raggiungere con la scienza infusa o un motivo innato, la lingua la devi studiare, la macchina la devi saper portar.

Il gioco non lo devi saper giocare. IL gioco ha la sua motrice ultima nel divertimento di chi lo gioca. Ed l'unico parametro importante, il resto è la veste del gicoo, niente più.

Ovvio non posso io dire quali siano i gusti di un altro che magari neanche conosce, però mi permetto di indicargli titoli rispecchiando la maggior parte dei requisiti da lui indicati secondo me meglio si addice alla sua domanda.

I giochi non hanno bisogno di propedeuticità, non sarebbero giochi, ma solo esercizi. Possono essere più o meno complessi (complicati solo se il giocarli è complicato come gli scacchi) o artciolati ma in quanto giochi non richiedono una conoscenza di base. Semmai un giocatore può avere meno difficoltà a comprendere le tattiche migliori per vincere, ma giocare un gioco non richiede niente più che la capacità di intedere le regole descritte. Tanto che i giochi sono dati per età quasi minimali 8, 10, 12 anni... Mica 30.

Se l'abitudine moderna inficia la voglia di comprendere, lo sforzo di capire, l'attenzione necessaria per sfruttare un gioco, non è situazione che mi riguarda. Un gioco semplice è un gioco con poche regole o con poche complicazioni regolistiche. Caylus lo suggerii a chi già aveva giocato a gestionali e voleva qualcos'altro. Come primissimo titolo però rimane validissimo, tutto sta nella voglia di giocarlo. Questa nostra forma mentis che ci impone di pensare che il difficile (spesso poi uguale bello) non sia per tutti ma solo per pochi ha dello sgradevole. Ovvio con debite eccezioni, ma onestamente non è il gioco a fare la differenza, quanto più la persona che lo gioca.


Sulla reperibilità poi ne avrei da dire, ma onestamente non è parametro che mi interessa e se non direttamente espresso non me ne curo. Per la reperibilità è deficiente solo quando si tratta di fuori produzione, il resto si trova SEMPRE. Il mercato è mondiale e l'Italia fa parte della Terra indi posci per cui, chiunque può comprare dovunque. NOn è questione di prezzi, qui, ma di reperibilità. Se il mercato italiano è misero, fatti del mercato italiano, di certo non inficerà la mia qualità nel consiglio e non deve inficiare la possibilità di un altro di giocare a giochi.
Nice Dice

SARGON
the Real Hedonist Goblin
Offline SARGON
Wise Goblin
Wise Goblin

Avatar utente
Top Reviewer 2 Star
Top Uploader 2 Star
TdG Translator
 
Messaggi: 2178
Iscritto il: 06 novembre 2003
Goblons: 6,680.00
Località: Ancona
Utente Bgg: Sargon
Facebook: Andrea Cupido
Membro della giuria Goblin Magnifico

Messaggioda Simone » 29 mag 2010, 11:50

Cyrano ha scritto:@ Sol e simone. Ovviamente stavo scherzando ed ovviamente io che sono il re dei talebani non potrei (ne vorrei) moderare nulla. Il problema, simone, è che siamo arrivati all'assurdo di non poter nemmeno più parlar di giochi come tali. Insomma se PER ME un gioco fa schifo su un forum lo potrò scrivere? Magari senza che mi arrivi la redazione del gioco stesso a protestare che la faccio fallire?


@Cyrano

Nessuno qui è talebano o altro, nessuno punta il dito su nessuno e nessuno odia nessuno :grin:

A mio avviso la sezione GdR aveva grossi problemi di gestione, ora li ha, ma se siamo obbiettivi tale sezione è diventata piu' vivibile

Un gioco puo' fare cagare....quanto ti capisco e non sai quanto vorrei difendere il tuo pensiero, mi sono trovato pure io nelle medesime condizioni di critica, esprimendo il mio disgusto su alcuni eventi e mi hanno massacrato.......

Pero', mio caro amico, dobbiamo tenere un gergo consono a persone adulte e se il gioco non piace, non ci si deve assolutamnte limitare a dire che non piace, ma sviscerare il perchè non abbraccia i propri gusti personali!

Molti non lo fanno e postano commenti incazzosi e iracondi, dopo sia io che il buon Galdor dobbiamo rileggerci tutto il 3D (a volte credimi che ne farei a meno....) per decidere come operare.

Magari potresti aprire un 3D in sproloqui che se ne parla a tavolino, gurda che secondo me da certe persone che non sopporti saltano fuori dei veri gioielli, io ho avuto almeno due esempi :grin:

Vorrei sia tu ad aprire un topic, secondo me parlare per migliorare per sempre le cose è buono e giusto, invece di lamentarsi e criticare dicendo che la sezione fa schifo, perchè non si agisce?

Bla bla bla ecco cosa sento sempre (non miriferisco a te Cyrano), l'italietta dei lamentoni, se gli altri facessero allora io vedro', ecc ecc ecc

Basta chiedere cosa puo' fare la Tana per voi, iniziate a pensare tutti cosa VOI potete fare per la Tana!!!

« Provare no! Fare! O non fare. Non c'è provare! » (Yoda)


fine ot chiedo scusa ma ho approfittato per giusta causa :grin:
[glow=red]« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla[/glow]
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11419
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda linx » 29 mag 2010, 12:09

ODK ha scritto:[LUI: "senti ho comprato dominion ora che ho mischiato le carte (e lui intendeva tutte e 500 assieme) che faccio? "
IO: buttalo e compratene un'altra copia

:lol: :lol:
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5973
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Cyrano » 29 mag 2010, 12:19

Tutto ok simone ^^

Per il resto Sargon mi ha rubato le parole di bocca... Ma che scusa è la reperibilità? Ok Heroquest e Starquest sono fuori produzione ma nel 2010 è normalissimo comprare su amazon e negli Usa... 8-O Ovvio che un avviso non guasta mai ma non è che se una persona posta una domanda in nu forum per cercare un gioco particolare poi lo vuole trovare insieme a risiko e forza 4 dal giocattolaio.

Poi la difficoltà mi ha fatto adirittura rotolare. Io mi sto a chiedere come fanno i ragazzi a conoscere così bene le seicento pagine fitte di regole di Pathfinder ed i manualoni di Warhammer e mi dite che Cayus è complesso? Ok è più difficile del non t'arrabbiare ma siamo in un forum di giocatori che si divertono, spesso da anni. Questo è proprio arrampicarsi sugli specchi. Se un gioco mi intriga vi giuro che il "quanto è complicato" è l'ultimo dei problemi.

Ma sapete che sembra proprio che gli "esperti" stian cercando scuse per non dare consigli. Vi credo che poi i bimbiminkia che vogliono solo spingere il loro gioco preferito vi saltano sulla schiena mentre state pensando se il gioco è reperibile, facile, resistente e morbido. :lol: Consigliate che i giochi nuovi piacciono sempre almeno a noi!!! ;)
Ultima modifica di Cyrano il 29 mag 2010, 12:28, modificato 1 volta in totale.
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

Messaggioda Simone » 29 mag 2010, 12:27

Cyrano ha scritto: Io mi sto a chiedere come fanno i ragazzi a conoscere così bene le seicento pagine fitte di regole di Pathfinder ed i manualoni di Warhammer



....quando gli stessi non arrivano nemmeno a leggersi le istruzioni del Nokia ....

Vanno per sentito dire Cyrano, ovvero uno legge e poi si tramandano il regolamento oralmente, pieno di invenzioni e strafalcioni, ecco come fanno :lol:
Ultima modifica di Simone il 29 mag 2010, 12:57, modificato 1 volta in totale.
[glow=red]« Nessun amico mi ha reso servigio, nessun nemico mi ha recato offesa, che io non abbia ripagati in pieno » Lucio Cornelio Silla[/glow]
Offline Simone
Goblin Dictator
Goblin Dictator

Avatar utente
TdG For Social
Top Author
Top Reviewer
Top Uploader
 
Messaggi: 11419
Iscritto il: 15 agosto 2005
Goblons: 590.00
Località: CIMMERIA (Castrocaro, Forlì)
Utente Bgg: Simone Poggi
Yucata: SP_Warlock
Sono un cattivo Yucata Player Io gioco col rosa 7 Wonders Duel fan Birra fan Breaking Bad fan Al cavaliere nero nun je devi rompe er c***o! Queen fan Io faccio il Venerdi GdT! Pizza fan Carson city fan Command & Colors Ancient fan Pathfinder fan

Messaggioda linx » 29 mag 2010, 12:35

Izraphael ha scritto:"Io Pandemic non l'ho mai provato ma te lo sconsiglio, perchè se non l'ho mai provato un motivo ci sarà".


Sai che nel profondo questa corbelleria può avere un senso?
E' una risposta che potrei dare pure io.
Ai miei amici credo di averla data più volte quando mi chiedevano consigli su offerte speciali e similia.
Leggo tanti regolamenti. In molti casi dalle regole si capisce che il gioco è veramente poca cosa. E quindi NON mi rimane in mente niente di come funzionava, a parte il fatto che faccia schifo. Se me lo propongono preferisco altro.
Quindi in cuor mio posso sconsigliarlo proprio per il fatto che non l'ho mai provato (anche se ciò è vero solo se io ne ho letto le regole e sono in grado di giudicarlo da quelle).

Trovo che non ci sia bisogno di una "certificazione di qualità" dei consigliatori... anche perchè già c'è per chi la cerca, esistendo il profilo di ogni utente con tanto di collezione e numero di giochi commentati.
E' poi è la stessa massa delle risposte (che in Tanan non sembra mancare)che crea la qualità di ciò che ne esce.

Sul fatto che si consiglino sempre i soliti 10 giochi risponderei che non vedo cosa c'è di male a consigliare i migliori termini di riferimento ultra sperimentati. Per lui sono nuovi anche se vecchi di 10 anni.
Io cerco sempre di dare un consiglio originale e ficcante per quello che la persona cerca ma non è facile comunque proporre qualcosa che sia migliore della sicura eccellenza di quei 10 titoli. E poi in genere succede con persone completamente disorientate. Chi ha già un suo parco minimo di giochi in genre dà informazioni per avere consigli migliori.

Per finire in bisboccia...
io consiglierei più facilmente agricola ad un neofita piuttosto che Caylus: vuoi mettere la facilità di ambientarsi nella risaputa vita di un contadino con verdure e pecore rispetto all'astratta complessità del cercare "favori" dalle alte sfere?
Pensa come funzionerebbe meglio il mondo se taluni venissero mandati a zappare la terra invece che lasciarli cercare di ottenere favori! 8)
Il confronto è stimolante a 2 condizioni:
che ci sia la volontà potenziale dell'interlocutore a cambiare opinione;
che nessuno si senta depositario di verità assolute. Dubitare è uno strumento per arrivare alla "verità".
Offline linx
Goblin
Goblin

Avatar utente
TdG Moderator
TdG Editor
Top Author
 
Messaggi: 5973
Iscritto il: 03 dicembre 2003
Goblons: 920.00
Località: Busto Arsizio (VA)
Yucata: linx
Agricola fan Yucata Player Le Havre Fan Ilsa Magazine fan

Messaggioda Cyrano » 29 mag 2010, 12:36

Sì ci sono anche quelli ma non mi sembra che bazzichino qui. ^^
«Sua OTtosità»

Tre urrah per il tappo!
Offline Cyrano
Goblin
Goblin

Avatar utente
 
Messaggi: 5749
Iscritto il: 26 agosto 2007
Goblons: 10.00
Località: Cavalese (TN)

PrecedenteProssimo


  • Pubblicita`

Torna a Chiacchiere e questioni filosofiche inerenti il mondo dei giochi



Chi c’è in linea

Visitano il forum: The_LoneWolf e 0 ospiti